domenica 30 novembre 2008

CAMPIONATO UNDER 14 OPEN (1995-96)
MALASPINA-COMARK BERGAMO 62-78


Campionato Under 14 Open - 4° giornata di andata
Malaspina San Donato - Comark Bergamo 62-78 (24-35)


Malaspina: Zanello 4, Perrino 19, Forlani, Di Munno 25, Primo, Braghiroli 2, Ruisi 6, Zucchelli 2, Azzollini, Longoni 4, Del Monaco, Ferri. All. Petri
Comark: Stucchi, Casappa, Scaini 2, Finulli 2, Esposito 5, Della Volta, Ripamonti 26, Arnoldi, Donadoni 19, Gerosa 7, Briguglio, Spatti 17. All. Zambelli

Arbitro: Baroni di Melegnano (Voto 10 - Malgrado i soli 17 anni, mantiene fiscalità e qualità dei fischi anche nei momenti in cui i toni assumono proporzioni non consone ad una partita di pallacanestro)

Parziale dei quarti: 14-21, 10-15, 22-28, 16-14

Note: usciti per cinque falli Zanello e Perrino (Malaspina). Tiri liberi Malaspina 5/11 Comark 14/34. Falli commessi Malaspina 28 Comark 11. Triple Malaspina 3 Comark 2. Timeout Malaspina 4 Comark 2. Durata della partita 1h e 28min

Prossimo turno: mercoledì 03.12, ore 19.00, PalaNorda, si gioca contro Me.Com. Cremona

Importante affermazione esterna per il gruppo 1995 sul campo di un ostico Malaspina, formazione che aveva perso con onore a Varese nella scorsa giornata.
Importante per la classifica e per i modi: in un clima di autentica bagarre, Donadoni e compagni limitano pressochè allo zero i momenti di frenesia e, pur lottando in modo deciso, non perdono correttezza e lucidità di fronte ad un Malaspina più che voglioso di vincere. Piccoli passi di crescita cestistica e umana.

E' puro stile Bluorobica: partenza positiva, ritmi alti, attacco veramente ispirato, ma al contempo pesanti disattenzioni difensive e a rimbalzo che non permettono di ottenere un vantaggio cospicuo.
Il bravo Perrino è una vera spina nel fianco per i Blu: 8 punti in avvio di gara e malgrado Donadoni e Ripamonti siano imprendibili il vantaggio alla prima sirena è di sole 7 lunghezze.

L'andamento della partita si tiene piuttosto lineare anche nel secondo quarto: vantaggio lentamente in aumento grazie ad un monumentale Spatti che dispensa stoppate e conclusioni di classe nelle zone verniciate.
Encomiabile anche la quantità di Esposito, seppur la qualità delle scelte sia rivedibile: troppe le conclusioni sotto contatto prese nella trafficatissima area milanese a discapito di più sicuri scarichi per gli esterni.

Intervallo: Finulli non è più della partita a causa di una contusione alla coscia (anche Casappa e Briguglio saranno poi costretti alla sostituzione a causa di accidentali scontri di gioco). Il 24-36 non fa certo rilassare lo staff bergamasco che chiede alla squadra un approccio attento in vista del terzo quarto.
Richiesta esaudita dai ragazzi che riescono a guadagnare altri punti di vantaggio favoriti anche da un leggero calo di intensità del match frutto di diffusa stanchezza.
Ripamonti ha ancora energia e si esprime in versione playground di via Pilo, riuscendo così a spegnere le ultime velleità del team di Petri.

Il quarto quarto vede la Comark allungare le proprie rotazioni e toccare il +21, prima di un leggero calo che dà ancora di che sperare ad un'indomita Malaspina. Sono l'anarchico Gerosa con una storica conclusione con mano sinistra e un paio di bellissime azioni corali a chiudere definitivamente la contesa.

