sabato 31 marzo 2012

CAMPIONATO UNDER 14 PROVINCIALE (BG)
VIRTUS GORLE-COMARK BERGAMO 71-59


Campionato Under 14 Provinciale - 3° giornata andata (2° fase)
Virtus Gorle - Comark Bergamo 71-59 (29-27)


Gorle: Tognoli 6, Galluzzo 6, Caironi, Poloni 14, Bresciani, Sarti, Beretta 6, Manni 12, Fabretti 6, Quadrini 8, Monselli 13, Marenzi. All. Fantoni
Comark: Cornaro, Foresti 9, Paolini, Sena 14, Paleari, Belotti 7, Rigamonti, Steiner, Cavenaghi 3, Pinotti 11, Celeri 15, Chamba. All. Mostosi

Arbitro: Bovarini di Bagnatica

Parziali dei quarti: 15-19; 14-8; 26-16; 16-16

Note: Falli fatti Gorle 13, Comark 11; Tiri da tre punti: Gorle 1 (Monselli), Comark 3 (Belotti, Foresti, Cavenaghi); Tiri liberi Gorle 4/9, Comark 10/14.

Prossimo turno: domenica 15 aprile 2012 alle ore 10.30 si gioca a Mornico

venerdì 30 marzo 2012

CAMPIONATO UNDER 19 D'ECCELLENZA
COMARK BERGAMO-CIMBERIO VARESE 93-67


Campionato Under 19 Eccellenza - 10° giornata di ritorno
Comark Bergamo - Cimberio Varese 93-67 (50-29)


Comark: Leone 4 (2/2 in 5),Orlandi 3 (0/1 1/3 in 18), Carnovali 12 (3/3 2/6 in 22), Mazzucchelli 3 (1/3 in 15), Giosuè 8 (0/2 2/3 2/2 in 17), Crippa 13 (5/5 3/4 in 24), Tomasini 15 (4/6 2/2 1/3 in 15), Spatti 6 (3/3 0/1 in 12), Tedoldi 5 (1/1 0/3 3/6 in 22), Franzoni 7 (3/4 0/2 1/4 in 13), Motta 8 (3/6 2/2 in 25), Azzola 9 (4/4 0/2 1/4 in 12). All. Zambelli
Varese: Battistini 6, Bianchi 14, Sacchetti 3, Giannini 4, Ambrosini 2, Puricelli 13, Battra 14, Longo 1, Broggini 4, Lanzani 6,. Bellora. All. Natola

Arbitri: Coffetti e Maccarara

Parziali dei quarti: 26/19, 24/10, 20/17, 23/21

Note: Usciti per cinque falli Bianchi e Giannini (Varese), Tiri da tre Comark 8 (Tomasini, Carnovali e Giosuè 2, Mazzucchelli e Orlandi 1) Varese 3 (Bianchi 2 Battistini 1), Tiri liberi Comark 13/23 Varese 10/14

Statistiche Comark: Tiri da due 28/37, da tre 8/25, Rimbalzi Difesa 21 (Motta 5) Attacco 7 (Crippa 2), Palle perse 12 (Motta 3) recuperate 20 (Mazzucchelli e Giosuè 3), Falli fatti 15 subiti 21 (Tedoldi 4), Assist 16 (Giosuè 6)

Prossimo turno: lunedì 2 aprile alle ore 20.00 al Palablu, si gioca contro NBB Brescia

Serviva una vittoria per mettere al sicuro il terzo posto matematico del girone A interregionale e presentarsi agli spareggi per le Finali Nazionali come migliore del girone. Puntualmente la vittoria è arrivata contro la Cimberio Varese dopo una partita condotta sin dalla palla a due. I ragazzi di Zambelli mostrano subito di voler chiudere la pratica prima possibile e dopo la contesa partono molto forte.

Qualche pallone rubato trasformato in veloci contropiedi (orchestrati da Tomasini e Leone) creano già dopo cinque minuti un divario importante (22-5). Il play di Iseo subisce un colpo alla testa e va in panchina dando il la alle prime rotazioni dei padroni di casa che scemano la loro intensità difensiva consentendo a Bianchi e Puricelli di cercare una timida rimonta che li porta alla prima sirena sotto di 7.

Nel secondo periodo Varese si affida alla zona ma la Comark con una buona rotazione della palla trova buoni tiri piedi a terra. Sono due triple di un ritrovato Orlandi e di Giosuè a dilatare di nuovo la forbice nel punteggio (38-23). La pressione sulla palla degli esterni di casa mette in difficolta Varese che fatica a trovare soluzioni offensive e si deve affidare a qualche rimbalzo in attacco per mettere punti a referto. Il controllo del ritmo e dei tabelloni dei padroni di casa permette ai Blu di trovare (con veloci transizioni) i vari Motta, Crippa e Carnovali. Proprio una tripla del mancino di Melzo porta la Comark al massimo vantaggio prima della sirena dell'intervallo (50-29).

Dopo la pausa lunga la partita non ha molto da dire per la vittoria finale. Resta gradevole con le squadre che giocano un basket veloce e aggressivo. Gli allenatori ruotano tutti i giocatori a loro disposizione permettendo ampie rotazioni per tutti. Buone comunque le indicazioni anche dei cambi in casa Comark con voglia e autorità nel calcare il parquet. Il divario fra le compagini si mantiene sempre intorno ai 25 punti e il match scorre via veloce sino al fischio finale.

