lunedì 31 ottobre 2011

CAMPIONATO DI SERIE C REGIONALE
CRAL DALMINE-BORGOBASKET BERGAMO 54-53


Campionato Serie C Regionale - 6° giornata andata
Cral Dalmine – Borgobasket Bergamo 54–53 (29-21)


Dalmine: Como 2, Piazzalunga, Gerbelli 2, Belloni 5, Lupini, N’Diaye 16, Fall 9, Ravasio 6, Stefanelli, Locatelli 14, All. Maffioletti
Borgo: Franzosi (0/1 da tre in 4), Orlandi 14 (1/3, 3/6, 3/6 in 31), Mazzucchelli 5 (1/3, 1/4 in 17), Kulin 5 (2/3, 1/2 in 29), Giosuè 3 (1/2, 0/1, 1/2 in 11), Crippa 4 (2/4 in 17), Tedoldi 2 (1/4, 0/3 in 29), Franzoni (0/1, 0/1 in 10), Azzola 20 (2/4, 4/9, 4/6 in 31), Giacchetta (in 12), All. Brescianini

Arbitri: Carrozzo e Niespolo

Parziali dei quarti: 13-17; 16-4; 12-17; 13-15

Note: Usiti per 5 falli Giacchetta e Crippa (Borgo) Gerbelli (Dalmine), Tiri da tre Borgo 8 (Azzola 4, Orlandi 3, Mazzucchelli 1) Dalmine 1 (Locatelli), Tiri Liberi Borgo 9/16 Dalmine 11/22.

Statistiche Borgo: Tiri da due 10/24 da tre 8/25 Rimbalzi difesa 25 (Kulin 12); attacco 7 (Kulin 3); Palle perse 25 (Mazzucchelli 5); Recuperate 9 (Azzola Tedoldi e Mazzucchelli 2); Falli fatti 25 subiti 16 (Orlandi 5).

Mvp: Kulin (Borgo), N’diaye (Dalmine)

Prossimo turno: venerdi 4 novembre al Pala Facchetti ore 20.30, si gioca contro Busnago

Ancora una sconfitta e questa volta è davvero pesante per i ragazzi del Borgo nel Campionato Regionale di Serie C. Nonostante la vittoria in tre dei quattro tempi di gioco è fatale ai ragazzi di coach Brescianini il secondo periodo nel quale gli ospiti sembrano davvero incapaci di trovare la via del canestro.

Pronti via e gli ospiti partono forte grazie ad Azzola che prova prima in penetrazione e poi con tre triple a far scappare i suoi 4/10 al 3'. E' un fuoco di paglia perchè Dalmine comincia ad andare nel pitturato con N’diaye e Fall che caricano i lunghi ospiti di falli e grazie a rimbalzi offensivi che danno troppi secondi tiri i padroni di casa restano attaccati alla partita 8/12 al 7'

Sono Belloni e una tripla di Orlandi a fissare il primo parziale sul 13/17. Alla ripresa i locali continuano la loro opera di martellamento nel pitturato che costringe gli ospiti ad abbassare il quintetto per i falli di Giacchetta e Crippa ma il vero problema per i cittadini si presenta in attacco dove la palla non si muove e la fretta di trovare la via del canestro porta Orlandi e compagni ad affidarsi troppo al tiro perimetrale che però non funziona.

Dalmine con il solito N’diaye e Ravasio impatta e poi supera il Borgo (23-17 al 15'). Giosuè in penetrazione centrale e Crippa danno il 21 a 23 del 17' ma i locali scappano di nuovo con due giochi da tre punti di Locatelli e N’diaye (29 a 21 alla pausa lunga).

Alla ripresa del gioco i padroni di casa cercano di ammazzare la partita e con Fall e Locatelli raggiungono il massimo vantaggio sul 37 a 21 del 23'. Sembra che gli ospiti non riescano più a trovare le energie per reagire ma improvvisamente prima un canestro di Kulin su rimbalzo offensivo (grande la sua partita in difesa e a rimbalzo) e una bomba di Mazzucchelli fanno partire una rimonta alla quale portano mattoni importanti Orlandi e Crippa con un parziale di 17 a 4 riporta il Borgo in partita (41-38 al 30').

L’ultimo periodo si apre con una tripla di Azzola (41-41) da li in poi le squadre vanno a braccetto i locali si affidano a Locatelli e manco a dirlo al loro lungo di colore mentre gli ospiti trovano finalmente buone soluzioni in 1c1 con gli esterni che portano tanti tiri liberi. La stanchezza si fa sentire e sono troppi quelli sbagliati. Si arriva sul 52 a 50 a 20 secondi dalla fine, una palla recuperata di Mazzucchelli trasformata da Kulin da il 52 pari con 12 secondi da giocare. Dalmine si affida a Locatelli che in penetrazione trova il 54 a 52 con 5 secondi sul cronometro. Il Borgo trova comunque un fallo su tiro con Orlandi. Gli arbitri danno due liberi ma purtroppo Matteo segna il primo e sbaglia il secondo 54 a 53 e vittoria Dalmine.

PRESENTAZIONE ALLENATORI SETTORE GIOVANILE
A COLLOQUIO CON COACH ALESSANDRO BUGADA


Mi presento: Ciao a tutti, sono Alessandro Bugada e la stagione sportiva 2011-12 è per me l'ottava come allenatore (terza in Bluorobica). Quest'anno seguo come assistente prevalentemente il gruppo Under 15/17, timonato da Andrea Schiavi, e quando riesco dò una mano anche agli Under 14.

La mia avventura da allenatore è iniziata insieme ad un amico, Mauro, con cui ho sempre condiviso curiosità, entusiasmo e passione per lo sport più bello del mondo. Allenare è complesso e molto divertente, per questo mi piace. Gestire una squadra, nei singoli e come collettivo, ti pone ogni stagione (e nel piccolo ogni giorno) di
fronte a sfide sempre differenti, se le sai cogliere. In particolare amo molto la capacità di immedesimarsi nell'altro che richiede e stimola l'allenare, qualità che reputo prioritaria in ogni tipo di insegnamento.

Credo poi che saper ascoltare e mettersi a disposizione siano requisiti importanti per svolgere un ruolo che, a mio avviso, ha delle responsabilità che vanno oltre alla didattica tecnico/tattica del gioco.

Aspettative: Innanzitutto mi aspetto che i quartetti annate 98 e 99 vincano il "Join the game", così potrò accompagnare anche loro in crociera l'anno prossimo! A parte gli scherzi mi piacerebbe che i ragazzi si sforzassero di aumentare ulteriormente attenzione e impegno in palestra, sia in fase offensiva che in fase difensiva, e che capissero quanto sia importante allinearsi alle richieste di ritmo, rapidità di scelta ed intensità che facciamo noi allenatori.

