giovedì 31 maggio 2012

TORNEO LAURO DI VILLASANTA
COMARK BERGAMO - TEAM 86 VILLASANTA 95-65


Torneo Lauro di Villasanta Under 15- 1^ Giornata
Comark Bergamo - Team 86 Villasanta 95-65 (48-28)


Comark: Nani 20, Battaioni 16, Bassani 6, Boccafurni, Veronesi 4, Fumagalli 13, Oliva 3, Dessì 11, Mezzanotte 12, Gerardi 10. All. Braga
Villasanta: Carrara 2, Abante 8, Sala 4, Citterio 2, Sacchetti 2, Sovera 7, Toffali 10, Aromando, Galli 2, Galletti 2, Quinto Burgos 6, Castrignano 20.

Parziali: 17-13, 31-15, 25-17, 22-20
Arbitri: Coffetti e Antonietti

Note: nessuno uscito per falli. Falli Fatti: Comark 12, Villasanta 15. Triple: Comark 1 (Nani), Villasanta 0. Tiri Liberi: Comark 12/15, Villasanta 9/11.

Prossimo turno: sabato 2 Giugno alle 18.00 a Villasanta, si gioca contro Pallacanestro Varese.
...

FINALI NAZIONALI UNDER 15 A DESIO
INTERVISTA AL CAPITANO NICOLA SAVOLDELLI


Dopo le recenti interviste a Tommaso Carnovali e Mattia Donadoni, rispettivamente capitani dei gruppi Under 19 e Under 17, siamo a colloquio con Nicola Savoldelli, capitano della squadra Under 15 Bluorobica con cui facciamo un analisi della situazione in casa Comark.

Allora Nicola, ci puoi fare un commento sul prima parte di stagione della tua squadra Under 15 con il raggiungimento del Titolo di Campioni Regionali della categoria in Lombardia?
All'inizio della stagione l'inserimento di Andrea Battaioni, Simone Sirtori da Cernusco e Matteo Turelli da Grumello ha portato nuove forze all'interno di un gruppo già molto compatto. Nel corso della prima parte di campionato non abbiamo avuto un rendimento costante ma il cammino è stato pur sempre positivo ad esclusione della sconfitta subita al Palawhirlpool da parte della Pallacanestro Varese. Con l'anno nuovo il termine delle avversità fisiche, ha portato all'interno del gruppo più equilibrio e una consapevolezza maggiore dei propri mezzi culminata con una bella vittoria alla secondaria del Palalido contro l'Armani. Da li in poi il nostro percorso ha raggiunto alti rendimenti con le dirette avversarie dell'alta classifica. La gara di ritorno contro Milano a Bergamo ha sancito in maniera definitiva la conquista del Titolo di Campione Regionale Under 15 in Lombardia. Un Titolo secondo me stra meritato!

Dopo la fase regionale che ci hai raccontato ecco il momento dell'interzona a Livorno. Che tipo di valutazione fai di questa seconda fase?
L'avvio dell'interzona è stato complicato, teso e colmo di insidie. Ritenevamo Reggio Emilia la squadra più pronta e capace di metterci in difficoltà, e così è stato per tutto il primo tempo. E' bastato guardarci negli occhi per metterci di fronte alle nostre responsabilità. Una volta aggiustato l'atteggiamento il gruppo si è rimesso a macinare il solito gioco vincente. Dopo la vittoria con Reggio sono arrivati due facili successi con Brindisi e Teramo. Sei punti in classifica, il passaggio da prima classificata del girone e tante sensazioni positive per un gruppo che sta ancora migliorando tanto. Tutto questo ci hanno permesso di staccare il pass per le Finali di Desio.

Che cosa c'è da aspettarsi dal gruppo Under 15 Bluorobica in vista delle Finali Nazionali di Desio?
Il nostro potenziale, le nostre capacità, la nostra concretezza, la nostra pazzia abbinata al nostro grande CUORE, ci aprono le porte ad una fase finale, che vi assicuro, parole del capitano "vi faranno divertire". La brianza si ricorderà di noi, andiamo a sbancare il PalaDesio!

E' un po' di anni che giochi a pallacanestro e ormai sembri già un veterano dei parquet. Che tipo di sensazioni ed emozioni si provano a giocare a basket in questa squadra?
Se la pallacanestro non ti da sensazioni ed emozioni a parer mio conviene cambiare sport. Questo di Bluorobica è un gruppo dove la voglia, la passione e soprattutto la fratellanza non mancano! Queste qualità ci portano spesso a cambiare le sorti di gare compromesse con delle reazioni di forza e di carattere che solo un gruppo "speciale" riesce a ottenere. Sensazioni? Sentire l'avvicinarsi in modo palpabile di un traguardo importante. Emozioni? Sperare di poter dedicare a qualcuno che ci guarda da lassù, quel traguardo tante volte pensato e sognato insieme.

FINALI NAZIONALI UNDER 19 D'ECCELLENZA
COMARK BERGAMO-SCAVOLINI PESARO 76-61

Immagine da www.megabasket.it

Finali Under 19 d’Eccellenza – 3° Giornata Girone C
Comark Bergamo – Scavolini Pesaro 76-61 (28-25)


Comark: Leone 2 (0/1, 0/2, 2/2 in 17’), Orlandi (0/1 in 25’), Carnovali 20 (3/7, 4/9, 2/2, 10 rimb in 37’), Mazzucchelli 2 (2/4 TL in 1’), Franzosi (1’), Kulin ne, Crippa 12 (6/8 in 27’), Tomasini 16 (6/8, 1/3, 1/2, 9 rimb in 32’), Spatti 5 (1/2, 3/4, 5rimb in 22’), Tedoldi 2 (1/1, 0/1 in 5’), Franzoni 10 (5/6 in 21’), Azzola 7 (2/3 T3, 1/2 TL in 11’). All. Zambelli
Scavolini: Giacomini 3, Bianchi, Marcelli 4, Baseotto 2, Testa 23, Bongiorno ne, Vino, Tortù 14, Cercolani 5, Urbani 2, Bertoni 8. All. Leka

Arbitri: Attard e Scudieri

Parziale dei quarti: 17-15, 11-10, 24-11, 23-25

Statistiche Comark: 22/34 da due, 7/19 da tre, 11/16 TL. 36 Rimbalzi: 31 in difesa (8 Carnovali e Tomasini) 5 in attacco (2 Carnovali e Crippa). Falli fatti 23, Falli subiti 21. Palle perse 12, palle recuperate 10.

Comark e Scavolini si giocano l’accesso al turno successivo in 40’. Entrambe le squadra sono state sconfitte nelle prime due partite del girone ma nessuna delle due ha intenzione di lasciare Udine in serata.

La Comark recupera in tempi record Tomasini e lo inserisce fin da subito nello starting five assieme a Leone Carnovali, Crippa e Spatti. Coach Leka sceglie invece Giacomini, Testa, Cercolani Tortù e Bertoni.

Tortù mostra subito le proprie doti fisiche e mette a segno i primi due punti, seguito da una bella tripla di Cercolani. Bergamo sceglie di cercare vantaggio nel pitturato dove Crippa risponde con quattro punti consecutivi. Testa entra in partita con un bel canestro da tre punti ma Carnovali e ancora Crippa permettono a Bergamo di rimanere a contatto. Ci pensa Franzoni, con quattro punti e una tripla di Azzola a rispondere ai quattro liberi degli avversari e a chiudere il quarto sul 17 a 15.

Il ritmo della partita si alza, le due squadre iniziano a fare qualche aggiustamento difensivo e gli attacchi ne pagano le conseguenze…si sbaglia tanto. Carnovali e un'altra tripla di Azzola provano a spaventare Pesaro ma Bertoni e un ispirato Testa rispondo ai bergamaschi. Tomasini segna con un bel canestro al volo e Carnovali prima mette a segno un difficile canestro sul fondo e poi serve a Tedoldi un facile assist che il giovane gussaghese non sbaglia. Si va al riposo con Pesaro solo a 3 lunghezze da Bergamo grazie ai canestri di Urbani e Cercolani: 28-25

Tornati in campo Bergamo ricomincia a macinare gioco, andando ancora a cercare il proprio pivot in area, Crippa risponde presente mettendo a referto altri quattro punti e un ottimo lavoro difensivo. Tomasini, superati i test fisici dei primi due quarti, prova qualche accelerazione, risultato: tripla di Carnovali pescato liberissimo dal compagno, assist per Franzoni che segna da solo e 4 punti per il playmaker di Caravaggio. (41 a 27) Pesaro si rifugia nel time out ma i canestri continuano ad arrivare solo dalla linea del tiro libero. Spatti e Franzoni vanno ancora a segno ma Testa e Bertoni questa volta rispondono presenti. Un bel canestro di Tomasini e un'altra tripla glaciale di Carnovali chiudono il terzo quarto: Bergamo 52 – Pesaro 36.

