mercoledì 30 luglio 2014

STAGIONE 2014/2015 BLUOROBICA:
UN PLAYMAKER DA OSIO SOTTO!


Proseguiamo con la presentazione dei nuovi giocatori della Bluorobica Bergamo... E' il turno di Nicola Pinotti, playmaker ordinato cresciuto nel Minibasket di Osio Sotto. La società del Responsabile De Robertis e dell'allenatore Gabriele Carmenati sta investendo molto sui propri ragazzi. Nicola ha partecipato quest'anno al Campionato Under13 Elite assieme ai suoi compagni, meritandosi la convocazione al Bulgheroni Provinciale dell'annata 2001. Altro utilissimo rinforzo per il nuovo gruppo di coach Roberto Maltecca!

martedì 29 luglio 2014

STAGIONE 2014/2015 BLUOROBICA:
ECCO IL PRIMO 2002, ARRIVA DALL'AZZANESE!


Presentiamo il primo rinforzo della neonata squadra Under 13 Elite Bluorobica Bergamo 2014/2015. E' Soma Tourè, prodotto dell'Azzanese Basket che ha destato grande impressione a tutti gli addetti ai lavori nei Campionati Minibasket della provincia. Cresciuto in una delle società in grande crescita del panorama bergamasco, il classe 2002 allenato lo scorso anno dall'istruttore Onofrio Zirafi ha avuto un impatto importante in tutti i match grazie al suo atletismo e alla sua forza sotto i tabelloni. Soma, dispone di grandi mezzi fisici/atletici, spetterà alla coppia Mostosi-Ubbiali portare avanti un processo di miglioramento importante a livello di fondamentali, come del resto per tutti i ragazzi che faranno parte di questo gruppo dal grande potenziale!

lunedì 28 luglio 2014

STAGIONE 2014/2015 BLUOROBICA:
DA COLOGNO ARRIVA DEL CARRO!


Saranno numerose le facce nuove della prossima squadra Under14 Bluorobica di coach Maltecca. Uno dei primi accordi stipulati dalla società è l'arrivo in maglia biancoblu di Daniele Del Carro. Classe 2001, il playmakerino è di proprietà del Basket Cologno al Serio, ma nelle ultime due stagioni ha difeso i colori del Visconti Brignano. Lo scorso anno ha partecipato al Campionato Under13 Elite. Daniele ha già esordito in maglia Bluorobica al Torneo di Ciriè, replicando poi l'esperienza in quel di Bernareggio a fine stagione, prima di mettersi in mostra con la selezione 2001 al Trofeo Bulgheroni di Bormio.
Un grande benvenuto a Daniele...

sabato 26 luglio 2014

STAGIONE 2014/2015 BLUOROBICA:
TANTA VISCONTI BRIGNANO NEI PROSSIMI GRUPPI


Società lavoro molto bene in questi anni nella bassa dando molta importanza al settore giovanile sia maschile che femminile è la Visconti Brignano del Presidente Brambilla. Grazie al lavoro in palestra di Antonio Lecchi e Matteo Boschi, la compagine gialloblu, crescendo ragazzi di interesse fin dalle più tenere età, si è costruita in casa una formazione di Promozione che da anni centra i Playoff di Promozione. Lo scorso anno, a livello giovanile, il gruppo 2001 ha ben figurato nel Campionato Under13 Elite e si è resa protagonista di ottimi risultati anche nell'ambito femminile. Fra i tanti prodotti usciti dal florido centro Minibasket della bassa ricordiamo il "nostro" Andrea Ferri (1996).




In arrivo un rinforzo per gli Under15! Si tratta di Marco Cremaschi, ala classe 2000 che lo scorso anno ha iniziato il suo percorso nell'Eccellenza con la maglia Virtus Isola. Nonostante la stazza fisica importante, Marco è un giocatore esterno di prospettiva, molto gioco fronte a canestro e dotato di un ottimo tiro dalla lunga distanza. Oltre aggiungere centimetri, potrà esser utile fin da subito al gruppo della copia Braga-Ricci.





Gli innesti nel gruppo Under14 saranno due! Si tratta di Giorgio Cremaschi e Pietro Casirati. Giorgio, fratello di Marco, è anche lui reduce da un esperienza in prestito alla Virtus Isola, con la quale ha centrato la qualificazione nel Girone Gold del Campionato Under13 Elite, è un esterno fisico di talento in grado di portar palla ed impostare l'azione. Infine, Pietro, figlio di un ex giocatore, è l'unico mancino del gruppone in arrivo dalla  Visconti Brignano e nonostante l'altezza ha senza dubbio potenziale per giocare fronte a canestro potendo contare su un buonissimo tiro dalla media distanza.


venerdì 25 luglio 2014

STAGIONE 2014/2015 BLUOROBICA:
PRESENTAZIONE DI GIOVANNI COLOMBO


I futuri Under 15 Bluorobica potranno contare su un esterno in più! Si tratta di Giovanni Colombo, classe 2000 in arrivo dal Gamma Basket Segrate. Sotto la guida tecnica di Emanuele Ricci, è stato protagonista assoluto nel Campionati Under13 Elite 2012/213 e nel Campionato Under14 Eccellenza 2013/2014. 

Nonostante la giovane etá, il ruolo di playmaker gli calza a pennello. Mancino nel tiro con un ambidestrismo molto sviluppato che gli permette di avere un ottimo ball-handling, Giovanni ha grande visione di gioco ed è un atleta determinato alla ricerca del continuo miglioramento personale all'interno del proprio team.


giovedì 24 luglio 2014

VITA DA EX BLUOROBICA:
MAZZU CONFERMATO A ORZINUOVI!