In quanto ai risultati sarebbe bello arrivare anche quest'anno alle finali nazionali, e giocarsi le partite senza domani con la faccia tosta di sempre.

Che cosa vorresti che i tuoi giocatori prendessero da te e cosa invece non vorresti che prendessero? Vorrei che prendessero la capacità di distiguere nettamente gli spazi da dedicare allo scherzo ed alla spensieratezza, da quelli che richiedono invece di dare il meglio in energia e presenza mentale. Sarebbe bello se sempre più ragazzi sentissero che ciò che si fa in palestra sta nella seconda categoria, e che questo non preclude affatto il divertimento, ma anzi lo aumenta e di molto.

Ciò che invece non vorrei che prendessero sono la totale incoscienza che avevo alla loro età e la scarsa capacità tecnica, da giocatore, che ovviamente ho tuttora.

Se dovessi scegliere un allenatore "famoso" che possa rappresentare il tuo modo ideale di allenare, chi sarebbe? Negli anni ho avuto la possibilità di vivere contesti molto diversi, ed ogni avventura mi ha in qualche modo arricchito sia come persona che come tecnico. Poi ogni esperienza, miscelata a quell'autentico modo di essere che ci contraddistingue, contribuisce più o meno consapevolmente all'allenatore che sono in palestra.

Se devo sceglierne uno dico Massimo Meneguzzo, un allenatore ed una persona davvero di spessore, come chiunque abbia avuto la fortuna di conoscerlo da vicino sa.

Il fondamentale che ti piace insegnare di più e perchè? Il passaggio, in particolare dal palleggio, perchè credo sia tanto decisivo quanto di difficile esecuzione in tempi/spazi ristretti ed in situazioni dinamiche di poco equilibrio. Poi si possono inventare un sacco di esercizi "creativi" per allenarlo.

Un sogno da realizzare a breve con la tua squadra? Dunque il sogno è che Andrea, quando sa lui, non dica la mortifera frase "o primi o terzi", che ormai è stato dimostrato essere una sentenza che non dà alcuna possibilità di scampo! Seriamente sarebbe davvero un bel traguardo vedere, giorno dopo giorno, crescere ancora
di più nei ragazzi lo spirito di sacrificio e l'ambizione ad essere giocatori migliori (che va di pari passo con l'essere persone migliori).

GIORNATE AZZURRE IN LOMBARDIA
TORNEO INTERPROVINCIALE ANNATA 1998


Si sono svolte nella giornata di domenica 30 ottobre le prime due gare del Torneo Interprovinciale per l'annata Under 14 nati nel 1998. I cinque tesserati Bluorobica (Bassani, Oliva, Dessì, Delli Paoli e Mezzanotte) inseriti nella Selezione di Bergamo, Lodi, Lecco e Sondrio hanno giocato e perso entrambe le prime due gare contro la Selezione di Milano e Pavia (113-53) e dopo i primi tre periodi giocati alla pari anche contro la Selezione di Varese e Como (75-58).

Nella seconda giornata del Torneo che si sta disputando in Lombardia nell'ambito delle Giornate Azzurre organizzate dal Comitato Regionale in collaborazione con il Settore Squadre Nazionale (presente Andrea Capobianco), la Selezione di Bergamo giocherà la finale per il 3° e 4° posto contro la Selezione di Brescia, Mantova e Cremona.

Le gare saranno disputate nella giornata di martedì 1 novembre presso gli impianti di Roncadelle e di Gussago.

Maggiori informazioni cliccando QUI

domenica 30 ottobre 2011

CAMPIONATO UNDER 13 ELITE 1999-2000
COMARK BERGAMO-LIBERTAS CERNUSCO 72-42


Campionato Under 13 Elite – 3° giornata andata
Comark Bergamo – Libertasa Cernusco 72-42 (31-18)


Comark: Foresti 6, Carrara 2, Rota 10, Paolini, Bonalumi 19, Sena, Paleari 4, Belotti 2, Stainer 6, Pinotti 8, Celeri 13. All. Maltecca
Cernusco: Gorrini, Crespi, Castigliano 6, Negretto 4, Sieve, Mainetti 2, Zapponi, Marotta, Criscone, Gatti 18, Buffo 13. All Dimaria

Arbitro: Giudici di Bergamo.

Parziale dei quarti: 12-11; 19-7; 24-9; 17-15.

Note: Nessuno uscito per cinque falli; Tiri Liberi Comark 3/8 Llibertas Cernusco 6/19; Triple Comark 3 (2 Celeri, 1 Bonalumi) Cernusco 1(Castigliano); Falli fatti Comark 12, Cernusco 10.

MVP: Celeri (Comark Bergamo) 13 punti 4 falli subiti 15 rimbalzi 12 recuperi 4 perse e 4 assist in 28 minuti.

Prossimo turno: si gioca domenica 6 novembre ore 11.00 contro Lussana al Palanorda.

Partita vera al Palanorda tra Comark e Cernusco dove i bergamaschi faticano per i primi 2 quarti grazie una Libertas molto aggressiva e pronta a buttarsi su ogni pallone,con grande spirito combattivo. La Comark entra in campo non pronta e soffre l’intensità degli avversari e spreca molte occasioni con tiri molto forzati e mai in ritmo.

Secondo quarto sintonizzata l’intensità sulle frequenze di Cernusco, Bergamo riprende la lucidità necessaria per giocare bene la sua partita e grazie ad una buona difesa e ad un buon gioco di squadra riesce a piazzare un mini break di 9-2 (sul finere del secondo periodo) che piega le gambe agli ospiti di Cernusco.

Terzo quarto la Comark riparte a razzo e con un 20-2 di parziale in 6 minuti porta il punteggio sul 53-20 al 26' amministrando il vantaggio nel resto della gara.

CAMPIONATO UNDER 14 PROVINCIALE (BG)
EXCELSIOR BERGAMO-COMARK BERGAMO 38-48


Campionato Under 14 Provinciale - 1° giornata
Excelsior Bergamo - Comark Bergamo 38-48 (24-22)


Excelsior: Barcella, Odelli 1, Ricci 5, Taino 4, Bergamini 13, Bronzini 2, Gritti , Armanni 4, Lenzi , Rumi 3, Franceschini 6, Comi. All Bombassei
Comark: Tonsi, Foresti 2, Carrara 2, Paolini 2, Sena 2, Paleari 1, Belotti 1, Steiner 1, Cavenaghi, Pinotti 18, Celeri 17, Chamba. All. Mostosi

Arbitro: Canali di Gaverina

Parziale dei quarti: 15-7; 9-15; 6-9; 8-17

Note: uscito per cinque falli Bronzini (Excelsior), Tiri Liberi Comark 6/28 Excelsior 6/16; Triple nessuna; Falli commessi Comark 19, Excelsior 25.

