sabato 30 giugno 2012

PROGRAMMA ALLENAMENTI COMARK BERGAMO
DA LUNEDI' 2 A DOMENICA 8 LUGLIO 2012


Pubblichiamo il programma di allenamenti e partite per le squadre Bluorobica d'eccellenza per la settimana che va da lunedì 2 a domenica 8 luglio 2012. In questa settimana per i giocatori, non ancora in vacanza, delle annate 95, 96, 98 e 99 (già contattati) ci sarà la possibilità di allenarsi al Palazzetto dello Sport di Bergamo con preparatori e staff tecnico.

Programma completo QUI

FLACCADORI, PRIMI PUNTI IN MAGLIA AZZURRA
ITALIA UNDER 16 SCONFITTA CON LA GERMANIA


Dal sito www.fip.it

Al termine di una grande rimonta, l'Italia cede di 3 (68-65) alla Germania nella seconda partita del torneo internazionale "Parente" in corso a Benevento. I ragazzi di Bocchino partono male ma col passare dei minuti migliorano e arrivano nel finale ad insidiare i tedeschi, che però riescono a portare a casa l'intera posta.

Si chiude sabato alle 20.30 contro la Serbia.

Italia-Germania 65-68 (13-22, 14-17, 21-20, 17-9
Italia: Mussini 12, Spera 4, Navarini, Picarelli 16, Flaccadori 5, Mastellari 4, Trovato 2, Lucarelli 4, Donzelli 13, Lenti 5, Bristot, Zucca. All: Bocchino
Germania: Schmitt 3, Orst 2, Ebert 2, Kamp 17, Wimberg 10, Grof, Okeke 9, Pfannmueller 7, Casper 10, Van der Velde, Kratzer 4, Ferner 4. All: Harald

Il programma del torneo
28 giugno 2012
Serbia-Germania 60-57
ITALIA-Rep.Ceca 66-45

29 giugno 2012
Rep.Ceca-Serbia 42-45
ITALIA-Germania 65-68

30 giugno 2012
Ore 17.00 Germania-Rep.Ceca
Ore 19.00 ITALIA-Serbia

La classifica
Serbia 4
Germania 2
ITALIA 2
Rep.Ceca 0

giovedì 28 giugno 2012

FINALI NAZIONALI UNDER 15 D'ECCELLENZA
CALENDARIO UFFICIALE DELLA MANIFESTAZIONE


Mancano pochi ore al via delle Finali Nazionali Under 15 d'eccellenza che si svolgeranno a Desio da domenica 1 a sabato 7 luglio 2012. Il gruppo Bluorobica in questi giorni si è allenato al meglio per arrivare all'importante appuntamento della stagione al massimo del proprio potenziale.

E così dopo una lunga attesa, nella serata di sabato 30 maggio prenderà il via ufficialmente la manifestazione con la sfilata di presentazione e il giuramento dei capitani della squadre partecipanti.

Durante i giorni del torneo sarà possibile seguira la diretta televisiva dei vari incontri collegandosi al sito della FIP nell'area dedicata al Settore Giovanile.

Ecco la composizione dei girone di qualificazione:

Girone A: Pallacanestro Varese, Virtus Bologna, Comark Bergamo, Juve Caserta
Girone B: Petrarca Padova, Castiglione Murri, St. Azzurra Roma, Aurora Desio,
Girone C: Reyer Venezia, Junior Leoncino, Eurobasket Roma, Pall. Reggiana
Girone D: Basket San Lazzaro, Cus Torino, Armani Milano, Perugia Basket

Ecco il calendario della manifestazione:

1° Giornata Domenica 1/07/2012 - Girone di Qualificazione

CAMPO “A” PalaDesio
GIRONE A
gara n. 86069 Comark Bergamo - Juvecaserta ore 15.00
gara n. 86070 Pall. Varese - Virtus Bologna ore 17.00
GIRONE B
gara n. 86071 Petrarca Padova - Castiglione Murri ore 19.00
gara n. 86072 Stella Azzurra - Aurora Desio 94 ore 21.00