Pesaro non mostra alcuna intenzione di mollare così prima Baseotto e poi un positivissimo Testa danno l’impressione di poter provare una rimonta. I bergamaschi dopo il solito canestro di Crippa ad inizio quarto, forniscono all’ispiratissimo Carnovali la palla per la sua terza tripla della serata. Il ritmo rimane molto alto, le difese sono un po’ meno aggressive e si segna tanto. Tortù e Testa trovano facili canestri su errori della difesa della Comark ma cinque punti consecutivi di Tomasini e l’ennesima “bomba” di Carnovali (4/9 per lui a fine serata) non permettono ai ragazzi di Leka di riavvicinarsi. Pesaro continua a pressare fino all’ultimo possesso, commettendo spesso fallo e mandando in lunetta i vari Spatti, Azzola, Leone e Mazzucchelli. L’ultimo ad alzare bandiera bianca, prima di uscire per cinque falli, è Marcelli, che mette a referto 4 punti consecutivi prima di un altro bel canestro in acrobazia di Tortù.

Coach Leka, con un time out a pochi secondi dalla fine, saluta tutti i suoi ragazzi del ’93 che arrivano alla fine della loro carriera nelle giovanili. Bergamo invece conquista così il terzo posto nel girone e si prepara ad una nuova sfida che questa volta si chiamerà Livorno: giovedì ore 21

I ragazzi di Bergamo hanno già affrontato Livorno all’interzona, i primi di maggio, avendo la meglio di Benvenuti e compagni solo dopo un supplementare e giocando una partita di altissimo livello. Livorno ha fatto sudare sette camice alla Virtus Roma cedendo solo alla fine e conquistando comunque un meritato secondo posto nel girone D.

Carnovali e compagni dovranno usare tutte le energie ancora in corpo per avere la meglio di un avversario che si presenterà ancora con il dente avvelenato per la sconfitta patita. Vincerà chi riuscirà a rimanere concentrato per 40’, senza cali di tensione e pronto per la zampata vincente! #SulPezzo

Gli spareggi di giovedì 31 maggio
Palazzetto Primo Carnera

Ore 15.00 Stella Azzurra – Ruvo di Puglia
Ore 17.00 Benetton Treviso – Virtus Siena
Ore 19.00 Basket Rimini Crabs – Casale Monferrato
Ore 21.00 Comark Bergamo – Don Bosco Livorno

mercoledì 30 maggio 2012

CONVOCAZIONE DELLA LOMBARDIA ANNATA 1999
AMICHEVOLE A BERGAMO MARTEDI' 5 GIUGNO


Riceviamo dal Comitato Regionale e pubblichiamo:

Il Comitato Regionale Lombardo, nell’ambito del Progetto di Qualificazione Territoriale e in preparazione al Trofeo Bulgheroni, che si svolgerà a Bormio dal 12 al 17 giugno 2012, convoca, per l’amichevole in programma a Bergamo – Palazzetto dello Sport, Piazzale Tiraboschi - martedì 5.06.2012 dalle ore 18.00 alle ore 20.00, i seguenti atleti:

BIRAGHI FRANCESCO ACCADEMIA BASKET ALTOMILANESE
BRUNELLI MARCO A.S. VALTENESI
BUFFO ALESSANDRO POL. DIL. LIBERTAS CERNUSCO
CELERI GABRIELE A.DIL. BLUOROBICA BERGAMO
MORETTI ALBERTO U.S. DIL. MOZZO
ORSI MATTIA US PALL. AURORA DESIO
PATRONI GIOELE PALL. DARFO BOARIO TERME
RAJOLA ALESSANDRO PALL. OLIMPIA MILANO
TESSARO MICHAEL PALLACANESTRO CANTU'
TREMOLADA MICHELE AS. DIL. BASKET COSTA PER L'UNICEF
URSO ANDREA A.DIL. PALL. BERNAREGGIO 99
ZANOTTI CRISTIAN POL. DESENZANESE BASKET ASD

Staff C.R.L.:
Presidente FIP-CRL: RAGNOLINI Enrico
Dirigente FIP-CRL: GUFFANTI Enrico
Referente Tecnico Territoriale: SCHIAVI Andrea
Preparatore Fisico Territoriale: MOLINA Andrea
Capo Allenatore: MORAZZONI Luca
Assistente Allenatore: COTELLI Matteo
Assistente Allenatore: PREMOLI Matteo
Preparatore Fisico: FAVERIO Deborah
Massiofisioterapista: CERIANI Gabriele

Gli Atleti convocati dovranno essere pronti e cambiati per le ore 17.45 direttamente presso l’impianto di gioco, con double di allenamento della propria Società e materiale sportivo del Comitato consegnato ai precedenti raduni.

Qui di seguito è possibile trovare l’elenco degli impegni della Selezione durante il periodo di preparazione al torneo:
domenica 10/06 ore 10.30/12.30 Allenamento (Legnano – Via Parma)

CONVOCAZIONE DEL COMITATO DI BERGAMO
ULTIMI ALLENAMENTI PER IL BULGHERONI 2012


Riceviamo dal Comitato Provinciale di Bergamo e pubblichiamo:

Il Comitato Provinciale di Bergamo, in collaborazione con il Comitato Regionale Lombardo, nell’ambito del Progetto di Qualificazione Territoriale, e in preparazione al Trofeo Bulgheroni 2012, che si svolgerà a Bormio dal 12 al 17 Giugno 2012, sta predisponendo la selezione per comporre il gruppo che rappresenterà la Provincia di BERGAMO.

E’ stato stilato un programma di lavoro come sotto riportato:
MAR. 05/06 – ore 18.30/20.30 – Allenamento Palestra Pesenti, Bg
MER. 06/06 – ore 17.30/19.30 – Amichevole PalaGorle, Via Roma, Gorle
GIO. 07/06 – ore 18.30/20.30 – Allenamento Palestra Pesenti, Bg
SAB. 09/06 – ore 18.00/20.00 – Allenamento PalaTorre, Via Donizetti, Torre B.
DOM. 10/06 – ore 10.00/12.00 – Allenamento PalaTorre, Via Donizetti, Torre B.
- ore 13.00 – pranzo di tutto il gruppo Ristorante a Torre B.
- ore 16.00/18.00 – Amichevole PalaTorre, Via Donizetti, Torre B.

I convocati dovranno presentarsi con la divisa di gioco consegnata nei raduni precedenti (canotta bianca verde).

1 BELOTTI TAUTVYDAS Blu Orobica Bergamo
2 BONAZZI DAVIDE Atletic BK Casnigo
3 BOSCO LEONARDO Virtus Isola
4 CARMINATI ROBERTO Virtus Isola
5 CAVAGNA TOBIA Virtus Isola
6 FORESTI ANDREA Blu Orobica Bergamo
7 FOSSATI MASSIMILIANO Pol. Brembate Sopra
8 GILARDI UMBERTO Lussana Bergamo
9 MAGNI EDOARDO Virtus Isola
10 MION MICHELE Lussana Bergamo
11 PINOTTI MOHAN Blu Orobica Bergamo
12 PIRRONE TOMMASO Scuola Bk Treviglio
13 ROTA LORENZO Blu Orobica Bergamo
14 SENA MATTEO Blu Orobica Bergamo
15 STEINER LUCA Blu Orobica Bergamo
16 VITALI MARCO Virtus Isola

RESPONSABILE ORGANIZZAZIONE: SAVOLDELLI CLAUDIO
CAPO ALLENATORE: LONGANO FABRIZIO
ASSISTENTI CNA BERGAMO:
BLASIZZA MARCO (Lussana);
CORNOLTI MARCO (Gorle);
PAREDI MARCO (Virtus Isola);
MARTINI PAOLO (Pedrengo);
REFERENTE FISICO PROVINCIALE: LUCCHINI ELISABETTA

FINALI REGIONALI UNDER 13 ELITE (1999-2000)
SABATO 2 GIUGNO SEMIFINALE CON CANTU'


Si svolgeranno a Cernusco sul Naviglio, presso il Centro Sportivo di Via Buonarroti le Finali Regionali del Campionato Under 13 Elite, riservato ai ragazzi nati nel 1999 e 2000. Il gruppo della Comark dopo aver mantenuto l'imbattibilità nel torneo regionale ed aver eliminato in due gare la formazione di Varese sponda Robur et Fides nel quarto di finale, si appresta a vivere con la solita carica agonistica l'appuntamento più importante della stagione.