CAMPIONATO UNDER 15 PROVINCIALE (BG)
COMARK BERGAMO-OSIO SOTTO 91-47


Campionato Under 15 Provinciale - 2° giornata andata
Comark Bergamo - Osio Sotto 91-47 (46-21)


Comark: Rumi 3, Dessì 13, Galimberti 6, Oliva 7, Bassani, Cacace 4, Mezzanotte 8, Gerardi 13, Manzoni 9, Soldani 8, Delli Paoli 8, Macario 11. All. Braga
Osio: Ravanelli 6, Stampa 4, Zucchetti, Corti, Abarca, Viscardi, Mangili 5, Garlini, Aboa 24, Manenti 8, Danesi, Bologna. All. Parola

Parziali dei quarti: 24-14, 22-7, 22-10, 23-16

Arbitro: Salvi di Bergamo

Note: Falli Fatti: Comark 21, Osio 28. Tiri Liberi: Comark 21/42, Osio 9/23

Prossimo turno: giovedì 3 Novembre alle 19 al PalaNorda, si gioca contro il Lussana.

venerdì 28 ottobre 2011

UNDER 13 OPEN A MESTRE IL 31 OTTOBRE 2011
LA REYER ORGANIZZA IL TORNEO DI HALLOWEEN


Si svolgerà lunedì 31 ottobre presso la Palestra Davide Ancilotto di Via Olimpia a Mestre la seconda edizione del Torneo di Hallowenn per la categoria Under 13, ragazzi nati nel 1999. Il torneo organizzato dalla Reyer Venezia vedà la partecipazione di sei squadre e si svilupperà durante tutto l'arco della giornata (di festa) del 31 ottobre.

Il programma completo della manifestazione è scaricabile cliccando QUI. Per i Blu quindi, prima "lunga" trasferta nel Veneto per cimentarsi in una nuova avventura agonistica. Per i convocati alla trasferta partenza (con pulmini) fissata alle ore 8.00 dalla Pesenti.

PROGRAMMA ALLENAMENTI COMARK BERGAMO
DA LUNEDI' 31 OTTOBRE A DOMENICA 6 NOVEMBRE


Pubblichiamo il programma settimanale di allenamenti e partite delle squadre Bluorobica d'eccellenza per la settimana che va da lunedì 31 ottobre a domenica 6 novembre 2011.

Programma completo QUI

Dettaglio Under 17, 15 e 14 QUI

giovedì 27 ottobre 2011

CAMPIONATO UNDER 14 D'ECCELLENZA (1998-99)
CASALPUSTERLENGO-COMARK BERGAMO 66-105


Campionato Under 14 Eccellenza - 4° giornata andata
U.C.C. Casalpusterlengo-Comark Bergamo 66-105 (33-54)

Casalpusterlengo: Moretti, Trivella 6, Gittardi 6, N'Dri, Bianchi 9, Capelli 13, Ferrera 9, Ferreira, Rana 4, Rota 3, Marini 9, Bagli 7. All. Fasani
Comark: Rumi 2, Dessì 11, Galimberti 4, Oliva 12, Bonalumi 15, Mezzanotte 15, Bassani 14, Gerardi 8, Manzoni, Soldani 9, Delli Paoli 10, Macario 5. All. Braga

Arbitri: Baroni di Melegnano e Manca di Lodi

Parziali dei quarti: 16-24; 17-30; 23-22; 10-29

Note: Uscito per falli Oliva al 39'. Falli Fatti: Comark 24, UCC 11. Triple: Comark 5 (Bonalumi, Oliva, Dessì,Mezzanotte,Bassani), UCC 4. Tiri Liberi: Comark 8/15, UCC 14/28.

MVP: Andrea Mezzanotte (Comark Bergamo)

Prossimo turno: sabato 5 novembre alle ore 17.00 si gioca a Gussago

Nella quarta giornata del Campionato Under 14, la Comark è corsara a Lodi. Su un campo difficle dove molte grandi potrebbero perder punti, gli orobici mettono in mostra un potenziale enorme che in prospettiva fa davvero ben sperare.

Pronti via e Bonalumi semina il panico nella difesa locale, dopo il canestro d'apertura in svitamento di Galimberti. Nove punti consecutivi del colored di classe 99, consentono agli ospiti di scappare via sul 5-11. Casalpusterlengo va a fiammate, e spinti da un pubblico armato di trombette piazza a singhiozzo break su break per restare a contatto degli orobici. Sull'11 a 16 i raddoppi bergamschi consentono a Dessì di firmare in solitario un 4-0 che restituisce l'inerzia ai suoi. Un canestro di Gerardi sulla rimessa laterale a 3 secondi dal termine da il 16-24 di fine quarto.

Nel secondo quarto Bassani è un fattore a rimbalzo. La svolta all'incontro la da l'ingresso in campo della coppia Soldani-Mezzanotte, quest'ultimo vero MVP dell'incontro. Iniziative sia spalle che fronte a canestro, oltre alla solita utilità a rimbalzo. Esattamente come nel primo parziale, la Comark trova anche il canestro allo scadere con un invenzione di Galimberti in palleggio arresto e tiro. Si va al riposo sul 33-54.

Attacco importante, con giocate sia in contropiede che a difesa a schierata, mentre difensivamente sono ancora un buon numero i "regali" concessi ai padroni di casa.

I primi minuti del terzo quarto sembrano dare un speranza ai locali, ma ancora Mezzanotte, coadiuvato da un positivo Bonalumi permettono agli arancioblu di tenersi a una quindicina di punti di distanza. Entra nell'incontro anche Delli Paoli, sottotono nel primo quarto. La svolta avviene con gli ingressi di Oliva e Bassani.

Col quintetto alto, la Comark scappa via a suon di contropiedi e con le bombe dall'arco. Mezzanotte dal centro regala il +24 agli ospiti. Casalpusterlengo ci crede, e negli ultimi minuti piazza un break che da il 56-76 del 30'.

