sabato 31 dicembre 2016

BUON 2017 DA BLUOROBICA.COM!


A.S. Dil. BLU OROBICA, nella persona di Paolo Andreini in rappresentanza di dirigenti, allenatori e giocatori, augura alle famiglie dei propri tesserati e sostenitori un 2017 che porti a tutti salute, serenità e soddisfazioni.

Forza Blu, sempre!


UNDER 14 ELITE AL "MEMORIAL ZANATTA"
ALFA OMEGA - BLUOROBICA BERGAMO 65-56


La formazione Under 14 Elite, reduce dalla sconfitta nello spareggio contro Virtus Bologna, si trova a chiudere il proprio Memorial Zanatta con la finale 7^/8^ posto contro Alfa Omega Ostia.
Primo tempo giocato in sostanziale equilibrio fra le due squadre, con Bluorobica che resta a contatto grazie alle buone prestazioni di Mora e Pizzagalli (38-33). Ad inizio terzo periodo i nostri subiscono un parziale di 10-0 da parte dei laziali, un break che risulterà decisivo ai fini dell'incontro. Nonostante questo, i ragazzi di coach Stazzonelli lottano su ogni pallone fino all'ultimo possesso, vincendo in questo modo l'ultimo parziale di gioco, guidati da un Giubertoni intenso in entrambe le fasi di gioco, poco fortunato nel capitalizzare quanto di buono costruito.
Vince Ostia con il punteggio di 65-56, per Bluorobica si chiude così un'importante esperienza che ha messo in luce sia i pregi sia i difetti di un gruppo in continua metamorfosi. 

Si ringrazia - infine - la società Gamma Basket Segrate per aver concesso al proprio atleta Cagliani Matteo di aver preso parte a questo torneo.


Alfa Omega Ostia vs. Bluorobica Bergamo 65-56 (21-17, 38-33; 57-42)
Ostia: Scarfogna, Dorati 12, Vivandi, Stazzonelli 6, Rossetti, Manzo 6, De Simone 2, Minna 18, Sepe 17, Ekzemic 4, Postiglione. All. Tardiolo/Afflitto
Bluorobica: Leoni 3, Lecchi, Aiolfi 5, Giubertoni 3, Nespoli 8, Parigi 5, Vanoncini, Ripamonti, Cagliani 8, Boschi, Mora 7, Pizzagalli 17. All. Stazzonelli/Fratus 


venerdì 30 dicembre 2016

SI CHIUDE IL "MEMORIAL RAFFA MARTINI"
2^ POSTO FINALE PER IL LUSSANA


Si è concluso oggi il 5^ Memorial Raffa Martini con tanto basket, agonismo e soprattutto divertimento... Ecco qui di seguito i risultati dell'ultima giornata e la classfica finale.

Un ringraziamento a tutti i ragazzi, allenatori e arbitri, senza dimenticare i genitori, la Federazione e il Comune di Torre Boldone che ogni anno rendono possibile questo torneo in ricordo di Raffa!


Risultati ultima giornata | Finali 1^/16^
1-2 posto: Lussana Bergamo vs Aurora Desio: 32-55
3-4 posto: BB14 Virtus Terno vs Leonessa Brescia: 30-56
5-6 posto: Seriana Basket vs Urania Milano: 16-31
7-8 posto: SBT Treviglio vs Osio Sotto Basket: 38-17
9-10 posto: Pall. Martinengo vs USA Divertibasket: 37-28
11-12 posto: Romano Basket vs Basket Segrate: 18-35
13-14 posto: ABC Crema vs Brembate Sopra: 8-74
15-16 posto: Basket Pedrengo vs Pall.Crema: 17-52 

Classifica finale 5^ Memorial Raffa Martini
1) Aurora Desio
2) Lussana Bergamo
3) Leonessa Brescia
4) BB14 Virtus Terno
5) Urania Milano
6) Seriana Basket
7) SBT Treviglio
8) Osio Sotto Basket
9) Pall. Martinengo
10) USA Divertibasket
11) Basket Segrate
12) Romano Basket
13) Brembate Sopra
14) ABC Crema
15) Pall. Crema
16) Basket Pedrengo 



Raffaele Martini Per Sempre 


 
 
 
 