CAMPO “B” Palazzetto Aldo Moro
GIRONE C
gara n. 86073 Reyer Venezia - Basket Leoncino ore 15.00
gara n. 86074 Eurobasket Roma - Pall. Reggiana ore 17.00
GIRONE D
gara n. 86075 Basket Save My Life - Cus Torino ore 19.00
gara n. 86076 Armani Milano - Perugia Basket ore 21.00

2° Giornata Lunedì 2/07/2012 - Girone di Qualificazione

CAMPO “B” Palazzetto Aldo Moro
GIRONE B
gara n. 86077 Vincente gara 86071 Vincente gara 86072 ore 15.00
gara n. 86078 Perdente gara 86071 Perdente gara 86072 ore 17.00
GIRONE A
gara n. 86079 Vincente gara 86069 Vincente gara 86070 ore 19.00
gara n. 86080 Perdente gara 86069 Perdente gara 86070 ore 21.00
CAMPO “A” PalaDesio
GIRONE D
gara n. 86081 Vincente gara 86075 Vincente gara 86076 ore 15.00
gara n. 86082 Perdente gara 86075 Perdente gara 86076 ore 17.00
GIRONE C
gara n. 86083 Vincente gara 86073 Vincente gara 86074 ore 19.00
gara n. 86084 Perdente gara 86073 Perdente gara 86074 ore 21.00

3° Giornata Martedì 3/07/2012 - Girone di Qualificazione

CAMPO “A” PalaDesio
GIRONE A
gara n. 86085 Vincente gara 86080 squadra non incontrata ore 15.00
GIRONE B
gara n. 86086 Vincente gara 86078 squadra non incontrata ore 17.00
GIRONE C
gara n. 86087 Vincente gara 86084 squadra non incontrata ore 19.00
GIRONE D
gara n. 86088 Vincente gara 86082 squadra non incontrata ore 21.00
CAMPO “B” Palazzetto Aldo Moro
GIRONE A
gara n. 86089 Squadra a zero punti Squadra non incontrata ore 15.00
GIRONE B
gara n. 86090 Squadra a zero punti Squadra non incontrata ore 17.00
GIRONE C
gara n. 86091 Squadra a zero punti Squadra non incontrata ore 19.00
GIRONE D
gara n. 86092 Squadra a zero punti Squadra non incontrata ore 21.00

4° Giornata Giovedì 5/07/2012 - Quarti di Finale

CAMPO “A” PalaDesio
gara n. 86093 1a classificata Girone D 2a classificata Girone A ore 15.00
gara n. 86094 1a classificata Girone C 2a classificata Girone B ore 17.00
gara n. 86095 1a classificata Girone B 2a classificata Girone C ore 19.00
gara n. 86096 1a classificata Girone A 2a classificata Girone D ore 21.00

5° Giornata Venerdì 6/07/2012 - Gare di Semifinale

CAMPO “A” PalaDesio
gara n. 86097 Vincente gara 86093 Vincente gara 86094 ore 16.30
gara n. 86098 Vincente gara 86095 Vincente gara 86096 ore 18.30

6° Giornata Sabato 7/07/2012 - Gare di Finale

CAMPO “A” PalaDesio
Finale 3° - 4° posto
gara n. 86099 Perdente gara 86097 Perdente gara 86098 ore 16.45
Finale 1° - 2° posto
gara n. 86100 Vincente gara 86097 Vincente gara 86098 ore 19.00

ore 20:45 Premiazione delle 4 squadre finaliste

lunedì 25 giugno 2012

UNDER 12 BLU AL TORNEO LEONCINO
VITTORIA FINALE CONTRO BASKET FAVARO 41-39


20° Edizione Torneo Leoncino - Finale 1°-2° posto
Comark Bergamo - Basket favaro 41-39 (25-20)


Comark: Cioli 2, Recca, Andreini 2, Nicoli, Zanellato 9, Capelli 8, Mazzoleni 4, Nani 3, Resmini, Dalmagioni 2, Bosatelli 10, Cimili 1, Alari. All. Mostosi
Favaro: D’Ambrosio, Foltran 2, Brollo 12, Cesaro 2, Di Francesco 4, Dalla Costa 2, Serena 2, Condurache 2, Carrer, Bonassi 6, Timpasso 1, Bison 1. All. Zanchi

Parziali dei quarti: 14-9; 11-11; 6-8; 10-11

Arbitro : Franceschin e Mihalich di Scorziero

Note: Falli Commessi Comark 23, Favaro 22; Tiri Liberi Comark 10/28, Favaro 8/23

Ancora una volta emozioni a non finire per il gruppo dei ragazzi nati nel 2000 che dimostrano qualità e cuore a non finire e conquistano un primo posto assoluto al torneo svolto a Mestre organizzato dalla Società Leoncino.

