lunedì 28 settembre 2009

DALLA PREALPINA DI LUNEDI' 28 SETTEMBRE 2009
RASSEGNA STAMPA COMARK BERGAMO


Dall'inserto sportivo della Prealpina, a cura di Giuseppe Sciascia:

UNDER 19 OPEN Le due portacolori di Varese outsider nei gironi eliminatori formati dal CRL, favori del pronostico per la Comark di Andrea Schiavi

Pronto il cammino stagionale per le 12 protagoniste dell’Under 19 Open lombardo che a partire dalla prossima settimana si daranno battaglia in una fase regionale "ridotta all’osso" in termini di tempistica in vista della volata per i 4 posti disponibili in chiave-Intertoto. Subito scontro al vertice nel girone A nel match inaugurale della fase di sole 10 giornate (andata e ritorno dal 5 ottobre al 10 dicembre) che dovrà comporre la "base di partenza" degli accessi regionali alla seconda fase. Riflettori puntati sul big-match tra Desio e Whirlpool, due delle tre potenziali "contenders" per i due posti disponibili in un girone A dove a figurare da "terza incomoda" sarà la quotata Cantù (arrivi di valore con il trio Carossa-Arrigoni-Matteo Motta a supporto di un valido gruppo 1992). E se l’Aurora ripartirà comunque tra le "teste di serie" pur avendo perso elementi di valore come Fiorito e Tavernelli, l’uomo in più dei biancorossi di Daniele Cavicchi dovrà essere chiaramente l’azzurrino Fabio Mian, rinforzo "deluxe" dell’estate varesina con l’unione dei gruppi ’91 e ’92 a coprire con efficacia tutti i ruoli per una Whirlpool comunque penalizzata dalla perdita di Sebastiano Bianchi, a sua volta "colpo dell’estate per la Comark che parte con il ruolo di squadra da battere nel girone A vista l’aggiunta del mancino del 1992 allo storico nucleo Marulli-Planezio-Gotti. Nel gruppo della squadra di Schiavi i valori sembrano comunque piuttosto raccolti: sicuramente tra le "big" annunciate ci sarà l’ABC del duo Tacchini-Castelletta passata dalle mani di Fabrizio Garbosi a quelle di Fabrizio Natola, auspicando che il gruppo non paghi eccessivamente dazio nell’ambito del doppio impegno tra B2 (o C1) e l’Under 19 (ma ovviamente - e giustamente - l’aspetto primario per la società resta l’attività senior). Intrigante la scelta dell’Armani Junior di affidarsi quasi interamente alle annate "successive" a quelle dell’Under 19 pur conservando qualche elemento di spicco come i vari Maffezzoli e Scomparin; da valutare anche l’impatto del solido Bernareggio di Max Bardotti che potrebbe giocare qualche "brutto tiro" alle grandi così come la Nuova Pall.Pavia rinforzata dal play cagliaritano Carrucciu. E poi c’è da valutare l’impatto del "lungagnone" kosovaro Zemelaj nelle file di Cremona: insomma le sorprese sono dietro l’angolo...

Spareggi incrociati per le posizioni Interzona?

Formula da definire in corsa per la fase regionale Under 19 Open, pur con un paio di "paletti" ben delineati dal punto di vista delle regole e delle "tempistiche". Le DOA nazionali dispongono infatti il 22 dicembre come termine ultimo per fornire la classifica finale della prima fase, ed allo stesso tempo fissano un limite massimo di 4 squadre per ogni regione nell’ambito del "varo" della fase a 32 squadre (4 gironi da 8 su scala interregionale) che qualificherà alle finali nazionali. Logico a questo punto la creazione di un "tabellone playoff" che nel giro di una dozzina di giorni dovrà "catalogare" le lombarde incrociando le due prime e le due seconde dei due gironi iniziali: in pratica uno spareggio secco tra le vincenti (andata e ritorno, vale la differenza-canestri) per assegnare i posti di Lombardia 1 e Lombardia 2, ed un altro scontro diretto tra le seconde per assegnare i posti di Lombardia 3 e Lombardia 4. Le 8 "superstiti" escluse dal "gran ballo" per l’Interzona disputeranno invece una seconda fase regionale che dovrà terminare entro il 20 aprile (ci sarebbe dunque il tempo per un girone unico di 14 gare con andata e ritorno).


