lunedì 27 luglio 2015

EX PLAYMAKER BLUOROBICA BERGAMO:
MARULLI A ROSETO, TOMASINI A BORGOSESIA


Grandi protagonisti nella scorsa stagione di Serie B, due playmaker cresciuti nel nostro vivaio hann trovato in queste settimane nuove importanti occasioni di crescita. 

Per Roberto Marulli, dopo le due splendide stagioni ad Agropoli, si profila una ghiotta occasione per mettersi in luce in Serie A2 (sarà avversario della Remer Blubasket) con la maglia degli Sharks di Roseto.

http://www.rosetosharks.com/component/k2/item/1367-marulli-e-un-nuovo-giocatore-del-roseto

Rimarrà invece in Serie B Simone Tomasini, messosi in luce nel Girone A con la maglia della Sangiorgese sotto la guida tecnica di Albanesi e Gandini nelle scorse due stagioni. Ora farà parte del giovane roster a disposizione di Lorenzo Pansa in quel di Valsesia. Il coach piemontese conosce bene le caratteristiche dell'ex Bluorobica per averlo affrontato sul campo quando era Responsabile Tecnico della Junior Casale Monferrato.

http://www.valsesiabasket.it/prima-squadra/news-prima-squadra/item/294-simone-tomasini-e-un-nuovo-eagles-completato-il-roster-di-valsesia-basket.html

Un grandissimo in bocca al lupo a Roby e Simo!!


giovedì 23 luglio 2015

AZZOLA RAGGIUNGE ALTRI EX BLUOROBICA AD ISEO!


Arriva il primo innesto al Basket Iseo che ha trovato l’intesa con Marco Azzola. Guardia/Ala di 192 cm nato il 30/06/1994 è un giocatore di grande prospettiva e tecnica con buone percentuali al tiro anche dalla lunga distanza. Azzola muove i primi passi nella Seriana Basket, nel 2009 arriva alla Blu Orobica dove fa tutta la trafila nel settore giovanile (Under 17 e Under 19), nella stagione 2011/2012 e in quella successiva è in C Regionale con la Blu Orobica Bergamo (dove gioca con Leone e Lorenzetti) chiudendo il primo anno con 11.12 punti mentre il secondo con 11.91 punti. Nel 2013/2014 è in Serie B alla Pallacanestro Costa Volpino (3.50 punti nei 14:00 minuti giocati), l’ultimo campionato invece veste la maglia del Basket Bergamo 2014 sempre in Serie B (2.70 punti in 8:30 minuti di media). A Marco il benvenuto da tutta la società gialloblu!

Marco Azzola, raggiunge così Andrea Leone, Matteo Cancelli e Antonio Lorenzetti in un roster ricco di giocatori passati dal nostro settore giovanile! Un grande in bocca al lupo a tutti...

domenica 19 luglio 2015

REMER BLUBASKET: ALE&NICK DI RITORNO
CARNE AI SALUTI...


Nella scorse settimane, la Blubasket Remer Treviglio ha ufficializzato il ritorno di due atleti cresciuti nel nostro settore giovanile dopo esperienze formative nella scorsa stagione. Dalla data del raduno, entrambe gli atleti saranno a disposizione di coach Vertemati.

Alessandro Spatti, ala di Rogno di 2.04 classe 1995, si sta mettendo in luce in questi giorni con la maglia azzurra della Nazionale Under20 in quel di Lignano Sabbiadoro. Nella scorsa annata ha aumentato i suoi minuti a disposizione con la maglia della Vivigas Alto Sebino (Serie B), collezionando 7.0 pt, 3.9 rimb. in 21.08 min. Già di proprietà della formazione trevigliese, Ale ha firmato un contratto annuale.

http://www.blubasket.it/pagine/news.asp?id=2553#.VaumOPntmko

Nicola Savoldelli, bergamasco classe 1997, è reduce da una stagione in quel di Roma, diviso fra la Stella Azzurra /DNG e Serie B) e qualche apparizione in maglia Veroli (Legadue). Torna in provincia andando a formare un reparto esterni di assoluto valore con Marino, Turel ed il neoacquisto Tambone. La compagine del Presidente Gianfranco Testa ha rilevato l'intera proprietà dall'Excelsior Bergamo trovando un accordo col giocatore per i prossimi 3 anni.