RINNOVO ANDREA MAZZUCCHELLI E FIRMA MICHELE BEI

L'A.S.Dil.Pallacanestro Orzinuovi è lieta di annunciare il rinnovo anche per la stagione 2014/2015 dell'atleta Andrea Mazzucchelli. Giovane playmaker classe 1994, Andrea è arrivato l'anno scorso ad Orzinuovi proveniente dal florido vivaio della Blu Orobica Bergamo, e si è guadagnato la riconferma dimostrando sempre, in allenamento e nei minuti chiamato in campo, grande voglia e abnegazione. Chiusa la posizione dei playmaker, con le riconferme di Simone Ferrarese e Andrea Mazzucchelli, è quindi arrivato il tempo del primo nuovo acquisto per la prossima stagione. Si tratta di Michele Bei, centro di 202 cm, classe 1990, autore l'anno scorso di una grande stagione a Spilimbergo conclusa con 19,3 punti a partita in 35 minuti di utilizzo medio. Nativo di Umbertide (PG), cresciuto nel vivaio della sua città, Michele ha giocato a Molfetta e Assisi in DNC, poi una parentesi importante alla Scavolini Pesaro in serie A e quindi il ritorno a Perugia dove ha esordito in DNA prima di approdare la scorsa stagione a Spilimbergo. Soddisfatta la dirigenza orceana, per la quale Michele era una prima scelta assoluta, un lungo dinamico che corre bene il campo, e che quindi ben si adatta al gioco veloce di coach Eliantonio. Ad Andrea e Michele, il ben tornato e il benvenuto di tutta la società e della tifoseria orceana. Andrea Fontana Ufficio Stampa A.S.Dil. Pallacanestro Orzinuovi Associazione Sportiva

LE PAROLE DI NICOLA SAVOLDELLI:
IL SALUTO ALLA FAMIGLIA BLUOROBICA


"Sono passati otto anni da quando ho indossato la prima maglia di Bluorobica. Era al Torneo Marzocco di San Giovanni Valdarno, l'ultima è stata in occasione delle finali DNG a Udine.

Nel mezzo 8 anni di tanto lavoro e grandi soddisfazioni, vittorie e sconfitte, utili per crescere sia come persona che come "giocatore".

Compagni di squadra indimenticabili che ormai posso chiamare e definire miei "fratelli" e coach che mi hanno aiutato a maturare: Andrea, Raffaele, Mauro, Alessandro, Alberto, Betty , Roberto ma sopratutto il buon Raffa...

Ora il momento per cambiare e provarci lontano dalla mia Bergamo è arrivato. Si parte, direzione Roma, Stella Azzurra Accademy, stracarico! Lavorerò sodo come ho sempre fatto.

Mi mancherete, ma ricordatevi che vi porterò per sempre dentro il mio cuore, dal primo all'ultimo.

Vi voglio bene, in bocca al lupo a tutti per il proseguimento.

Ciao Blu...

Nick"

mercoledì 23 luglio 2014

STAGIONE 2014/2015 BLUOROBICA:
QUALCHE NOVITA' IN OTTICA DNG E UNDER17

Come tutte le estati, è periodo di "mercato" anche per i settori giovanili. Il presidente Paolo Andreini e il responsabile del reclutamento Carlo Ballini stanno lavorando per assemblare squadre competitive in tutte le annate, ricercando talenti importanti che possano migliorare e mettersi nell'ambiente Bluorobica.

Nel roster a disposizione di coach Zambelli per affrontare i campionati di DNG e C Regionale è certo il ritorno dagli Stati Uniti di Eugenio Beretta (nella foto). Cresciuto nelle giovanili del Basket Broni e giunto a Bergamo due stagioni fa, il lungo classe 1996 è reduce da un'annata a Kokomo, in Indiana. I suoi 210 centimetri daranno fisicità alla compagine bergamasca, sarà il punto di riferimento sotto le plance. Ricordiamo che Eugenio, oltre ai conosciuti movimenti spalle a canestro, può contare su un ottimo tiro dalla media-lunga distanza.


Altri cambiamenti sono in arrivo nel reparto piccoli. In tal senso, la società ci tiene ringraziare Nicola Savoldelli per queste stagioni in maglia Bluorobica. Il classe 1997 si è reso sempre protagonista fin dai primi tornei minibasket. Nel suo curriculum ci sono la prestigiosa vittoria del Torneo Zanatta, dello scudetto 3vs3 Join the Game e del Campionato Regionale con gli Under14, il 2^ posto alle Finali Nazionali di Caserta, il 4^ posto in Italia con gli Under15 successivo alla 3^ posizione conquistata a Vasto assieme agli Under17 giocando sotto età, la vittoria del Trofeo Malaguti di San Lazzaro di Savena e altre partecipazioni a Finali Nazionali che resteranno sempre nella storia della società. Il playmaker bergamasco, impegnato ora con la nazionale italiana, è stato ufficializzato dalla Stella Azzurra nella giornata di Lunedì. A Nick và un grandissimo in bocca al lupo da tutto l'ambiente Bluorobica...


In attesa di sapere il futuro di Diego Flaccadori che interessa ad alcune società di Serie A (Pall.Varese su tutte), la dirigenza si sta muovendo per rimpolpare il reparto esterni con ragazzi di interesse nazionale. Son in fase avanzata le trattative che porterebbero in città due playmaker classe 1997 veneti, si tratta di Francesco Fabris di Leoncino Mestre e Marco Pasqualin di Petrarca Padova.





Anche nella formazione Under17 ci sarà una novità di rilievo. Infatti, è stato raggiunto l'accordo per l'arrivo in maglia Bluorobica Bergamo di Luigi Cacciani. Reduce da una stagione in maglia Basket Chiari col quale ha preso parte al Campionato Under15 Elite, Luigi, classe 1999, è un giocatore con molti centimetri (circa 2.00) e con notevole potenziale anche fronte a canestro. Un addizione importante per la squadra di coach Braga...

martedì 22 luglio 2014

SETTORE GIOVANILE BLUOROBICA:
UFFICIALIZZIAMO LO STAFF TECNICO 2014/2015


La Bluorobica Bergamo è lieta di comunicare a genitori e agli addetti ai lavori lo staff tecnico completo per la stagione 2014/2015. Da Lunedì 25 Agosto, tutte le nostre squadre inizieranno una nuova annata, con la voglia di crescere e migliorare giorno dopo giorno in palestra, cercando di confermandosi fra i migliori settori giovanili italiani.