CAMPIONATO UNDER 15 D'ECCELLENZA (1997-98)
COMARK BERGAMO-LEONESSA BRESCIA 88-70


Campionato Under 15 d'eccellenza - 8° giornata di ritorno
Comark Bergamo - Leonessa Brescia 88-70 (41-40)


Comark: Nani (0/2 in 15'), Battaioni 4 (2/5 in 13'), Ubiali 17 (7/15, 1/2, 0/1 in 25'), Savoldelli 11 (3/5, 1/2, 2/2 in 27'), Boccafurni 3 (1/4 da tre in 16'), Veronesi 4 (2/2, 0/2 in 17'), Fumagalli 2 (0/3, 2/2 in 15'), Bassi 24 (7/10, 2/2, 4/9 in 29'), Turelli 10 (5/7 in 19'), Norbis 13 (4/12, 0/3, 5/6 in 24'). All. Schiavi
Brescia: Borghetti 7, Bossini 2, Saveni 4, Riccadri 2, Rampini, Bertoni 18, Guandani, Rossi 10, Pianzina 2, Paterlini 5, Vertova, Bolis 16. All Ferrandi

Arbitri: Belloni e Cantoni di Cremona

Parziale dei quarti: 25-25; 16-15; 22-20; 25-10

Statistiche Comark: Tiri da due 30/60 (50%); Tiri da tre 5/16 (31%); Tiri liberi 13/20 (65%); Rimbalzi difensivi 32 (Norbis 7) offensivi 17 (Veronesi 5) Palle perse 24 (Savoldelli 6) recuperate 19 (Savoldelli 5) Assist 24 (Savoldelli 13); Stoppate 3; Falli subiti 15 (Norbis 5).

Prossimo turno: domenica 15 aprile alle ore 11.00 si gioca a Malgrate contro Bluceleste

Partita intensa e ben giocata quella valevole per l'ottava giornata di campionato a livello Under 15 d'eccellenza. Brescia si presenta in avvio senza nessun timore reverenziale nei confronti della capolista, e con determinazione e tanto uno contro uno regge alla grande il confronto.

Nel primo periodo la gara è in grande equilibrio (16-15 al 5'). Brescia si fionda più volte al ferro nelle transizioni offensive. Bergamo pur faticando a contenere la maggiore carica degli ospiti, riesce a trovare comunque discrete giocate offensive e la partita è molto godibile (25-25 al 10').

Dopo il primo gong è Brescia che prova a mettere la testa avanti (32-36 al 15'). Le positive giocate di Bolis e la precisione dal perimetro di Guindani fanno tutta la differenza del mondo nel modo di stare in campo. Dopo i cambi di fine primo periodo Bergamo trova in Ubiali "l'hombre del momento" e la gara rimane in grande equilibrio (41-40 al 20').

Anche dopo l'intervallo Brescia non molla di un centimetro. I Blu provano ad alzare il volume delle giocate (52-49 al 25') ma gli ospiti con Rossi e il solito Bolis rispondono colpo su colpo (63-60 al 30').

Negli ultimi dieci minuti la Leonessa inizia ad avere meno energia del solito, sbagliando anche cose semplici. I Blu invece insistono nel loro moto perpetuo e le differenze iniziano a farsi vedere. Dopo quattro minuti dell'ultimo periodo Bergamo mette la freccia e scappa (71-62) finendo l'opera negli ultimi minuti di partita (al 36' 81-64). Brescia realizza solo 10 punti nel quarto e subisce un passivo fin troppo pesante rispetto al gioco espresso. Bergamo svolge il proprio compito senza strafare e si avvicina al finale di stagione con qualche sicurezza in più.

giovedì 29 marzo 2012

TERZO E ULTIMO INCONTRO FORMAZIONE BLU
SOTTO OSSERVAZIONE GLI ATLETI BLUOROBICA


Bella occasione di crescita a 360 gradi quella vissuta nella serata di mercoledì 28 marzo nell'Aula Magna dell'Istituto Pesenti di Bergamo nell'ambito delle serate dedicate alla Formazione Blu. Davanti alla docente, Lucia Castelli, sono stati circa una quarantina gli Atleti Bluorobica che hanno mostrato interesse per gli argomenti trattati.

Capire veramente il valore dello Sport, declinato nelle sue peculiarità più importanti, è stato il motivo conduttore della serata con argomenti molto interessanti e specifici. La consapevolezza della cura della persona; capire e valutare al meglio l'esempio (positivo e negativo) degli adulti; l'importanza dello sport in salute (no doping); l'importanza dell'aspetto sociale, aggregativo in uno sport che senza compagni e avversari non potrebbe esistere. Tutti tematiche trattate e discusse con un metodo partecipativo da parte dei ragazzi presenti.

In ultimo, la possibilità per i presenti di ricevere un piccolo vademecum (redatto proprio da Lucia Castelli) di come riuscire bene nella scuola, con qualche sacrificio, ma anche CON tanta umiltà e determinazione.


PROGRAMMA ALLENAMENTI COMARK BERGAMO
DA LUNEDI' 2 A DOMENICA 8 APRILE 2012


Pubblichiamo gli orari di allenamenti e partite per le squadre Bluorobica d'eccellenza per la settimana che va da lunedì 2 a domenica 8 aprile 2012. Qui sotto i link per scaricare anche il programma dettagliato delle attività per i gruppi Under 17, 15 e 14 e il programma stagionale aggiornato con le ultime modifiche.

Seguiranno indicazioni utili rispetto all'organizzazione logistica dei vari tornei che andremo a svolgere nel periodo di Pasqua. Comunque è consigliabile controllare i programmi pubblicati, anche nel corso della prossima settimana, perchè potrebbero esserci modifiche organizzative.