http://www.blubasket.it/pagine/news.asp?id=2555#.VaurDvntmkp


Infine, per due ragazzi del nostro settore giovanile che ritornano, segnaliamo anche la fine del rapporto fra la Blubasket Treviglio e Tommaso Carnovali, guardia tiratrice classe 1993 ed altro prodotto della Bluorobica Bergamo. A Tommy vanno i migliori auguri per il proseguo di carriera anche da noi...

http://www.blubasket.it/pagine/news.asp?id=2551#.VaurVPntmko


mercoledì 8 luglio 2015

SABATO 11 LUGLIO:
12 ORE RAFFA PER SEMPRE 2015 A GORLE



Definiti gli ultimi dettagli nella serata di ieri, possiamo finalmente pubblicare la locandina ufficiale (https://drive.google.com//0B50mUBv8QeeCN2l2N0RLYjhCc…/view… per il file in PDF) della 12 Ore Raffa Per Sempre. Possono quindi partire le iscrizioni, che avrete la possibilità di fare mandando un messaggio all'indirizzo mail 12oreraffa@libero.it; per iscriversi, vi chiediamo di compilare l'elenco che trovate di seguito:

- NOME:
- COGNOME:
- ANNO DI NASCITA:
- INDIRIZZO MAIL:
- NUMERO CELLULARE:
- TAGLIA T-SHIRT (da S a XXL):
- NOTE (se necessario):

https://www.facebook.com/12oreraffa

martedì 7 luglio 2015

COMUNICATO BLUOROBICA BERGAMO:
MOSTOSI CAPO ALLENATORE U16 ECCELLENZA

La Bluorobica Bergamo è lieta di annunciare che nella stagione 2015/2016, il gruppo Under 16 Eccellenza verrà allenato da Mostosi Livio. 

Leonardo Ubbiali sarà il vice allenatore. 

Livio Mostosi  33 anni  prende la tessera  di allenatore di base nel 2006, inizia quindi  il suo percorso di allenatore  nella società di Pedrengo, dopo 2 anni diventa istruttore minibasket e prende in mano il settore minibasket della società che gestisce tuttora a livello organizzativo.

Dopo 2 anni inizia una parallela collaborazione con l'excelsior , dove allena prima l'under 14, poi l'u15

Nella stagione 2009/2010 oltre ad essere capo del u17 provinciale Excelsior affianca Maltecca come assistent coach nel progetto Borgo Basket con la squadra U17 Open 
e U19 Provinciali ...in quell' anno arriverà il primo titolo regionale.

Nell'stagione seguente, sempre con Maltecca, arriva la replica...  inoltre continua ad allenare nel centro minibasket di Pedrengo la squadra aquilotti,  e, con Matteo Boschi,  sarà inacaricato di allenare la selezione aldeghi Annata 2000.

Nella stagione 2011/2012 è istruttore minibasket per l'excelsior e per Pedrengo, questo sarà anche  il primo anno in Bluorobica  con il gruppo 99 come assistente di Maltecca nel campionato u13 elite e sarà capo dell' u19 Elite in maglia basket del Borgo. 

Durante la stagione inoltre sarà incaricato di allenare la selezione aldeghi 2001 e a lui andrà il compito di allestire la futura squadra u13 annata 2000 della seguente stagione con tornei vari e allenamenti di selezione.

Nelle stagione seguenti diventa  quindi  capo Allenatore del gruppo 2000 e 2001 Bluorobica, inizia inoltre la collaborazione con La torre Basket dove allena  i senior da 3 anni.

Nell'estate scorsa, per perfezionarsi nelle categorie giovanili, ha chiuso un percorso di 2 anni partecipando al corso federale di Catalupa dove ha preso la tessera di istruttore Giovanile.