UNDER 14 ELITE AL "MEMORIAL ZANATTA"
VIRTUS BOLOGNA - BLUOROBICA BERGAMO 87-68


Esce sconfitta la formazione orobica nello scontro valido per il 5^ posto finale con la quotata Virtus Bologna.
Dopo un primo quarto ben giocato, nel quale sono Aiolfi e Pizzagalli a dare la carica, i nostri si portano in vantaggio 17-22. Nel secondo periodo arriva la reazione dei bolognesi: la difesa si sfalda dando la possibilità a Ruffini e compagni di ribaltare il risultato; per Bergamo è il solo Vanoncini a farsi vedere con due buone giocate, con le squadre che vanno negli spogliatoi sul 44-34. Purtroppo al rientro dalla pausa lunga è ancora Bologna la più reattiva tra le due squadre; dalla nostra sponda è il terzetto formato da Giubertoni, Leoni e Mora che prova a reagire, ma risulta troppo poco per impensierire una formazione ben strutturata come la Virtus (33-12 il parziale di questa frazione). Nell'ultimo periodo di gioco sono nuovamente Aiolfi e Pizzagalli a crederci, bravi ad impattare il parziale finale sul 21-21. 
Domani i ragazzi di coach Stazzonelli si giocheranno la finale 7^/8^ posto contro Alfa Omega Ostia... Forza Blu!

Virtus Bologna vs. Bluorobica Bergamo 87-68 (17-22, 44-34; 65-46)
Virtus: Tabellini 8, Ferdeghini 9, Anesa 3, Ansaloni, Nicoli 8, Nanni, Mazzoli 10, Salsini 17, Galli 14, Barbieri ne, Ruffini 18, Trovato. All. Fedrigo 
Bluorobica: Rinaldi 1, Leoni 5, Aiolfi 14, Giubertoni 10, Ghisleni, Nespoli 2, Parigi 10, Vanoncini 6, Cagliani, Mora 4, Vitali 2, Pizzagalli 14. All. Stazzonelli/Fratus 


7^ EDIZIONE "MEMORIAL MARIO FABBRI"
BLUOROBICA PRESENTE CON DUE FORMAZIONI


Periodo natalizio speciale per i nostri gruppi 2001/2002: le formazioni Under 16 Eccellenza e Under 15 Eccellenza saranno - infatti - impegnate nei primi giorni del nuovo anno (precisamente dal 2 al 5 gennaio) a Rimini e Santarcangelo per la 7^ edizione del Memorial Mario Fabbri, uno dei tornei più prestigiosi a livello nazionale.

BLUOROBICA ARANCIONE il nome per la squadra 2001, che esordirà alle ore 17.00 del 2 gennaio contro Pescara; nei giorni seguenti i ragazzi di coach Ricci affronteranno i padroni di casa di Santarcangelo e successivamente Portogruaro, match che chiuderà il girone "A".

I 2002 sono invece chiamati BLUOROBICA BLU: anche per Chiappa e compagni esordio nel pomeriggio del 2 gennaio, contro la formazione di Ravenna; il giorno successivo impegno contro Riviera del Brenta, per poi chiudere il girone la mattina del 4 gennaio con Taranto.

Le finali del torneo sono in programma giovedì 5 gennaio, con il seguente ritorno a casa per entrambe le squadre nel corso della stessa serata. Cliccando qui è possibile vedere tutto il programma del Memorial Fabbri.

A breve informazioni anche riguardo all'altro torneo in programma in terra romagnola, che vedrà impegnati Abati Tourè, Coppola e Oberti con la Selezione Regionale 2002 della Lombardia... Continuate a seguirci!


 

giovedì 29 dicembre 2016

RIPARTE IL CAMPIONATO DELLA REMER
STASERA TURNO CASALINGO CONTRO TORTONA


ESORDIENTI AL "MEMORIAL RAFFAELE MARTINI"
LUSSANA ACCEDE ALLA FINALISSIMA!


Partite seconda giornata (mercoledì 28/12/2016)

Semifinali 1°-4° posto
Lussana Bergamo vs BB14 Virtus Terno: 54-37
Leonessa Brescia vs Aurora Desio: 32-40
Semifinali 5°-8° posto
Osio Sotto Basket vs Urania Milano: 15-33
Seriana Basket vs SBT Treviglio: 44-34
Semifinali 9°-12° posto
Romano Basket vs Pall. Martinengo: 34-56
Basket Segrate vs USA Divertibasket: 22-46
Semifinali 13°-16° posto
ABC Crema vs Basket Pedrengo: 45-25
Brembate Sopra vs Pall. Crema: 33-26


Finali terza giornata (giovedì 29/12/2016)

1-2 posto: Lussana Bergamo vs Aurora Desio | ore 18.00 @PalaRaffa
3-4 posto: BB14 Virtus Terno vs Leonessa Brescia
5-6 posto: Seriana Basket vs Urania Milano
7-8 posto: SBT Treviglio vs Osio Sotto Basket
9-10 posto: Pall. Martinengo vs USA Divertibasket
11-12 posto: Romano Basket vs Basket Segrate
13-14 posto: ABC Crema vs Brembate Sopra
15-16 posto: Basket Pedrengo vs Pall. Crema