Programma completo QUI (NEW)

Dettaglio U17, U15 e U14 QUI

Programma stagionale QUI

BASSI, NORBIS E SAVOLDELLI ANCORA LOMBARDI
RADUNO L'1 APRILE A CERNUSCO ORE 10.30


Riceviamo dal Comitato Regionale e pubblichiamo:

Il Comitato Regionale Lombardo, nell’ambito del Progetto di Qualificazione Territoriale e in preparazione al Trofeo delle Regioni, che si svolgerà a Porto San Elpidio dal 3 al 10 aprile 2012, convoca, per l’allenamento in programma a Cernusco sul Naviglio (MI) – Centro Sportivo Via Buonarroti - domenica 01.04.2012 dalle ore 10.30 alle ore 12.30, i seguenti atleti:

BASSI LEONARDO 194 A.S. DIL. BLU OROBICA
CARZANIGA MATTEO 177 PALL. OLIMPIA MILANO SSRL
COLOMBO STEFANO 191 PALL. OLIMPIA MILANO SSRL
DI MECO MANUEL 196 PALL. OLIMPIA MILANO SSRL
LO BIONDO MATTEO 194 PALLACANESTRO VARESE SPA
LOIZATE RONALDO 190 PALL. OLIMPIA MILANO SSRL
MALGRATI DAVIDE 184 PALL. OLIMPIA MILANO SSRL
NORBIS ALBERTO 192 A.S. DIL. BLU OROBICA
NWOHUOCHA CURTIS 197 PALLACANESTRO CANTU' SPA
PARMA FRANCESCO 189 US PALL. AURORA DESIO 94 ASDIL
PONZELLETTI PIETRO 194 PALL. OLIMPIA MILANO SSRL
SAVOLDELLI NICOLA 183 A.S. DIL. BLU OROBICA
TESTA FILIPPO 189 PALLACANESTRO VARESE SPA

Riserve a disposizione:
ROSSI MANUELE 181 PALLACANESTRO VARESE SPA
TURELLI MATTEO 193 A.S. DIL. BLU OROBICA
UBIALI LORENZO 186 A.S. DIL. BLU OROBICA

Staff C.R.L.:
Presidente FIP-CRL: RAGNOLINI Enrico
Dirigente FIP-CRL: CRIVELLI Pierangelo
Capo Allenatore: GANDINI Marco
Assistente: MANETTA Andrea
Referente Tecnico Territoriale: SCHIAVI Andrea
Preparatore Fisico Territoriale: MOLINA Andrea
Massiofisioterapista: CERIANI Gabriele

Gli Atleti convocati dovranno essere pronti e cambiati per le ore 10.15 direttamente presso l’impianto di gioco, possibilmente con l’abbigliamento fornito dal Comitato e con copia del certificato medico valido, se non già consegnato ai precedenti raduni.

Dei 13 Atleti convocati al raduno di Cernusco, solo 12 saranno selezionati per la partecipazione come Selezione Regionale della Lombardia all’annuale edizione del Trofeo delle Regioni. Qui di seguito l’elenco degli impegni agonistici della Selezione durante il torneo. Ulteriori dettagli logistici verranno comunicati alla fine del raduno.

Programma e dettagli Trofeo delle Regioni 2012:
 Mercoledì 4/04 ore 11.30 [gara 10] Lombardia – Puglia
 Giovedì 5/04 ore 15.00 [gara 26] Lombardia – Campania/Abruzzo
 Venerdì 6/04 ore 17.00 [gara 42[ Lombardia – Abruzzo/Campania
 Sabato 7/04 ore ?? Quarti di Finale [orario da stabilre]
 Domenica 8/04 ore ?? Semifinali [orario da stabilire]
 Lunedì 9/04 ore ?? Tutte le Finali del Torneo

mercoledì 28 marzo 2012

TERZO INCONTRO DI FORMAZIONE BLU
MERCOLEDI' 28/03 ORE 20.00 ISTITUTO PESENTI


Nella serata di mercoledì 28 marzo alle ore 20.00 presso l'Aula Magna dell'Istituto Pesenti di Bergamo si svolgerà il terzo e ultimo incontro di Formazione con gli Atleti Bluorobica Under 17, 15, 14 e 13. Come per gli altri due incontri (quello con lo Staff e con i Genitori) anche in questa occasione sarà la docente, Lucia Castelli, consulente dell'Assesorato allo Sport del Comune di Bergamo, a svolgere l'incontro.

Tanti i temi in discussione nella serata dedicata agli Atleti. Da come affrontare l'impegno della propria attività sportiva, a come coltivare al meglio il proprio talento all'interno del gruppo/squadra. Occasione importante per gli Atleti made in Bluorobica per poter crescere e maturare con una maggiore consapevolezza nell'ambito del proprio percorso, non solo sportivo, ma anche educativo.

CAMPIONATO UNDER 19 PROVINCIALE BG
COMARK BERGAMO-PALL. DESENZANESE 82-52


Campionato Under 19 Provinciale - Quarti di Finale (gara 1)
Comark Bergamo - Pall. Desenzenese 82-52 (36-27)


Comark: Silva 8, Flaccadori 4, Donadoni 9, Lussana, Franzosi 11, Santinelli 13, Lorenzetti 23, Zucchetti 12, Tonini 2. All. Schiavi
Desenzenese: Costa 2, Zambelli 2, Rossi, Canali 12, Pulcini, Mautino 13, Moretti 6, Colombi 5, Morettini 2, Domingo 10. All. Manara

Arbitri: Cortesi e Bovarini di Bergamo

Parziale dei quarti: 17-13; 19-14; 26-14; 20-11

Note: usciti per cinque falli Lussana (Comark), Mautino (Desenzanese); Tiri liberi Comark 12/22 Desenzanese 10/14; Tiri da tre Comark 2 (Franzosi 1, Santinelli 1) Desanzenese 2 (Canali 1, Mautino 1); Falli commessi Comark 17 Desenzanese 21.

Prossimo turno: Quarti di Finale del Campionato Provinciale, gara di ritorno ad Albino, si gioca lunedì 2 aprile alle ore 19.00 contro Desenzenese

martedì 27 marzo 2012

LA BLUBASKET TREVIGLIO PREMIA I CAMPIONI
BLUOROBICA VINCENTE NEL JOIN THE GAME


Durante l'intervallo della gara di DNA tra Comark Treviglio e BPMed Napoli, sono stati premiati dalle mani del Presidente dalla Blubasket, Gianfranco Testa, gli otto Atleti Bluorobica (Under 14 e Under 13) vincitori nelle scorse settimane del Titolo di Campioni Regionali Join the Game, torneo 3 contro 3 organizzato dalla FIP.