L'inzio dell'ultimo quarto chiude immediatamente i giochi. La bomba di Dessì e i contropiedi conclusi da Bassani nati spesso da giocate difensive spettacolari (stoppate di Delli Paoli) permettono agli ospiti di scappare definitivamente.

La Comark torna da Lodi consepevole di aver fatto probabilmente la miglior prestazione stagionale, pur essendo la quarta giornata si tratta di un buon punto di partenza per lavorare in palestra giorno dopo giorno in previsione di eventi più importanti.

mercoledì 26 ottobre 2011

CAMPIONATO UNDER 19 D'ECCELLENZA
BASKET POOL LOANO-COMARK BERGAMO 47-87


Campionato Under 19 d'eccellenza - 4° giornata andata
Basket Pool Loano – Comark Bergamo 47–87 (23-36)


Loano: Villa 4, Prato 9, Gelmini 7, Gonnella 2, Pittaluga 3, Ghiretti 2, Cacace 4, Bedini, Pilmi, Ferrari, Zavaglio, Guida 16, All. Squarotti
Comark: Orlandi 20 (5/5 da tre 5/6 in 21'), Carnovali 7 (2/4, 1/5 in 21'), Mazzucchelli 3 (1/3, 0/2 in 12'), Kulin 2 (1/1 in 24'), Giosuè 6 (3/5, 0/2 in 12'), Crippa 3 (1/2, 1/2 in 20'), Tomasini 14 (4/6, 0/2, 6/6 in 22') Spatti 4 (2/4 in 15'), Tedoldi 17 (3/6, 3/6, 2/4 in 18'), Franzoni 1 (0/1, 1/2 in 11'), Motta 6 (3/4 in 12'), Azzola 4 (2/2, 0/2 in 12'). All. Zambelli

Arbitri: Canestrelli e Puccini di Genova

Parziali dei quarti: 10-12; 13-24; 14-24; 10-27

Note: nessuno usciti per cinque falli; Triple Comark 10 (Orlandi 5, Tedoldi 3, Carnovali e Mazzucchelli 1) Loano nessuna; Tiri Liberi Comark 15/22, Loano 8/14.

Statistiche Comark: da due 21/35 da tre 10/27, Rimbalzi Difesa 26 (Tomasini, Spatti, Kulin 4) Attacco 16 (Kulin 6), Palle Perse 17 (Tomasini 3) Recuperate 18 (Orlandi 3) Falli fatti 17 subiti 18 (Tomasini 5), Assist 9 (Tomasini 4).

Mvp: Matteo Orlandi (Comark Bergamo)

Torna portando in dote tanta acqua ma anche buone indicazioni coach Zambelli dalla trasferta di Loano. La squadra ha dimostrato di essere dotata di una panchina davvero profonda dove pescare e se anche i giocatori faro (Tomasini e Carnovali) non sono al meglio, le frecce a disposizione dell’allenatore orobico sono molte.

Il lungo viaggio si fa sentire ad inizio partita e gli ospiti faticano ad entrare in partita. Tomasini segna i primi 5 punti ospiti al quale segue un canestro di Spatti e al 4' siamo 1 a 7 per la Comark che sembra poter gestire da subito. I padroni di casa reagiscono grazie a Guida e una difesa aggressiva (10-9 al 9'). Tre tiri dalla lunetta di Orlandi fissano il punteggio sul 10 a 12 alla prima pausa.

Si riparte e il play tascabile di Bergamo si mette al lavoro tre triple per lui nel periodo (sarebbero 4 se l’arbitro non fischiasse un infrazione di 3 secondi a Kulin). Il lungo svedese mette fisicità in difesa e a rimbalzo in attacco i locali faticano a trovare spazio nel pitturato e da fuori non segnano mai. Inesorabile il divario si allarga (12-20 al 13', poi 17-30 al 17'). Sono due liberi di Tomasini e una tripla di Carnovali a dare il momentaneo 23 a 36 di fine primo tempo.

Alla ripresa dopo la pausa lunga sono ancora due triple di Orlandi, un canestro di Spatti e uno di Carnovali a chiudere la contesa (27-46 al 23'). Da li in poi la partita serve per poter dare spazio a tutti i giocatori a referto. Tedoldi dimostra che con il recupero di questi giorni si sta riprendendo in pieno. Palle recuperate stoppate, rimbalzi e buone giocate in attacco per lui conditi da 14 punti negli ultimi dieci minuti e anche se la partita non aveva molto da dire, per Marco era comunque importante giocare recuperando fiducia e ritmo partita.

Ora tutti pronti per il prossimo incontro previsto Lunedi 31 Ottobre ore 20.30 al Pala Facchetti di Treviglio dove ci farà visita l'Aurora Desio.

CAMPIONATO UNDER 15 D'ECCELLENZA (1997-98)
COMARK BERGAMO-VIRTUS TERNO D'ISOLA 92-35


Campionato Under 15 d'eccellenza - 3° giornata andata
Comark Bergamo - Virtus Terno d'Isola 92-35 (44-19)


Comark: Nani 7, Battioni 6, Ubiali 6, Savoldelli 21, Sirtori 10, Boccafurni 2, Veronesi, Fumagalli 6, Turelli 18, Norbis 15. All. Schiavi
Terno: Lombardoni 5, D'Angelo, Gandossi 2, Bertoli 2, Bosco, Facheris 2, Lego 2, Saini 4, Locatelli, Pedrini 5, Ciani 9, Santiri 4. All. Cataldo

Arbitro: Fracassetti e Rastello

Parziale dei quarti: 15-11; 29-8; 17-10; 31-6

Note: nessuno uscito per cinque falli; Tiri Liberi Comark 13/25 Terno 8/20; Triple Comark 2 (Savoldelli 1, Norbis 1) Terno 1 (Pedrini); Falli commessi Comark 17 Terno 21.

Prossimo turno: sabato 5 novembre alle ore 17.00 a Pavia, si gioca in Via Rasori contro Bridge

Tutto secondo pronostico nell'anticipo della terza giornata del Campionato Under 15 d'eccellenza per il gruppo Comark contro i cugini di Terno. Con le nuove sopramaglie azzurro metalizzate i Blu viaggiano a passo spedito verso il terzo referto rosa di stagione.