Raffaele Martini Per Sempre 

UNDER 14 ELITE AL "MEMORIAL ZANATTA"
RESOCONTO MERCOLEDI' 28 DICEMBRE



Ottima prova dei nostri ragazzi contro Benetton Treviso, che si dimostra squadra veramente ben struttutata. 
Dopo un primo quarto sotto tono, i Blu guidati da un'ottimo Nespoli reagiscono giocando alla pari per tre quarti, addirittura portandosi avanti verso la fine della terza frazione con un bel canestro di Pizzagalli (43-41). L'ultimo periodo lo giochiamo punto a punto, con Giubertoni incisivo in area e Parigi bravo a realizzare gli scarichi creati dai compagni. A 4 minuti dal termine - però - è Treviso con Boser e Saccon a creare un mini-parziale che risulterà fatale a fine partita.

Benetton Basket Treviso vs. Bluorobica Bergamo 70-63 (22-13, 37-42; 53-49)
Benetton: Saccon 9, Boser 17, Boscaro 4, Spinelli 10, Borsoi 2, Vettori 4, Darin, Favotto 5, Buzzago 5, Masiero 7, Botter 6, Gaspan. All.Rossi
Bluorobica: Rinaldi 5, Leoni 2, Lecchi 2, Aiolfi 4, Giubertoni 8, Nespoli 20, Parigi 16, Vanoncini, Cagliani, Mora, Vitali, Pizzagalli 6. All. Stazzonelli/Fratus


------------------------------


Dopo sole due ore dall'ottima prestazione contro Benetton  Treviso, i nostri si trovano subito in campo contro San Lazzaro Bologna, ossia la 1^ classificata del girone "Despar". 
Si capisce da subito che non c'è energia per affrontare una squadra forte e strutturata: ne esce una partita brutta, dove i Blu faticano a difendere e a far canestro sbagliando appoggi facili. Le ampie rotazioni non danno i risultati sperati: l'incontro finisce con una meritata sconfitta e la mancata possibilità  di giocarsi la semifinale.
Domani si gioca contro Virtus Bologna, in palio la finale 5^/6^ posto... Forza Blu!

BSL San Lazzaro vs. Bluorobica Bergamo 57-33 (18-9, 38-15; 47-18)
BSL: Lionetti 2, Dalla Valle 5, Malaguti 9, Biffoni, Bottan, Carletti 2, Amaro Jeff, Arnone 4, Mazzotti 8, Sibani, Tamporino 4, Negroni 10. All. Melchioni/Villani 
Bluorobica: Rinaldi 2, Leoni 6, Lecchi, Giubertoni 3, Ghisleni, Nespoli 2, Parigi 10, Ripamonti 2, Cagliani 2, Boschi 3, Vitali, Pizzagalli 2. All. Stazzonelli/Fratus 


mercoledì 28 dicembre 2016

MEZZANOTTE PARLA DEL BRONZO DI SAMSUN
ECCO LE SUE DICHIARAZIONI A ITALHOOP


Pubblichiamo con piacere un interessante articolo a cura di ITALHOOP, pagina che da un paio di stagioni si interessa dei migliori atleti della pallacanestro giovanile italiana.

Le parole di Andrea Mezzanotte (qui il suo profilo) sul bronzo di Samsun: "E' stata un’esperienza fantastica e indimenticabile, peccato per la Semifinale perché potevamo arrivare a qualcosa di migliore del terzo posto, ma siamo comunque contentissimi del Bronzo conquistato. Il nostro punto di forza è stata la determinazione e la voglia di vincere. Abbiamo incontrato squadre di livello e questo ci ha permesso di crescere come squadra giorno dopo giorno. E’ stato un sogno partecipare a questo Europeo e ora continuerò a lavorare per migliorarmi sempre di più" #FIBAU18Europe