Nella foto (Rivoltella) il momento della premiazioni dei ragazzi con il Palablu di Treviglio a tributare il meritato applauso ai giovani della Comark Bergamo. Finali Nazionali a Caorle nel fine settimana del 19 e 20 maggio 2012. In bocca al lupo.

RASSEGNA STAMPA GIOVANILI COMARK BERGAMO
DALLA PREALPINA DI LUNEDI' 27 MARZO 2012








domenica 25 marzo 2012

CAMPIONATO UNDER 13 ELITE 1999-2000
COMARK BERGAMO-ARMANI JUNIOR MILANO 75-67


Campionato Under 13 d'Elite – 7° giornata ritorno
Comark Bergamo - Armani Junior Milano 75-67 (45-39)


Comark: Tonsi, Cornaro, Foresti 13, Rota 6, Sena 5, Bonalumi 23, Paleari, Belotti 2, Rigamonti, Steiner, Pinotti 6, Celeri 20. All. Maltecca
Armani: Carrara, Berta 4, Rajola 20, Casanova, Bernardelli, Ferraro 2, Spinelli 4, Malena, Belli 7, Latocca 20, Gentile, Deconto 10. All. Monguzzi

Arbitro: Canali di Bergamo

Parziale dei quarti: 24-22; 21-17; 15-14; 15-14

Note: nessuno uscito per 5 falli; Tiri liberi Comark 13/27, Armani 5/13; Triple Comark 2 (Foresti, Sena) Milano 0; Falli commessi Comark 16, Armani 21.

Prossimo turno: domenica 1 aprile alle ore 11.15 contro Darfo Boario presso la Palestra di via Ubertosa a Darfo.

Al Big Match i Padroni di casa si presentano molto determinati e concentrati e lo si vede dai primi istanti di gioco. Dopo la palla a due è però Milano che butta la testa avanti, ma gli orobici impattano subito e con un Foresti trascinatore incominciano a produrre ottime giocate in attacco, concedendo forse troppo in difesa.

La partita è molto equilibrata. Il pubblico è numeroso ma nonostante un po’ di normale tensione per il big match, i ragazzi in campo nonostante la giovane età, sembrano dei veterani.

Contropiedi, anticipi, canestri su penetrazione. Il gioco è molto fluido e veloce da entrambe le parti. Il tabellone segnapunti continua ad aumentare e lo spettacolo è assicurato.

Il primo periodo è sicuramente quello degli attacchi e si conclude con il parziale di 24-22 in favore della Comark. Anche nel secondo periodo si segna molto da entrambe le parti. I Blu sono un po’ più attenti in difesa e riescono a recuperare anche qualche pallone con i raddoppi. L’intensità è piuttosto alta e la gara è molto godibile. Nota negativa dei due quarti sono le scarse percentuali ai tiri liberi per Celeri e compagni che fanno registrare uno scadente 4 su 15 dalla linea della carità. All’intervallo avanti Bergamo di 6 lunghezze 45-39.

Nel terzo periodo la fluidità di gioco viene un po’ a mancare sia per l’attacco della Comark, che fatica a trovare soluzioni pulite e ricorre troppe volte a delle forzature, sia per Milano che pasticcia e perde molti palloni. Il periodo finisce 15-14. Con Il vantaggio di sette lunghezze i padroni di casa entrano in campo nell’ultima frazione di gioco determinati e sapendo che bisogna dare tutto per portare a casa questa difficile partita, per mantenere l’imbattibilità e rimanere in vetta alla classifica.

Milano come ha dimostrato nella partita di andata è in grado di risorgere più e più volte non mollando mai. Lotta, pressa, si butta a rimbalzo, ma la sensazione è che Bergamo questa volta non commetta errori di distrazione.

Durante tutta la gara l’inerzia sembra possa rimanere dalla parte di Bergamo e un po’ alla volta il distacco cresce fino a raggiungere il più 14 con la tripla di Sena generata dallo scarico di Bonalumi a 3 minuti dal termine.

Milano non riuscirà più a impensierire Bergamo che gestisce gli ultimi possessi e vince meritatamente la gara guadagnandosi il primo posto in classifica.




CAMPIONATO UNDER 15 PROVINCIALE BG
COMARK BERGAMO - LUSSANA BIANCO 115-34


Campionato Under 15 Provinciale - 1^ di ritorno (2^ Fase)
Comark Bergamo - Lussana Bianco 115-34 (57-14)

Comark: Rumi 2, Dessì 4, Galimberti 19, Oliva 13, Bassani 4, Cacace 8, Mezzanotte 10, Gerardi 21, Manzoni 13, Soldani 2, Delli Paoli 8, Macario 11. All. Braga
Lussana: Finati 8, Lodetti, Previtali, Ferretti, Stucchi 4, Fiorona 5, Baroni 3, Baetti 4, Colucci, Maschieri 2, Lopes 2, Mervic 5. All. Campari

Parziali: 39-6, 18-8, 27-9, 31-11

Arbitri: Brighenti di Bergamo

Note: nessuno uscito per falli. Falli Fatti: Comark 20, Lussana 11. Triple: Comark 2 (Galimberti, Oliva), Lussana 1. Tiri liberi: Comark 11/18, Lussana 5/15.