Per i Blu semifinale regionale da giocare contro la seconda classificata del girone B, Progetto Giovani Cantù, vincente nel quarto di finale per differenza canestro contro Virtus Isola Terno.

Appuntamento fissato quindi a Cernusco per sabato 2 giugno alle ore 19.00 (alle 17.00 si gioca l'altra semifinale Desio-Milano) per un fine settimana all'insegna del basket giovanile. Nel pomeriggio di domenica alle ore 17 e 19 le finali.

COMMENTO DELLA FASE INTERZONA UNDER 15
"PREPARAZIONE METICOLOSA E GRANDE FIDUCIA"


Di ritorno dall'interzona Under 15 svolto a Livorno, pubblichiamo qualche immagine dell'ultima giornata in Toscana. Ultima partita giocata contro Teramo, ininfluente per l'ammissione alle Finali di Desio, già conquistata dal gruppo della Comark nelle due gare precedenti contro Reggio Emilia e Brindisi.

"Abbiamo certamente giocato una buona interzona - commenta coach Schiavi a fine torneo. Dopo la sconfitta a Desio nell'ultima giornata nel girone lombardo, i ragazzi hanno aumentato concentrazione e determinazione durante gli allenamenti preparatori per questa fase interregionale. Una migliore qualità nelle cose che si fanno ogni giorno in palestra ti da la possibilità di far crescere certezze e attitudini che nel momento del bisogno (se necessarie) devono venire fuori. E così è stato a Livorno. L'inizio gara con Reggio Emilia (con il loro super quintetto, da prima fascia ndr) ha dimostrato ancora una volta la nostra forza e la qualitiativa profondità di un gruppo che sta crescendo ancora tanto.

Siamo molto contenti che a giocare bene siano stati non solo i "veterani", ma anche il resto del gruppo che, senza dubbio, ha ancora ampi margini di miglioramento.

Dopo le tre partite giocate a Livorno abbiamo festeggiato come è normale che sia (foto) per ragazzi di 15 anni. Già dall'inizio di questa settimana abbiamo ripreso ad allenarci meticolosamente con il solo obiettivo di migliorare le nostre potenzialità.

Alle Finali Nazionali di Desio, per non avere rammarichi un domani, dovremo riuscire a dare tutto quello che abbiamo, potendo scrivere al meglio la nostra storia. Le occasioni vanno sfruttate a dovere, ma la preparazione tecnica e tattica unita ad una grande fiducia in se stessi, in momenti potenzialmente critici come possono essere le gare di una Finale Nazionale, saranno le basi solide su cui costruire il nostro futuro. La sceneggiatura è tracciata, gli attori protagonisti sono i nostri atleti, ma se il film è bello oppure no, lo dirà solo l'interpretazione."









FINALI NAZIONALI UNDER 19 D'ECCELLENZA
COMARK BERGAMO - CRABS RIMINI 62-76

Finali Under 19 d’Eccellenza – 2° Giornata Girone C
Comark Bergamo – Basket Rimini Crabs 62-76 (27-39)


Comark: Leone 4 (1/5, 0/1, 2/4) Orlandi 18 (1/4, 4/6, 4/4) Carnovali 5 (1/2, 1/4) Mazzucchelli 5 (1/1, 1/2) Franzosi, Kulin, Crippa 8 (4/6) Spatti 6 (3/8, 0/3) Tedoldi 2 (1/2, 0/1) Franzoni 11 (3/7, 1/1, 2/2) Motta, Azzola 3 (0/3, 1/4). All. Zambelli
Crabs: Scrima 2, Gameleri 5, Chiera 2, Piastrellini 4, Zannoni 1, Brighi 6, Dimitrov 21, Bortolin 17, Marengo 6, Lopez Rodriguez, Vignali, Tenchev 12. All. Gandolfi

Arbitri: Wasserman e Borgo

Parziale dei quarti: 13-12; 14-27; 20-19; 15-18

Statistiche Comark: 15/39 da due, 8/22 da tre, 8/10 TL. 33 Rimbalzi: 28 in difesa (6 Crippa) 5 in attacco (2 Franzoni e Leone). Falli fatti 20, Falli subiti 19. Palle perse 21 (4 Leone), palle recuperate 12 (2 Carnovali e Mazzucchelli).

Bergamo non riesce ancora a recuperare Tomasini e si affida al quintetto formato da Leone, Carnovali, Franzoni, Spatti e Crippa. La pressione sulla partita si fa sentire e il ritmo è molto alto ma si susseguono gli errori. Dimitrov mostra subito di essere in serata di grazia alternando giocate vicino al canestro a penetrazioni e canestri dalla lunga distanza. Crippa Spatti e Franzoni rispondono a dovere e il primo quarto si chiude con la Comark in vantaggio per 13 a 12. La partita è molto fisica. Gli esterni di Rimini pressano molto la palla e mettono in difficoltà i palleggiatori di Bergamo. In area Bortolin e Dimitrov coprono molto bene gli spazi e Bergamo trova diverse difficoltà ad andare a canestro. Una fiammata di Tenchev, che in trance agonistica mette a segno 8 punti consecutivi in 1', permette a Rimini di chiudere il secondo quarto sul +12.

Nel terzo quarto Rimini sembra avere la forza di chiudere la partita e scappa fino al +18 sfruttando la superiorità sotto canestro dei propri lunghi. La zona chiamata da Bergamo porta i suoi frutti e gli orobici, grazie ad un paio di magie di Orlandi, riescono a tornare, a cavallo tra la fine del terzo quarto e l’inizio dell’ultimo, a 8 punti dagli avversari. Ci pensa però il solito Dimitrov con una bella penetrazione e un canestro di Scrima sulla sirena dei 24’’ a riportare Rimini sul +12 in un amen. Carnovali e compagni incassano il colpo senza trovare più le energie necessarie per tentare l’ennesima rimonta di queste finali. I ragazzi di Gandolfi non fanno altro che amministrare il vantaggio (+15 a metà quarto) fino alla fine.

La sconfitta di oggi non chiude le porte ad una qualificazione agli ottavi di finale che, grazie alla sconfitta di Pesaro contro la Montepaschi Siena, rimane ancora alla portata dei ragazzi della Comark. Mercoledì sera, alle ore 19 proprio contro Pesaro, Carnovali e compagni scenderanno in campo per conquistare il terzo posto che consentirebbe di proseguire l’avventura ad Udine. A detta di molti addetti ai lavori i ragazzi di Zambelli hanno messo in campo in entrambe le partite “un grande cuore” reagendo nelle difficoltà e non mollando fino alla fine. E’ partendo da quello che si raggiungono i grandi risultati…quindi l’imperativo è crederci!

martedì 29 maggio 2012

FINALI NAZIONALI UNDER 19 D'ECCELLENZA
MONTEPASCHI SIENA-COMARK BERGAMO 74-54


Finali Under 19 d’Eccellenza – 1° Giornata Girone C
Montepaschi Siena – Comark Bergamo 74-54 (32-24)


Montepaschi: Magrini 6, Perin 5, Chatzichralambovs 12, Spina, Bianchi 7, Monaldi 15, Mascagni 8, Papi 2, Severini 11, Cappelletti 1, Udom 5, Sorrentino 2. All. Baioni
Comark: Leone 6 (1/2, 0/1, 4/4 in 19’) Orlandi 8 (1/7, 0/4, 6/6 in 22’) Carnovali 8 (0/1, 2/8, 2/4 in 30’) Mazzucchelli 6 (1/4 da 3 3/4 in 22’) Franzosi (0/1 in 2’) Kulin (in 10’) Crippa 1 (0/1 in 10’) Spatti 8 (2/7, 1/2, 1/2, 10rimb in 25’) Tedoldi 2 (1/2, 0/1 in 11’) Franzoni 4 (0/1, 1/2, 1/2 in 20’) Motta 2 (1/2 da 2 in 2’) Azzola 9 (1/3, 2/6, 1/1 in 25’). All. Zambelli

Arbitri: Noce e Marota

Parziale dei quarti: 18-15; 14-9; 18-13; 24-17

Statistiche Comark: 7/26 da due, 7/27 da tre, 19/26 TL. 27 Rimbalzi: 18 in difesa (7 Spatti) 9 in attacco (3 Spatti). Falli fatti 23, Falli subiti 25. Palle perse 10, palle recuperate 6.