In quest'ultima stagione ha allenato il neo gruppo dei 2002 affiancato dal giovane promettente Leo Ubbiali, sempre  con Leo Ubbiali  ha affiancato Braga in qualità di assistente nel  gruppo u17 eccellenza e insieme a  Locatelli ha collaborato con la crescita del gruppo 2003.


dal 2012 Collabora nella gestione del sito della società  Bergamasca 






lunedì 6 luglio 2015

MONDIALI U19 - ITALIA AL 6° POSTO
FLACCA PROTAGONISTA ASSOLUTO

dal sito fip
Mondiale U19 Maschile in Grecia. 
Italia-Canada 44-77  
gli Azzurri chiudono con un ottimo 6° posto

L'Italia chiude con un ottimo sesto posto il Mondiale Under 19 ad Heraklion, sull'isola di Creta in Grecia. Nell'ultima gara della manifestazione gli Azzurri sono stati battuti 44-77 dal fortissimo Canada.

Il miglior realizzatore dell'Italia è stato Martino Mastellari con 13 punti. Tra i canadesi spicca la prova del talentuoso Dillon Brooks, autore di 28 punti.

Il Canada, che ci aveva già battuto nella fase a gironi ha comandato la gara sin dal primo quarto, chiuso sul 25-9. Complice anche la stanchezza dovuta alla gara di ieri con la Spagna, gli Azzurri non hanno trovato le forze per tornare in partita, ma l'ultima sconfitta in Grecia non cancella lo straordinario Mondiale giocato dai ragazzi allenati da Andrea Capobianco.

Italia-Canada 44-77 (9-25, 21-43, 34-59)
Italia: Costa (0/1, 0/1), Della Rosa (0/1, 0/2), Severini 6 (2/78), Lupusor 2 (0/3, 0/2), Mastellari 13 (2/2, 2/5), Picarelli 3 (0/1, 1/7), La Torre 8 (4/7, 0/3), Cacace 4 (1/3, 0/1), Flaccadori 6 (0/6, 2/7), Lucarelli (0/1), Ruiu 2 (1/2, 0/1), Totè (1/2, 0/1).
Canada: Henry 3 (0/1, 1/3), Urquhart 3 (0/2, 1/1), Kigab 5 (2/2), Poyser 5 (1/3, 0/3), Clarke 1 (0/3), Brooks 28 (9/13, 1/3), Provo 2, Johnson 11 (1/2, 3/5), Jackson 9 (4/10, 0/2), Egi 8 (3/8), Cohee (0/2), Neufeld 2 (2/2).

Mondiale U19 Maschile, 
Italia-Spagna 83-77 d1ts 
(Flaccadori 25, Severini 18)

Al Mondiale Under 19 Maschile in corso di svolgimento ad Heraklion, sull'isola di Creta in Grecia, la Nazionale allenata da Andrea Capobianco batte 83-77 la Spagna dopo un overtime

"Dopo la sfida di ieri con i fortissimi USA - ha affermato coach Andrea Capobianco - abbiamo accusato soprattutto all'inizio un pò di stanchezza fisica e mentale. Dopo un avvio equilibrato non siamo riusciti a comandare il ritmo e, complici le altissime percentuali degli spagnoli e una difesa non adeguata da parte nostra, siamo andati negli spogliatoi sotto di 20 punti. All'intervallo ci siamo guardati negli occhi sapendo di dover cambiare marcia. Abbiamo aumentato l'aggressività in difesa, prendendo il comando del gioco; abbiamo recuperato punto su punto aiutandoci su ogni situazione e giocando di squadra: ognuno ha messo le proprie qualità al servizio della squadra. Nel supplementare per 1 minuto abbiamo nuovamente concesso troppo ai nostri avversari, ma siamo stati bravissimi a riprendere il comando del ritmo raggiungendo un traguardo straordinario. Ora inizieremo subito a preparare la gara di domani perchè contro il Canada vogliamo ribaltare il pronostico, fare l'impresa e prenderci il 5° posto. Sono onorato e orgoglioso di allenare in Nazionale ragazzi come questi".