Dopo i primi dieci minuti di studio (15-11) la Comark affonda i colpi e fa valere una certa superiorità tecnice e fisica. Terno ce la mette tutta per giocare alla pari e a tratti ci riesce pure con qualche buona giocata.






martedì 25 ottobre 2011

CAMPIONATO UNDER 19 PROVINCIALE BG
COMARK BERGAMO-EXCELSIOR BERGAMO 102-54


Campionato Under 19 Provinciale - 3° giornata andata
Comark Bergamo - Excelsior Bergamo 102-54 (48-29)


Comark: Ferri 15, Silva 9, Flaccadori 15, Donadoni 7, Lussana 4, Franzosi 6, Gerosa 12, Lorenzetti 20, Zucchetti 8, Farella 6. All. Braga
Excelsior: Del Negro 4, Pezzotta 2, Della Volta, Verri 21, Rabaglio 8, Ornaghi 2, Ferrari, Carrara, Ongaro 2, Marcolongo 2, Prussiani 8, Sangalli 5. All. Boniforti

Parziali dei quarti: 30-13, 18-16, 29-16, 25-9

Arbitri: Pedrini e Bonacina

Note: Falli Fatti: Comark 11, Excelsior 19. Triple Comark 3 (2 Ferri, Flaccadori) Excelsior 4 (2 Verri, 2 Prussiani). Tiri Liberi Comark 13/30, Excelsior 6/12.

Prossimo turno: martedì 1 novembre alle ore 20.45 al Palazzetto dello Sport di Bergamo, si gioca contro Basket Lussana.

lunedì 24 ottobre 2011

RASSEGNA STAMPA GIOVANILI COMARK BERGAMO
DALLA PREALPINA DI LUNEDI' 24 OTTOBRE 2011


Rassegna stampa sui Campionati Giovanili d'eccellenza per Bluorobica nell'inserto di lunedì 24 ottobre pubblicati su Lombardia Oggi, inserto della Prealpina. Le pagine con notizie utili sono due e possono essere scaricate cliccando QUI per per sapere di tutto sui i Campionati Giovanili d'Eccellenza e cliccando QUI per avere informazioni utili rispetto alla programmazione delle Giornate Azzurre.

CAMPIONATO UNDER 13 ELITE 1999-2000
COMARK BERGAMO-CASALBASKET 77-23


Campionato Under 13 Open – 2° giornata andata
Comark Bergamo – Casalbasket ASD 77-23 (40-10)


Comark: Foresti 12, Carrara 4, Rota 8, Paolini 3, Bonalumi 16, Sena 8, Belotti 2, Rigamonti 10, Steiner, Cavenaghi 2, Pinotti 6, Celeri 6. All. Maltecca
Casalbasket: Cavallanti 1, Cipolla, Corsino, Ferrari, Foroni 2,Forti , Migliorini 6, Pievani 8, Piazza 2, Ragazzo 2,Rossi 2, Bernorio. All. Baratti

Arbitro: Corna di Scanzorosciate

Parziale dei quarti: 30-2; 10-8; 27-2; 10-11

Note: nessuno uscito per cinque falli, Tiri Liberi Comark 6/15 Casalbasket 5/8; Triple Comark 3 (Rota, Paolini, Sena) Casalbasket 0; Falli commessi Comark 13, Casalbasket 13.

Prossimo turno: domenica 30 ottobre ore 11.15 presso il Palazzetto dello Sport di Bergamo, si gioca contro Libertas Cernusco.

Seconda vittoria per gli Under 13 Bluorobica contro Casalbasket. I Blu dopo essersi ripresi dai vari infortuni e acciacchi nella prima gara tra le mura amiche dell'Italcementi dimostrano da subito di voler giocare insieme con grande intensità e voglia piazzando un parziale perentorio nel primo periodo di 30 a 2.

La partita rimane a senso unico pe un po' e si vedono buone giocate offensive. La buona circolazione di palla ci permette di vedere trasformato in partita quanto fatto in palestra negli allenamenti sulle varie collaborazioni tra compagni nel cercare l’uomo libero.






CAMPIONATO UNDER 15 PROVINCIALE (BG)
AURORA TREZZO D'ADDA-COMARK BERGAMO 22-73


Campionato Under 15 Provinciale - 1° giornata andata
Pallacanestro Aurora Trezzo - Comark Bergamo 22-73 (13-28)


Trezzo: Bonomi 3, Snaier, Della Vedova, Colombo 3, Alberti, Corti 2, Quadri, Cereda 5, Ripamonti 3, Fumagalli 3, Dupi 2, Gironi. All. Cuozzo
Comark: Rumi 6, Dessì 9, Galimberti 16, Oliva 9, Bassani 7, Cacace 2, Mezzanotte 2, Gerardi 5, Manzoni 2, Soldani 6, Delli Paoli 2, Macario 8. All.Braga

Parziali dei quarti: 5-14, 8-14, 6-17, 3-28

Arbitro: Ghisoni di Treviglio

Note: Uscito per falli Soldani al 32'. Falli Fatti Comark 21, Trezzo 24. Triple Comark 5 (Oliva 2, Dessì, Galimberti, Gerardi) Trezzo 1. Tiri liberi Comark 8/32, Trezzo 7/24.

Prossimo turno: venerdì 28 ottobre alle ore 19.00 presso la Palestra Pesenti di Bergamo, si gioca contro Osio Sotto.

LA STORIA DI BLUOROBICA A PUNTATE
CONTROPIEDE... PASSIONE BLUOROBICA

domenica 23 ottobre 2011

CAMPIONATO UNDER 14 D'ECCELLENZA (1998-99)
COMARK BERGAMO-BASKET SEREGNO 102-43


Campionato Under 14 d'Eccellenza - 3° giornata di andata
Comark Bergamo - Basket Seregno 102-43 (48-13)


Comark: Dessì 13, Galimberti 2, Rota 6, Oliva 4, Bonalumi 15, Bassani 2, Cacace 2, Mezzanotte 13, Gerardi 13, Manzoni 2, Soldani 10, Delli Paoli 20.All.Braga
Seregno: Castrigano, Mariani, Gabatel 14, Toffano, Dell'Orto, Gianimargi 6, Tommasi 4, Riva 4, polizzi 2, Angelini 4, Affatato 8, Muscia 1.All. Pogliano

Parziali dei quarti: 25-7, 23-6, 24-20, 30-10

Arbitri: Di Lillo e Bovarini

Note: Falli Comark 12, Seregno 22. Triple Comark 0, Seregno 1. Tiri Liberi: Comark 10/22, Seregno 10/20

Prossimo turno: mercoledì 26 ottobre ore 19.15 a Lodi, si gioca contro il Casalpusterlengo




CAMPIONATO UNDER 19 PROVINCIALE BG
BASKET SERIANA-COMARK BERGAMO 60-92


Campionato Under 19 Provinciale – 2° giornata di andata
Basket Seriana – Comark Bergamo 60-92 (38-51)


Seriana: Zirafa 3, Pisani, Testa 8, Arrigoni 10, Ferrari 7, Cristinetti 13, Bronzino, Sonzogni 9, Messa 2, Sangalli 5, Rota 2. All. Pizzi
Comark: Ferri 3, Silva 11, Flaccadori 10, Donadoni 20, Lussana 5, Gerosa 25, Zucchetti 18, Farella 2. All. Schiavi

Arbitri: Ruggeri e Salvi di Bergamo

Parziale dei quarti: 14-20; 24-31; 13-15; 9-26

Note: usciti per cinque falli Silva (Comark) e Messa (Seriana); Tiri Liberi Seriana 15/24 Comark 13/19; Triple Seriana 2 Comark 5 (Ferri 1, Donadoni 1, Gerosa 2, Lussana 1); Falli commessi Seriana 22 Comark 21.