UNDER 17 OPEN Varato il calendario della stagione regolare, si parte martedì prossimo al Campus

Pronto il calendario ufficiale per la lunga corsa verso l'Interzona delle 14 protagoniste del campionato Under 17 Open, il cui semaforo verde scatterà proprio a Varese nell'anticipo di martedì prossimo tra la quotata ABC di Giulio Besio ed il Progetto Giovani Cantù di Gianni Lambruschi. Sarà proprio il match del Campus il clou del turno inaugurale nel quale l'altra favorita Comark riceverà al PalaFacchetti la "new-entry" Blu Celeste; la giovane AJ di Marco Gandini "testerà" invece lo spessore della nuova aggregazione Cremona, mentre la Rimadesio di Federico Castoldi riceverà all'Aldo Moro la debuttante San Donato (entrata nella fascia Open grazie al titolo regionale Under 15 di fascia B). Esordio in salita invece per il "laboratorio-Whirlpool" che partirà a Masnago contro il solido Cernusco del duo Sommo-Cornaghi, potenziale outsider nella corsa-Interzona che vede tra le favorite le "storiche" leader dell'annata 1993 Comark ed ABC. Il gruppo della Blu Orobica con le due "stelline" Carnovali-Tommasini e il solido asse portante della Robur - già due volte sul podio (campione d'Italia 2007, terzo posto nel 2008) a livello Under 15 - dovrebbero contendersi la leadership a livello regionale con l'intento di provare a fare strada anche nella fase conclusiva della stagione (interzona a fine maggio, poi Final 16 tricolori tra il 15 ed il 20 giugno in sede da destinarsi). Il big-match tra le due squadre più quotate del ranking prestagionale arriverà soltanto alla decima giornata (andata il 9 dicembre al Campus), inaugurando peraltro un "ciclo di ferro" conclusivo per l'ABC che nelle ultime 4 giornate giocherà altrettanti scontri diretti con le squadre di "fascia alta". Se poi il Settore Giovanile nazionale confermerà le indicazioni delle ultime stagioni, ad accedere alla seconda fase interregionale dovrebbero essere le prime tre classificate del girone lombardo (con spareggio preliminare per la quarta); dietro le potenziali leader "pressano" comunque Desio e Milano, con l'Aurora che ha unito le forze tra i due gruppi vice-campioni d'Italia delle ultime due stagioni dell'Under 15 e l'AJ che ha allestito un gruppo basato su futuribilità e talento perimetrale (unico 93 "superstite" l'azzurrino Cacace), chiamato a prendere subito le misure della nuova categoria senza pagare dazio sul piano dell'esperienza. Tra le outsider spicca Cernusco, storicamente protagonista a livello 1993 (due anni fa storico piazzamento tra le prime otto d'Italia) con l'aggiunta del '94 Bruno (da Monza) a consolidare l'asse portante Resca-Saturnino-Mezzaqui, anche se alla Libertas manca effettivamente un uomo d'area. Interessante anche la scelta di Cantù con il frizzante Abass come leader di un gruppo basato quasi interamente sugli elementi dell'annata 1994 (da sviluppare soprattutto i "fisicati" Scuratti, Broggi e Magni); da seguire anche Bernareggio con l'interessante lungo Panzeri affiancato da Teri e dal rientrante Carzaniga, così come da valutare l'impatto dell'ottimo gruppo 1994 di Gorgonzola (col rientro a pieno regime della "stellina" Brambillasca dopo l'infortunio al braccio occorso al Trofeo delle Regioni 2009) nell'avventura "sotto età". Tutta da scoprire invece la Whirlpool di Bruno Bianchi, con soli 4 elementi dell’annata 1993 ed un manipolo di "prospetti" del 1994 che dovranno "farsi le ossa" a livello Open.

UNDER 14 OPEN Varese di scena a Garbagnate

Definito anche a livello Under 14 il tabellone d’accesso al girone Open regionale. Dopo la chiusura delle iscrizioni allo scorso 18 settembre, l’Ufficio Gare del CRL ha impostato in tempi rapidi la fase Intertoto che si svolgerà già nel prossimo weekend. Adesioni "cospicue" con un totale di 25 iscritte che si contenderanno i 6 posti disponibili per completare il raggruppamento d’Eccellenza lombardo (a questo livello non sono previste fasi successive interregionali). Per far "quadrare i conti" relativi alla formula è stato previsto uno "spareggio di ingresso" (in campo già domani sera dunque Cornaredo ed Eureka Monza) e sei "mini-concentramenti" da 4 squadre ciascuno con semifinali e finali in programma tra sabato e domenica.
Tre i gironi organizzati dal comitato milanese che ha già individuato i campi neutri per gli spareggi; il poker Sangiorgese-Casorate-Legnano-Gazzada si giocherà invece il posto disponibile sul "neutro" di Origgio nel gruppo 6 organizzato dal Comitato di Varese, mentre la Whirlpool di Carlo Colombo si giocherà le sue chances sabato a Garbagnate sfidando in semifinale una Veranese già "avvezza" al clima dell’Open disputato lo scorso anno a livello Under 13.
"Tempistiche" ristrette dunque alla luce del semaforo verde della stagione regolare fissato già per il weekend del 18 ottobre: d'altra parte non potrebbe essere diversamente vista la scelta del girone unico a 16 squadre (già ammesse d'ufficio Blu Orobica, Sarezzo, Cantù, Olimpia Milano, Cinisello, Magenta, Desio, ABC Varese, Saronno e Vismara Milano), con una lunga stagione regolare da 30 partite (con pause a Natale, Pasqua e per il 3 contro 3 "Join The Game" a livello provinciale) che terminerà il 30 maggio 2010. Per quanto riguarda la formula finale del campionato, si ripeterà lo stesso copione dello scorso anno promuovendo alla Final Four per il titolo regionale (semifinali e finali incrociate) le prime quattro classificate della stagione regolare.