Torneo senza sconfitte per i Blu con un girone di qualificazione giocato in scioltezza e un quarto di finale vinto facilmente contro Basket Insieme Graticolato. Gara di semifinale contro gli amici del Leoncino e vittoria sofferta ma comunque sotto controllo per la formazione di coach Mostosi che recupera energia e qualità da tutti i Blu presenti.

Nell’altra semifinale, è proprio la formazione del Basket Favaro (già battuta dai Blu nel girone di qualificazione) ad avere la meglio contro Olimpia Lubiana.

Nella finale i ragazzi della Bluorobica sapevano bene che la partita sarebbe stata una vera e propria battaglia tra due squadre determinate a dare il tutto per tutto. Proprio per questo motivo parte decisamente alla grande la formazione di Bergamo con Alari concreto e cinico a rimbalzo, "Jacopazzo" deciso ad attaccare il ferro e con Bosatelli (speciale la sua azione sul finire del primo periodo) concreto lottatore su ogni pallone.

Nel secondo periodo Capelli e compagni faticano a correre e fare contropiede, gli avversari sono bravi a tornare in difesa, a chiudere su ogni penetrazione e non regalano nulla. Si chiude il primo tempo con Bergamo avanti di 5 lunghezze 25-20.

Nella ripresa il caldo del pomeriggio si inizia a far sentire e i ritmi scendono. Le scelte in attacco non sempre sono lucide e si commettono errori piuttosto banali al tiro e nei passaggi. I Blu sono in difficoltà, ma non mollano in difesa e permettono a Favaro di recuperare solo 2 punti.

L’ultimo periodo è battaglia pura. Il punteggio è sempre in equilibrio Capelli da una parte e Brollo dall’altra si prendono sulle spalle le proprie squadre con iniziative personali.

Tutti i ragazzi sono stanchi, ogni energia sembra svanire poco alla volta. A 15 secondi dalla fine Capelli dopo aver preso un rimbalzo parte in contropiede, sembra che stia per perdere il pallone, ma riesce con una magia a tenerlo vivo trovando un varco in mezzo a due avversari e realizzando di sinistro il canestro del più 2 a pochi secondi dalla fine.

Favaro si organizza sulla rimessa trova comunque il modo di crearsi un probabile tiro per pareggiare ma… la palla prende il secondo ferro ed esce e Bergamo si guadagna il primo posto in questo prestigioso torneo.

Un bel finale per un bellissimo torneo e una grande esperienza per tutti. Un ringraziamento particolare alle famiglie del Leoncino che ci hanno dimostrato grande ospitalità gentilezza e buon umore. La solita organizzazione impeccabile da parte della Società Leoncino e ancora una volta a tutte le Società della provincia di Bergamo che stanno abbracciando da tempo il progetto Bluorobica.

Un complimento speciale a tutti i ragazzi, in particolare a Filippo che ha voluto giocare la finale a tutti i costi pur non essendo al 100% per dare una mano alla squadra, ad Andrea che appena rientrato dalle ferie è volato per la finalissima e ha dato una mano incredibile a livello di energia di rimbalzi e di qualità, a Nicola che ha giocato un torneo splendido con grande carattere in tutte le partite e ha dimostrato di essere determinante grazie ai suoi mezzi fisici e alla sua voglia di lottare. Infine un plauso a tutti gli altri ragazzi presenti perché davvero si sono battutti come dei Guerrieri dal primo all'ultimo momento.

Ringraziamo inoltre tutti i genitori che sono stati presenti, perchè con insieme a noi hanno sofferto tifato e ci hanno sostenuto in questi quattro giorni.