Prossimo turno: martedì 25 ottobre alle ore 20.45 al Palazzetto di Bergamo, si gioca contro Excelsior Bergamo.




CAMPIONATO DI SERIE C REGIONALE
BORGOBASKET BERGAMO-BASKET LUSSANA 52-68


Campionato Serie C Regionale - 5° Turno Andata
Borgobasket Bergamo – Basket Lussana 52–68 (29-48)


Borgo: Franzosi, Orlandi 10 (2/6, 1/4, 3/3 in 25'), Mazzucchelli 6 (1/2, 1/6, 1/2 in 15'), Kulin 2 (1/1 in 15'), Crippa 8 (4/7 in 16') Spatti 5 (1/5, 1/1, 0/2 in 25'), Tedoldi 4 (2/2, 0/1 in 21'), Franzoni 5 (2/5, 0/4, 1/2 in 30'), Azzola 6 (2/5, 0/5, 2/2 in 27'), Giachetti 6 (3/3, 0/2 in 24'). All. Brescianini
Lussana: Caffi 12, Motta 7, Galbiati 12, Aliaj, Burini 8, Mora 12, Degli Agosti 13, N’tim, Sartori 2, Padova 2. All Galli

Arbitri: Romele e Conchena

Parziali dei quarti: 16-28, 12-20, 10-11, 14-9

Note: Usciti per 5 falli Galbiati (Lussana), Tiri da tre Borgo 3 (Orlandi, Mazzucchelli, Spatti) Lussana 3 (Mora 2, Motta 1), Tiri Liberi Borgo 7/13 Lussana 11/15.

Statistiche Borgo: Tiri da due 18/35, Tiri da tre 3/21, Rimbalzi Difensivi 24 (Giacchetta 7) Offensivi 11 (Crippa 3) Palle perse 21 (Giacchetta 4) recuperate 10 (Tedoldi 3), Falli fatti 16 subiti 21 (Orlandi 5), Assist 5.

Il Lussana vince il derby cittadino contro i ragazzi del Borgo grazie ad un primo tempo convincente. Gli uomini di coach Galli devono dimostrare di non aver risentito della sconfitta inaspettata del turno precedente e partono subito a mille grazie al duo Galbiati Degli Agosti che semina il panico nella difesa locale. Sono dei due big tutti i primi 14 punti ospiti che danno il primo minibreak alla gara (9-14 al 4').

La transizione del Lussana funziona benissimo anche grazie alle amnesie del Borgo e nonostante le buone iniziative dal palleggio di Orlandi il tiro da fuori non va e in area è davvero difficile arrivare. Il divario lentamente ma con costanza si allarga (12-20 al 7') con il 16 a 28 alla prima sirena.

Nel secondo periodo la musica non cambia gli ospiti corrono bene il campo anche con le prime rotazioni e la differenza fisica si fa sentire in tutti i ruoli. Sono Burini, Mora e Caffi a dilatare il divario tra le due contendenti. Dalla parte dei padroni di casa Orlandi ed un buon Crippa provano a contenere i danni per il Borgo ma si va comunque alla pausa lunga sul 29 a 48.

Nel terzo periodo il Borgo ha un altro momento con il piglio giusto soprattutto in difesa e parte forte grazie a Franzoni, Spatti e il solito Orlandi che con una tripla da il meno 12 del 23' (38-50). Il Borgo di coach Brescianini ha la palla due volte per portare il distacco sotto la doppia cifra ma prima Franzoni e poi Orlandi falliscono dall'arco e l’attacco si inceppa mentre gli ospiti trovano con Motta prima e Caffi dopo il modo di attaccare la difesa allungata locale e riportano il Lussana ad una distanza di sicurezza (38-59 al 30').

Il risultato non è più in discussione ma le due squadre continuano a darsi battaglia sino alla fine. Il Borgo anche se sconfitto ha dimostrato di poter giocare un buon basket anche se paga la incapacità di essere concentrato per tutti i 40 minuti. Attenzione massima che servirà nella trasferta di domenica 30 ottobre in quel di Dalmine ore 18.00.



venerdì 21 ottobre 2011

REPORTAGE CROCIERA SUL MEDITERRANEO
DOMENICA A GENOVA, SABATO SERA BARCELLONA


Sono ancora a bordo della nave Orchestra della MSC Crociera i quattro scudettati Join the Game nel loro viaggio premio organizzato da Verde Sport.

Leo Bassi, Alberto Norbis, Lorenzo Ubiali e Nicola Savoldelli se la stanno proprio spassando nella loro vacanza guadagnata sul campo con un crociera sul Meditteraneo che ha toccato le principali città di Spagna e Portogallo e che proprio questa notte vedrà le bellissima nave italiana navigare da Alicante e Barcellona.

Poi i nostri quattro eroi, con il loro fido accompagnatore Alessandro Bugada faranno ritorno a Genova nella mattinata di domenica. Intanto sabato sera però Barcellona. E allora buon divertimento... finchè potete!

GIORNATE AZZURRE IN LOMBARDIA
RADUNI ATLETI DEL 1995 A VARESE E TREVIGLIO


Da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre si svolgeranno in Lombardia le "Giornate Azzurre" alla presenza del Responsabile del Settore Squadre Nazionali, Andrea Capobianco. Durante la maratona di eventi organizzati dal Comitato Regionale che nel suo complesso potete conoscere cliccando QUI, sono stati organizzati anche due allenamenti di selezione con atleti dell'annata 1995.

Gli Atleti Bluorobica che sono stati convocati per questi allenamenti regionali sono: Alessandro Spatti (sabato 29 ottobre a Varese), Mattia Donadoni, Ottavio Gerosa, Antonio Lorenzetti e Giovanni Zucchetti (lunedì 31 ottobre a Treviglio). Maggiori dettagli nei comunicati pubblicati qui sotto.