Under 13 Open, il CRL cerca una squadra

AAA cercasi squadra Under 13 disposta ad iscriversi alla fascia Open regionale anche dopo la chiusura dei termini dello scorso 18 settembre. Annuncio tra il serio ed il faceto...ma comunque "realistico", considerando il numero dispari delle società desiderose di prendere parte al livello d’Eccellenza del primo "vero" campionato Fip (considerando la "sospensione" tra gioco e sport degli Esordienti e lo "step" del primo tesseramento federale...). Al momento attuale le iscrizioni pervenute al Crl sono 25: numero poco adatto ad un "frazionamento" efficace delle forze, escludendo comunque la necessità di ricorrere alla fase Intertoto anche per l’annata 1997 e preferendo confidare nelle capacità di giudizio delle singole società per evitare di ammettere all’Open gruppi non competitivi rispetto al livello delle solite "big". All’atto pratico la speranza del CRL sarebbe quella di portare a quota 26 il numero delle partecipanti; in caso contrario comunque non dovrebbero esserci esclusioni "d’ufficio", formando così un girone da 13 ed uno da 12. In ogni caso l’inizio della stagione regolare è fissato per il 25 ottobre, mentre la stagione regolare dovrà terminare entro il 9 maggio: ammesse alla seconda fase le prime 4 di ogni girone con quarti di finale incrociati e Final Four per l’assegnazione del titolo regionale.

Articolo da Provincia di Cremona sulla gara Serie C Regionale Borgo Basket e Diemme Trade: QUI

Articolo da 1000 BasketBlog sulla Serie C Regionale: QUI

Articolo da Tuttobasket serie C Regionale: QUI

MEMORIAL PAOLO BELLENI A NEMBRO
COMARK BERGAMO-ARGENTIA GORGONZOLA 96-78


Memorial Paolo Belleni Under 17 - Finale 3°-4° posto
Comark Bergamo - Argentia Gorgonzola 96-78 (52-26)


Comark: Mazzucchelli 7, Leone 10, Ubbiali 11, Piantoni 2, Giosuè 5, Nava 18, Franzoni 10, Tedoldi 17, Tomasini 7, Franzosi 7, Motta 2. All. Dominelli
Gorgonzola: Bertuletti 4, Pesavento 3, Brambillasca 6, Tradella 2, Vitali, Stella 3, Guffini 13, Bonomi 14, Stucchi 2, Messina 5. All. Gaia

Arbitri: Agazzi e Ferrari di Bergamo

Parziale dei quarti: 26-11; 26-9; 26-29; 18-23

Note: usciti per cinque falli Nava e Tomasini. Tiri Liberi Comark 20/30 Biella 24/35 Triple Comark 8 Gorgonzola 2.

Finale 1°-2° posto: Virtus Bologna-Pall. Biella 108-100

Classifica finale del torneo: Virtus Bologna; Pall. Biella, Comark Bergamo, Argentia Gorgonzola.




domenica 27 settembre 2009

CAMPIONATO SERIE C REGIONALE
BORGO BASKET - DIEMME TRADE CREMONA 65-72


Campionato Serie C Regionale - 1° giornata andata
Borgo Basket Bergamo - Diemme Trade Cremona 65-72 (23-41)


Borgo: Marulli 8 (3/8, 0/5, 2/3 in 31'), Gotti 7 (3/11, 1/2 in 33'), Padova 4 (2/8, 0/5 in 31'), Medolago 10 (3/7, 1/2, 1/2 in 26'), Gritti 13 (5/7, 1/7 in 32'), Cancelli (6'), Fagiuoli ne, Giacchetta (7'), Carnovali 16 (2/2, 4/6 in 23'), Orlandi 7 (2/2, 1/1 in 9'). All. Schiavi
Cremona: Capolucchio, Davidovic 19, Alvergna ne, Drovandi 9, Filippa 2, Maccagni 2, Zanatta 6, Ferrari 19, Guzzoni 5, Barreiro 10. All. Eliantonio

Arbitri: Sironi e Garozzo di Brescia

Parziale dei quarti: 7-29; 16-12; 13-16; 29-15

Note: Usciti per 5 falli: Marulli (BG) e Drovandi (CR) - Tiri liberi: Borgo 4/12, Cremona 14/22.