5^ EDIZIONE "MEMORIAL RAFFA MARTINI"
ESORDIENTI IMBATTUTI NEL GIRONE ROSSO


E’ con grande piacere che anche quest’anno possiamo ricordare la memoria di Raffaele Martini con l’edizione numero 5 del Torneo a lui dedicato. Raffaele, ci ha lasciati il 28 agosto 2011 dopo una lunga malattia, ma ancora oggi, dopo tanto tempo dalla sua scomparsa, noi che l’abbiamo conosciuto, apprezzato, stimato per il suo impegno e per il suo modo di fare, sentiamo forte il compito di divulgare ai tanti giovani che non l’hanno conosciuto direttamente, il suo messaggio. Siate umili e provate a dare il meglio di voi stessi. Così infatti ha vissuto Raffaele, una persona speciale che si è spesa per i giovani e che ai giovani ha dato tutto. Ecco allora la quinta edizione del Memorial Raffaele Martini. Un modo per l’Associazione Raffa per Sempre per ricordare un grande amico. Un modo per proseguire a divulgare lo splendido gioco della pallacanestro come faceva Raffaele, all’insegna dell’impegno e dedizione verso se stessi e verso gli altri.


1° giornata: Martedì 27 dicembre 2016

GIRONE GIALLO – PalaRaffa Via Donizetti Torre Boldone
1 Ore 15.30 BASKET SEGRATE – BASKET SERIANA 18-38
2 Ore 16.30 LEONESSA BRESCIA – BREMBATE SOPRA 48-12
3 Ore 17.30 SEGRATE – BREMBATE SOPRA 26-22
4 Ore 18.30 SERIANA – LEONESSA BRESCIA 12-62

GIRONE ROSSO – Fiumararena Via Angelo May Bergamo
5 Ore 15.00 LUSSANA BERGAMO – ROMANO BASKET 60-8
6 Ore 16.00 ABC CREMA – OSIO SOTTO 11-19
7 Ore 17.00 ROMANO BASKET – ABC CREMA 25-14
8 Ore 18.00 LUSSANA BERGAMO – OSIO SOTTO 45-15

GIRONE AZZURRO – Vittorio Emanuele 1° piano Via Angelo May Bergamo
9 Ore 15.30 BB14 VIRTUS ISOLA – PALL. MARTINENGO 44-29
10 Ore 16.30 URANIA MILANO – BASKET PEDRENGO 54-6
11 Ore 17.30 MARTINENGO – PEDRENGO 59-19
12 Ore 18.30 VIRTUS ISOLA – URANIA MILANO 48-20

GIRONE VERDE – Vittorio Emanuele 2° piano Via Angelo May Bergamo
13 Ore 15.30 AURORA DESIO – USA DIVERTIBASKET 45-13
14 Ore 16.30 SBT TREVIGLIO – PALL. CREMA 30-18
15 Ore 17.30 DIVERTIBASKET – PALL. CREMA 36-19
16 Ore 18.30 AURORA DESIO – SBT TREVIGLIO 52-21

2° giornata: Mercoledì 28 dicembre 2016
101 ore 16.00 Fiumararena LUSSANA BERGAMO – VIRTUS TERNO (1-4 posto)
102 ore 17.30 Fiumararena LEONESSA BRESCIA – AURORA DESIO (1-4 posto)
103 ore 16.30 Vittorio Emanuele 1 OSIO SOTTO – URANIA MILANO (5-8 posto)
104 ore 18.15 Vittorio Emanuele 1 SERIANA – SBT TREVIGLIO 16 (5-8 posto)
105 ore 16.30 Vittorio Emanuele 2 ROMANO – MARTINENGO (9-12 posto)
106 ore 18.15 Vittorio Emanuele 2 SEGRATE – DIVERTIBASKET (9-12 posto)
107 ore 16.30 PalaRaffa Torre B. ABC CREMA – PEDRENGO (13-16 posto)
108 ore 18.15 PalaRaffa Torre B. BREMBATE – PALL. CREMA (13-16 posto)

3° giornata: Giovedì 29 dicembre 2016
Finale 1°-2° posto ore 18.00 PalaRaffa Torre B. VINCENTE 101 – VINCENTE 102
Finale 3°-4° posto ore 16.30 PalaRaffa Torre B. PERDENTE 101 – PERDENTE 102
Finale 5°-6° posto ore 17.15 Fiumararena VINCENTE 103 – VINCENTE 104
Finale 7°-8° posto ore 15.45 Fiumararena PERDENTE 103 – PERDENTE 104
Finale 9°-10° posto ore 17.15 Vittorio Emanuele 1 VINCENTE 105 – VINCENTE 106
Finale 11°-12° posto ore 15.45 Vittorio Emanuele 1 PERDENTE 105 – PERDENTE 106
Finale 13°-14° posto ore 17.15 Vittorio Emanuele 2 VINCENTE 107 – VINCENTE 108
Finale 15°-16° posto ore 15.45 Vittorio Emanuele 2 PERDENTE 107 – PERDENTE 108