Dopo aver chiuso il terzo periodo sotto di 24 punti (40-64) un grandissimo quarto quarto (parziale di 29-5) ha permesso agli Azzurri di portare la gara all'overtime, dove l'Italia ha continuato ad imporre il proprio ritmo vincendo 83-77. Il miglior realizzatore dell'Italia è stato Diego Flaccadori con 25 punti (e 8 assist); doppia doppia per Luca Severeni con 18 punti e 10 rimbalzi; in doppia cifra anche Alberto Cacace (14 punti) e Andrea Picarelli (12).


Italia-Spagna 83-77 d1ts (13-25, 29-49, 40-64, 69-69)
Italia: Costa (0/2), Della Rosa 4 (0/2, 1/7), Severini 18 (9/10, 0/2), Lupusor 6 (3/5, 0/2), Mastellari (0/1), Picarelli 12 (1/4, 3/7), La Torre (0/3, 0/1), Cacace 14 (3/7, 0/5), Flaccadori 25 (5/8, 3/10), Lucarelli 4 (2/3, 0/1), Ruiu (0/1), Totè.
Spagna: Perez, Garcia S. (0/3 da tre), Lopez-Arosteguj 16 (3/4, 2/4), Oroz 5 (2/2, 0/3), Garcia M. 16 (1/7 4/8), Sima 15 (6/11, 1/1), Alonso 9 (2/4, 1/4), Jimenez, Rodriguez 6 (1/3 da tre), Sabata ne, Diaz 8 (4/7, 0/1), Vila 2 (0/4).

Risultati
Semifinale 5°-8° posto
Italia-Spagna 83-77

Quarti di Finale
Italia-USA 65-86

Ottavi di Finale
Italia-Rep. Dominicana 82-73

Girone C
1^ giornata
ITALIA-Tunisia 89-62
Canada-Australia 74-71

2^ giornata
Italia-Australia 69-67
Canada-Tunisia 93-36

3^ giornata
Canada-Italia 78-54
Tunisia-Australia 64-93

Classifica
Canada 6 (3-0)
Italia 4 (2-1)
Australia 2 (1-2)
Tunisia 0 (0-3)

I tabellini degli Azzurri
Italia-Spagna 83-77 d1ts (13-25, 29-49, 40-64, 69-69)
Italia: Costa (0/2), Della Rosa 4 (0/2, 1/7), Severini 18 (9/10, 0/2), Lupusor 6 (3/5, 0/2), Mastellari (0/1), Picarelli 12 (1/4, 3/7), La Torre (0/3, 0/1), Cacace 14 (3/7, 0/5), Flaccadori 25 (5/8, 3/10), Lucarelli 4 (2/3, 0/1), Ruiu (0/1), Totè.
Spagna: Perez, Garcia S. (0/3 da tre), Lopez-Arosteguj 16 (3/4, 2/4), Oroz 5 (2/2, 0/3), Garcia M. 16 (1/7, 4/8), Sima 15 (6/11, 1/1), Alonso 9 (2/4, 1/4), Jimenez, Rodriguez 6 (1/3 da tre), Sabata ne, Diaz 8 (4/7, 0/1), Vila 2 (0/4).

Italia-USA 65-86 (20-27, 35-53, 54-71)
Italia: Costa 3 (0/2, 1/3), Della Rosa (0/2, 0/2), Severini 6 (3/8), Lupusor 15 (6/9), Mastellari 5 (0/1, 1/3), Picarelli 4 (1/3 da tre), La Torre 3 (0/2, 1/1), Cacace 6 (1/2 da tre), Flaccadori 21 (7/14, 1/5), Lucarelli 2 (0/2, 0/1), Ruiu (0/1, 0/1), Totè (0/2, 0/1).
USA: Evans 2 (0/1), Bibbs 2 (0/3, 0/2), Ferguson 5 (1/1), Brunson 17 (4/7, 3/3), Trier ne, Jackson 14 (4/5, 1/2), Tatum 12 (4/8, 1/1), Peak 4 (1/1, 0/1), Giles 14 (7/13), Swanigan 7 (2/5), Onuaku 5 (2/3), Welsh 4 (2/3).