Esordio da refereto giallo per Carnovali e compagni alle Finali Nazionali Under 19 di Udine. Va di scena il remake della finale Under 17 (‘93-‘94) di due anni fa a Vasto dove la Montepaschi Siena guidata da Monaldi e Severini conquistò il titolo nazionale.

Siena sceglie di partire con Monaldi in panchina e schiera Perin, Chatzichralambovs, Bianchi, Severini e Udom. Bergamo invece deve rinunciare a Tomasini per infortunio e schiera Leone, Carnovali, Franzoni, Spatti e Crippa. Come due anni fa, anche questa volta i ragazzi di Baioni partono a razzo e grazie ad alcuni ottimi spunti di Udom e ai canestri di Chatzichralambovs si portano dopo un paio di minuti sul 12 a 2. Dopo il time out di Zambelli, Bergamo si sblocca e grazie a Leone, Azzola e Spatti rientra in partita. Severini a 9’’ dalla fine del quarto piazza una bella tripla dall’angolo che porta Siena sul 18 a 12 prima che il coast to coast di Leone fornisca a Carnovali una difficile tripla che però il mancino di Melzo infila mettendo a referto i primi suoi 3 punti della serata e fissando il risultato sul 18 a 15!

Sono due canestri ancora di Chatzichralambovs a segnare il nuovo tentativo di fuga della Montepaschi che grazie a Severini portano in doppia cifra il vantaggio senese! Bergamo reagisce e Azzola ed Orlandi riescono a non far scappare gli avversari. L’intensità difensiva aumenta da entrambe la parti, si vedono pochi canestri e molta fisicità in campo. Perin e Sorrentino rispondo a quattro punti di Spatti e si va al riposo con Siena in vantaggio di 8 lunghezze (32-24).

Usciti dagli spogliatoi i ragazzi di Bergamo riescono fin da subito a imprimere il giusto ritmo alla partita. Con un bel parziale di 10 a 2, frutto dei canestri di Carnovali e Spatti, a metà del terzo quarto il tabellone segna 34 a 34! Tutto sembra girare al meglio per i begamaschi: Monaldi e Udom limitati dai falli costretti in panchina e in campo si vede la grinta necessaria per ottenere una vittoria pesantissima. Ma nelle difficoltà i ragazzi di Siena si esaltano e così Perin, dopo un dubbio contatto con Orlandi, metta una tripla difficilissima da 9 metri da dietro al blocco. Sulla ripartenza dalla rimessa, Leone, che pochi attimi prima aveva commesso il terzo fallo, entra a contatto con il difensore e gli arbitri gli fischiano sfondamento e quindi quarto fallo e cambio per lui. La panchina di Siena è tutta in piedi, e non fa tempo a risedersi per potersi gustare un'altra tripla dall’alto tasso di difficoltà da parte di Mascagni. Il 6-0 diventa 8-0 quando Severini, dopo che Bergamo aveva buttato via la palla in attacco, trova un bel canestro in post basso! Tutto da rifare quindi per Bergamo che in un paio di muniti spreca tutta la fatica fatta per tornare in partita. Due liberi di Orlandi e uno di Mazzucchelli non servono a ricucire lo strappo anche perché la terza tripla del quarto, questa volta di Bianchi, unita ai punti di Monaldi e Papi chiudono il quarto sul punteggio di 50 a 37 per Siena!

L’ultimo quarto si apre con una tripla a testa per i due numeri 15 in campo: Franzoni e Mascagni. Bergamo però non ci stà a perdere e così due punti di Leone e la tripla di Azzola riportano a solo 8 lunghezze i bergamaschi. Carnovali spreca un paio di occasioni in transizione e Orlandi fallisce la tripla del -5 a metà quarto. Sulla stessa azione Leone commette il quinto fatto e raggiunge in panchina Franzoni, che aveva esaurito i suoi pochi minuti prima. E’ l’ultimo sussulto della gara. Monaldi, autore di 5 punti fino a quel momento, si accende, e mette a segno 10 punti nei minuti restanti. Bergamo non ha più le forze per reagire e da spazio a tutti i suoi effettivi. Cinque punti di Mazzucchelli fissano così il punteggio sul 74 a 54 per Siena!

Martedì sera la Comark scenderà in campo alle ore 21.00 contro Rimini che ha avuto la meglio su Pesaro per 64 a 60. La qualificazione è ancora tutta da giocare. Prendiamola! #stayconnected

lunedì 28 maggio 2012

TORNEO I CAMPETTI A PONTEVECCHIO (BO)
DAL SITO INTERNET DI PONTEVECCHIO BOLOGNA


Dal sito internet Pontevecchio Bologna

Per il secondo anno consecutivo la Blù Orobica Bergamo vince il Torneo I Campetti. Battendo la Virtus Bologna per 52 a 51, i blù arancio bergamaschi portano a casa il Trofeo più ambito della 6^ Edizione del Torneo organizzato dalla sezione Basket della Polisportiva Pontevecchio.

Un finale al cardiopalma, deciso da un canestro a 13 secondi dal termine di Zanellato al quale la compagine bianconera non ha saputo replicare. La partita aveva visto un inizio tutto a favore dei bianconeri (20-10 il punteggio al termine del primo quarto) ed un lento, ma inesorabile ritorno della compagine bergamasca, trascinata da Thomas Capelli poi meritato vincitore del trofeo di MVP del Torneo che chiuderà anche la finale come miglior realizzatore con 17 punti.

Nelle fila bergamasche fondamentale la prestazione del play-tascabile Nicoli, meritatamente inserito nel quintetto ideale del Torneo, e uscito dal campo a causa di un infortunio subito nell’ultimissima azione dell’incontro, quando la Virtus cercava il fallo sistematico per potersi giocare le residue speranze di vittoria.

Nelle fila bianconere molto bene Dervishi e, soprattutto, Lo Russo, inserito nel quintetto ideale del Torneo. Una grande finale davanti ad un numerosissimo pubblico di atleti, spettatori e genitori tutti a contorno della piccola ma bellissima arena delle Pertini.






domenica 27 maggio 2012

TORNEO I CAMPETTI A PONTEVECCHIO (BO)
BATTUTA LA VIRTUS BOLOGNA. CAMPIONI!


VI Tornei "I Campetti" - Gara di Semifinale
Comark Bergamo - Sancat Firenze 68-45 (38-27)


Comark: Alari 8, Andreini 4, Bosatelli 3, Capelli 16, Cimili 6, Colombo 4, Dalmagioni, Mazzoleni 11, Nani 9, Nicoli, Torreggiani 5, Zanellato 2. All. Mostosi
Firenze: Ani 2, Bargi 4, Battaglini, Califano, Costi 20, Farolfi, Giovacchini, Lorbis 16, Montoci, Morandi 2, Udom, Zanobini.