Ora l’ultimo allenamento mercoledi per la riconsegna delle borse e delle divise, e per salutarci e augurarci le buone vacanze in attesa delle prossime avventure…





domenica 24 giugno 2012

SUMMER CAMP 2012: TUTTO PRONTO
ORARI DEL RITROVO PER LA PARTENZA


Si comunica che in data Venerdì 29/06/2012 è previsto ritrovo per partenza camp estivo presso struttura PalaFacchetti in Via del Bosco a Treviglio - ingresso atleti - alle ore 23.30.

Data rientro Sabato 7/07/2012 nel pomeriggio.

sabato 23 giugno 2012

UNDER 12 BLU AL TORNEO LEONCINO
QUARTO DI FINALE: VITTORIA CON GRATICOLATO


20° Edizione Torneo Leoncino - Quarto di Finale
Comark Bergamo - Basket Insieme Graticolato 75-26 (47-11)


Comark: Cioli 4, Recca 4, Andreini 6, Nicoli, Zanellato 4, Capelli 17, Mazzoleni 6, Nani 6, Resmini 11, Dalmagioni 2, Bosatelli 8, Cimili 7. All. Mostosi
B.I.G.: Vian 4, De Nat 2, Rubinato 2, Bertan 4, Merlino, Favaro 3, Cagnin, Vian, Sanguin, Arduin 2, Busato 4, Nusato 5. Donà

Parziali dei quarti: 18-4; 29-7; 6-7; 22-8

Arbitro: Trabacchio

Note: Falli Commessi Comark 16 , B.I.G. 15; Tiri Liberi Comark 3/7, B.I.G. 4/11 .


20° Edizione Torneo Leoncino - Gara di Semifinale
MiniBasket Leoncino – Comark Bergamo 30-47 (16-25)


Leoncino: Fucellaro 2, Busatto, Gastaldello 6, Lecchin, Mantinovich, Petralia 4, Rampado, Gaudio 5, Pizzeri 4, Gazi 1, Nordio. All. Tubiana
Comark: Cioli 2, Recca, Andreini 2, Nicoli, Zanellato 4, Capelli 4, Mazzoleni, Nani 14, Resmini 2, Dalmagioni 6, Bosatelli 6, Cimili 7. All. Mostosi

Parziali dei quarti: 4-16; 12-9; 6-14; 8-8

Arbitro: De Rico

Note: Falli commessi Leoncino 8, Comark 8; Tiri Liberi Leoncino 4/10, Leoncino 2/12.

Prossimo turno: domenica 24 giugno ore 16.30 si gioca la finalissima contro Favaro




LA STORIA DI BLUOROBICA A PUNTATE
FINALI A VASTO CON LOANO E SIENA



Pubblichiamo i racconti video delle due belle vittorie che il gruppo Under 17 della Comark ha ottenuto contro Basket Pool Loano (nella partita d'esordio) e quella più delicata con Virtus Siena.

VIDEO SULLE FINALI NAZIONALI UNDER 17
INTERVISTA DOPPIA GEROSA - SANTINELLI!!



Ottavio Gerosa e Matteo Santinelli intervistati da una tv molisana di Termoli, durante le Finali Nazionalid di Vasto spiegano emozioni e contenuti di una esperienza unica come sono appunto le finali che portano allo scudetto della propria categoria giovanile. Spettacolo assicurato. Buona visione.

UNDER 17 AL MEMORIAL BARILA' 2012 DI VARESE
UNDER 17 CONTRO PMS TORINO DEL 1996



Se nel periodo estivo avete del tempo a disposizione per vedere una partita di basket giovanile vi consigliamo la visione della gara giocata tra PMS Torino (annata 1996) e la formazione Under 17 della Comark Bergamo. La partita si è giocata durante il Memorial Graziano Barilà di Varese, svolto nelle vacanze di Pasqua 2012.

venerdì 22 giugno 2012

UNDER 12 BLU AL TORNEO LEONCINO
COMARK VITTORIE CON CASTELFRANCO E FAVARO


20° Edizione Torneo Leoncino - Categoria Esordienti
Girone di qualificazione - 1° gara
Comark Bergamo – Castelfranco Veneto 77-24 (45-9)