Prossimo turno: domenica 1 aprile alle 11.00 a Pontirolo, si gioca contro Grumello.

sabato 24 marzo 2012

CAMPIONATO UNDER 15 ECC. 1995-96
BENNET CANTU'-COMARK BERGAMO 67-71


Campionato Under 15 d'eccellenza - 9° giornata di ritorno
Bennet Cantù - Comark Bergamo 67-71 (36-38)


Cantù: Baparapè, Monti 2, Corengia, Casadio 19, Accursio 6, Spinelli 4, Fioravanti, Cesana 18, Zanutto 2, Aceti, Guerra 3, Nwohudcha 13. All. Pozzoli
Comark: Nani (0/1, 0/1 in 13'), Battaioni (0/1 in 2'), Ubiali (0/2, 0/2 in 14'), Savoldelli 26 (8/14, 1/5, 7/9 in 31'), Veronesi, Fumagalli 10 (5/7, 0/1, 0/1 in 26'), Bassi 13 (6/11, 0/1 in 29'), Turelli 4 (2/3, 0/2, 0/2 in 18'), Norbis 10 (6/11, 0(3, 0/1 in 23'). All. Schiavi

Arbitri: Cerutti e Mandelli

Parziale dei quarti: 21-26; 15-12; 14-12; 17-21

Statistiche Comark: Tiri da due 30/56 (53%); Tiri da tre 1/19 (5%); Tiri liberi 8/18 44%); Rimbalzi difensivi 34 (Fumagalli 8) offensivi 16 (Fumagalli 5, Sirtori 5) Palle perse 28 (Ubiali 5, Savoldelli 5) Assist 16 (Savoldelli 7); Stoppate date 7 (Turelli 3) Falli commessi 21 Falli subiti 21 (Savoldelli 7).

Prossimo turno: giovedì 29 marzo alle ore 19.00 si gioca al Palazzetto di Bergamo contro Leonesse Brescia

Gara vibrante e combattuta quella giocata a Cantù nel Campionato Under 15 d'eccellenza. La Bennet si dimostra all'altezza della situazione e gioca con spirito e iniziativa fino alla fine, mettendo in grande difficoltà la capolista del girone lombardo. I Blu pur faticando a contenere nelle retrovie la grande energia dei padroni di casa, riescono, nonostante una prova normale da un punto di vista offensivo, ad arrivare allo striscione del traguardo con un tesoretto di qualche punto di vantaggio ben gestito.

All'inizio della gara il ritmo è forsennato. Si corre tantissimo e non c'è il tempo nemmeno di tirare il fiato. Dopo quattro minuti Cantù si lancia nella prima fuga (12-6) ben rintuzzata dalla Comark che a due minuti dal primo gong recupera e mette la freccia (19-22). Bassi e Norbis tengono alto il profilo offensivo di Bergamo (alla fine del quarto 21 a 26) ma si soffre la transizione offensiva fulminea dei brianzoli.

Anche nei primi minuti del secondo periodo la gara rimane una centrifuga di azioni. Bergamo con quattro punti di Sirtori cerca di imporre la propria legge (23-30 al 13'). Cantù però non ci pensa nemmeno un attimo a mollare la presa sulla gara e si rifà sotto con le giocate di un super positivo Cesana (28-32 al 16' e 36-38 al 20').

Dopo l'intervallo la gara torna su livelli normali d'intensità e salgono di tono le difese delle squadre (parziale 14-12). Bergamo amministra troppo senza dare mai l'impressione di affondare. Cantù crede sempre di più nelle proprie forze e cerca di metterci la tecnica ma anche tanto cuore (50-50 al 30').

Il predominio generale dell'ultimo quarto è tutto di marca canturina. Le penetrazioni al ferro di Casadio fanno male. Il play di Cantù infilza più di una volta la difesa orobica che fatica ad applicarsi (57-54 al 33'). Cantù però stacca le mani dal manubrio troppo presto. Una rubata di Fumagalli (foto) e il successivo canestro di mano mancina nel pitturato per il "Volturo" della Comark ridanno il sereno in casa Bluorobica (61-65 al 38'). Casadio non ci sta e regala ancora qualche speranza a Cantù sul meno 2 a venti secondi dalla fine (65-67). Sui falli sistematici però Savoldelli non perdona e glaciale fa 4/4 dalla lunetta, facendo mantenere il primato in classifica ancora alla Comark.







Foto da www.fotobasket.it

CAMPIONATO DI SERIE C REGIONALE
COMARK BERGAMO-VIRTUS GORLE 56-55


Campionato Serie C Regionale - 10° giornata di ritorno
Comark Bergamo - Virtus gorle 56-55 (31-26)


Comark: Orlandi 7 (1/2 1/2 2/2 in 28), Mazzucchelli 4 (2/8 0/2 0/2 in 30), Franzosi 5(1/2 2/2 in 9), Giosuè 4 (1/1 2/3 in 15), Crippa 4 (2/2 in 9), Spatti 17 (7/12 1/2 in 34), Tedoldi (0/1 0/2 in 12), Franzoni 4 (2/7 0/3 in 30), Motta, Giacchetta 11 (4/12 3/4 in 31). All. Zambelli
Gorle: Locatelli 6, Ubiali 10, Sporchia, Haggblad 9, Prettato 7, Sala, Boccafurni, Vestin 16, Ghisleni 6, Tontini 1. All. Cirelli

Arbitri: Bottini e Marzulli

Parziali dei quarti: 13-15, 18-11, 13-17, 12-12

Note: Usciti per cinque falli Comark nessuno, Gorle (Prettato al 40°); Tiri da tre Comark 3 (Franzosi, Orlandi e Spatti) Gorle 5 (Haggblad 3, Prettato 2), Tiri liberi Comark 9/13 Gorle 4/10

Statistiche Comark: Tiri da due 19/45, da tre 3/13, Rimbalzi difesa 23 (Giacchetta 8) attacco 10 (Giacchetta 3), Palle perse 14 (Spatti 4) recuperate 13 (Spatti 5), Falli fatti 18 subiti 12, Assist 4 (Orlandi 2).

Prossimo turno: domenica 1 aprile alle ore 18.00, si gioca ad Albino

Ci voleva una prova di cuore da parte di tutti viste le assenze importanti in casa Borgo (Leone e Azzola), ma la voglia di riscattare la brutta prestazione di Coccaglio alla fine ha prevalso e i ragazzi di Zambelli portano a casa due punti importanti per la loro classifica e per il loro morale.