martedì 27 dicembre 2016

UNDER 14 ELITE AL "MEMORIAL ZANATTA"
RESOCONTO MARTEDI' 27 DICEMBRE


Buona la prima  per i nostri 2003, che vincono con uno scarto di 17 punti contro un'ottima Rimini. 
I primi due quarti si giocano in sostanziale equilibrio, frazione nelle quali Giubertoni e compagni faticano non poco a limitare Rossi nel pitturato (il lungo di Rimini si dimostra  un vero fattore). Nel terzo periodo i Blu cambiano ritmo in difesa, con Boschi bravo a mettere pressione sul portatore di palla e Vitali presente in area, mentre in attacco Parigi segna in sequenza ben supportato da Pizzagalli e Vitali. Si crea così un mini-parziale che ci manda in vantaggio di 8 lunghezze, un gap che man mano riusciamo ad incrementare fino al vantaggio finale 47-64... 
Tra poche ore di nuovo in campo, stavolta contro Universo Basket Treviso! #ForzaBlu

Insegnare Basket Rimini vs. Bluorobica Bergamo 47-64 (16-14, 28-28; 40-48)
IBR: Morolli, Carletti, Ricci 2, Mazzocchi 2, Mancini 1, Faneschi 2, Zanotti 6, Rossi 14, Ferri 9, Scarponi 11. All. Carasso
Bluorobica: Rinaldi 2, Leoni 5, Aiolfi 5, Giubertoni 3, Nespoli 5, Parigi 19, Ripamonti, Boschi, Cagliani 5, Vitali 7, Pizzagalli 9. All. Stazzonelli/Fratus 


------------------------------


A poche ore dalla bella prestazione contro Rimini, Bluorobica esce sconfitta contro i pari-età di Treviso.
Dopo un primo quarto giocato alla pari, i ragazzi di coach Stazzonelli perdono intensità in difesa lasciando l'inerzia del gioco nelle mani di un devastante Caburlotto. Dopo l'intervallo i Blu non sembrano trovare l'energia per reagire: in attacco sono solamente Parigi e Vanoncini a dare ossigeno alla manovra bergamasca, ma il problema resta la difesa che non tiene i continui 1 contro 1 dei trevigiani. L'ultima frazione vede finalmente la reazione orobica, che riapre totalmente la disputa grazie ad una difesa aggressiva, riuscendo a recuperare qualche pallone ben capitalizzato da Mora e Leoni; a supportarli sono due triple di Lecchi e un canestro di Rinaldi, i quali danno la possibilità a Bergamo di giocarsi l'ultimo tiro: sotto di 3 punti a pochi secondi dal termine, è Parigi a tentare il tiro del pareggio, ma purtroppo questo tentativo muore sul ferro decretando la vittoria a Treviso.
Domani si gioca la 3^ partita del girone contro la Benetton Treviso, contro la quale servirà una prestazione maiuscola per provare a passare il turno... Forza ragazzi!

Universo Basket Treviso vs. Bluorobica Bergamo 66-63 (19-20, 40-31; 52-41)
TVB: Carburlotto 24, Erpini 4, Vio 15, Trichilo 7, Faggian 6, Dalla Ventura 5, Pizzolon ne, Cherbavar, Ljupotjevic, Cirasa, D'Este, Bovo. All. Biondo/Iacopini
Bluorobica: Rinaldi 10, Parigi 21, Boschi, Ghisleni, Vanoncini, Leoni 7, Ripamonti, Vitali, Mora 2, Lecchi 6, Pizzagalli 5, Cagliani 2. All. Stazzonelli/Fratus



UNDER 14 ELITE ALLO "ZANATTA"
STAMATTINA LA PARTENZA VERSO TREVISO


Ha avuto inizio nella prima mattinata di oggi l'avventura della formazione Under 14 Elite al Memorial Andrea Zanatta, con la partenza alla volta di Silea (TV) programmata alle ore 8.00 da Bergamo. I ragazzi di coach Stazzonelli non avranno nemmeno il tempo di scaricare le borse, in quanto a mezzogiorno è fissato l'esordio in terra veneta contro Insegnare Basket Rimini.

Seguirà - come sempre - un ampio resoconto di questa partita, che aprirà il girone "Galvanomec" nel quale i nostri affronteranno anche Benetton e Universo Treviso... Forza Blu!



sabato 24 dicembre 2016

BUON NATALE DALLO STAFF BLUOROBICA!


A.S. Dil. BLU OROBICA, nella persona di Paolo Andreini in rappresentanza di dirigenti, allenatori e giocatori, con questo messaggio augura Buon Natale a tutti i propri sostenitori, con la speranza che questo possa essere un momento di felicità da condividere con le persone a Voi più care.