DNG: sulla panchina di questo gruppo, che come ogni anno prenderà parte anche al Campionato di C Regionale, siederà il confermatissimo Mauro Zambelli, assieme ai suoi assistenti Alessandro Tusa e Alberto Dominellli. Il coach ed vice allenatore si divideranno come nelle ultime due stagioni fra i ragazzi dell'ultima categoria giovanile e la prima squadra della Remer Treviglio, che ancora una volta prenderà parte alla Legadue Silver, puntando forte sugli under.


UNDER17 ECC: continuando un percorso di crescita iniziata nell'ultima annata attraverso il Campionato Under 15 Eccellenza ed Under 16 Elite, i classe 1998/1999 cercheranno di sfatare il tabù che vede la compagine bergamasca star fuori dalle Finali Nazionali da ben due anni. A capo di questo gruppo ci sarà Raffaele Braga, affiancato da Livio Mostosi e Leonardo Ubbiali. Comunichiamo inoltre, che a differenza delle stagioni passate, la formazione Under 17 svolgerà l'intera attività a Bergamo, disputando i match casalinghi Giovedì sera al PalaNorda!

UNDER15 ECC: sfumata per poco la qualificazione alle Finali Nazionali di Bormio, la squadra classe 2000 della Bluorobica cercherà di confermarsi ai piani alti della classifica lombarda. Dopo due stagioni sotto la guida tecnica d coach Mostosi, rinnovato in toto lo staff tecnico. Raffaele Braga sarà il capo allenatore, ma la vera novità è l'inserimento di Emanuele Ricci in veste di assistente. Il coach di Segrate si è reso protagonista nelle ultime stagioni con il Gamma Basket, portandolo proprio con i ragazzi di questa annata per due anni consecutivi nelle prime 8 formazioni in regione.

UNDER14 ECC: senza ombra di dubbio sarà una formazione assai rinnovata. Il nuovo allenatore sarà Roberto Maltecca, che si dividerà come lo scorso anno fra l'impegno nella nostra società e quello con la Seriana Basket. A lui e al suo assistente Mauro Ghisleni, altra new entry in casa Bluorobica, il compito di costruire un gruppo che possa raggiungere le migliori formazioni lombarde. In questa categoria non è escluso l'inserimento di anche un altro allenatore giovane (possibilmente bergamasco) che possa dar man forte a Roby e Mauro.

UNDER13 ELITE: ufficiosamente iniziata negli scorsi mesi l'avventura dei 2002 in maglia Bluorobica sotto l'attento monitoraggio di Roberto Maltecca. Da fine agosto sarà infatti Livio Mostosi, assieme al fedele Leonardo Ubbiali e a Cristian Sincinelli ad occuparsi di questo neonato gruppo. La nuova squadra, esattamente come per gli Under 14, si dividerà gli impegni fra Bergamo e Treviglio.

ESORDIENTI e AQUILOTTI: come nella scorsa stagione, la Bluorobica Bergamo si porterà avanti nel monitoraggio della crescita degli elementi classe 2003/2004. Potendo contare sui nuovi centri minibasket in città e un buon numero di collaborazioni con le società del territorio, il terzetto Mostosi-Ubbiali-Sincinelli svolgeranno per tutto l'anno sportivo 2014/2015 allenamenti e Tornei.

CENTRI MINIBASKET: infine, la nuova figura di riferimento per il progetto nei centri Minibasket sarà Gabriele Locatelli. Spetterà a lui direttamente preparare al meglio i piccoli atleti e a costruire uno staff di istruttori Minibasket preparato che svolgerà attività nei centri di Longuelo, Valtesse, Malpensata e Celadina.


lunedì 21 luglio 2014

FINALI NAZIONALI UNDER14 A BORMIO:
ARMANI JUNIOR MILANO CAMPIONE D'ITALIA


Finale Nazionale BEKO Under 14. 
Armani Junior Milano Campione d'Italia. 
Battuta la Virtus Bologna 78-63

Finale 1°- 2°posto
Unipol Banca Virtus Bologna – Armani Junior Milano 78-63 
(18-20, 14-26, 17-17, 14-15)

Bologna: Bianchi 2, Dervishi 2, Salsini 7, Nanni 14, Mazzocchi, Giuliani 16, Giorgi 4, Bertuzzi, Cesari, Bartolini 6, Rosa 2, Lorusso 10. All. Sanguettoli
Milano: Pompele 7, Cassol 13, Finazzer Flory, Bortolani 1, Milani, Tomba 8, Colombo 10, Giardini 6, Corradi 9, Ferrari 15, Cremaschi, Dieng 9. All. Bizzozero

L'Armani Junior Milano è Campione d'Italia Under 14 2014. La finalissima giocata sul legno del Pala Pentagono di Bormio ha incoronato l'Olimpia di coach Stefano Bizzozero, vincente sull'Unipol Banca Virtus Bologna 78-63.

La terza edizione della manifestazione tricolore dell'entry level del basket giovanile italiano è andata dunque ai biancorossi meneghini, protagonisti di una settimana in crescendo e di una finale Scudetto in cui hanno messo in mostra un eccezionale mix di fisicità e talento. Nella finale per il terzo posto l'ABA Legnano si è imposta sulla ScuBa Frosinone 73-71 dopo un tempo supplementare.