Statistiche Borgo: da due 20/44, da tre 7/24. - Cremona 6 tiri da tre: Davidovic 3, Drovandi 1, Ferrari 2.

Prossimo turno: domenica 4 ottobre alle ore 18.00 presso la palestra Pesenti in Via Ozanam si gioca contro Basket Lussana.

(dal Blog Excelsior) Un esordio rovinato da un primo quarto deficitario, dove la banda di giovani di coach Schiavi ha dovuto fare i conti con un Cremona preciso e difensivamente "tosto", Dal 4-4 del terzo minuto, un terrificante parziale di 0-22 ha segnato la gara e costretto il Borgo ad inseguire faticando un sacco per recuperare lo svantaggio.

Per i ragazzi di Schiavi è stato un problema riuscire a sovrastare la forza fisica e tecnica della squadra ospite ma ci sono state situazioni e momenti di gioco dove il Borgo ha dato dimostrazione che le capacità e il carattere del gruppo porteranno ad ottenere importanti risultati.

Dopo l'intervallo l'incontro prosegue sulla falsa riga del primo tempo; Schiavi perde sia Marulli uscito per 5 falli verso la fine del terzo periodo sia Gotti che paga con un taglio al viso lo scontro "fortuito" con Zanatta... ma con il punteggio che rimane sempre a vantaggio dei cremonesi (43-63 al 35°).

Un finale tutto cuore e ritmo, i canestri di Orlandi e Gritti permettono di rosicchiare punto su punto e a un minuto dalla fine della gara il Borgo è a -7; il contropiede dello stesso Gritti viene stoppato da Barreiro e la speranza del recupero svanisce e gli applausi del numeroso pubblico presente sono un importante incoraggiamento per i giovani del Borgo.

UNDER 17 - MEMORIAL BELLENI A NEMBRO
COMARK BERGAMO-PALLACANESTRO BIELLA 72-75


Memorial Belleni a Nembro - semifinale
Comark Bergamo - Pallacanestro Biella 72-75 (40-34)


Comark: Mazzucchelli, Leone 16, Ubbiali 1, Piantoni 2, Giosuè 1, Nava 12, Franzoni 12, Tedoldi 2, Tomasini 21, Frnazosi 3, Motta 2. All. Dominelli
Biella: Monteprezioso 3, Raimondi, Luciano, De Vico 13, Amoruso, Ramella A., Ramella P., Lombardi 28, Bosio 11, Stassi 17, Marotto, Lauda 3. All. Pomelari

Arbitri: Fracassetti di Bergamo e Cattaneo di Torre Boldone

Parziale dei quarti: 28-11; 12-23; 21-14; 11-29

Note: uscito per cinque falli Leone. Tiri liberi Comark 13/19 Biella 15/24 Triple Comark 5 (Leone 2, Tomasini 2, Franzosi 1) Biella 3.

Altra semifinale: Argenita Gorgonzola-Virtus Bologna

Finale 3°-4° posto ore 16.00; Finale 1°-2° posto ore 17.45




sabato 26 settembre 2009

RICEVIAMO DALLA FAMIGLIA BRESCIANI
"GRAZIE A VOI DEI MOMENTI STUPENDI"


Riceviamo e pubblichiamo uno scritto ricevuto dalla famiglia Bresciani, dopo l'esito più che positivo della quinta edizione del Memorial in memoria di Mario Bresciani.

"Solo poche righe per ringraziarVi. Non c’erano dubbi che, anche quest’anno, la quinta edizione del Torneo Mario Bresciani si sarebbe conclusa con un successo meritato e riconosciuto. Un successo da condividere con gli sponsor, gli organizzatori e i collaboratori, le società partecipanti con i loro staff e gli atleti nonché il pubblico, sempre presente ed affettuoso. La speranza è di proseguire ogni anno con lo spirito sempre di collaborazione, entusiasmo e piacere di divertirsi con la pallacanestro. Grazie ancora."

Marilena e Gianfranco

Blog del torneo: QUI

venerdì 25 settembre 2009

CALENDARIO DEFINITIVI UNDER 19 E UNDER 17
BLUOROBICA ALL'ASSALTO DELLA LOMBARDIA


Pubblichiamo i calendari definiti e ufficiali dei campionati d'eccellenza Under 19 (1991-1992) e Under 17 (1993-1994).

Per iniziare la stagione doppio appuntamento casalingo per la prima settimana di ottobre con le squadre Bluoroibca impegnate nella prima giornata di campionato rispettivamente contro Bernareggio (Under 19) e Bluceleste (Under 17). Si gioca al palablu di Treviglio.

Per scaricare il calendario completo basta cliccare poco sotto.