Comark: Cioli 4, Recca 4, Andreini, Nicoli, Zanellato 6, Capelli 13, Mazzoleni 14, Nani 14, Resmini 9, Dalmagioni 5, Bosatelli 7, Cimili 1. All. Mostosi
Castelfranco: Ragagni 4, Barbon 2, Favaretto, Nobili, Girotto 10, Gatto 2, Savietto 2, Andreazza 2, Ciambrone 2, Paiv. All. Codato

Parziali dei quarti: 24-2; 21-7; 22-4; 10-11

Arbitro: D’Este

Note: Falli Commessi Comark 8, Castelfranco 14; Tiri Liberi Comark 6/21, Castelfranco 3/10.

Girone di qualificazione - 2° gara
Comark Bergamo – Favaro Basket 40-37


Comark: Cioli, Recca, Andreini 2, Nicoli, Zanellato 6, Capelli 16, Mazzoleni 2, Nani 6, Resmini, Daòmagioni, Bosatelli 4, Cimili 4. All. Mostosi
Favaro: D’Ambrosio 4, Foltran, Brollo 11, Di Francesco 4, Dallacosta 4, Codurache, Carrer, Bonassi 8, Trapasso 4, Bison 2.

Parziali dei quarti: 9-2; 2-14; 9-10; 20-11

Note: Tiri Liberi Comark 8/20, Favaro 4/10; Falli Commessi Comark 9, Favaro 15.

Prossimo turno: sabato 23 giugno ore 9.30 si giocano i Quarti di Finale contro Basket Insieme Graticolato

DIEGO FLACCADORI CON LA MAGLIA AZZURRA
PREPARAZIONE AGLI EUROPEI UNDER 16


Prosegue a ritmi serrati il raduno collegiale della Nazionale Under 16 che si sta preparando al meglio per gli Europei di metà luglio, svolgendo a Benevento il primo raduno estivo e che vede impegnato anche il nostro Diego Flaccadori.

Sentiamo dalla parole di Diego come sta andando l'esperienza. "Sono molto contento - commenta Flacca, nella foto insieme e Zucca - innanzitutto per essere stato convocato dal Settore Squadre Nazionale e poi per poter provare una bella esperienza sportiva in mezzo ai migliori giocatori delle mia annata. Il raduno è iniziato subito dopo le Finali Nazionali di Vasto e lo staff della Nazionale, visto l'impegno agonistico degli ultimi giorni, ha pensato di farmi fare qualche giorno di recupero attivo. Ora però ho potuto iniziare ad allenarmi con la squadra e le sensazioni sono molto positive."

Che giudizio dai del livello tecnico della formazione Under 16? "No sta certo a me giudicare il valore della squadra, però penso di poter dire tranquillamente che le potenzialità sono alte e già da questi primi allenamenti si vedono tante cose positive. L'affiatamento con i compagni arriverà poi con il tempo e con le partite che giocheremo... però mi sembra che con giocatori come Mussini, Donzelli e Rossato, giusto per citare i primi che mi vengono in mente, si possa parlare di annata di qualità."

Che tipo di allenamenti state svolgendo in questa prima parte di raduno? "Ci stiamo allenando soprattutto nella parte di assemblaggio della squadra e quindi c'è grande quantità di 4 contro 4 e 5 contro 5. Di solito si prova il gioco base che coach Bocchino vorrebbe far recepire a noi giocatori e la cosa è comunque parecchio divertente. Alla mattina il lavoro è più specifico ma intensità, qualità e concentrazione difficilmente scendono di tono."

Cosa ti aspetti da questo primo raduno di Benevento? "In questi primi giorni di raduno spero di riuscire a dimostrate a tutto lo staff di essere un giocatore valido per questo tipo di squadra. Purtroppo per motivi scolastici dovrò abbandonare il raduno per tre giorni per effettuare gli esami di idoneità con la nuova scuola. Ma in tutti i momenti in cui avrò la possibilità di indossare ancora la maglia dell'Italia, oltre ad essere la persona più felice del mondo, darò tutto per fare il meglio possibile."

giovedì 21 giugno 2012

COMARK BERGAMO SQUADRA UNDER 17
PAGELLONE BLUOROBICA DI FINE STAGIONE


Di ritorno dalle Finali Nazionale Under 17 a Vasto svolte nella settimana appena conclusa, bluorobica.com vuole festeggiare questa bellissima nuova impresa sportiva firmata dal gruppo dei ragazzi nati nel 1995, 1996 e 1997 con il giusto tributo ai veri protagonisti di questo splendido risultato.