Pronti via ed è subito Spatti a far scappare i suoi sul 6 a 0 ma Vestin prima e Prettato poi con una bomba riagganciano i locali e rimettono subito la partita sui binari dell’incertezza. Entrambi le compagini cercano di andare nel pitturato dai propri lunghi ma gli errori al tiro sono tanti e i punti sul tabellone faticano ad arrivare. Alla prima pausa Gorle termina in vantaggio di due punti grazie a Ghisleni.

Nel secondo quarto sono Giacchetta e soprattutto il baby Spatti (17 anni oggi) a mettersi in evidenza portando il Borgo sul 25 a 20. Vestin cerca di rispondere per le rime con due canestri in fila, ma prima Crippa e poi Franzosi dalla lunetta riportano i padroni di casa al massimo vantaggio 31 a 24. Ancora Vestin chiude il primo tempo con un appoggio al tabellone 31 a 26.

Al rientro dagli spogliatoi la partita non cambia. Ritmo basso e difese che riescono a limitare i rispettivi attacchi anche grazie ad un metro arbitrale piuttosto permissivo. Sono Locatelli e Ubiali a entrare in partita per gli ospiti ma ancora Giacchetta a centro area e poi Spatti con una tripla tengono il Borgo in controllo 40 a 32. L’ala di Costa va in panchina per riposare e il Borgo fatica in attacco consentendo a Ubiali e Haggblad di riportare Gorle a contatto sul finire del tempo 44 a 43.

Ultima frazione di gioco con le squadre che sembrano entrambe molto stanche e gli attacchi spuntati. Gorle cerca di cavalcare Ubiali bravo a trovare giocate in 1c1 e con una tripla di Haggblad trova il vantaggio sul 48 a 50. Sembra un film già visto con il Borgo che gioca bene e conduce per 35 minuti e gli altri che alla fine grazie alla maggior esperienza portano a casa i due punti.

Sono invece Giacchetta con giocate di forza nel pitturato e Franzoni con un arresto e tiro da due a riportare in vantaggio il Borgo. La difesa a zona schierata a nel finale dai padroni di casa sorprende Gorle che fatica ad attaccarla e dopo una palla recuperata è Orlandi tornato finalmente (dopo problemi fisici) su buoni livelli a portare il colpo decisivo con una bomba di difficoltà 10 ad un minuto dalla fine.

Prettato gli risponde da par suo ma nonostante uno stanchissimo Mazzucchelli faccia 0/2 dalla lunetta il tiro della vittoria tentato da Ubiali si spegne sul ferro ed il Borgo può festeggiare.

venerdì 23 marzo 2012

PROGRAMMA ALLENAMENTI COMARK BERGAMO
DA LUNEDI' 26 MARZO A DOMENICA 1 APRILE 2012


Pubblichiamo il programma di allenamenti e partite per le squadre Bluorobica d'eccellenza per la settimana che va da lunedì 26 marzo a domenica 1 aprile. Appena possibile sarà possibile pubblicheremo anche il dettaglio degli atleti.

Programma completo QUI

Dettaglio Under 17, 15 e 14 QUI

Programma stagionale QUI

giovedì 22 marzo 2012

CAMPIONATO UNDER 14 ECCELLENZA
COMARK BERGAMO - VIRTUS TERNO 88-69


Campionato Under 14 Eccellenza - 7^ Giornata di ritorno
Comark Bergamo - Virtus Terno 88-69 (44-42)

Comark: Rumi, Dessì 8, Galimberti 14, Oliva 7, Bonalumi 12, Bassani 1, Mezzanotte 3, Gerardi 17, Manzoni 2, Soldani 4, Delli Paoli 3, Macario 17. All. Braga
Terno: Sigiralli, Salvi 14, Brembilla, Perego 18, Bedini 4, Bosco 6, Balossi 6, Quarti 9, Roncelli, Mazzoleni 12. All.Maffioletti

Parziali: 26-21, 18-21, 23-17, 21-10

Arbitri: Ferrari di Bergamo e Bovarini di Ponteranica

Note: usciti per falli Dessì al 26', Bosco al 32', Balossi al 34', Quarti al 35',Soldani al 37'. Falli Fatti: Comark 23, Terno 27. Triple: Comark 3 (Galimberti, Macario, Oliva), Terno 4. Tiri liberi: Comark 25/39, Terno 17/28.

Statistiche Comark: Tiri da due 27/64; Tiri da tre 3/12; Rimbalzi difensivi 30, offensivi 18. Palle perse 14, recuperate 10; Assist 11.

Prossimo turno: sabato 30 marzo alle 17.00 all'Italcementi, si gioca contro Coelnasus Varese.

Reduci dalla sconfitta di Milano, la Comark sapeva che non poteva sbagliare. La sfida non era delle più facili, nonostante il falso +19 finale, la Virtus Terno esce a testa altissima dal parquet del PalaFacchetti.

Dalla palla a due, i padroni di casa sembrano controllare l'incontro. Dessì pare il serata, ben coodiuvato da Bonalumi. Sul 17-8 coach Maffioletti, in uscita dal timeout, abbassa ancor più il quintetto. Con out l'unico lungo di ruolo (Crippa) Delli Paoli e compagni faticano a contenere le penetrazioni degli avversari. Salvi è un fattore, ed oltre a ricucire lo strappo fioccano i problemi di falli dei lunghi locali. Dessì, tanto per cambiare, si trova immediatamente con 3 falli. Nonostante tutto, si và al riposo sul 21-17.

Nel secondo quarto la musica non cambia, e anche Mazzoleni è una spina nel fianco costante per l'inconsistente difesa della Comark. Terno mette anche più volte la faccia avanti. Gerardi e Galimberti rispondono colpo su colpo, riportando il proprio team in vantaggio (41-29 al 5' con la bomba di Macario). Da lì in poi solo Terno.. Difesa ancor più colabrodo, e Perego ne approfitta. Si va al riposo sul 44-42.