Parziale dei quarti: 14-21; 38-27; 51-39; 68-45


VI Torneo "I Campetti" - Finale 1°-2° posto
Virtus Bologna - Comark Bergamo 51-52 (27-23)


Virtus: Apadula 3, Bartolini 2, Cesari 4, Chittaro 6, Corradini 4, Damiani, Dervishi 8, Giorgi 5, Lorusso 9, Mazzocchi 3, Nanni 2, Rosa 5.
Comark: Alari 8, Andreini, Bosatelli, Capelli 17, Cimili 5, Colombo 1, Dalmagioni 4, Mazzoleni 3, Nani 4, Nicoli 2, Torreggiani 2, Zanellato 6. All. Mostosi

Parziale dei quarti: 20-10; 27-23; 35-33; 51-52

Dopo la bellissima semifinale della mattina contro Firenze, dove i Blu hanno giocato una super partita degna di una Squadra con la S maiuscola, è ora la volta della sfida finale contro gli ormai amici della Virtus Bologna che con tanta gentilezza e accoglienza ci hanno ospitato in questi bellissimi giorni di Basket e divertimento. Da parte della Società Bluorobica un grande ringraziamento alla Società Virtus e a tutte le famiglie che hanno ospitato i ragazzi di Bergamo.

Partono con il freno a mano tirato i Blu che sembrano impauriti e commettono molti errori banali al tiro. La Virtus invece inizia subito forte e mette la testa avanti, prendendo vantaggio e fiducia e piazzando un devastante break di 20-6 che poi negli ultimi minuti del quarto verrà ridotto a 20-10 grazie soprattutto ad un commovente Alari che lotta su ogni rimbalzo e realizza da sotto canestro da vero eroe Spartano.

Nel secondo periodo la Comark si accende e riduce lo svantaggio a sole 4 lunghezze grazie soprattutto a Capelli che mette a referto 7 punti facendosi notare per talento ed efficacia. Anche Dalmaggioni da un contributo importante nella rimonta con due canestri importanti che caricano i compagni.

Nel terzo periodo Nani riesce a limitare Rosa difendendo con il coltello tra i denti e Bergamo recupera ancora due punti con Mazzoleni che si inventa un paio di canestri di difficoltà assoluta.

Nell’ultimo periodo (vietato ai deboli di cuore) è un continuo sorpasso nel punteggio tra Bergamo e Bologna. Nessuna delle due squadre vuole mollare di un solo centimetro. Capelli continua a segnare, ma fatica in difesa sul talentuoso Lorusso che risponde a dovere e si prende la squadra sulle spalle.

Cimili realizza un importantissimo canestro più fallo. La Virtus però replica con Cesari. L‘ago della bilancia rimane in bilico fino a 14 secondi dalla fine quando è Zanellato che con grande coraggio si butta in una penetrazione realizzando il canestro che di fatto regala la vittoria alla Comark.

Peccato per la caduta di Nicoli che si infortuna picchiando il ginocchio a terra. Si spera non sia nulla di preoccupante e gli auguriamo di riprendersi il prima possibile.

Ciliegina sulla torta la scelta di Nicoli tra i migliori cinque del quintetto ideale e per la meritata scelta di Thomas Capelli come MVP del torneo.

Colgiamo l’occasione per fare i complimeti a tutti i 12 componenti del gruppo Under 12 presenti a Bologna, sia per le belle partite giocate (e vinte), sia per l’educazione dimostrata in questi splendidi giorni.

Ringraziamo le Società vicine al Progetto Bluorobica che hanno ancora una volta hanno permesso e abbracciato questo percorso regalando ai loro atleti questa opportunità di crescere tecnicamente e non solo, anche grazie al Basket.

Un grazie particolare per l'invito ricevuto e un complimento speciale per l’impeccabile organizazione che la Società di Pontevecchio ha (come al solito) dimostrato in questo splendido torneo.

Classifica finale del Torneo: 1) Comark Bergamo, 2) Virtus Bologna, 3) Sancat Firenze, 4) Stella Azzurra Roma, 5) Reyer Venezia, 6) Castiglione Murri Bologna, 7) Nazareno Basket Carpi, 8) Fortitudo 1901 Bologna, 9) Scuola Basket Reggio Emilia, 10) Pol. Masi DZ Trasm. Casalecchio BO, 11) Pontevecchio Bologna, 12) Aquila Basket Trento

TORNEO I CAMPETTI A PONTEVECCHIO (BO)
VITTORIE SU CARPI E FORTITUDO BOLOGNA


VI Torneo "I Campetti" - 2° gara girone di qualificazione
Comark Bergamo - Nazareno Basket Carpi 84-36


Comark: Alari 5, Andreini 8, Bosatelli 6, Capelli 16, Cimili, Colombo 6, Dalmagioni 4, Mazzoleni 10, Nani 12, Nicoli 6, Torreggiani, Zanellato 9, All. Mostosi
Carpi: Balboni, Barigazzi 7, Bonfiglioli 4, Canevazzi, Casarini, Cavallotti 10, Chiossi 2, Filippin 3, Lugli, Saguatti 6, Valenti 4, All. Pavarotti

Parziali dei quarti: 23-10; 18-8; 26-9; 17-9

VI Torneo "I Campetti" - Quarti di Finale
Comark Bergamo - Fortitudo 1901 Bologna 87-32


Comark: Alari 8, Andreini 6, Bosatelli 6, Capelli 13, Cimili 15, Colombo 6, Dalmagioni 2, Mazzoleni 8, Nani 14, Nicoli 2, Torreggiani 4, Zanellato 3. All. Mostosi
Fortitudo: Cabassi 2, Cevolani 3, Cuevas 8, Domenichelli, Folli 6, Jones, Laino, Martinelli 2, Medici 3, Morra, Polizzi 4, Testoni 4. All. Bozovic

Parziali dei quarti: 21-2; 24-13; 20-13; 22-4

Prossimo turno: domenica 27 maggio ore 11.00 si gioca la semifinale contro Sancat Firenze.




CAMPIONATO UNDER 14 D'ECCELLENZA
CIMBERIO VARESE-COMARK BERGAMO 93-84


Campionato Under 14 Eccellenza - 15° giornata di ritorno
Pallacanestro Varese - Comark Bergamo 93-84 (44-44)


Varese: Giacobbo, Rossetti 9, Roffredi 9, Vanzella 1, Brusa Pasquè 2, Aldizio 15, Barbieri 10, Fiora 2, Vanini 2, Ambrosini 17, Calzavara 10, Ferrabue 16. All. Meneghin
Comark: Rumi 2, Galimberti 13, Rota 2, Bassani 10, Mezzanotte 7, Gerardi 22, Pinotti, Manzoni 2, Soldani 16, Macario 10. All. Bugada

Parziali dei quarti: 26-24, 18-20, 25-21, 24-19

Arbitri: Famulari e Miranoa

Note: uscito per falli Giacobbo (Varese). Falli Fatti: Comark 19, Varese 28. Triple: Comark 4 (Macario 2, Soldani 2), Varese 1 (Roffredi). Tiri Liberi: Comark 20/29, Varese 8/16.

INTERZONA UNDER 15 D'ECCELLENZA A LIVORNO
COMARK BERGAMO-BANCA TERCAS TERAMO 85-45


Interzona Under 15 d'eccellenza - 3° giornata girone
Comark Bergamo - Banca Tercas Teramo 85-45 (50-24)


Comark: Nani 7 (2/5, 1/2 in 17'), Battaioni 6 (3/5, 0/1 in 15'), Ubiali 10 (3/6, 1/2, 1/1 in 16'), Savoldelli 13 (2/3, 3/4 in 16'), Sirtori 8 (4/5, 0/2 in 19'), Boccafurni 8 (1/3, 2/4 in 18'), Veronesi 2 (1/3, 0/2 in 17'), Fumagalli 10 (5/7 in 18'), Bassi 7 (2/4, 1/1, 0/2 in 19'), Turelli 8 (3/6, 2/2 in 20'), Norbis 4 (2/4, 0/1, 0/2 in 10'), Dessì 2 (1/2 in 14'). All. Schiavi
Teramo: Nolli 7, Nori, Dieusanio, Ferrari 12, Di Bonaventura 6, Piersanti 4, Alassio 9, Paolone 2, Ippoliti 2, Recchia, Topi, Washington 3. All. Di Meglio

Arbitri: Lauretani e Gambis

Parziale dei quarti: 27-15; 23-9; 23-14; 12-7

Statistiche Comark: Tiri da due 29/53; Tiri da tre 8/18; Tiri liberi 3/8; Rimbalzi difensivi 29 (Norbis 6) offensivi 10 (Nani 3); Palle perse 16 (Savoldelli 2, Ubiali 2, Fumagalli 2, Turelli 2) recuperate 19 (Sirtori 4); Assist 20 (Nani 5).