Statistiche di squadra complessive



Mattia Donadoni
E’ stato per tutta la stagione il cuore pulsante e vero leader silenzioso di un gruppo che l’ha da subito scelto per essere condottiero e punto di riferimento. Persona speciale fuori dal campo, Mattia ha fin da subito fatto capire che le proprie qualità tecniche erano a completa disposizione della squadra. Quando mancava qualcosa al gruppo, proprio lui, capitano della squadra, ha sempre capito da solo cosa serviva fare elaborando idee e atti concreti per risolvere il problema. Durante le Finali di Vasto è stata una sentenza anche in termini di percentuali e di statistiche, oltre che di gioco e buon umore. #speciale



Antonio Lorenzetti
Dopo un paio di stagioni con la maglia del Borgobasket nei campionati Elite sotto le sapienti cure di Roberto Maltecca, Antonio, ha fin da subito interpretato in maniera decisa e convinta il ruolo di trascinatore della squadra in termini di forza e determinazione. Le sue ottime qualità fisiche e la sua grande carica agonistica hanno aumentato il volume delle giocate della squadra anche sotto il punto di vista fisico-atletico e i risultati positivi di questi gironi ne sono l’espressione più importante. #stracarico



Alessandro Spatti
L’airone di Costa Volpino ha compiuto una mezza impresa evoluendo alla grande, durante la stagione sportiva in tre diversi campionati (Serie C Regionale, Under 19 e Under 17) in maniera efficace e vincente. I progressi tecnici e di tenuta fisica sono andati di pari passo con una maggiore propensione al gioco sempre più agonistico delle categorie dei più grandi. I risultati sono stati positivi e le gare delle Finali di Vasto con Loano e Virtus Siena hanno rappresentato al meglio il potenziale di Alessandro. #consistente



Mario Farella
Stagione di buon livello per Mario che ha interpretato al meglio il proprio ruolo all’interno del gruppo Under 17. Durante la stagione regolare ha fatto vedere tante cose positive e la sua precisione balistica l’ha spesso portato a sorprendere tutti nelle gare dove è stato chiamato in causa. Durante le Finali di Vasto ha giocato in maniera esemplare per la squadra, dando tutto se stesso per la vittoria del gruppo. #moltoapprezzabile



Giovanni Zucchetti
Peccato per l’infortunio di fine stagione occorso al giocatore che più di ogni altro nella prima parte dell’annata sportiva ha fatto vedere ottimi progressi, sia tecnici che di tenuta attitudinale. Non è facile gestire una attività sportiva di buon livello per chi è alle prese con uno sviluppo fisico ancora in grande maturazione. Joe in questo senso, da una parte ha cercato di far progredire le proprie qualità ogni giorno in palestra con impegno e dedizione, dall’altra, ha cercato di essere il più possibile pronto negli appuntamenti agonistici durante la stagione per raccogliere già qualcosa in termini di efficacia. #fruttuoso

Ottavio Gerosa
Ancora una volta Ottavio, dopo un inizio di stagione di buon livello, è incappato nell’ennesimo infortunio grave e la stagione è proseguita tra ospedali, visite e rieducazione. Le qualità di Ottavio avrebbero certamente alzato il livello della squadra, ma proprio nella fase di preparazione alle Finali Nazionali, la sua presenza, nella parte conclusiva del suo recupero post intervento, ha certamente "rasserenato" tutti. #massiccio