Di seguito il filmato di auguri da parte dello staff Bluorobica Bergamo... Buona visione!



PROGRAMMA SETTIMANALE BLUOROBICA
IMPEGNI 26 DICEMBRE - 8 GENNAIO


Per consentire una migliore organizzazione degli impegni, siamo a pubblicare le attività definitive di tutti i gruppi Bluorobica Bergamo nel periodo che va da lunedì 26 dicembre a domenica 8 gennaio.

Eventuali modifiche rispetto a quanto scritto nel seguente programma verranno prontamente comunicate dal rispettivo allenatore e/o accompagnatore.

Come sempre, vi invitiamo a cliccare sul titolo di colore arancione posto sopra le immagini per accedere al file originale in versione PDF.



 


 
 


venerdì 23 dicembre 2016

CAMPIONATO UNDER 16 ECCELLENZA
ROBUR VARESE - BLUOROBICA BERGAMO 71-61


Campionato Under 16 Eccellenza - 13^ Giornata di Andata
Robur Varese vs. Bluorobica Bergamo 71-61 (35-23)

Robur: Campanale, Zanasca, Garagiola 6, Torrente 2, Caruso 19, Somaschini 13, Trentini 10, Schieppati, Civelli 7, Calcagni 6, Dao 4, Tessi 4. All. Garbosi-Cappoli
 
Bluorobica: Del Carro 2, Coppola, Agazzi 17, Pinotti 2, Merisio 3, Abati Tourè 13, Sturaro, Amboni 8, Corini 11, Longobardi, Giavazzi 6, Arnoldi. All. Ricci-Cornolti


Arbitri: Spinelli J. di Cantù (CO) e Del Corno E. di Albiate (MB)

Parziali: 24-10, 11-13; 19-13, 17-25

Note: falli commessi Robur 19, Bluorobica 22. Canestri da 3 p.ti Robur 5 (Calcagni e Caruso 2, Somaschini 1) Bluorobica 4 (Corini 2, Abati Tourè e Merisio 1). Tiri liberi Robur 10/14, Bluorobica 9/14

Prossimo impegno: sabato 14/01/2017 alle ore 17.30 (Palestra Comunale di via Petrarca a Bernareggio), 1^ di ritorno contro Pall. Bernareggio


A pochi giorni di distanza dalla bella vittoria casalinga contro Cremona, la formazione 2001/2002 chiude il girone di andata recandosi al "Campus" di via Pirandello a Varese.

La lunga trasferta (a causa dell'intenso traffico sulle strade) si fa sentire per i Blu, che faticano a trovare ritmo già a partire dal riscaldamento. Il tutto si protrae anche nei primi possessi di gioco, con i padroni di casa che giocano in velocità senza grossi problemi, trovando facili soluzioni al ferro in più occasioni. Coach Ricci ferma la partita con un timeout sul 10-0 locale, una sospensione che consente ai nostri di rompere il ghiaccio offensivamente, con la coppia Agazzi-Corini che si prende sulle spalle la propria squadra (24-10 alla prima pausa).

Nel secondo periodo si vede una positiva reazione da parte dei bergamaschi, più attenti a livello difensivo contro il sistema di gioco della Robur, fatto di tantissimo movimento senza palla contro il quale è fondamentale una decisa comunicazione fra compagni. Il positivo apporto di Abati Tourè sia sotto le plance sia sul perimetro, ben supportato da Giavazzi, consente ai Blu di andare negli spogliatoi sul 35-23, in lenta rimonta dopo l'inizio shock.

All'uscita dagli spogliatoi è nuovamente Varese a gestire i ritmi dell'incontro, con i nostri che faticano a fermare la palla con i giusti tempi nel corso delle transizioni offensive degli avversari, bravi a trovare facili canestri anticipando il rientro difensivo. Per Bergamo è nuovamente Abati Tourè a sorreggere i propri compagni, i quali si avvicinano in un paio di occasioni alla cifra singola di svantaggio senza però mai riuscire a piazzare il parziale decisivo (54-36 a 10' dal termine).
   
Nell'ultima frazione, con la partita saldamente nelle mani dei padroni di casa, Bluorobica prova a reagire trovando continuità in fase offensiva, dove Corini e compagni riescono finalmente a servire un Agazzi incisivo vicino a canestro. A lui si aggiunge Giavazzi, bravo a sfruttare i minuti concessi con buone giocate offensive e qualche rimbalzo catturato con la giusta energia. Il match si chiude con il punteggio di 71-61 per Robur, per Bluorobica un piccolo passo indietro dopo l'ottima prestazione di lunedì con Cremona.