Calendario ufficiale Under 19

Calendario ufficiale Under 17

mercoledì 23 settembre 2009

PROGRAMMA ALLENAMENTI DAL 28-9 AL 4-10


Pubblichiamo il programma di allenamenti e partite delle squadre Bluorobica d'eccellenza per la settimana che va da lunedì 28 settembre a domenica 4 ottobre 2009.


In allegato anche programma dettagliato presenze in allenamento.



Per scaricare in formato pdf il programma completo cliccare QUI

Per scaricare in formato pdf il programma stagione completo (settembre 2009 -gennaio 2010) cliccare QUI

Programma trasporti QUI

Per le famiglie dei tesserati Bluorobica è possibile fare richiesta di ricevere per posta elettronica tutte le notizie utili allo svolgimento della nostra attività. Scrivere una mail di richiesta a bluorobica@alice.it

martedì 22 settembre 2009

CALENDARI PROVVISORI UNDER 19 E UNDER 17
IL VIA UFFICIALE ALLA PRIMA DI OTTOBRE


Pensando di fare cosa gradita pubblichiamo on-line i calendari provvisori dei campionati Under 19 e Under 17 d'eccellenza per la stagione 2009.

Nella riunione svolta martedì sera presso il Comitato Regionale Lombardo i dirigenti della varie società lombarde hanno potuto effettuare tutti i cambiamenti del calendario per meglio organizzare la propria attività.

Il calendario riportato poco sotto quindi riviste solo carattere provvisorio. Solo con la pubblicazione on-line sul sito fip.it si potrà avere la certezza di date, orario e sede degli incontri.

Calendario Under 19

Calendario Under 17

lunedì 21 settembre 2009

DALLA PREALPINA DI LUNEDI' 21 SETTEMBRE
RASSEGNA STAMPA COMARK BERGAMO


UNDER 19 OPEN Il CRL ufficializza formula e gironi della prima fase, varesine divise a metà

Pronte a darsi battaglia le 12 protagoniste del campionato Under 19 Open lombardo che domani sera si ritroveranno in via Piranesi per il classico appuntamento inaugurale della stagione sotto forma della riunione-calendari. Ufficializzata nel frattempo la formula della fase regionale a cura del CRL che dovrà promuovere le migliori (il numero è ancora da stabilire da parte del Settore Giovanile Nazionale) all'Interzona interregionale al via già dal 10 gennaio (nel box a fianco i dettagli già sicuri - in attesa dei comunicati ufficiali - della formula lombarda e nazionale). Nella ripartizione delle "magnifiche 12" in due gironi spicca soprattutto la "spaccatura" tra le due "cugine" varesine: niente derby cittadino almeno nella prima fase, con la Whirlpool di Daniele Cavicchi tra le potenziali "teste di serie" del gruppo B, mentre l'ABC di Fabrizio Natola (che ha perso una pedina importante come Matteo Schiavi, out per un malaugurato incidente stradale: all'ala varesina gli auguri di pronta guarigione) è stata invece inserita nel girone A. Per le due varesine l'incrocio sarà possibile soltanto nell'eventuale playoff regionale (ma le DOA nazionali fissano ad un massimo di 4 per regione le le "promosse" alla seconda fase). A bocce ferme sembra comunque tirata la corsa per il passaggio del turno in entrambi i raggruppamenti di partenza. Nel gruppo A i biancorossi varesini rinforzati dall'azzurrino Mian (ma la perdita di Sebastiano Biabchi è comunque pesante) si giocheranno l'accesso all'Interzona con la quotata Cantù (arrivi di valore con il trio Carossa-Arrigoni-Matteo Motta a supporto di un valido gruppo 1992) e la Rimadesio, che pur senza più le "stelline" Tavernelli e Fiorito ha una "generazione 1991" (i vari Torgano, Casati e Brown) abituata a lottare per il vertice. Nel girone B favori del pronostico tutti per la Comark di Andrea Schiavi il cui asse portante Marulli-Planezio-Gotti ha sempre fatto "faville" a livello 1991; l'aggiunta di Seba Bianchi aumenta ulteriormente la qualità del gruppo al momento favorito per il titolo regionale lombardo, da valutare l'impatto con il "doppio impegno" senior-Under 19 dell'ABC affidata a Fabrizio Natola e l'adattamento rapido della giovanissima Armani Junior (gruppo alquanto "sperimentale" e futuribile attorno al trio Maffezzoli-Scomparin-Cacace), mentre il Bernareggio di Max Bardotti si propone come outsider di lusso insieme al combattivo Pavia di Rochlitzer.