“Abbiamo giocato contro una squadra bellissima, allenata da un grande allenatore – ha detto Bizzozero durante la cerimonia di premiazione – faccio i complimenti alla Virtus Bologna di coach Sanguettoli, poter lavorare al fianco di allenatori come lui per me è un grande onore. In questa settimana abbiamo cercato di mettere sempre sul campo i nostri punti forti: pressione a tutto campo, e sfruttare un roster profondo che ha competenze tecniche, tattiche e atletiche”. L'allenatore dei Campioni d'Italia Under 14 ha poi continuato: “Siamo stati bravi a tenere duro quando loro sono tornati a -8 con ancora un quarto da giocare. Vedere i miei ragazzi che gioiscono è la gratificazione più alta dopo l'anno passato in palestra”.

La cronaca

La settantesima partita dell'intensa settimana in Valtellina è a ritmo frenetico, con Bologna che si è affidata a capitan Guglielmo Giuliani (miglior realizzatore delle Vu Nere con 114 punti in 7 partite) per costruzione e finalizzazione di gioco e con Milano che ha fatto sentire i centimetri di Cremaschi e Dieng (9) dentro il pitturato. Proprio l'ennesimo rimbalzo dei meneghini ha messo in condizione Nicolò Cassol, terminale offensivo preferito del gioco dell'Olimpia, di chiudere (20-18) il primo periodo.
Uscita completamente dalla tensione della finalissima, l'AJ di coach Bizzozero ha firmato il parziale di 14-6 (34-24 al 15'), creato dalla difesa forte e concluso dalle transizioni di Tomba (8) e dalle bombe di Pompele (7) e Corradi (9). Vita difficile per le guardie bolognesi, che hanno dovuto tirar fuori astuzia oltre che talento per zigzagare fra le canotte biancorosse; compito arduo reso all'apparenza più semplice da Lorusso (10) e Nanni (14), ma al riposo lungo l'Olimpia era avanti 46-32.
Stessa musica stessi interpreti in avvio di terzo periodo. “Packaging” di lusso per Corradi e Ferrari (15), i due meneghini padroni nell'area delle Vu Nere. Per la squadra di coach Sanguettoli il passare dei minuti ha scandito invece la sopravvenuta difficoltà nel trovare giuste controffensive, e il -20 del metà terzo periodo (56-36) ha certificato l'impasse dei bolognesi.
Gara finita? Non ancora, perché a fine terzo periodo la bomba di capitan Giuliani (16) è stata adrenalina pura per la Virtus Bologna, che ha ricominciato a rubare possessi, a vedere il canestro e a incrinare di conseguenza le tante certezze dell'Olimpia. In un “amen” gli emiliani sono tornati sotto di 8 punti(65-57). Nel momento di maggiore sbandamento Bizzozero ha predicato calma, e i suoi ragazzi sono stati bravi ad uscire da una potenziale crisi d'identità. Omar “baby Shaq” Dieng ha alzato il muro sotto il proprio canestro, e con 7 punti di pregevole fattura fra il minuto 35 e il 38 ha rimesso margine con i rivali. I quali hanno onorato l'impegno, ma alla sirena hanno dovuto complimentarsi con l'Armani Junior Milano, la squadra Campione d'Italia Under 14.

Nella finale di consolazione l'ABA Legnano ha sconfitto la ScuBa Frosinone 73-71 al termine di un extratime. Con il solito Capuani (21 punti per il numero 7, fra i migliori del torneo) i ciociari sono partiti a razzo, mentre il canestro dei lombardi è rimasto chiuso per quasi tutto il primo periodo. Con una lenta risalita i ragazzi di coach di Massimiliano Giudici (eletto secondo miglior coach della manifestazione) hanno messo la freccia proprio all'intervallo lungo (30-29). Di grande intensità la seconda parte di gara, in cui le due squadre non sono mai riuscite a fuggire nel punteggio. Nel conseguente tempo supplementare (67-67 al 40') Frosinone, senza più cambi e con il serbatoio a secco, ha provato a resistere, ma sottocanestro i tap-in di Berra (15 punti) e Puglisi (31) hanno mandato l'ABA Legnano sul gradino più basso del podio.

Scorrendo il ranking della Finale Nazionale Under 14 spicca il quinto piazzamento del Pegaso Ragusa. A coronamento di una settimana giocata da protagonista i siciliani hanno chiuso il loro impegno battendo l'Aprile CAP Genova con un rotondo 92-65.

L'Umana Reyer Venezia ha raddrizzato una seconda parte di settimana priva di soddisfazioni prendendosi la rivincita sul BaskeTrieste. Contro i giuliani, che si erano imposti nel Girone, gli orogranata hanno ritrovato il sorriso (54-42 lo score finale) e hanno terminato al settimo posto.

Con una seconda fase senza sconfitte la Moncalieri Basketball School si è classificata nona nel ranking conclusivo. I ragazzi di coach Galdi hanno battuto il Bee Basket Pescara per 81-65.

Passo avanti per il Perugia Basket, che dopo il 12esimo posto del 2013, si è piazzato 11esimo grazie al successo sulla Sancat Firenze (69-65).

Al 13esimo posto il Del Fes Avellino (96-51 alla Victoria Libertas Pesaro), al 15esimo la LuMaKa Basket (battuta la Virtus Alto Garda 76-38). Il calabrese Matteo Laganà è risultato il best scorer della Finale Nazionale con 190 punti in 7 gare.

Nel gironcino per le posizioni dalla 17esima alla 20esima i migliori sono stati i sardi del Minibasket Porto Torres, davanti a Enel Basket Brindisi, Pielle Matera e Il Globo Isernia.

Nella cerimonia di chiusura, avvenuta al Pala Pentagono sabato sera, spazio ai premi individuali per i due Quintetti Ideali, i due Migliori Allenatore e i due Migliori Arbitri.