CAMPIONATO UNDER 13 OPEN (1996-97)
COMARK BERGAMO-LIBERTAS CERNUSCO 64-47


Campionato Under 13 Open - 4° giornata di andata
Comark Bergamo - Libertas Cernusco 64-47 (32-19)


Comark: Perico , Pezzotta , Flaccadori 12, Carminati Molina 5, Finardi 2, Monticelli 4, Biffi 6, Onorati 2, Verri 2, Tonini 6, Silva 8, Ferri 17. All. Martini
Cernusco: Battaloni, Saladini 8, Ghio, Scirea 2, Raiteri 7, Bersacrio 3, Frigerio 14, Ballerani, Legnani, Mandelli 4, Bertesoni, Sirtoli 7. All. Guzzi M.

Arbitro: Cattaneo di Caravaggio

Parziale dei quarti: 18-9; 14-10; 18-14; 14-14

Note: Triple Bluorobica 1. Falli Bluorobica 25, Cernusco 8

Prossimo turno: Domenica 02.12 alle ore 19,00 si gioca il derby provinciale contro i ’95 Sbt di Raffa Braga mentre Sabato 06.12 è in programma la quarta partita Open Under 13 al Palablu contro Milano 3.

Il gruppo Under 13 Bluorobica coglie il terzo referto rosa, quello della vittoria, contro Cernusco, già affrontato al Memorial Bresciani. Tonini e compagni partono davvero forte, imponendo un parziale a due zeri alla Libertas che si rifugia in un time out.

Molto bravo Andrea Ferri a stringere le maglie difensive sul temibile Mandelli, fratello d’arte della Alice del ’93. Nei successivi quarti c’è decisamente più equilibrio come anche era stato nel torneo di Settembre. La spunta la Comark che gestisce il vantaggio acquisito trovando 10 giocatori a referto. Settimana prossima sfida contro il Milano 3.




CAMPIONATO UNDER 15 D'ECCELLENZA
COMARK BERGAMO-ROBUR VARESE 109-108 dts


Campionato Under 15 d'eccellenza - 7° giornata di andata
Comark Bergamo - ABC Robur et Fides Varese 109-108 dts


Comark: Mazzucchelli 4, Zappa 2, Galimberti 6, Leone 37, Giosuè 13, Ubbiali 7, Finulli 4, Limonta 7, Motta 18, Donadoni, Franzosi 6, Spatti 5. All. Schiavi
Robur: Rabaioli, Bruno 5, Gardini 9, Lesica, Perrone 8, Antoniaromi 14, Mazzeri 2, Bessi 22, Zanetti 4, Grasson 2, Aletti 17, Chimini 25. All. Natola

Arbitri: Regonesi di Izano e Borgonovo di Crespiatica

Parziale dei quarti: 27-13; 30-20; 11-24; 28-29; 13-12

Note: uscito per cinque falli Ubbiali (Comark) Tiri liberi Comark 13/23 Robur 18/23 Falli commessi Comark 23 Robur 23 Triple Comark 8 Robur 6.

Prossimo turno: giovedì 4.12 ore 20.30 si gioca a Treviglio al Palablu contro Basket Iseo

Statistiche Comark Bergamo

Dopo una partita vietata ai deboli di cuore la Comark sale a quota 14 in classifica, evitando per un soffio un successo che sarebbe stato pesantissimo per la corsa al vertice.
Enorme la sofferenza a cui gli sfortunati ragazzi di Natola costringono Mazzucchelli & C. Bergamo non è mai riuscita a distaccare definitivamente gli ospiti, permettendo così a Varese di prendere fiducia e salire di colpi col passare dei minuti. Ma andiamo con ordine.

Il match parte abbastanza in sordina con Bergamo che sembra poter controllare tranquillamente la situazione. La Robur non trova contromisure al pur caotico attacco locale e senza incantare Bergamo raccoglie punti facili vicino a canestro (4/4 per Motta nei primi 10 minuti).

Varese rimane però a contatto grazie ad uno scatenato Aletti che firma i primi 10 punti della propria squadra, coi lunghi orobici in ritardo sul pari ruolo sia sulle uscite per il tiro da fuori, sia negli uno contro uno frontali.
Si esaltano così anche gli altri giocatori in maglia Robur. La difesa ospite si fa più attenta e recupera diversi palloni con la complicità dei giocatori in maglia Bluorobica incapaci di leggere gli aiuti difensivi e passare la palla al compagno libero. Più 4 Bergamo alla prima sirena e sorti della partita inaspettatamente incerte.