Da scoprire la seconda fase

E' ancora "rebus-formula" per quanto riguarda la seconda fase del campionato Under 19 lombardo che dovrà attendere le decisioni "supreme" dei vertici del Settore Giovanile nazionale prima di conoscere il destino stagionale da gennaio 2010 in poi.
Toccherà infatti alla commissione che stabilisce la composizione delle fasi Interregionali decidere quante formazioni "nostrane" potranno accedere ai gironi Interzona al via già dall'11 gennaio del prossimo anno solare: in base a quella decisione il CRL allestirà un tabellone-playoff a livello regionale dopo la chiusura della stagione regolare fissata per la prima settimana di dicembre.
Tenendo comunque conto del fatto che le DOA dispongono il 22 dicembre come termine ultimo per fornire la classifica finale della prima fase, i tempi saranno alquanto ristretti: al momento attuale l'ipotesi più probabile è quella dell'ammissione di 4 lombarde alla fase a 32 squadre (4 gironi da 8, è comunque quello il numero massimo fissato senza deroghe nelle disposizioni giovanili nazionali), cosa che darebbe modo all'Ufficio Gare di fissare un turno di "spareggi" tra le due prime e le due seconde dei gironi A e B (gare di andata e ritorno, vale la differenza-canestri) in modo da stabilire la classifica finale della Lombardia che servirà ad "indirizzare" le quattro protagoniste dell'Interzona nei rispettivi gironi (se invece dovessero passare solo tre squadre lo spareggio tra le seconde varrebbe doppio).
Le 14 partite del girone Interzona (5 gruppi da 8 squadre) si svolgeranno dall'11 gennaio al 20 aprile, con le finali nazionali "anticipate" dal 10 al 16 maggio prima dell'inizio dei playoff di A1; le otto squadre eliminate dalla corsa al titolo italiano di "fascia A" disputeranno comunque una seconda fase regionale (probabile l'allestimento di un girone unico a 8 squadre con gare di andata e ritorno) che dovrà esaurirsi entro il 20 aprile, poi interzona di qualificazione dal 3 al 5 maggio (lo scorso anno furono ammesse due squadre lombarde tra le 16 in lizza per il tricolore di "fascia B") con le Final Four per il titolo nel weekend del 15 e 16 maggio.

Completo il quadro dell’Eccellenza a livello Under 17

Quadro completo anche a livello Under 17 Open dunque per il girone unico regionale che a supporto delle 9 ammesse d’ufficio (ABC Varese, Whirlpool Varese, Armani Junior Milano, Comark Bergamo, Rimadesio, Gorgonzola, Meta 2000 San Donato, Progetto Giovani Cantù, Vanoli Cremona) aggiunge le "magnifiche 5" Bernareggio, Cernusco, Blu Celeste Lecco, Terno d’Isola e Salò, promosse dai concentramenti Intertoto del weekend. Ora toccherà al CRL fissare la riunione-calendari per il girone lombardo d’Eccellenza, tenendo conto comunque delle tempistiche abbastanza "dilatate" concesse dalla programmazione del Settore Giovanile nazionale per quanto riguarda le date di chiusura della fase regionale (termine ultimo per esaurire il cammino entro il 29 aprile 2010, mentre la fase Interzona - 32 squadre "ripartite" in 8 gironi da 4 squadre, le prime due accederanno alla Final 16 per il titolo - si terrà dal 27 al 29 maggio in vista delle finali nazionali in programma dal 14 al 20 giugno). Probabile una riunione-calendari da fissare nei primi giorni della prossima settimana ed un "semaforo verde" nella settimana del 12 ottobre, anche perchè a questo punto la priorità "assoluta" passa nelle mani dei comitati provinciali per la "scrematura" delle partecipanti alla fascia Open B. Se il criterio e le tempistiche saranno analoghe a quelle dell’Under 19, già da domani i vari comitati avranno la "scansione" dei posti disponibili (viste le iscrizioni "singole" comunque Nibionno, Bancole e Morbegno dovrebbero essere ammesse d’ufficio; poi con cinque posti a Milano ce ne sarà uno a testa per Bergamo, Brescia, Como, Pavia e Varese, dove la battaglia si annuncia quantomeno "selvaggia" contando ben sei iscrizioni tra Bustese, Campus, Legnano e le "reduci" dell’Intertoto Open Saronno, Gazzada e Tradate). Probabile dunque il "varo" del programma entro giovedì e le prime partite da disputarsi già nel weekend per completare il lotto delle partecipanti al girone unico Open B, per il quale - in attesa di aggiungere le deluse dall’Intertoto Open - risultano al momento iscritte Nembro, Del Borgo Bergamo (Bergamo); Basket Brescia Leonessa (Brescia); Abc Cantù, Cermenate, Figino Serenza (Como); Ombriano, Pizzighettone (Cremona); Nibionno (Lecco); Forti e Liberi Monza, Arcore, Novate, Gerardiana Monza, Cusano Milanino, Segrate, Garegnano, Bollate, Ebro Milano, Vittuone, Corbetta, Basketown Milano, Carugate (Milano); Bancole (Mantova); Cassolnovo, Cat Vigevano, Broni (Pavia); Morbegno (Sondrio); Bustese, LB Castellanza, Campus Varese (Varese).