Classifica della Finale Nazionale BEKO Under 14 2014

1° Armani Junior Milano
2° Unipol Banca Virtus Bologna
3° ABA Legnano
4° ScuBa Frosinone
5° Pegaso Ragusa
6° Aprile CAP Genova
7° Umana Reyer Venezia
8° BaskeTrieste
9° Moncalieri Basketball School
10° Bee Basket Pescara
11° Perugia Basket
12° Sancat Firenze
13° Del Fes Avellino
14° Victoria Libertas Pesaro
15° LuMaKa Basket Reggio Calabria
16° Virtus Alto Garda
17° Minibasket Porto Torres
18° Enel Basket Brindisi
19° Pielle Matera
20° Il Globo Isernia

giovedì 10 luglio 2014

UN GRANDE RINGRAZIAMENTO AI CLASSE 1995:
TIA, ANTO E ALE PRONTI A NUOVE AVVENTURE!


La Bluorobica Bergamo ci teneva ad augurare un grande in bocca al lupo ai propri classe 1995, che, terminando la trafila del settore giovanile, si apprestano a partecipare a campionati Senior con maglie differenti da quella biancoblu. 

Dopo la primissima stagione Under 13 con i due gruppi divisi tra Bergamo-Treviglio con Pirola head coach, Tia e Ale hanno conquistato il Titolo Regionale Under 14 sotto la guida di Mauro Zambelli. Entrambi son stati protagonisti assoluti nella Finalissima di Agrate contro l'Armani Junior Milano. L'anno successivo con gli Under 15 si son confermati in Lombardia, centrando la qualificazione alle Finali Nazionali di Bormio. Negli anni successivi son state pedine fondamentali nei roster a disposizione di coach Schiavi che hanno sempre conquistato il pass per le Finali Nazionali. Il primo anno a Bologna assieme ai classe 1994 (sconfitta nel quarto di finale con Rimini), ed il secondo a Vasto con il secondo anno Under 17. In terra abruzzese, grazie anche al nuovo innesto Lorenzetti, questo gruppo ha centrato  il 3^ posto, grazie alla vittoria con la Stella Azzurra Roma. In queste due ultime stagioni con l'U19, si sono presentati puntualissimi a inizio Giugno ad Udine per mettersi in mostra tra i migliori rospetti d'Italia... 


MATTIA DONADONI: playmaker, nato a Stezzano il 25/02/1995. Capitano storico di quest'annata fin dai primissimi tornei Minibasket, grazie al suo ordine in campo e alla sua silenziosa leadership. Dotato di un ottimo tiro da fuori, si è reso protagonista di ottimi numeri nell'ultima stagione in C Regionale. Studente modello, è in attesa di conoscere il proprio futuro cestistico in base agli esami di ammissione all'Università. Inutile dirlo che farebbe comodo a moltissime formazioni della zona!


ANTONIO LORENZETTI: ala, nato a Lovere il 30/06/1995. Carisma da vendere e carattere più unico che raro. Chiunque sia stato con lui anche solo per un allenamento lo ama! Energia pura in campo e tanta sostanza, con difesa, rimbalzi e tante piccole cose indispensabili a livello di inerzia per se, ma soprattutto per i compagni. Forza e atleticità, si è reso protagonista nella prima annata con la maglia del Borgo per poi arrivare in Bluorobica da protagonista assoluto. In quest'annata ha esordito in DNA Silver con la Blubasket, col quale si allenava in pianta stabile durante la settimana. E' stato cercato da molte società della zona, ma da poche ore è certo che farà parte del roster del Basket Iseo (DNC) nel quale figurerà anche Leone, '94 altro ex Bluorobica...


ALESSANDRO SPATTI: ala, nato a Costa Volpino il 23/03/1995. Talento atletico importante, nella sue annate in Bluorobica si ricorderanno numerose giocate spettacolari fra schiacciate e stoppate. E' cresciuto in maniera esponenziale sia nel gioco fronte canestro con ottime percentuali nel tiro da fuori, sia nel gioco spalle. Leggero per giocare sotto le plance stabilmente, Ale è pronto a rendersi protagonista fra i Senior. Ha esordito anche lui in maglia Blubasket, ma, pur partendo nei 10 di inizio anno, ha faticato a ritagliarsi minuti. Ora, probabile ritorno a casa in quel di Costa Volpino in DNB, assieme ad altre nostre conoscenze come Planezio e Franzoni!

GRAZIE ANCORA DA TUTTA LA FAMIGLIA BLUOROBICA!!!

martedì 8 luglio 2014

CONFERENZA STAMPA BLUOROBICA:
BASI SOLIDE PER INSEGUIRE PRESTIGIOSI TRAGUARDI..


Nella serata di Lunedì 7 Luglio, il Presidente Paolo Andreini, assieme al Direttore Sportivo Carlo Ballini, al Vice Presidente Gianni Comerio e al Dirigente Piero Mazzucchelli, ha invitato presso la sede della società in Via Filotti tutti i giornalisti e gli addetti ai lavori per rendere note le linee guida societarie in vista della stagione 2014/2015.

Confermati investimenti di rilievo sia nell'ambito provinciale che regionale, chiarendo senza troppi giri di parole le idee societarie in linea col budget stanziato. Un reclutamento mirato su ragazzi di prospettiva dal grande potenziale fisico-atletico, con l'idea di costruire giocatori di categorie importanti, ponendo in secondo piano quei risultati (24 Finali Nazionali raggiunte) che hanno portato la società bergamasca nell'elite del basket giovanile italiano.

Esattamente come nell'annata sportiva appena conclusa, la società bergamasca non metterà nessuna figura di esperienza e di caratura nel ruolo di Responsabile Tecnico, ma darà sempre maggior responsabilità ai proprio giovani allenatori. In tal senso son previsti altri nuovi giovani innesti!