Classifica finale Interzona: 1) Comark Bergamo, 2) Pallacanestro Reggiana, 3) Enel Brindisi, 4) Banca Tercas Teramo

sabato 26 maggio 2012

INTERZONA UNDER 15 D'ECCELLENZA A LIVORNO
COMARK BERGAMO - ENEL BRINDISI 85-60


Interzona Under 15 d’eccellenza – 2° giornata girone
Comark Bergamo – Enel Brindisi 85-50 (36-27)


Comark: Nani 1 (0/3, ½ in 8’), Battaioni (0/1 in 18’), Ubiali 4 (2/5, 0/2, 0/2 in 18’), Savoldelli 7 (2/3, 1/3 in 22’), Sirtori 4 (2/4, 0/1 in 17’), Boccafurni 12 (1/3, 3/4, ½ in 17’), Veronesi (0/1 in 11’), Fumagalli 2 (1/5 in 15’), Bassi 18 (8/10, 0/2, 2/4 in 29’), Turelli 13 (5/15, 1/2, in 23’), Norbis 21 (6/8, 0/1, 9/12 in 17’), Dessì 3 (1/1, 0/1, 1/2 in 6’). All. Schiavi
Brindisi: La Spada, Pacifico 11, Di Gennaro 15, Di Paola, Taveri, Calò, Papaleo 5, Favatano 7, Manfreda 2, De Carlo 2, Altavilla 8, Pentassuglia. All. Laghezza

Arbitri: Giometti e Venturini

Parziale dei quarti: 20-15; 16-12; 24-15; 25-8

Statistiche Comark: Tiri da due 28/56; Tiri da tre 5/19; Tiri liberi 14/24; Rimbalzi difensivi 36 (Bassi 8) offensivi 24 (Norbis 8); Palle perse 18 (Norbis 5) recuperate 18 (Savoldelli 4, Bassi 4); Assist 21 (Savoldelli 7); Falli subiti 23 (Norbis 8).

Prossimo turno: domenica 27 maggio alle ore 12.00, si gioca contro Banca Tercas Teramo

PROGRAMMA ALLENAMENTI COMARK BERGAMO
DA LUNEDI' 28 MAGGIO A DOMENICA 3 GIUGNO


Pubblichiamo il programma di allenamenti e partite per le squadre Bluorobica d'eccellenza per la settimana che va da lunedì 28 maggio a domenica 3 giugno 2012.

Programma completo QUI

Dettaglio Under 17, 15 e 14 QUI

TORNEI I CAMPETTI A PONTEVECCHIO (BO)
PONTEVECCHIO BASKET-COMARK BERGAMO 14-76


VI° Torneo "I Campetti" - 1° gara del girone
Pontevecchio Bologna - Comark Bergamo 14-76


Pontevecchio: Cremonini, Della Godenza, Di Nuzzo, Lucano, Mercanti, Minerva 2, Minerva, Salvatore 3, Soubeyran 2, Spiritelli 1, Vignoli, Zerbini 6. All. Lepore
Comark: Alari 14, Andreini 5, Bosatelli 2, Capelli 6, Cimili 6, Colombo 4, Dalmagioni 6, Mazzoleni 10, Nani 7, Nicoli 8, Torreggiani 4, Zanellato 4. All. Mostosi

Parziali dei quarti: 2-24; 2-16; 4-18; 6-18

Prossimo turno: sabato 27 maggio ore 9.30 si gioca contro Nazareno Carpi






venerdì 25 maggio 2012

SPAREGGIO UNDER 13 ELITE (1999-2000)
COMARK BERGAMO-ABC ROBUR VARESE 79-69


Spareggio Under 13 Elite - Gara di ritorno
Comark Bergamo - ABC Robur Varese 79-69 (28-27)


Comark: Foresti 2, Rota 19, Tonsi 2, Paleari, Sena 2, Belotti 13, Rigamonti 6, Steiner, Cavenaghi, Celeri 25, Chamba 6, Pinotti 4. All. Maltecca
Varese: Fiamberti 6, Carnelli 1, Rita, Turolla 4, Masotti 3, Cantoreggi 3, Pioldini, Belotti 14, Corti, Cadario 29, Guadagna, Moro. All. Lo Storto

Parziali deu quarti: 17-10; 11-17; 26-25; 25-17

Arbitri: Canali e Nossa

Note: nessuno uscito per cinque falli. Falli fatti: Comark 26, Robur 17, Tiri liberi Comark 4/13 Robur 14/23 Triple: Comark 7 (2 Rota 2 Belotti 2 Chamba 1 Celeri), Robur 2 (1 Cadario 1 Cantoreggi).

Prossimo turno: Finali Regionali della categoria Under 13 Elite

INTERZONA UNDER 15 D'ECCELLENZA A LIVORNO
COMARK BERGAMO-PALL. REGGIANA 80-60


Interzona Under 15 d'eccellenza - 1° gara del girone
Comark Bergamo - Pallacanestro Reggiana 80-60 (35-30)


Comark: Nani 5 (1/4, 1/5 in 19'), Battaioni 3 (1/4, 0/2, 1/1 in 18'), Ubiali 10 (3/7, 1/3, 1/1 in 18'), Savoldelli 11 (4/6, 1/5 in 19'), Sitori 9 (4/8, 1/2 in 20'), Boccafurni 4 (2/2, 0/3 in 15'), Bassi 14 (6/14, 0/1, 2/2 in 22'), Turelli 8 (4/7, 0/1 in 17'), Norbis 12 (2/8, 1/2, 5/5 in 17'), Dessì (0/3, 0/1 in 10'). All. Schiavi
Reggiana: Giglioli 12, Lusvarghi 5, Neri 4, Coloretti 13, Casu 6, Rinaldi 5, Gherardi 3, Guatteri 3, Gianferrari 2, Corradini 6. All. Cagnardi

Arbitri: Turbati e Fabbri

Parziale dei quarti: 13-21; 22-9; 29-9; 16-20

Statistiche Comark: Tiri da due 29/68; Tiri da tre 4/25; Tiri liberi 10/13; Rimbalzi difensivi 29 (Bassi 9), offensivi 22 (Bassi 6); Palle perse 15 (Bassi 3, Savoldelli 3, Nani 3); Palle recuperate 20 (Ubiali 4); Assist 15 (Savoldelli 7).

Prossimo turno: sabato 26 maggio alle ore 15.00 si gioca la seconda gara contro Aurora Brindisi (vincente contro Teramo nella prima giornata).

Bergamo Under 15 vince la prima partita della sua interzona a Livorno. Reggio Emilia (5° classificata in Emilia) gioca molto bene il primo periodo (13-21) per poi alla lunga distanza calare, sia nelle energie tecniche che in quelle caratteriali. I Blu dopo la solita partenza a fari spenti, con il secondo quintetto, ritrovano giocate e qualità e ridanno inerzia al solito gioco di movimento della Comark.

Il parziale due periodi centrali della partita è eloquente, con Bergamo avanti 51 a 18 tra il secondo e il terzo periodo. Nel finale Reggio Emilia ritrova slancio (16-20), ma la gara è ormai segnata.

Nella seconda partita Teramo perde contro Brindisi pur giocando bene e pur stando in vantaggio per larghi tratti della gara. Nel pomeriggio di sabato, alle ore 15.00 Bergamo contro Brindisi e alle 17.00 Reggio Emilia contro Teramo.





INTERZONA UNDER 15 D'ECCELLENZA
SUL SITO AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

Nel pomeriggio di venerdì 25 maggio, il gruppo Under 15 d'eccellenza inizierà la fase interzona che si svolgerà a Livorno. Bluorobica.com sarà presente con aggiornamenti costanti nel corso delle partite.