Torneo a Martinengo Under 17

Successo finale della Rimadesio nell'edizione 2009 del torneo di Martinengo, altra "classica" prestagionale per gli Under 17 Open che scaldano i motori in vista del semaforo verde "complessivo" della stagione regolare atteso per la seconda decade del mese di ottobre.
Pur privi di elementi-cardine come Gatto e Passero i bluarancio di Federico Castoldi si sono imposti nella finalissima di ieri contro la Comark Bergamo: 64-58 il punteggio finale di un match comunque segnato dalle assenze (out anche Scarabello e Ghioni per Desio, mentre la Blu Orobica - guidata dal vice Alberto Dominelli - era priva del trio Carnovali-Tomasini-Leone) al termine di un torneo giocato su ritmi di partite davvero "iper-sostenute". Prova comunque positiva per i brianzoli che rispetto agli affanni iniziali del torneo di Bovisio Masciago hanno evidenziato passi avanti significativi sul piano del gioco e della coesione (bene Cogliati a quota 14 nel match decisivo, mentre alla Blu Orobica non sono bastati i 20 punti dell'MVP Nava).
Quarto posto invece per l'Armani Junior, che dopo una partenza positiva (successi abbastanza nitidi nelle eliminatorie contro Livorno, Padova ed Excelsior Bergamo) ha segnato il passo nella semifinale di ieri mattina contro Desio (53-68 per l'Aurora, trascinata dai 18 punti di Scarabello) pur dovendo rinunciare al "motorino" Amato (out per tutta la giornata di domenica). Nella "finalina" i ragazzi di Gandini hanno ceduto nel "rèmake" della sfida contro Padova (54-59 il punteggio finale) che aveva perso 74-82 in semifinale contro la Blu Orobica (Mazzucchelli, Orlandi, Leone 23, Ubbiali 5, Piantoni, Giosuè 5, Nava 25, Franzoni 3, Tedoldi 15, Franzosi, Motta 7 i marcatori bluarancio): oltre al play titolare Milano ha lasciato a riposo anche gli affaticati De Bettin e Cacace ruotando soli 7 effettivi.

Iscrizioni chiuse per Under 14 e Under 13
Chiuse venerdì scorso le iscrizioni ai campionati Open Under 14 ed Under 13 secondo le indicazioni delle DOA regionali varate dal CRL. Nei prossimi giorni l’Ufficio Gare di via Piranesi tirerà le somme in base alle domande pervenute: ferrea l’indicazione del girone unico per l’annata 1996 (solo 5 le ammesse d’ufficio in base ai criteri della delibera dello scorso 13 febbraio, ma non è da escludere l’intervento della commissione tecnica per aumentare il lotto delle società che accederanno alla fase eliminatoria a 14 squadre). Più che probabile comunque la necessità di una fase Intertoto anche per gli Under 14, mentre l’annata 1997 dovrebbe rimanere senza vincoli particolari sotto il profilo della partecipazione (negli ultimi due anni il CRL aveva sempre allestito due gironi "allargati" sotto il profilo numerico per non respingere nessuna richiesta). E nei prossimi giorni dovrebbero essere varati anche i tabelloni provinciali dell’Under 19 (situazione in via di completamento tra Varese e Milano dopo la chiusura dell’Intertoto Open B): il termine ultimo per i vari comitati per comunicare le vincitrici degli spareggi d’accesso al girone unico "intermedio" è fissato per mercoledì, nel weekend dovrebbero dunque essere varati i gironi eliminatori da parte dei vari organi "periferici".

domenica 20 settembre 2009

SERIE C: TORNEO CITTA' DI BERGAMO
LUSSANA BASKET-BORGO BASKET 69-65


Torneo Città di Bergamo - Finale 1°-2° posto
Lussana Basket - Borgo Basket 69-65 (41-32)


Lussana: Caffi, Ntim 11, Ferretti, Galbiati 14, Mora 26, Burini 6, Cefis 3, Chiari, Castelletti, Caraglio 3, Longo, Minò 6. All. Galli
Borgo: Gotti 13, Moretti 4, Marulli 18, Cancelli 4, Gibellini 2, Gritti 8, Lussana, Fagiuoli, Padova 15, Giacchetta 2. All. Schiavi

Arbitri: Coffetti di Bergamo e Biancadosi di Seriate

Parziale dei quarti: 26-16; 15-16; 15-19; 13-14

Classifica finale del torneo: 1) Lussana Basket 2) Borgo Basket 3) Virtus Gorle 4) Valtesse

UNDER 17 - TORNEO DI MARTINENGO
COMARK BERGAMO - PETRARCA PADOVA 82-74


Torneo di Martinengo - gara di semifinale
Comark Bergamo - Petrarca Padova 82-74 (41-44)