Ha destato parecchio interesse la novità sostanziale del prossimo anno! Infatti, da Settembre 2014, la Bluorobica Bergamo gestirà direttamente 4 centri Minibasket (Valtesse, Malpensata, Celadina e Longuelo). Un scelta ponderata negli ultimi mesi ai fini di costruirsi in casa una base solida per le proprie squadre future. Una base che negli ultimi anni è tanto mancata. In tal senso, è stato puntualizzato che non verranno svolti campionati ufficiali MB unendo i diversi centri, ma solamente tornei di rilievo a livello Aquilotti ed Esordienti. In più son stati stipulati degli accordi con società del territorio (in città con il Basket Lussana e il Basket Valtesse) sia in ottica reclutamento che per avere un bacino di settore giovanile nell'ambito provinciale per i ragazzi che non faranno poi parte dei gruppi eccellenza.

Son state chiarite ancora una volta, anche grazie alla presenza del Presidente Gianfranco Testa, i rapporti che legano la nostra società alla Blubasket Treviglio. L'interesse comune è quello di portare i giocatori del nostro vivaio più in alto possibile, rispettando sempre e comunque il valore reale degli atleti prodotti. Inoltre, son stati confermati gli ottimi rapporti con le società della provincia e non solo che chiedono ogni estate under che possono dare fin da subito un apporto importante fra i senior.

Dal punto di vista economico, tutte le sponsorizzazioni della stagione 2013/2014 son state confermate. La dirigenza non ha nascosto che il binomio Bluorobica-GSA Global Distribution potrebbe sfociare a breve in altri importanti accordi...

Infine, si è toccato inevitabilmente il discorso legato ai progetti simili che stanno nascendo in provincia e in regione, a riguardo il presidente Andreini ha chiarito la posizione del proprio club: "Nella pallacanestro non esistono "guerre", ma progetti a lungo termine a se stanti. Il nostro è in uno stato di consolidazione, dopo dieci lunghi anni... La forza di Bluorobica è quella di essere da sempre indipendente, come ogni anno continuerà ad investire e lavorare sui giovani, con l'intento di far crescere l'intero movimento orobico, collaborando e rispettando tutte le società del territorio."

lunedì 7 luglio 2014

ALL'ITALIA IL TORNEO DI POTENZA
FLACCADORI ANCORA UNA VOLTA PROTAGONISTA...


L’Italia si aggiudica il Torneo di Potenza. Battuta anche la Turchia (79-66)

Tre vittorie in altrettante partite. Prosegue il percorso della Nazionale Under 18 in vista dell’Europeo di categoria. La squadra di coach Capobianco sta costruendo gruppo e mentalità e le tre vittorie ottenute in Basilicata contro Polonia, Francia e Turchia fanno morale ed esperienza.



Italia-Turchia 79-66 (21-14, 45-34, 57-50)
Italia: Mussini 13, Navarini 6, Severini 8, Rossato 4, Lupusor 2, Picarelli 11, Totè 3, Spera 7, Flaccadori 19, Merella 2, Nwuohuocha 1, Cacace 3. All: Capobianco
Turchia: Bayram 2, Cevik 5, Arslan 2, Ozdemiroglu 7, Korkmaz 3, Ibrahim Ugurlu, Olmaz 10, Akyel 5, Oguzhan Cakmak, Ulubay 17, Arar 10, Gecim 4

Italia-Francia 49-35 (10-8, 23-18, 39-23)
Italia: Mussini 19, Navarini 1, Severini, Mastellari 3, Esposito, Picarelli 5, Totè, Cattapan, Flaccadori 10, Lucarelli 5, Nwuohuocha 2, Cacace 4. All: Capobianco
Francia: Ory, Fauche, Michel 1, Dussoulier, Cordinier 13, Eliezer Vanerot 7, Ndoye2, Brun 2, Wallez ne, Smock 3, Kaba 5, Fedensieu 2
All: Assed Ligeon

Italia-Polonia 67-60 (21-11, 40-27, 53-44)
Italia: Mussini 23, Merella, Severini 3, Rossato, Esposito, Picarelli 9, Lupusor 3, Cattapan, Flaccadori 24, Lucarelli, Nwuohuocha 3, Cacace 2. All: Capobianco
Polonia: Niziol 7, Ponitka 1, Sanny 3, Konopatzki 2, Wlodarczyk 4, Bojanowski 6, Wadowski 2, Bender 8, Pruefer 10, Olejniczak 2, Kulka 9, Fatz 6. All: Miloszewski

Il programma

4 luglio
Francia-Turchia 45-40
Italia-Polonia 67-60

5 Luglio
Polonia-Turchia 69-80
Italia-Francia 49-35

6 Luglio
Francia-Polonia 74-68
Italia-Turchia 79-66

La classifica
Italia
Turchia
Francia
Polonia
I convocati
Alberto Cacace (1996, 193, A, Azimut Loano)
Riccardo Cattapan (1997, 211, C, Granarolo Virtus Bologna)
Alessandro Esposito (1997, 201, A, Pallacanestro Aurora Desio)
Diego Flaccadori (1996, 190, G, A.S.Dil. Blu Orobica Bergamo)
Giovanni Lenti (1996, 200, A/C, Tulipano Fortitudo Bologna)
Jacopo Lucarelli (1996, 190, G, Carismi Don Bosco Livorno)
Ion Lupusor (1996, 190, A, Viola Reggio Calabria Ssdarl)
Martino Mastellari (1996, 190, G, Tulipano Fortitudo Bologna)
Enrico Merella (1996, 180, Pm, Tavoni S.N.C. - Sassari)
Federico Mussini (1996, 190, Pm, Grissin Bon Reggio Emilia)
Alberto Navarini (1996, 185, Pm, Europromotion Legnano Knights)
Curtis Chinonso Nwohuocha (1997, 202, A/C, Acqua Vitasnella Cantu')
Andrea Gennaro Picarelli (1996, 192, G, E.A.7 - Emporio Armani Milano)
Riccardo Rossato (1996, 189, G, Ucc Casalpusterlengo)
Luca Severini (1996, 202, A/C, A.S.D. Virtus Siena)
Andrea Spera (1996, 203, A/C, Sidigas Avellino)
Leonardo Tote' (1997, 203, A/C, Umana Reyer Venezia)
Francesco Maria Villa (1997, 180, Pm, E.A.7 - Emporio Armani Milano)