Si chiude così il girone di andata per i ragazzi di coach Ricci, che potranno ora recuperare le energie sia fisiche sia mentali in vista della seconda parte di campionato, in programma a partire da sabato 17 gennaio con la 1^ di ritorno sul campo di Bernareggio.


NAZIONALE UNDER 18 MASCHILE
ITALIA DI BRONZO AGLI EUROPEI DI SAMSUN!


22 Dicembre 2016 - Under 18 maschile
Europeo U18 Maschile, Bronzo all’Italia! Battuta la Germania 74-68 (Lever 18). Petrucci: “Italia protagonista”. Capobianco: “Una medaglia da condividere con tutto il movimento”
 
Italia di Bronzo!!! All’Europeo Under 18 Maschile di Samsun (Turchia), la Nazionale allenata da Andrea Capobianco ha battuto 74-68 la Germania nella finale per il terzo posto, conquistando una medaglia che in questa categoria mancava dal 2005 (anche a Belgrado in quella occasione fu Bronzo).

“E' stato un successo - ha affermato il presidente FIP Giovanni Petrucci - che ha visto l'Italia protagonista in campo e fuori. Faccio i complimenti all'allenatore Andrea Capobianco, allo staff e agli Azzurri che sono riusciti a calarsi con intelligenza e duttilità in un Campionato Europeo nel bel mezzo della stagione agonistica, cosa capitata raramente in passato. Mi fa molto piacere ringraziare le società di appartenenza dei ragazzi, ma anche tutte quelle che hanno acconsentito allo spostamento di gare di campionato per permettere a giocatori avversari di poter rispondere con serenità alla convocazione in Nazionale”.

“Non si può neanche descrivere la felicità che stiamo provando in questo momento - ha affermato coach Andrea Capobianco - è un Bronzo meritatissimo. Questo risultato va condiviso con tutti coloro che lavorano quotidianamente per la crescita dei nostri giovani: allenatori, società e Federazione. Va condiviso anche con i ragazzi di questa annata che hanno contribuito alla crescita della squadra e che oggi non erano qui in Turchia e con tutti coloro che amano la maglia Azzurra. Negli ultimi anni abbiamo centrato tre qualificazioni ai Mondiali giovanili e vinto una Medaglia d’Oro e una di Bronzo al prestigioso Torneo "Albert Schweitzer" di Mannheim: significa che in Italia ci sono giovani di valore. Ora bisogna solo continuare a lavorare duramente per un futuro roseo”.

Contro la Germania il miglior realizzatore dell’Italia è stato Alessandro Lever con 18 punti; in doppia cifra anche Davide Moretti con 17.
Davide Moretti è stato inserito nel miglior quintetto della manifestazione.

Grazie al terzo posto conquistato all’Europeo, gli Azzurri si sono guadagnati anche la qualificazione al Mondiale Under 19 che si giocherà a Il Cairo (Egitto) dall’1 al 9 luglio (Francia, Lituania, Germania e Spagna le altre formazioni europee qualificate). Per le Nazionali Giovanili Maschili sarà il terzo Mondiale negli ultimi quattro anni, dopo quello Under 17 giocato negli Emirati Arabi Uniti nel 2014 e quello Under 19 disputato in Grecia nel 2015.

Nella finale per l’Oro (in programma alle 18.45) si sfidano Lituania e Francia.

La cronaca
Penna, Moretti, Bucarelli, Oxilia e Lever il quintetto di partenza azzurro scelto da coach Andrea Capobianco. Sono i tedeschi a segnare per primi con Lagerpusch, risponde l’Italia con Lever. Il gioco non decolla in avvio di gara, dopo i primi 5’ punteggio in perfetta parità: 7-7. Il quarto continua sul filo dell’equilibrio, la tripla di Moretti regala il primo sorpasso azzurro a 2’44’’ dal suono della sirena (12-13), al termine del primo periodo Italia avanti 12-14. Caruso realizza il primo canestro della seconda frazione, ma la risposta degli avversari non tarda ad arrivare: il parziale di 7-0 vuol dire nuovo sorpasso tedesco (19-16). Stavolta sono gli Azzurri a rispondere, i sei punti di Caruso e la tripla di Baldasso spingono l’Italia sul +6, timeout Germania. La partita resta equilibrata, nel finale di quarto lo sprint azzurro con le triple di Barbon e Penna: a metà incontro Italia 36, Germania 29.