Comark: Mazzucchelli, Orlandi, Leone 23, Ubbiali 5, Piantoni, Giosuè 5, Nava 25, Franzoni 3, Tedoldi 15, Franzosi, Motta 7. All. Dominelli
Padova: Bellato, Stanojevic, Liviero 6, Basso 8, Coppo, Gallo 28, Giacomazzo, Zanovello 10, Sguotti 5, Tognon, Millevoi 9, Owas 7. All. Buffo

Arbitro: Marra di Bergamo

Parziale dei quarti: 28-21; 13-23; 20-14; 21-10

Note: usciti per cinque falli Franzoni e Tedoldi (Comark) Tiri Liberi Comark 22/30 Padova 23/34 Triple Comark 6 (Nava 4, Leone 2) Padova 4.

Prossimo turno: finale 1°-2° posto ore 17.00 si gioca contro Desio (vincente su Milano nell'altra semifinale).





UNDER 17 - TORNEO DI MARTINENGO
AURORA DESIO - COMARK BERGAMO 67-70


Torneo di Martinengo - 3° gara girone di qualificazione
Aurora Desio - Comark Bergamo 67-70 dts (30-26) (65-65)


Desio: Scarabello 8, Colombo 5, Ghioni 3, Saggiante 6, Cogliati 4, Passero 4, Malberti 8, Romei 6, Bucca 2, Desco, Levati 4, Cipolla 17. All. Castoldi
Comark: Mazzucchelli 2, Orlandi 10, Leone 5, Ubbiali 3, Piantoni, Giosuè 7, Nava 11, Franzoni 17, Tedoldi 6, Franzosi 7, Motta 2. All. Dominelli

Arbitro: Ferrari di Bergamo

Parziale dei quarti: 12-12; 18-16; 12-22; 23-15; 2-5

Note: uscito per cinque falli Passero (Desio) Triple Desio 1 Comark 5 (Giosuè 1, Leone 1, Franzosi 1, Orlandi 1, Ubbiali 1).

Prossimo turno: gara di semifinale domenica 20-09 ore 10.00 Vs. Petrarca Padova

sabato 19 settembre 2009

SERIE C: TORNEO CITTA' DI BERGAMO
BASKET VALTESSE-BORGO BASKET 47-75


Torneo Città di Bergamo - gara di semifinale
Basket Valtesse - Borgo Basket 47-75 (30-31)


Valtesse: Marrone 6, Damiani 6, Castelli 7, D'Adda, Lorenzi 7, Sinatra, Gariboldi 8, Pelizzoli, Montagnosi 3, Bossi 6, Mustetti 4, Bonacina. All. Carminati
Borgo: Bianchi 6, Gotti 8, Moretti 4, Marulli 24, Cancelli 5, Gibellini 5, Gritti 9, Fagiuoli 5, Padova 12, Giacchetta. All. Schiavi

Arbitri: Camera di Comunnuovo e Formenti di Bergamo

Parziale dei quarti: 15-17; 15-14; 8-24; 8-20

Note: Uscito per cinque falli Marrone (Valtesse) Espulso Damiani (Valtesse) Tiri Liberi Valtesse 7/12 Borgo 20/27 Triple Valtesse 5 Borgo 5 (Gritti 1, Marulli 2, Cancelli 1, Gibellini 1).

Prossimo turno: domenica 20-09 ore 19.00 Finale 1°-2° posto




UNDER 17 - TORNEO DI MARTINENGO
COMARK BERGAMO-JU.VI. CREMONA 65-44


Torneo di Martinengo - 2° giornata girone qualificazione
Comark Bergamo - Ju.Vi. Cremona 65-44 (32-22)


Comark: Mazzucchelli 2, Orlandi 2, Leone 18, Ubbiali 7, Piantoni, Giosuè 4, Nava 9, Franzoni 6, Tedoldi 14, Franzosi 2, Motta 5. All. Dominelli
Cremona: Arisi, Belloni 6, Bonetti 4, Cervi 2, Dall'asta, Dini 14, Folcini 2, Loda 8, Maccheda, Marcato, Moretti 4, Nodari 6. All. Baroni

Arbitro: Zammito di Bergamo

Parziale dei quarti: 19-12; 13-10; 19-12; 14-10

Prossimo turno: ore 18.00 3° giornata di qualificazione Vs. Aurora Desio













giovedì 17 settembre 2009

PROGRAMMA ALLENAMENTI 21-27 SETTEMBRE 2009


Pubblichiamo gli orari di allenamenti e partite per quanto riguarda le squadre Bluorobica d'eccellenza per la settimana che va da lunedì 21 a domenica 27 settembre 2009.

Per scaricare il programma aggiornato (2° edizione) completo in pdf potete cliccare QUI

Programma dettagliato trasporti QUI

TERZA EDIZIONE (aggiornato)