Staff
Allenatore: Andrea Capobianco
Assistenti: Marco Ramondino, Luciano Nunzi
Preparatore Fisico: Paolo Guderzo
Medico: Renato Acanfora
Massofisioterapista: Francesco Ferri
Team Manager: Pietro Pietrazzini

Ufficio Stampa Fip

venerdì 4 luglio 2014

FINALI NAZIONALI UNDER 15 A PADOVA:
PALL. REGGIANA - BLUOROBICA BG 72-59


Finali Nazionali Beko Under 15 a Padova - Quarto di Finale
Pallacanestro Grisson Bon Reggiana - Bluorobica Bergamo 72-59 (39-24)

Reggiana: Dias 1, Anumba 8, Rivi 2, Bandioli 2, Riccò , Salzano, Bonacini 13, Stefanini 15, Binelli 16, Ndour13, Maresca 2, Melloni. All. Mangone-Zanni

Bluorobica: Moro 3, Patroni 3, Epis, Foresti 4, Capelli, Zanellato, Belotti, Moretti 26, Celeri 9, Rota 4, Zanotti 10, Albertini. All.Braga-Ubbiali-Mostosi

Arbitri: Ferrari e Raganelli
Parziali: 25-14, 14-10, 22-19, \11-16.
Note: fallo tecnico alla panchina Bluorobica al 31', nessuno uscito per falli. Falli Fatti: Reggiana 15, Bluorobica 21. Triple: Reggiana 6 (Stefanini 2, Binelli 2, Anumba, Bonacini), Bluorobica 5 (Moretti, Patroni, Moro, Celeri, Zanotti). Tiri liberi: Reggiana 18/27, Bluorobica 4/12.

Tanti sentimenti contrastanti alla fine del quarto di finale giocato questo pomeriggio dai nostri Under15 contro la Pallacanestro Reggiana... Rammarico, per non aver centrato quel primo posto nel girone che sarebbe valso una sfida più agevole, rabbia, per non aver offerto un ottima e continua prestazione corale in questi 4 giorni, ma anche tantissimo orgoglio, per essere entrati nelle migliori 8 squadre di Italia ed essere usciti a testa altissima contro la pretendente numero uno alla vittoria finale!

Un grandissimo inizio di un ritrovato Moretti e compagni fa sperare i numerosi tifosi bergamaschi accorsi al PalaBerta di Montegrotto Terme.  Sul 4-10 timeout obbligato per gli emiliani! Stefanini e Bonacini cominciano a scaldare la mano dalla lunetta fino ad impattare. La guardia di Mozzo è autore di uno 0-4 di pregevole fattura, ma la la Reggiana stringe le maglie in difesa e piazza un break importante! Due triple dell'esterno ex BSL e le prime giocate di forza di Ndour fanno si che i ragazzi di Mangone scappino via nell'ultimo minuto del quarto (25-14).

Bluorobica prova a cambiare un pò le carte in gioco, ma le risposte dalla panchina non sono le solite. Pessime percentuali al tiro da fuori, troppe forzature e qualche errore di troppo in campo aperto! Dall'altra parte, Anumba costruisce un altro parziale ma le due bombe di Patroni-Moretti portano al riposo gli orobici sul 39-24.

La Reggiana punisce ogni errore dei bergamaschi, punendo da 3 punti ogni mancata rotazione difensiva e correggendo spesso a rimbalzo con la presenza di Ndour. Dopo qualche minuto del terzo quarto, Bonacini e Binelli (MVP della sfida con 2 triple consecutive) portano gli emiliani a 20 punti di distanza. Bluorobica prova a reagire, ma l'unico a far male all'attenta e fisica difesa avversaria è il solo Moretti. La reazione arriva più volte, ma si trasforma troppe volte in cattive scelte offensive.

Reggiana conquista meritatamente un posto nelle magnifiche 4, mentre la Bluorobica esce a testa alta giocandosela fino alla fine e chiudendo a soli 13 punti di distanza. Finisce così questa stagione, dove i nostri classe 1999 hann conquistato il Titolo Regionale Lombardo e si sono confermati nelle prime 8 formazioni in Italia. Traguardo importante, anche se resterà sempre il rammarico per non aver evitato questa corazzata in questo quarto di Finale!!!

Un sentito plauso a questo gruppo, che deve vedere questa esperienza come un punto di partenza, con occhi critici per poter lavorare su quei limiti tecnico-fisici che si sono evidenziati in questi giorni in quel di Padova...

martedì 1 luglio 2014

CONFERENZA STAMPA REMER-BLUOROBICA:
LUNEDI' 7 LUGLIO ALLE 18.30 IN VIA FILOTTI


INVITO RIVOLTO AI COLLEGHI GIORNALISTI E AGLI ADDETTI AI LAVORI

Nell'ottica di una sempre più stretta e vincente collaborazione tra Remer Treviglio e Bluorobica  Bergamo, il Presidente Paolo Andreini ha organizzato per Lunedì 07 Luglio alle ore 18.30 una conferenza stampa per presentare i progetti  innovativi per la prossima stagione.

Presso la sede di Via Filotti 6/a a Bergamo si terrà così un incontro con i giornalisti per illustrare:
- le linee programmatiche per la stagione sportiva 2014/15
- lo staff tecnico (fortemente incentrato sulla valorizzazione dei coach locali, cresciuti professionalmente quasi esclusivamente dalla nostra società!)
- le partnership pubblicitarie
- il reclutamento di nuovi atleti.