Allenamento 29 ottobre 2011 a Varese

Il Comitato Regionale Lombardo, nell’ambito delle “Giornate Azzurre” in programma in Lombardia da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre 2011 e che vedrà sul nostro territorio il Responsabile del Settore Squadre Nazionali, Andrea Capobianco, convoca per sabato 29.10.2011 presso il Centro Sportivo Campus di Via Pirandello, 31 a Varese (campo 2) dalle ore 17.30 alle 19.30 i seguenti atleti:

1 AMBROSINI SHADI 1995 PALLACANESTRO VARESE SPA
2 BONVINO MATTIA 1995 US. PALL. AURORA DESIO 94 ASDIL.
3 BRAMBILLA FILIPPO 1995 PALLACANESTRO CANTU' SPA
4 DEJACE MICHEL 1995 ROBUR ET FIDES POL. DIL. VARESE
5 FINULLI FEDERICO 1995 PALLACANESTRO CANTU' SPA
6 INNOCENTI SILVIO 1996 ROBUR ET FIDES POL. DIL. VARESE
7 LATTUADA MATTEO 1995 A.S.D. ROBUR BASKET SARONNO
8 MANNI EMANUELE 1995 A.S.D. BLUCELESTE BASKET
9 MERLATI ANDREA 1995 PALL. OLIMPIA MILANO SSRL
10 PICCOLI MATTEO 1995 ROBUR ET FIDES POL. DIL. VARESE
11 RIVA RICCARDO 1995 PALL. OLIMPIA MILANO SSRL
12 RUSCONI MARTINO 1995 A.S.D. BLUCELESTE BASKET
13 SPATTI ALESSANDRO 1995 A.S. DIL. BLUOROBICA BERGAMO
14 TONELLA ROBERTO 1995 PALL. OLIMPIA MILANO SSRL
15 VILLA NICHOLAS 1995 US. PALL. AURORA DESIO 94 ASDIL.

Staff C.R.L.:
Presidente FIP-CRL: RAGNOLINI Enrico
Dirigente FIP VARESE: SACCHI Alberto
Responsabile SSNM: CAPOBIANCO Andrea
Referente Tecnico Territoriale: SCHIAVI Andrea
Preparatore Fisico Territoriale: MOLINA Andrea
Assistente Allenatore: GALBIATI Paolo
Assistente Allenatore: GHIRELLI Gabriele
Assistente Allenatore: MONTAGNOLI Andrea
Assistente Allenatore: TODESCHINI Daniele
Massiofisioterapista: CERIANI Gabriele

Allenamento 31 ottobre 2011 a Treviglio

Il Comitato Regionale Lombardo, nell’ambito delle “Giornate Azzurre” in programma in Lombardia da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre 2011 e che vedrà sul nostro territorio il Responsabile del Settore Squadre Nazionali, Andrea Capobianco, convoca per lunedì 31.10.2011 presso il Pala Facchetti di Via Del Bosco snc, a Treviglio dalle ore 17.30 alle 19.30 i seguenti atleti:

1 ALBERTINI MICHELE 1995 A.S.D. BASKET BANCOLE
2 BUZZINI ROBERTO 1995 A.DIL. PALLACANESTRO BERNAREGGIO 99
3 CASSANELLO MATTEO 1995 MALASPINA SPORTING CLUB ASD
4 CIRELLI FEDERICO 1995 ASS. POL. DIL. SAN PIO X MANTOVA
5 DI BENEDETTO SIMONE 1995 MALASPINA SPORTING CLUB ASD
6 DIEYE PAPA MALICK 1995 UCC SRL CASALPUSTERLENGO
7 DONADONI MATTIA 1995 A.S. DIL. BLUOROBICA BERGAMO
8 GEROSA OTTAVIO 1995 A.S. DIL. BLUOROBICA BERGAMO
9 JANELIDZE GIGA 1995 UCC SRL CASALPUSTERLENGO
10 LERRO NICOLA 1995 A.S.D. BASKET BANCOLE
11 LORENZETTI ANTONIO 1995 A.S. DIL. BLUOROBICA BERGAMO
12 MEDA GABRIELE 1995 A.D. EUREKA BASKET MONZA
13 MONTI MATTIA 1995 MALASPINA SPORTING CLUB ASD
14 ROVELLI ALESSANDRO 1995 A.D. EUREKA BASKET MONZA
15 SPERONELLO DAVIDE 1995 GUERINO VANOLI BASKET SRL CREMONA
16 VENCATO LUCA 1995 UCC SRL CASALPUSTERLENGO
17 ZUCCHETTI GIOVANNI 1995 A.S. DIL. BLUOROBICA BERGAMO

Staff C.R.L.:
Presidente FIP-CRL: RAGNOLINI Enrico
Dirigente FIP BERGAMO: VENTRE Pino
Responsabile SSNM: CAPOBIANCO Andrea
Referente Tecnico Territoriale: SCHIAVI Andrea
Preparatore Fisico Territoriale: MOLINA Andrea
Assistente Allenatore: CARREA Michele
Assistente Allenatore: CORNAGHI Riccardo
Assistente Allenatore: SALA Marcello
Assistente Allenatore: PETRI Lorenzo
Massiofisioterapista: CERIANI Gabriele

PROGRAMMA ALLENAMENTI COMARK BERGAMO
DA LUNEDI' 24 A DOMENICA 30 OTTOBRE 2011


Pubblichiamo gli orari di allenamenti e partite per le squadre Bluorobica d'eccellenza per la settimana che va da lunedì 24 a domenica 30 ottobre 2011.

Programma allenamenti completo QUI

Dettaglio Under 17, 15 e 14 QUI

Aggiornamento Programma stagionale QUI

giovedì 20 ottobre 2011

PRESENTAZIONE ALLENATORI SETTORE GIOVANILE
A COLLOQUIO CON COACH ROBERTO MALTECCA


Mi presento: Ciao a tutti gli amici di Bluorobica sono Roberto Maltecca comincio la mia settima stagione in Comark come allenatore, il primo ( dopo una lunga gavetta) come capo allenatore di una squadra Bluorobica. Innamorato di questo sport sin da bambino ho pensato che una volta terminata la mia lunga e scarsa carriera come giocatore non potendo stare senza basket l’unico modo per rimanere nel mondo della pallacanestro era quella di intraprenderne una nuova come allenatore. Eccomi qui ad allenare gli under 13 (1999) gruppo già allenato in parte l’anno scorso.