Penna, Moretti, Bucarelli, Oxilia e Lever il quintetto dell’Italia in avvio di ripresa. Partono forte gli Azzurri nel secondo tempo e toccano il +13 (31-44) dopo 2’, il coach tedesco Harald Stein chiama sospensione. Sono sempre i ragazzi allenati da Andrea Capobianco però a comandare il gioco, con la Germania che soffre l’aggressività difensiva dell’Italia, che scappa sul 33-52 al 26esimo. La Germania prova ad accelerare, ma gli Azzurri tengono botta in difesa: a 10’ dal termine Italia avanti 40-55. La Germania alza il ritmo nell’ultimo quarto, il parziale di 5-0 tedesco è interrotto dal canestro di Bucarelli, poi la tripla di Moretti ristabilisce le distanze. I tedeschi non smettono di credere però alla rimonta e a meno di 5’ dalla conclusione tornano sotto: 56-63, timeout per Andrea Capobianco. L’inerzia della gara è dalla parte della Germania che trascinata da Hartenstein trova il pari a 3’ dal termine (63-63). La tripla di Oxilia e il canestro di Lever scuotono l’Italia, che resiste agli attacchi tedeschi. Finisce 74-68 per l’Italia. Bronzo meritatissimo per gli Azzurri!

Germania-Italia 68-74 (12-14, 29-36, 40-55)
Germania: Hundt (0/1, 0/1), Weidemann 5 (1/3, 1/4), Da Silva 8 (2/4, 1/1), Hadenfeldt (0/1 da tre), Olinde (0/3), Zylka (0/1, 0/3), Mushidi 12 (5/6, 0/7), Herkenhoff 2 (1/2), Lagerpusch 17 (4/8, 0/2), Sanders (0/2, 0/1), Linssen ne, Hartenstein 24 (5/6, 2/4). All. Stein
Italia: Penna 6 (1/4, 1/6), Caruso 8 (4/6), Barbon 3 (1/1 da tre), Visconti ne, Pajola (0/1, 0/1), Oxilia 9 (0/4, 2/4), Moretti 17 (4/9, 3/8), Bucarelli 1 (0/3, 0/1), Baldasso 9 (1/2, 1/4), Lever 18 (9/12), Simioni, Mezzanotte 3 (1/2, 0/2). All. Capobianco

Finale 3°-4° posto (22 dicembre)
Germania-Italia 68-74

Semifinali (21 dicembre)
Germania-Lituania 62-69
ITALIA-Francia 72-82

Quarti di finale (20 dicembre)
Germania-Spagna 78-74
Lituania-Russia 82-81

ITALIA-Finlandia 61-56
Francia-Bosnia Erzegovina 75-61

La Prima Fase (16-18 dicembre)
Girone A
1a giornata (16 dicembre)
Spagna-Croazia 74-62
Italia-Svezia 75-56

2a giornata (17 dicembre)
Svezia-Spagna 48-58
Croazia-Italia 78-84

3a giornata (18 dicembre)
Svezia-Croazia 77-78
Spagna-Italia 62-68

Classifica: Italia 6 (3-0), Spagna 4 (2-1), Croazia 2 (1-2), Svezia 0 (0-3)

Gli Azzurri
4 Penna Lorenzo (1998, 178, P, Virtus Segafredo Bologna)
6 Caruso Guglielmo (1999, 205, A/C, Allmag Moncalieri)
7 Barbon Cesare (1998, 193, G, Rucker Sanve Ssdrl S.Vedemiano)
8 Visconti Riccardo (1998, 196, G, Umana Reyer Venezia)
9 Pajola Alessandro (1999, 192, P, Virtus Segafredo Bologna)
10 Oxilia Tommaso (1998, 198, A, Virtus Segafredo Bologna)
11 Moretti Davide (1998, 185, G, De' Longhi Treviso)
12 Bucarelli Lorenzo (1998, 195, A, Mens Sana Basket 1871 Siena)
13 Baldasso Tommaso (1998, 195, P, Pall.Virtus Ssdarl Unipersonale Roma)
15 Lever Alessandro (1998, 205, A, Grissin Bon Reggio Emilia)
16 Simioni Alessandro (1998, 206, A/C, Umana Reyer Venezia)
18 Mezzanotte Andrea (1998, 205, A, Remer Treviglio)

Staff
Allenatore: Andrea Capobianco
Assistente Allenatore: Antonio Bocchino
Assistente Allenatore: Vincenzo Di Meglio
Preparatore Fisico: Matteo Panichi
Medico: Guido Marcangeli
Fisioterapista: Francesco Ferri
Capo Delegazione: Roberto Brunamonti
Team Manager: Barbara Zelinotti