Vi aspettiamo.

FINALI NAZIONALI UNDER 15 A PADOVA:
BLUOROBICA BG - VIRTUS BO 74-80



Finali Nazionali Under 15 Beko a Padova - 3^ Giornata
Bluorobica Bergamo - Virtus Bologna 74-80 (40-38)

Bluorobica:
Moro, Patroni 24, Epis 0, Foresti 2, Capelli 8, Zanellato, Belotti, Moretti 4, Celeri 3, Rota 16, Zanotti 6, Albertini 11. All: Braga-Ubbiali-Mostosi

Virtus Bologna: Bonazzi, Baldazzi, Gianninoni 9, Zinelli 2, Ebeling 14, Patroncini 8, Mandini 20, Rubbini 12, Rossi 9, Cerulli 6, Papotti, Parchi. All:Tabellini-Ansaloni-Fiorito

Arbitri: Fichera-Magri.

Parziali: 21-19, 19-19, 12-23, 22-19

Statistiche Bluorobica: 27/55 da 2, 5/21 da 3, 5/12 tiri liberi, 51 rimbalzi (11A 24A) 10 As, 23 PP, 9 PR, 21 FF, 56 VAl

Statistiche Virtus: 30/77 da 2, 2/8 da 3, 14/21 TL, 51 rimbalzi (18A 33D), 9 AS, 17 PP, 14 PR, 18 FF, 89 VAL

Prossimo Impegno: Giovedi ore 18.00 al PalaBerta di Montegrotto Terme si gioca il quarto di finale contro Reggio Emilia.

Nell'ultima giornata della prima fase delle Finali Nazionali U15 Bluorobica cade contro Virtus Bologna ma grazie alla classifica avulsa si qualifica, da seconda nel girone, ai quarti di finale in programma giovedì. 

Nel primo tempo regna l'equilibrio: gli orobici provano a imporre il loro ritmo con buone iniziative di Albertini e il tanto atteso controbuto positivo di Patroni ma Bologna rimane attaccata al match grazie all'agonismo di Mandini e al tiro da fuori di Rubbini; si va al riposo lungo sul 40-38. In apertura di terzo periodo gli orobici provano a scappare andando a più 6 in meno di un minuto. 

La reazione delle V nere però è devastante: la zona 1-3-1 schierata da coach Tabellini manda in confusione i Blu che perdono numerosi palloni trasformati in facili contropiede da Mandini e compagni che chiudono il terzo periodo sopra di 9 lunghezze. 

Nell'ultima frazione la musica sembra non cambiare: i Bergamaschi non riescono a trovare buone soluzioni in attacco e in difesa subiscono la fisicità di Ebeling e le giocate di intensità del funanbolo Gianninoni. A 7 minuti dalla fine, Bluorobica, spalle al muro, si compatta nell'ultimo time-out a disposizione e riesce a rimontare fino a meno 2 a 50 secondi dalla fine grazie alla leadership di Rota e alle bombe di Patroni e Zanotti. 

A 40' dalla fine, il quinto fallo di capitan Celeri, per lo meno discutibile, regala ancora un pizzico di speranza alla Virtus. Nel possesso successivo, una sanguinosa palla persa regala un gioco da 3 punti a Giappinoni. Ma dall'altra parte una tripla di Patroni che riporta i suoi a meno 4. Nelle ultime concitate azioni, Mandini segna sull'ennesimo rimbalzo d'attacco mentre prima Giappinoni e poi Capelli fa 1/2 dalla lunetta. Virtus lancia la preghiera allo scadere del tempo che scheggia appena il ferro. Bluorobica è salva, giovedì sarà battaglia!



Ecco le dichiarazioni di coach Braga dopo la prima fase "Nonostante quello che si diceva del nostro girone, sapevamo che sarebbe stata dura passare. Certamente abbiamo sprecato molte energie nei primi 40 minuti con pescara dovuto un pò all'ansia dell'esordio ma anche ad una evidente superficialità. Nel secondo match con Ancona, siamo stati bravi a limitare Pajola ritrovando il giusto spirito che ci ha contraddistinto durante tutto l'anno pur non giocando una bella partita. Nell'ultima sfida abbiamo sofferto certamente le fatiche dei giorni precedenti. Con la terza partita consecutiva alle ore 14-formula certamente rivedibile- sprofondando a meno 17 a 7 minuti dalla fine, abbiamo avuto una reazione d'orgoglio importante. Alla fine rimane comunque un pò di rammarico per non aver centrato il primo posto per episodi accaduti nell'ultimo minuto. Ora ripartiamo dalla gran reazione che è valsa l'entrata nelle migliori 8 d'italia affrontando certamente la candidata principale allo Scudetto."

CLASSIFICHE FINALI:

Girone A
Stamura Ancona 4
Blu Orobica 4
Virtus Bologna 4
Basket Pescara 0

Girone B
Grissin Bon Reggio Emilia 6
Umana Reyer Venezia 4
Banca del Piemonte Junior 2
SMG School Latina 0

Girone C
Victoria Libertas Pesaro 6
Aurora Desio 4
Montepaschi 2
Junior Leoncino 0

Girone D
Stella Azzurra 4
Galli Valdarno 4
Armani Junior Milano 2
BSL Jato San Lazzaro 2

PROGRAMMA DEI QUARTI DI FINALE - Giovedì 3 Luglio
PalaBerta -Montegrotto Terme (PD)

h. 14.00 Stamura Ancona (A1) vs Reyer Venezia (B2)
h. 16.00 Libertas Pesaro (C1) vs Pol. Galli Valdarno (D2)
h. 18.00 Pal. Reggiana (B1) vs Bluorobica Bergamo (A2)
h. 20.00 Stella Azzurra Roma (D1) vs Aurora Desio (C2)