In uscita dall'ormai usuale strigliata negli spogliatoi, la Comark ci prova, ma col quintetto lungo gli avversari vanno a nozze. Nemmeno il debilitato Bassani riesce a dare compattezza al reparto difensivo. La Virtus tocca pure il massimo vantaggio di 5 punti (52-57 al 36'). Dessì esce con falli nel giro di poco, e Gerardi comincia a prender fiducia. Nella mini rimonta, la coppia Macario-Galimberti è l'unica certezza per lo staff locale.. Gli ospiti non trovano la via del canestro ed il break diventa 15-0 nell'ultimo minuto del parziale (67-59 al 30').

Break decisivo, visto che nel quarto quarto la compagine ospite perde qualche tassello importante per raggiunto limite di falli e la Comark può scappar via. La bomba di Oliva chiude l'incontro a 7 minuti dal termine (77-62).

Finisce il match con un'importante vittoria ai fini della graduatoria. Non mancano le note negative nella serata, in primis su tutte la difesa troppo altalenante sui 40 minuti. Ora una settimana di lavoro per preparare al meglio un altra sfida da non sottovalutare come quella dell'Italcementi contro il Coelnasus Varese.

CAMPIONATO UNDER 19 PROVINCIALE BG
COMARK BERGAMO-AURORA TRESCORE 95-44


Campionato Under 19 Provinciale - 3° giornata ritorno (2° fase)
Comark Bergamo - Aurora Trescore 95-44 (40-20)


Comark: Silva 7, Donadoni 7, Lussana 2, Franzosi 19, Santinelli 14, Lorenzetti 20, Zucchetti 16, Tonini 10. All. Lucchini
Trescore: Agazzi 2, Finazzi, Redondi G., Redondi D., Pecis 8, Bolis 6, Venturini 4, Ladiane, Masneri 13, Facchinetti 2, Bresciani 7, Rota 2. All. Fracassetti

Arbitro: Sozzi di Verdello

Parziali dei quarti: 29-8; 11-12; 29-15; 23-9

Note: falli di squadra: Comark 6, Trescore 18; Tiri liberi: Comark 9/16, Trescore 1/6; Tiri da tre punti: Comark 4 (Lorenzetti 2, Silva, Franzosi), Trescore 1 (Masneri); 2 schiacciate di Lorenzetti che ne sbaglia altre 2...

Prossimo turno: Quarti di finale del Campionato Provinciale contro Desenzanese; gara di andata fissata al Palazzetto di Bergamo martedì 27 marzo alle ore 21.00; gara di ritorno fissata ad Albino lunedì 2 aprile alle ore 19.00

CAMPIONATO UNDER 14 PROVINCIALE (BG)
COMARK BERGAMO-PALLACANESTRO CREMA 84-58


Campionato Under 14 Provinciale – 2° giornata (2° fase)
Comark Bergamo - Pallacanestro Crema 84-58 (45-35)


Comark: Tonsi 6, Cornaro 2, Foresti 12, Sena, Paleari 4, Belotti 13, Rigamonti 4, Steiner 11, Cavenaghi, Pinotti 12, Celeri 18, Chamba 2. All. Mostosi
Crema: Cambrati, Gavambrisio, Masacchi 5, Ripamonti 3, Mangini 2, Rossini, Moro, Masocchi 14, Myrtat 13, Ferrari 11, Bissi 10. All. Poggioli

Arbitro: Ruggeri di Bergamo

Parziali dei quarti: 25-19; 20-16; 27-10; 12-13

Note: nessuno uscito per cinque falli; Tiri liberi Comark 4/16, Crema 8/15; Falli commessi Comark 22, Crema 18; Triple Comark 4 (3 Belotti, 1 Foresti).

Prossimo turno: venerdi 30 marzo ore 19.00 presso il Palazzetto di Gorle, si gioca contro Virtus Gorle

L'ITALIA UNDER 20 CONVOCA SIMONE TOMASINI
TOMMY CARNOVALI NELL'ELENCO DELLE RISERVE


Riceviamo dal Settore Squadre Nazionali e pubblichiamo:

II Settore Squadre Nazionali, in occasione del raduno collegiale della Nazionale U20 Maschile, in programma a Ferrara dal 26 al 27 marzo 2012, convoca i seguenti giocatori:

Sebastiano Bianchi 1.95, A, '92, Gorla Cantù)
Giacomo Cicognani (2.04, C, '92, Acmar Ravenna)
Alessandro Corno (2.04, A/C, '92, Royal Lb Castellanza)
Matteo Fallucca (1.94, A, '93, Stella Azzurra Roma)
Raphael Gaspardo (2.04, A/C, '93, Benetton Treviso)
Edoardo Giovara (1.98, G, '93, Novi Casale Monferrato)
Giovanni Lamanna (1.96, A, '93, Ap Monopoli)
Ivan Morgillo (2.03, C, '92, Julie News Napoli)
Marco Pascolo (1.98, A, '93, Consum.It Siena)
Francesco Santantonio (1.88, P, '92, Reale Mutua Val Di Ceppo Pg)
Giovanni Severini (1.95, G/A, '93, Montepaschi Siena)
Alessandro Tabbi (2.01, C, '94, Itop Palestrina)
Amedeo Vittorio Tessitori (2.04, C, '94, Consum.It Siena)
Simone Tomasini (1.96, P/G, '93, Comark Bergamo)
Lorenzo Tortu’ (1.99, A, '93, Scavolini Siviglia Style Pesaro)
Paolo Zanatta (1.95, G, '92, Asd Rieti Basket)