Diego Flaccadori
Delle ottime Finali Nazionali da assoluto protagonista sono la normale prosecuzione di una stagione sportiva ricchissima di contenuti tecnici e non solo. Per Diego una sempre più crescente presa di coscienza delle proprie responsabilità, ha profondamente aumentato livello di atteggiamenti e attitudini di uno degli atleti con più talento visti evoluire in maglia Bluorobica in questi anni. Non ci si può accontentare mai, ma la strada per arrivare al meglio sembra quella giusta. Finali a Vasto da assoluto protagonista, tra l’altro, davanti agli occhi dell’allenatore della Nazionale Under 16. #vincente



Bruno Silva
Il grande sviluppo fisico di questi ultimi mesi ha reso Bruno sempre più un giocatore convinto dei propri mezzi, conquistando con merito, spazi e possibilità in campo. Le Finali di Vasto hanno rappresentato perfettamente il percorso che Bruno sta facendo ormai da qualche anno. Garantire alta qualità alle proprie giocate e intensità giusta negli atteggiamenti è percorso di questi ultime settimane. #brillante



Pietro Franzosi
Finali Nazionali super positive per uno degli atleti del 1996 con più esperienza di campo. Pietro, fin dall’inizio della stagione si è sempre distinto per impegno e dedizione. Il percorso di miglioramento l’ha portato a godere di una sempre più crescente autostima nel fare le cose giuste e la strada per migliorare ancora è già segnata anche per il futuro. #costruttivo



Matteo Santinelli
Dopo l’ottimo finale di stagione della passata annata sportiva, Matteo ha proseguito nella parte dell’annata prima dell’infortunio, a macinare tante cose positive. La solita carica agonistica unita a qualità offensive che sempre di più si stanno affinando rendono Matteo un atleta di indiscusso valore per i colori Bluorobica. A Vasto oltre a tifare i propri è stato chiamato ad iniziare con una certa intensità il proprio recupero post infortunio. Speriamo di riverderlo presto al top. #efficace

Andrea Ferri
Una sempre più crescente presa di coscienza delle proprie qualità hanno creato nel giocatore Andrea Ferri maggiore convinzione nei propri mezzi e anche ulteriori potenzialità future. Purtroppo il grave infortunio del 20 gennaio ha in qualche modo rallentato il normale processo di miglioramento di Andrea che però nelle ultime settimane con recupero fisico e condizione atletica accettabile ha già fatto rivedere a compagni e staff di che pasta è fatto. #affidabile

Francesco Tonini
Dopo il ritorno in casa Bluorobica, al netto delle varie esperienze degli ultimi mesi, Francesco ha dimostrato, fin dall’inizio del suo inserimento nel gruppo Under 17, ottimo atteggiamento. Si è gestito il ritorno in squadra con umiltà e intelligenza e dopo una normale difficoltà iniziale, si è ritagliato uno spazio importante per tecnica e ruolo. #intelligente



Fabio Lussana
Da sempre Fabio ha rappresentato per forza di volontà, attitudine e determinazione quanto di meglio si potesse chiedere ad un giocatore delle giovanili. Nel corso della sua stagione si è messo a completa disposizione della squadra cercando di fare le cose utili per essere sempre più efficace. Proprio alle Finali di Vasto tutto ciò si è amplificato in maniera importante dovendo spesso marcare i giocatori più forti della squadra avversaria. Ha raccolto bene perchè ha seminato in maniera perfetta. #concreto

PROGRAMMA ALLENAMENTI COMARK BERGAMO
DA LUNEDI' 25 GIUGNO A DOMENICA 1 LUGLIO


Pubblichiamo il programma allenamenti per le squadre Bluorobica per la settimana che va da lunedì 25 giugno a domenica 1 luglio 2012. E' possibile scaricare anche il dettaglio completo degli atleti Under 15 e Under 14.

Programma completo QUI

Dettaglio QUI

mercoledì 20 giugno 2012

MATTEO ORLANDI INTERVISTATO DA DAILYBASKET
RUBRICA INSOLITI NOTI DI MAX VIGGIANI


Con grande piacere pubblichiamo l'intervista che Matteo Orlandi, atleta del gruppo Under 19, ha rilasciato nei giorni scorsi a Max Viggiani, noto giornalista di RTL 102,5 nell'ambito della rubrica Insoliti Noti.