Italia-Rep. Dominicana 82-73 (18-17, 39-24, 67-51)
Italia: Costa 2 (0/2, 0/1), Della Rosa 3 (0/1, 1/2), Severini 21 (7/9, 0/1), Lupusor 15 (6/10, 1/2), Mastellari 13 (1/1, 3/6), Picarelli 9 (2/4, 1/1), La Torre ne, Cacace 5 (1/1, 1/2), Flaccadori 14 (4/6, 0/3), Lucarelli ne, Ruiu (0/3 da tre), Totè ne.
Rep. Dominicana: Flores 3 (0/6, 1/5), Matos (0/1, 0/1), Polanco ne, Montero 7 (2/6, 0/1), Duran (0/1), Perez 2 (0/1), Feliz 28 (10/18, 1/3), Rodriguez 13 (6/8), Araujo 16 (5/14, 0/1), Valera 4 (2/5), Pena ne, Nunez ne.

Italia-Tunisia 89-62 (23-15, 51-31, 70-45)
Italia: Costa 3 (1/2, 0/2), Della Rosa 3 (1/3 da tre), Severini 3 (1/2), Lupusor 7 (2/3, 1/2), Mastellari 11 (1/3, 3/9), Picarelli 5 (1/2, 1/3), La Torre 5 (1/2, 1/3), Cacace 1 (0/2, 0/3), Flaccadori 21 (5/9, 3/6), Lucarelli 5 (2/3), Ruiu 11 (4/6, 1/3), Totè 14 (7/9).
Tunisia: Aouichi 2 (1/1), Methnani 2 (0/2, 0/1), Gannouni 17 (4/9, 1/3), Bhouri (0/1 da tre), Dhif 14 (3/5, 0/2), Jawadi 4 (2/5, 0/2), Rassil 3 (1/3, 0/1), Hajri 4 (0/2 da tre), Addami 4 (2/4), Saidani 6 (2/4), Ben Makhlouf 4 (2/2, 0/2), Guebellaoui 2 (1/4, 0/1).

Italia-Australia 69-67 (22-16, 37-29, 48-50)
Italia: Costa 2 (1/2), Della Rosa 6 (2/7, 1/1), Severini 9 (2/7, 1/1), Lupusor 13 (0/2, 3/7), Mastellari 6 (0/1, 2/3), Picarelli 2 (1/3, 0/2), La Torre (0/2), Cacace 2 (1/2, 0/2), Flaccadori 23 (6/16, 3/6), Lucarelli 3 (0/1, 1/1), Ruiu (0/1 da tre), Totè 3 (1/2).
Australia: Vasiljevic 16 (4/8, 2/5), Glover, Krebs 2 (1/2, 0/2), Wilson 4 (2/6, 0/1), Blagojevic (0/1 da tre), McDowell-White 4 (1/6, 0/2), White 7 (2/5), Clark 6 (1/2, 1/2), Mcveigh 18 (8/14), Hunter 4 (2/4), Gak 4 (2/4), Mckay 2 (1/4).

Italia-Canada 54-78 (23-28, 30-35, 41-58)
Italia: Costa (0/1, 0/4), Della Rosa (0/2 da tre), Severini 6 (3/7), Lupusor 12 (2/6, 1/4), Mastellari 7 (2/2, 1/4), Picarelli 3 (0/2, 1/4), La Torre 3 (1/7, 0/5), Cacace 2 (0/1), Flaccadori 13 (2/4, 1/6), Lucarelli 2 (1/2), Ruiu (2/5), Totè 3 (1/4, 0/1).
Canada: Henry (0/1, 0/2), Urquhart ne, Kigab 4 (1/1, 0/1), Poyser 13 (2/5, 2/4), Clarke 2 (1/3), Brooks 8 (2/8, 1/1), Provo (0/1 da tre), Johnson 12 (0/1, 3/6), Jackson 16 (6/11, 1/4), Egi 8 (3/7), Cohee 9 (2/4, 1/2), Neufeld 6 (2/2).