Giocatori a disposizione
Daniele Brenda (1.92, A/C, '93, Itop Palestrina)
Tommaso Carnovali (1.92, G, '93, Comark Bergamo)
Dario Cefarelli (1.99, A/C, '93, Otto Caserta)
Antonello Ricci (1.88, P/G, '92, Banca Tercas Teramo)

Staff
Allenatore: Stefano Sacripanti
Assistenti: Fabio Corbani e Furio Steffe’
Responsabile Preparazione Fisica: Francesco Cuzzolin
Preparatore Fisico: Silvio Barnaba’
Medici: Gabriele Cirillo e Federico Casamassima
Massofisioterapista: Davide Becchio e Martinelli Roberto
Funzionario Fip: Elena Furci

PROGRAMMA
26 marzo
Ore 12.00 Raduno presso Hotel Il Duca d’Este - Ferrara
Ore 16.00-19.00 Allenamenti C/O Pala 4t - Palazzetto Comunale Barco, Via Maragno 7 Quart. Barco - 44123 Ferrara

27 Marzo
Ore 09.00-11.00 Allenamenti
Ore 14.30-16.30 Allenamenti

mercoledì 21 marzo 2012

CAMPIONATO UNDER 17 D'ECCELLENZA 1995-96
COMARK BERGAMO-PALLACANESTRO PAVIA 75-43


Campionato Under 17 d'eccellenza - 9° giornata di ritorno
Comark Bergamo - Pallacanestro Pavia 75-43 (40-20)


Comark: Ubiali 11 (4/6, 1/2 in 15'), Silva 6 (2/4, 0/3, 2/4 in 24'), Savoldelli 11 (3/7, 1/3, 2/2 in 18'), Donadoni 8 (4/8, 0/1 in 20'), Lussana 6 (0/1, 2/4 in 20'), Franzosi 5 (2/6, 0/1, 1/1 in 20'), Santinelli 2 (1/2 in 17'), Lorenzetti 16 (6/10, 1/3, 1/2 in 20'), Zucchetti 8 (4/8, 0/1 in 27'), Tonini 2 (1/2 in 19'). All. Schiavi
Pavia: Famurewa 6, Cappa 7, Colombi 5, Valerio 2, Pino, Vercelli 11, Brunelli 8, Tisato 4. All. Baudino

Arbitri: Cantoni e Tampelli

Parziale dei quarti: 19-7; 21-13; 22-8; 13-20

Statistiche Comark: Tiri da due 27/52 (51%); Tiri da tre 5/18 (27%); Tiri liberi 6/9 (66%); Rimbalzi difensivi 40 (Zucchetti 11, Lorenzetti 8, Silva 7) offensivi 8 (Zucchetti 4); Palle perse 22 (Santinelli 4) recuperate 12 (Franzosi 3) Assist 10 (Zucchetti 3).

Prossimo turno: sabato 31 marzo ore 17.00 presso il Palaradi, si gioca con Vanoli Cremona





BLUOROBICA BERGAMO PER I GIOVANI DI BERGAMO
FORMAZIONE BLU, SERATA CON I GENITORI


Serata speciale per Genitori e Staff Bluorobica quella passata presso l'Istituto Pesenti di Bergamo con la Dott.sa Lucia Castelli consulente del Comune di Bergamo che nell'ambito del Progetto "Crescere con lo Sport, formare gli Adulti per educare i giovani" ha illustrato con un incontro partecipativo le modalità per essere al meglio genitori.

Tante le famiglie che non hanno voluto mancare all'appuntamento. Presenti genitori di tutte le squadre del Settore Giovanile Bluorobica a dimostrazione che la sesnsibilità per i temi educativi è forte e molto presente nella nostra realtà.

Onori di casa affidati al Vice Presidente, Gianni Comerio, che prima dell'intervento del Docente Castelli ha illustrato il percorso che Bluorobica sta compiendo anche in aspetti non propriamente tecnici, ma che comunque coinvolgono la Società a 360 gradi avendo a che fare con i giovani.

"Siamo molto contenti della serata con i genitori degli atleti - commenta Comerio a fine serata - perchè la direzione che dobbiamo prendere per poter proseguire nel miglioramento della nostra Società va anche nella collaborazione e condivisione di obiettivi chiari, non solo con gli Atleti, ma anche con le loro famiglie. La grande partecipazione di tanti genitori è il miglior segnale per coltivare delle sensibilità che possono aiutarci ad essere, da un lato Società Sportiva seria, dall'altro un luogo educativo sempre migliore."


martedì 20 marzo 2012

SECONDO INCONTRO DI FORMAZIONE BLU
MARTEDI' 20 MARZO ORE 20.45 ISTITUTO PESENTI


Dopo aver svolto una settimana fa il primo incontro di Formazione Blu con tutto lo Staff Bluorobica, questa sera la Dott.sa Lucia Castelli, Insegnante e Pedagogista consulente dell'Assessorato del Comune di Bergamo, svolgerà il secondo incontro con la realtà Bluorobica incontrando i Genitori di tutti gli Atleti.

La serata avrà diversi punti di riflessione tre i quali il ruolo, le responsabilità e la gestione delle aspettative da parte dei Genitori rispetto ai giovani. In più saranno affrontati temi delicati quali la gestione da parte dei genitori della pratica sportiva agonistica di buon livello dei propri figli. L'incontro verrà svolto utilizzando un metodo interattivo e partecipativo.

Appuntamento fissato per questa sera, martedì 20 marzo 2012, ore 20.45, presso l'Aula Magna dell'Istituto Pesenti di Bergamo in Via Ozanam.

lunedì 19 marzo 2012

RASSEGNA STAMPA GIOVANILI COMARK BERGAMO
DALLA PREALPINA DI LUNEDI' 19 MARZO 2012


Ecco on-line gli articoli pubblicati sull'inserto sportivo della Prealpina che parlano di tutti i Campionati Giovanili d'eccellenza dove sono inserite i gruppi Bluorobica. Per leggere gli articoli cliccare sull'immagine.