1^ gara - Comark Bergamo vs Pallacanestro Reggiana alle ore 17:00. Per saperne di più rimanete collegati al sito www.bluorobica.com

giovedì 24 maggio 2012

FINALI NAZIONALI UNDER 17 A VASTO
COMPOSIZIONE DEI GIRONI DI QUALIFICAZIONE


Tutto pronto per le prossime Finali Nazionali Under 17 in svolgimento dal 10 al 17 giugno a Vasto. Il Settore Giovanile della Federazione Italiana Pallacanestro proprio in questo ore ha diramato la composizione dei gironi di qualficiazione più gli orari della prima giornata.

Per il gruppo Bluorobica, inserimento nel girone A, insieme a Basket Pool Loano, Virtus Siena e Scavolini Pesaro. Prima gara fissata alle ore 15.00 di lunedì 11 giugno proprio contro la squadra rivelazione della fase interzona. Infatti i liguri del Basket Pool Loano (secondi classificati nel girone d'eccellenza in Piemonte) a sorpresa, hanno eliminato nell'interzona di Fidenza quell'Aurora Desio capace durante la fase regionale lombarda, di battere due volto proprio la squadra della Comark Bergamo.

Ecco i quattro gironi di qualificazione. Alla fine del girone, prima classificata, qualificata direttamente ai quarti di finale e seconde e terze spareggeranno per l'accesso ai quarti di finale.

Girone A: Comark Bergamo; Basket Pool 2000 Loano; Virtus Siena; Scavolini Pesaro
Girone B: Virtus Bologna; Montepaschi Siena; La Foresta Rieti; Stella Azzurra
Girone C: Reyer Venezia; Junior Casale M.to; UCC Casalpusterlengo; Pall. Marostica
Girone D: Armani Milano; Fortitudo Bologna; ABC Varese; Cus Torino

TORNEO "AI CAMPETTI" UNDER 12 (2000)
PONTEVECCHIO CAPITALE DEL BASKET ESORDINETI


Anche quest’anno Bluorobica parteciperà al prestigioso torneo "I Campetti" organizzato dalla Polisportiva Pontevecchio di Bologna. Siamo alla VI° edizione di questo spettacolare torneo e la caratteristica che lo contraddistingue è che le partite si giocheranno tutte sui campi all'aperto della città. Le squadre partecipanti sono 12 e sono state divise in 4 gironi da 3.

Ecco l'elenco delle squadre partecipanti:
Aquila Basket Trento; Comark Bergamo; Castiglione Murri Bologna; Nazareno Basket Carpi; Pol. Masi DZ Trasm. Casalecchio di Reno BO; Pontevecchio Bologna; Reyer Venezia; Sancat Firenze; Scuola Basket Reggio Emilia; Fortitudo Bologna; Stella Azzurra Roma; Virtus Bologna.

La Bluorobica è inserita nel girone A con Pontevecchio e Nazareno Carpi. La prima fase del torneo prevede un girone all'italiana con partite di sola andata. Prima gara fissata per venerdi 25/05/2012 ore 17.30 contro i padroni di casa di Pontevecchio, presso il campo Pertini in via Della Battaglia (Bologna). La seconda partita si giocherà il giorno seguente alle 9.30 sul medesimo campo contro Nazareno Carpi.

Sicuramente le caratteristiche e i presupposti per arrivare in alto ci sono; ognuno dovrà convincersi e capire che il segreto per poter giocare alla pari e magari vincere contro squadre di questo livello è quello di mettere il proprio talento individuale al servizio della squadra.

Ecco i convocati al torneo: 1) COLOMBO PIETRO (Lussana); 2) ZANELLATO JACOPO (Stezzano); 3) MAZZOLENI ROBERTO (Brembate); 4) CAPELLI THOMAS (Pedrengo); 5) ALARI ANDREA (Lussana); 6) NANI FILIPPO (Brembate); 7) TORREGIANI GREGORIO (Lussana); 8)DALMAGIONI FEDERICO (Excelsior); 9) ANDREINI GABRIELE (Lussana); 10) NICOLI ROBERTO (Brembate); 11) CIMILI LEONARDO (Caravaggio); 12) BOSATELLI NICOLA (Virtus Gorle).

I ragazzi saranno ospitati dalle famiglie dei ragazzi della Virtus Bologna che ringraziamo già in anticipo per quanto faranno per noi. E allora tutti carichi per la partenza di venerdì 25 Maggio e buon divertimento. Ritrovo fissato alla Pesenti alle ore 13.15

Per il calendario completo e per seguire le notizie in tempo reale cliccare
sul sito del torneo: www.pontevecchiobologna.it

CONVOCAZIONI COMITATO REGIONALE LOMBARDO
GABRIELE CELERI CONVOCATO A DESIO


Riceviamo dal Comitato Regionale Lombardo e pubblichiamo:

Il Comitato Regionale Lombardo, nell’ambito del Progetto di Qualificazione Territoriale e in preparazione al Trofeo Bulgheogni, che si svolgerà a Bormio dal 12 al 17 giugno 2012, convoca, per l’allenamento in programma a Desio – Palestra Aldo Moro, Via San Pietro - martedì 29.05.2012 dalle ore 17.00 alle ore 19.00, i seguenti atleti:

BARONE CHRISTIAN ACCADEMIA BASKET ALTOMILANESE
BIRAGHI FRANCESCO ACCADEMIA BASKET ALTOMILANESE
BRUNELLI MARCO A.S. VALTENESI
BUFFO ALESSANDRO POL. DIL. LIBERTAS CERNUSCO
CELERI GABRIELE A.DIL. BLUOROBICA BERGAMO
DE CONTO PAOLO PALL. OLIMPIA MILANO
MORETTI ALBERTO U.S. DIL. MOZZO
ORSI MATTIA US PALL. AURORA DESIO
PATRONI GIOELE PALL. DARFO BOARIO TERME
PINZI GIACOMO JUNIOR BASKET CURTATONE
RAJOLA ALESSANDRO PALL. OLIMPIA MILANO
TESSARO MICHAEL PALLACANESTRO CANTU'
TREMOLADA MICHELE AS. DIL. BASKET COSTA PER L'UNICEF
URSO ANDREA A.DIL. PALL. BERNAREGGIO 99
ZANOTTI CRISTIAN POL. DESENZANESE BASKET ASD

Staff C.R.L.:
Presidente FIP-CRL: RAGNOLINI Enrico
Dirigente FIP-CRL: GUFFANTI Enrico
Referente Tecnico Territoriale: SCHIAVI Andrea
Preparatore Fisico Territoriale: MOLINA Andrea
Capo Allenatore: MORAZZONI Luca
Assistente Allenatore: COTELLI Matteo
Assistente Allenatore: PREMOLI Matteo
Preparatore Fisico: FAVERIO Deborah
Massiofisioterapista: GERVASONI Marta

Qui di seguito è possibile trovare l’elenco degli impegni della Selezione durante il periodo di preparazione al torneo.
martedì 5/06 ore 18.30/20.30 Amichevole (Bergamo - Palazzetto dello Sport)
domenica 10/06 ore 10.30/12.30 Allenamento (Legnano – Via Parma)

mercoledì 23 maggio 2012

SELEZIONE PROVINCIALE 1999 PER IL BULGHERONI
28 MAGGIO ALLENAMENTO ALLA PESENTI


Riceviamo dal Comitato Provinciale di Bergamo e pubblichiamo:

Il Comitato Provinciale di Bergamo, in collaborazione con il Comitato Regionale Lombardo, nell’ambito del Progetto di Qualificazione Territoriale, e in preparazione al Trofeo Bulgheroni 2012, che si svolgerà a Bormio dal 12 al 17 Giugno 2012, sta predisponendo la selezione per comporre il gruppo che rappresenterà la Provincia di BERGAMO.

E’ stato programmato un settimo allenamento per il giorno: LUNEDI’ 28/05/2012 presso la Palestra Pesenti, Via Ozanam , Bergamo dalle 18.30 alle ore 20.30 – con ritrovo alle ore 18.15.