Gli Azzurri
Cacace Alberto (96, 196, A, Stella Azzurra Roma)
Costa Valerio (97, 185, Pm, Assigeco Casalpusterlengo)
Della Rosa Gianluca (96, 185, Pm, Giorgio Tesi Group Pistoia)
Flaccadori Diego (96, 193, G, Dolomiti Energia S.P.A. Trento)
La Torre Andrea (97, 202, A, Stella Azzurra Roma)
Lucarelli Jacopo (96, 195, G, Cfg don Bosco Livorno)
Lupusor Ion (96, 200, A, Viola Reggio Calabria)
Mastellari Martino (96, 193, G, Giorgio Tesi Group Pistoia)
Picarelli Andrea Gennaro (96, 192, G, Dolomiti Energia S.P.A. Trento)
Ruiu Eric (96, 199, A, Novipiu Casale Monferrato)
Severini Luca (96, 202, A/C, Giorgio Tesi Group Pistoia)
Toté Leonardo (97, 205, A/C, Umana Reyer Venezia Mestre)

Staff
Allenatore: Andrea Capobianco 
Assistente Allenatore: Maurizio Lasi
Assistente Allenatore: Giuseppe Di Paolo
Preparatore Fisico: Carlo Voltolini
Medico: Guido Marcangeli
Massofisioterapista: Gianluca Bernardini
Capo Delegazione: Roberto Premier
Capo Area P.O. e Alto Livello: Claudio Silvestri
Funzionario Fip: Pietro Pietrazzini 

Ufficio Stampa Fip


giovedì 2 luglio 2015

COMUNICATO BLUOROBICA BERGAMO:
A ZAMBELLI-BRAGA IL GRUPPO UNDER18


La Bluorobica Bergamo, come preannunciato nei giorni scorsi dalla Remer Blubasket Treviglio, comunica che i ragazzi classe 1998/1999 che formeranno la squadra Under18 saranno allenati da Mauro Zambelli. Assistente di coach Vertemati e capo allenatore della nostra formazione Under19, l'allenatore bergamasco avrà come spalla Braga Raffaele, vera novità dopo l'uscita di Alessandro Tusa nello staff trevigliese

Ecco il comunicato...

Comunicato Blubasket Remer Treviglio

Il trevigliese Braga affiancherà Vertemati e Zambelli in panchina 

Raffaele Braga, trevigliese doc, ventotto anni, sarà il nuovo assistant coach della Remer Blu Basket, affiancando in panchina coach Adriano Vertemati e il vice Mauro Zambelli, dopo l’uscita di Alessandro Tusa. Ricoprirà altresì il ruolo di assistant coach della neonata Under 18 Bluorobica.

Nato a Treviglio il 30/04/1987, e qui residente, è in possesso della Tessera CNA di Allenatore (ora sta partecipando al Corso per Allenatore Nazionale) e Istruttore Minibasket.

Gestisce un Blog (1000basketblog) con tutte news del panorama provinciale della bergamasca, nato da un’idea avuta con Raffaele Martini.

La carriera di Raffaele inizia come giocatore della Scuola Basket Treviglio, con cui partecipa alla trafila dei Campionati Open (con coach Ciocca, Colonnello, Pirola, Longano) con i parietà classe ‘87. Nell’ultima annata delle giovanili è capitano della 1^ squadra Under19 griffata Bluorobica (fra i compagni Davide Reati) ed è aggregato fisso della prima squadra Blubasket di coach Ciocca nella stagione della serie finale Playoff con Pesaro.

Veste poi le maglie di Caravaggio, Gorle e Romano (campionati di C Regionale, D Regionale e Promozione).