E' possibile visualizzare l'intervista di Matteo cliccando QUI

Nuova puntata di Insoliti Noti, la rubrica di Dailybasket sui nuovi giovani emergenti condotta da Max Viggiani. Il prossimo appuntamento è previsto per martedì 12 Giugno. Come sempre Max è disponibile per critiche, consigli e suggerimenti: m_viggiani@yahoo.it oppure sulla pagina Facebook di Insoliti noti che presto troverete sul web.

Matteo Orlandi, nato a Bergamo il 14 febbraio del 1993, ha fatto parte del gruppo, splendido, che ha raggiunto la finale under 17, nella stagione 2009-2010, arrivando a un passo dal sogno, svanito per opera della Montepaschi Siena. Con i toscani giocava quel Diego Monaldi che Matteo ammette essere stato l’avversario che gli ha creato i maggiori problemi in campo. “E’ immarcabile”, mi precisa subito. Matteo è un ragazzo molto timido e che non ama parlare tanto. Non a caso, la sua frase preferita è “il silenzio fa più rumore delle parole”.

Sul parquet, però, si trasforma, ha carattere da vendere. “Sono testardo, non mollo mai. Per raggiungere un traguardo, ci metto sempre il massimo impegno”. “Non mi piace mai perdere, anche se gioco con gli amici al campetto”, afferma deciso Matteo. “Le sconfitte, inizialmente, mi fanno abbattere moralmente e questo è un lato del mio carattere su cui devo lavorare per crescere”. La pallacanestro occupa praticamente gran parte della sua vita, cosa che non si può dire faccia la scuola, che, decisamente, non è il suo forte. Nel passato recente, lo studio è stato motivo di grande delusione per lui e per la sua famiglia.

“Se ripenso alla seconda bocciatura, mi arrabbio molto anche perché ho dovuto lasciare tanti compagni di classe con cui avevo legato”. Matteo non è un cultore del cibo, “mangio poco, ma, se devo dire qualcosa che mi piace in particolare, allora ti dico la pasta con panna e prosciutto e la meringata, che è il dolce che amo di più”. Nel tempo libero, quello che lasciano le partite ufficiali e gli allenamenti, guarda film, Will Smith è il suo attore preferito, e utilizza il computer, internet è quasi una mania. “Lo uso per tutto, ma, soprattutto, per le curiosità sullo sport”. “Mi piace seguire ovviamente il basket, ma anche il calcio e, in particolare, la Juventus, che è la squadra per cui faccio il tifo”. Per rilassarsi ascolta musica, “quasi tutti i generi, ma, nel mio Ipod trovi tanto rap americano”.

Matteo non si lascia trascinare dalle mode, anche nell’abbigliamento. “Me ne sbatto delle firme famose, quello che cerco è la comodità”. “Lascio agli altri la massificazione e lo stare dietro, passivamente, a cose, persone e situazioni, giusto perché lo fanno tutti. Come diceva qualcuno più famoso di me, riesco a sbagliare molto bene anche da solo”.

martedì 19 giugno 2012

SERVIZIO GIORNALISTICO TRSP SPORT DI VASTO
CONSUNTIVO DELLE FINALI NAZIONALI UNDER 17

PUBBLICATO IL BOOK BLUOROBICA BERGAMO
ECCO RISCRITTA LA NOSTRA STORIA


Nei giorni scorsi, grazie alla raccolta pubblicitaria ottenuta con "I Love Bluorobica" e al prezioso lavoro di assemblaggio testi e foto da parte di Roberto Maltecca, è stato pubblicato il Book Bluorobica, stagione 2011-2012.

Il libretto che è già in distribuzione nelle occasioni d'incontro in cui Bluorobica è impegnata nelle proprie attività, può anche essere richiesto direttamente presso la sede sociale di Bluorobica e/o presso il Palazzetto dello Sport di Bergamo durante gli orari di allenamento delle squadre ancora in attività.

Ringraziando ancora una volta, tutti gli amici sponsor che hanno contribuito a creare questo Book, vi invitiamo a prenderne visione al più presto.

REPORTAGE FOTOGRAFICO UNDER 17
POST PARTITA E ULTIMI SCATTI DELLA STAGIONE