Aspettative? Sarebbe fantastico poter ripetere i risultati della scorsa stagione, ma nello stesso tempo vedere i giocatori migliorare sia dal punto di vista tecnico tattico e soprattutto comportamentale.

Che cosa vorresti che i tuoi giocatori prendessero da te e cosa invece non vorresti che prendessero? Vorrei che i miei giocatori prendessero da me la passione per questo sport e la voglia matta di venire in palestra tutti i giorni per cercare di migliorarsi e non vorrei mai che prendessero il mio “burbero” carattere. Spesso mia figlia mi dice che sono un “Hitleriano assolutista”.

Se dovessi scegliere un allenatore "famoso" che possa rappresentare il tuo modo ideale di allenare, chi sarebbe? Forse l’allenatore che mi affascina di più è Ettore Messina per lo sguardo che ha quando allena, glaciale, rigoroso, autoritario ma nello stesso tempo in grado di darti una carica agonistica impressionante.

Il fondamentale che ti piace insegnare di più e perchè? Mi piace un sacco il piede perno forse è una malattia che mi ha attaccato il mio amico Raffa, ma penso che sia fondamentale per ogni giocatore avere un buon uso del piede perno.

Un sogno da realizzare a breve con la tua squadra? Il mio sogno a breve con loro sarebbe vederli tutti in palestra sempre puntuali ma spero che non rimanga solo un utopia.

mercoledì 19 ottobre 2011

CAMPIONATO UNDER 17 D'ECCELLENZA 1995-96
ASD VISMARA-COMARK BERGAMO 52-66


Campionato Under 17 d'eccellenza - 3° giornata andata
ASD Vismara - Comark Bergamo 52-66 (22-35)


Vismara: Rescia 1, Casciano 4, Di Mauro 10, Saino 12, Magni 3, Camporini 2, Pezzo 8, Manzoni 10, Pinto 2. All. Maiocchi
Comark: Ferri 17 (1/2, 5/9 in 33'), Silva 4 (2/5 in 13'), Sirtori 2 (0/2, 2/2 in 4'), Flaccadori 8 (3/12, 2/2 in 30'), Donadoni 11 (3/7, 1/4, 2/3 in 28'), Lussana, Franzosi 2 (1/1 in 7'), Gerosa 8 (1/1, 2/2 in 18'), Lorenzetti 2 (1/2 in 7'), Zucchetti 10 (4/5, 2/4 in 33'), Farella 2 (1/3, 0/3 in 15'). All. Schiavi

Arbitri: Trecani di Rho e Pugliati di Milano

Parziale dei quarti: 11-14; 11-21; 13-19; 17-12

Note: uscito per cinque falli Flaccadori (Comark); Tiri Liberi Vismara 10/19 Comark 10/13 Triple Vismara 2 (Saino 1, Magni 1) Comark 8/25 (Gerosa 2, Donadoni 1, Ferri 5); Falli commessi Vismara 22 Comark 18.

Statistiche Comark: Tiri da due 17/34 (50%); Tiri da tre 8/25 (32%); Tiri Liberi 10/13 (76%); Rimbalzi difensivi 27 (Zucchetti 8, Donadoni 7) offensivi 9 (Zucchetti 4); Palle Perse 19 (Gerosa 4, Donadoni 4) Palle recuperate 12 (Donadoni 5); Assist 12; Stoppate Date 8 (Zucchetti 6); Falli subiti 22 (Flaccadori 7); Rimbalzi offensivi di Vismara 21.

Prossimo turno: partita con Bluceleste (in programma 29.10) posticipata a sabato 5.11 alle ore 18.00 a Calolziocorte, quindi la prossima partita è fissata per giovedì 3 novembre alle ore 20.30 al Palablu, si gioca contro Malaspina.

Terza vittoria a fila del gruppo Under 17 nella trasferta a Milano 3 giocando contro una coriacea Vismara. I padroni di casa ce la mettono tutta per mettere in difficoltà i più "esperti" giocatori Bluorobica e con caparbietà e buone giocate mantengono la gara in equilibrio per lunghi tratti.

I Blu già privi di Spatti (impegni con gli Under 19) e Santinelli (problemi ad un ginocchio) perdono anche dopo pochi minuti Antonio Lorenzetti (scavigliata) e si devono arranggiare nelle rotazione per fare necessità virtù.

Così dopo i primi 5 minuti del primo periodo è perfetta parità a quota 7 facendo fatica per entrambe le squadre a fare canestro. I tanti errori esaltano l'intensità del confronto che comunque rimane di buon livello con Vismara in control-game e con Bluorobica che cerca di sfruttare quello che capita. Alla prima sirena leggero predominio ospite 11 a 14 con il solo Donadoni a tenere alto il profilo offensivo della Comark (8 punti nel quarto, alla fine 3/7 da due, 1/4 da tre, 2/3 ai liberi, 7 rimbalzi, 5 recuperi, 2 assist, 3 falli subiti per il play di Stezzano).

Nei secondi dieci minuti Vismara continua a mettere tanta intensità nelle giocate. Anche i padroni di casa, con soli 9 giocatori a referto mancano un po' di rotazioni ma la gara rimane comunque piacevole. Al 15' punteggio fissato sul 18 a 20 ancora di marca ospite. Sul finire del tempo Vismara propone una zona 2-3 che espone al "pericolo triple" gli uomini di coach Maiocchi e così puntualmente si verifica. Ci pensa Gerosa con due triple a fila ad aprire la difesa bunker dei padroni di casa, dando anche inerzia per qualche bel passaggio dentro l'area ad un "solitario" Zucchetti nelle vette che da sotto sfrutta gli spazi a dovere (22-35 al 20').

Dopo l'intervallo il quintetto orobico subisce un pericoloso 6 a 0 di parziale che scalda gli animi e da inerza a Vismara. Classico cambio fuori tutti dentro tutti (rimane Zucchetti) e la più elevata concetrazioni dei Blu panchinati all'inizio del tempo fa ritrovare clima agonisitico e le giocate giuste. Zucchetti da sotto e Andrea Ferri da oltre l'arco (per lui serie aperta di 5/5, spocata da tre errori nel finale) ridanno gli oltre venti punti di distanza nel punteggio (35-54 al 30').

Anche nell'ultimo periodo Vismara prova ad alzare il tono delle sue giocate conquistando anche ben 21 rimbalzi offensivi. Non basta perchè il solito Ferri è chirurgico in ogni tentativo di rimonta ad imbucare dall'arco, poi i liberi finali di Sirtori e Donadoni fanno il resto.