Nel 2004/5 inizia la carriera in panchina nell’SBT come assistente dell’Under13 Provinciale (1992) di Fabrizio Longano, poi è assistente di Alberto Dominelli con gli Esordienti (1994). Nell’estate 2006 consegue il patentino di allievo allenatore e la tessera di istruttore minibasket.
La stagione successiva lo vede head coach dell’ Under13 Provinciale (1994) dell’SBT Treviglio alla guida di un nuovo gruppo di ragazzi che non aveva mai giocato a pallacanestro, giovani “reclutati” all’oratorio. Nel 2007 diventa allenatore di base.
Prosegue la sua collaborazione con l’SBT con ottimi piazzamenti sia in tornei che in finali provinciali e regionali ed inizia anche a collaborare con la neonata Bluorobica Bergamo, dove consegue i maggiori riconoscimenti, su tutti il 2° posto alle Finali Nazionali di Caserta con l’Under 15 (’96-97), il 3° posto Finali Nazionali di Vasto Under 17 in veste di assistente. Nella stagione 2011/2012, con la classe 1997, conquista lo Scudetto Join The Game 3vs3 (con Savoldelli, Ubiali, Bassi e Norbis) ed il Titolo Regionale. Con gli Under 14 Eccellenza (1999) consegue l’ottimo 5^ posto alle Finali Nazionali di Bormio. Infine, nelle ultime due stagioni i suoi gruppi Under15 Eccellenza hanno conquistato il Titolo Regionale (con i 1999 prima, bissata in questa stagione con i 2000) con la conseguente qualificazione alle Finali Nazionali di categoria (5^ posto a Padova, e Finali Nazionali 2015 a Desio ancora da giocare). A Bormio, nel 2012, consegue la qualifica di allenatore e, proprio in questi giorni, sta partecipando al Corso per raggiungere la qualifica di allenatore nazionale.

Dal 2013 è Responsabile organizzativo Bluorobica Bergamo (programmi e tornei) e gestisce il sito web della società bergamasca.

mercoledì 1 luglio 2015

FINALI NAZIONALI UNDER15 ECCELLENZA:
BLUOROBICA BERGAMO - PMS MONCALIERI 46-80


Finali Nazionali Under 15 Eccellenza Desio - 2^ Giornata, Girone D
Bluorobica Bergamo - PMS Moncalieri 46-80 (22-39)

Bluorobica: Zanellato 6, Colombo 2, Capelli 9, Della Torre 6, Invernizzi, Alari, Dalmagioni , Ricci 4, Doneda , Airoldi 2, Nani 5, Resmini. All. Ricci-Mostosi-Ubbiali.

Moncalieri: Abrate 9, De Bartolomeo 11, De Santis 14, Mauri 23, Tiberti 13, Pelassa 2, Violetto, Chiaro, Manzani 4, Segura 1, Lissiotto 1, Gambino 2. All. Di Meglio-Mosso.

Arbitri: Fiocchi-Rapacci.

Parziali: 12-27, 10-17, 11-27, 13-14.

Note:
Falli fatti: Bluorobica 17, PMS 11. Triple: Bluorobica 6 (Zanellato 4, Capelli, Nani), PMS 3 (De Santis, De Bartolomeo, Tiberti). Tiri liberi: Bluorobica 6/10, PMS 9/24.


Si conclude con una roboante sconfitta la stagione dell'under 15 Bluorobica che non riesce a staccarE il pass per un posto tra le prime 8 squadre d'Italia.

Dopo un inizio equilibrato i Blu subiscono la fisicità e l'impeto dei piemontesi scivolando in pochi minuti a meno 10.

La difesa a zona schierata prova a cambiare il ritmo della partita ma Moncalieri domina a rimbalzo offensivo e in difesa chiude ogni iniziativa personale di Blurobica che, scossa dal parziale subito, non riesce più a trovare la via del canestro e vede gli avversari allontanarsi sempre di più.

Nel secondo tempo Zanellato prova a dar coraggio ai suoi con qualche tiro dalla lunga distanza ma è solamente un lampo in una serata buia che non deve però offuscare quanto di buono questo gruppo ha fatto e dimostrato durante il corso dell'intera stagione.