1 BELOTTI TAUTVYDAS Blu Orobica Bergamo
2 BONAZZI DAVIDE Atletic BK Casnigo
3 BOSCO LEONARDO Virtus Isola
4 CARMINATI ROBERTO Virtus Isola
5 CAVAGNA TOBIA Virtus Isola
6 CELERI GABRIELE Blu Orobica Bergamo (*)
7 FORESTI ANDREA Blu Orobica Bergamo
8 FOSSATI MASSIMILIANO Pol. Brembate Sopra
9 GILARDI UMBERTO Lussana Bergamo
10 MAGNI EDOARDO Virtus Isola
11 MION MICHELE Lussana Bergamo
12 MORETTI ALBERTO Basket Mozzo
13 PINOTTI MOHAN Blu Orobica Bergamo
14 PIRRONE TOMMASO Scuola Bk Treviglio
15 ROTA LORENZO Blu Orobica Bergamo
16 SENA MATTEO Blu Orobica Bergamo
17 STEINER LUCA Blu Orobica Bergamo
18 VITALI MARCO Virtus Isola
19 ZANOTTI CRISTIAN Desenzanese Albino (*)

(*) solo in caso di non convocazione nella Selezione Regionale

RESPONSABILE ORGANIZZAZIONE: SAVOLDELLI CLAUDIO
CAPO ALLENATORE: LONGANO FABRIZIO
ASSISTENTI CNA BERGAMO:
BLASIZZA MARCO (Lussana);
CORNOLTI MARCO (Gorle);
PAREDI MARCO (Virtus Isola);
MARTINI PAOLO (Pedrengo);
REFERENTE FISICO PROVINCIALE: LUCCHINI ELISABETTA

LETTERA APERTA DEL PRESIDENTE ANDREINI
BILANCIO POSITIVO, ORA LE SODDISFAZIONI VERE


Pubblichiamo la lettera aperta che il Presidente di Bluorobica, Paolo Andreini, ha voluto indirizzare a tutti i propri tessarati.

Inizia la fase finale della stagione e posso dire con grande orgoglio che anche quest'anno abbiamo superato gli obiettivi che ci eravamo posti. Ora possiamo cogliere ulteriori soddisfazioni, ma il bilancio della stagione é già ampiamente positivo.

Abbiamo fatto scelte coraggiose, anche se lungamente ponderate, e abbiamo dovuto affrontare pesanti situazioni, legate agli infortuni, che mai come in questa stagione sono stati frequenti e di grave entità. I vari gruppi hanno trovato risorse inaspettate ma non insperate, arrivando a confermare che ormai esiste un grande spirito di appartenenza e di attaccamento alla nostra Società.

E proprio su questo aspetto mi sento di spendere parole di grande ringraziamento per tutti quegli atleti che hanno contribuito alla stagione partendo da ruoli magari da comprimari, ma sapendo diventare protagonisti ad ogni esigenza, consapevoli dell'importanza di ruoli così delicati.

Come insegnava Raffaele Martini; gli atleti sono diversi per capacità e talento, ma i ragazzi hanno tutti pari dignità. Bravi tutti voi ad aver messo in pratica questo insegnamento ed aver accettato il ruolo senza sentirsi in secondo piano.

Bluorobica é diventata la casa per molti e, con grande gioia, spesso chi ha ultimato l'attività giovanile torna spesso a fare visita sentendosi sempre parte della famiglia.

E tutto ciò è il risultato di un'attività di vertice assoluto, riconosciuta ormai da tutti ma capace di una dimensione umana vivibile, senza esasperazioni ma con grande professionalità e impegno.

Il merito di questo ambiente é equamente diviso fra dirigenti e allenatori, che non hanno mai dimenticato che in fondo pratichiamo uno sport e che hanno fatto della correttezza e dell'applicazione i principali strumenti di lavoro quotidiano.

Voglio salutare e ringraziare infine gli atleti del '93 che disputeranno la loro ultima Finale Nazionale a Udine tra pochi giorni. A Tommy, Simo, Matteo e Mattia vanno i nostri più grandi ringraziamenti per i risultati raggiunti e la certezza di aver avuto nel nostro Settore Giovanile Atleti e Ragazzi che ci hanno dato tutto e ai quali speriamo di aver restituito il più possibile.

PROGRAMMA ALLENAMENTI COMARK BERGAMO
MODIFICATO IL PROGRAMMA DI MERCOLEDI' 23.05


Per esigenze organizzative è stato modificato leggermente il programma degli allenamenti della giornata di oggi, mercoledì 23 maggio 2012. Preghiamo i tesserati e le loro famiglie di prenderne visione cliccando QUI

martedì 22 maggio 2012

CAMPIONATO UNDER 14 ECCELLENZA
LIBERTAS CERNUSCO - COMARK BERGAMO 80-75


Campionato Under 14 Eccellenza - 14^ Giornata di Ritorno
Libertas Cernusco - Comark Bergamo 80-75 (51-36)


Cernusco:Ragnolini 2, Morse, Mercuri 6, Antelli 25, Saitto 4, Barbieri 4, Belotti 2, Badocchi 2, Franco 18, Buffo 4, Vivian 10, Mapelli 3. All.Cornaghi
Comark: Rumi, Dessì 12, Galimberti 17, Oliva 2, Bassani ne, Mezzanotte 8, Gerardi 20, Manzoni 4, Soldani , Delli Paoli ne, Macario 12. All. Braga

Parziali dei quarti: 22-16, 29-20, 19-18, 10-19
Arbitri: Antonietti e Bielli

Note: uscito per falli Gerardi al 38'. Falli Fatti: Comark 22, Cernusco 20. Triple: Comark 1 (Galimberti), Cernusco 1 (Antelli). Tiri Liberi: Comark 12/18, Cernusco 11/18.

Prossimo turno: sabato 26 maggio alle 18.00 al PalaWhirpool di Varese, si gioca contro la Pall. Varese.

Nel posticipo della penultima giornata del Campionato Under 14, la Comark esce a testa altissima dal difficile campo di Cernusco. Inutile ai fine della classifica, i bergamaschi si giocano senza nessuna pressione l'ennesima sfida tiratissima coi Bufali di coach Cornaghi, nonostante le assenze forzate dei vari Bonalumi, Delli Paoli e Bassani, scavigliato nel weekend a Caorle.

Primo quarto combattuto, dove alle prime giocate del talento locale Antelli, risponde Gerardi colpo su colpo. Dessì si fa valere sotto le plance nonostante la febbre, ed i quintetti inusuali obbligano i bergamschi a tener alta l'intensità a suon di raddoppi, creando non pochi grattacapi ai biancorossi.
A una manciata di secondi dalla fine Soldani recupera palla, commettendo però infrazione di passi consegnando l'ultimo possesso agli avversari. Antelli punisce con la bomba che vale il 22-16.

Ampissime rotazioni per entrambe i team, dove lo staff orobico pesca ottime giocate sia da Manzoni che Mezzanotte. Ma nel secondo parziale, Franco e compagni prendono il largo, toccando anche +13 nell'ultimi secondi del quarto. Troppi regali ed errori per gli orobici, che come al solito, pagano tutto subendo il break che sembra decisivo..

Tornati dall'intervallo lungo, Cernusco controlla ed allunga (massimo vantaggio sul 54-38). Macario si mette in partita con una giocata da 3 punti, e la coppia Galimberti-Dessì ridanno fiducia agli arancioblu. I bufali hann tanto talento e cominciano a prender dimestichezza sui raddoppi costanti degli ospiti. Mezzanotte prende una botta ed esce dal match, lasciando il solo Dessì a starppare i rimbalzi a Buffo e compagni.

Nell'ultima frazione, la difesa orobica cambia sostanzialmente. Con un break di 2-14, la Comark torna ad un solo possesso di distanza. Mercuri risponde con un canestro assai importante su una amnesia difensiva assai grave. Franco prova a riallungare, ma Macario risponde. Dopo qualche minuto di astinenza offensiva,un recupero di Soldani lancia Macario che segna col fallo antisportivo a minuto e mezzo dal termine, realizzando il libero aggiuntivo (76-75). Non arriva il sorpasso, e non arriveranno altri punti per Gerardi e compagni. Antelli pesca in penetrazione i falli che chiudono l'incontro.

Ennesima prestazione positiva per la Comark, che, contro una delle compagini che rappresenteranno la Lombardia alle Finali di Bormio. E come spesso è accaduto, manca davvero pochissimo per portare a casa una vittoria di prestigio nonostante le costanti defezioni nel roster causa infortuni...