Secondo quarto molto significativo. Bergamo trova importanti energie dalla panchina. I subentrati danno più ordine alla manovra offensiva e rispondono a modo anche alla zona 3-2 proposta da Natola. Limonta appare tonico come non mai, mentre Leone comincia il proprio show personale: in difesa annulla Aletti malgrado una netta differenza di centimetri, in attacco guida la propria squadra al +14 dell'intervallo con 21 punti, 3/3 da tre, 5 recuperi e 5 assist al ventesimo.

La partita sembra ben incanalata, ma nel secondo tempo il canovaccio cambia. L'attacco bergamasco stenta, a rimbalzo difensivo la Comark non fa il proprio dovere e Varese inizia a limare lo svantaggio.
Il mancino Chimini diventa un vero spauracchio nella zona pitturata e alimenta la rimonta degli ospiti. Leone viene ben imbrigliato grazie anche a qualche passaggio a zona sulle situazioni di isolamento e il resto della squadra non trova i punti necessari a mantenere il comando del match. 6
Al trentesimo 68-67 con molti patemi d'animo per i ragazzi di casa.

Quarto quarto spettacolare. Bergamo ritrova il Giosuè delle migliori occasioni e l'attacco torna prolifico. Varese è però ormai in gas e trova punti pesanti anche da Antoniaromi e Bessi. La Comark soffre un po' di panico da finale punto a punto e si esibisce in qualche errore davvero pacchiano che permette a Varese di passare a condurre.
E' un sanguinoso 0/2 dalla lunetta dell'ottimo Giosuè a dare a tutti l'impressione che la partita sia sfuggita di mano a Mazzucchelli e compagni.
Battute finali. Bergamo sotto di 3 trova per due volte un comodo canestro per riaccorciare le distanze, ma prima un importante 2/2 di Bessi e poi una madornale ingenuità della difesa orobica sul suono della sirena dei 24 secondi permettono alla Robur di ribadire anche a 10 secondi dal termine le 3 lunghezze di vantaggio.
Rimessa da metà campo per Bergamo, il "pettine" permette la ricezione a Leone che finge di volere penetrare e invece si arresta prima dell'arco dei 6,25 e infila la tripla del pareggio (quinta della sua partita).
A 6 secondi dal termine, Varese rimette in gioco la palla e frettolosamente cerca la tripla da distanza impossibile: tiro sul ferro, rimbalzo lungo e tiro da metà campo ancora di Leone che esce di un non-nulla. Overtime.

Varese è ferita, Bergamo rianimata per lo scampato pericolo. Dopo un inizio un po' opaco di supplementare, Bergamo fa finalmente valere la propria superiorità con Leone a mettere i liberi della staffa. +4 Comark, ma sulla sirena finale un'encomiabile Varese trova la tripla del minimo scarto, come è giusto che sia.

Per Bergamo un brutto spavento: giovedì arriva Iseo e servirà sicuramente migliore continuità lungo i 40 minuti. Per la Robur la certezza di aver ritrovato nonostrante la sconfitta tutto in un colpo, gioco, qualità, grande voglia e determinazione.

Da Basketcafè Classifica Under 15

venerdì 28 novembre 2008

CAMPIONATO UNDER 15 PROVINCIALE
EXCELSIOR BERGAMO-COMARK BERGAMO 81-77


Campionato Under 15 Provinciale - 3° giornata di andata
Excelsior Bergamo - Comark Bergamo 81-77 (40-30)


Excelsior: Penco 6, Molinero 4, Zadra 16, Gorgoglione 10, Testa 2, Mastropietro, Sironi 9, Tyuhayev 8, Mazzoleni 14, Bolis 10, Formenti 2. All. Mostosi.
Comark: Stucchi, Casappa 2, Scaini 8, Nava 8, Esposito 8, Della Volta 5, Marcolongo 0, Ripamonti 32, Arnoldi, Gerosa 11, Briguglio, Pezzotta 3. All. Zambelli

Arbitro: Ferrari Flavio di Bergamo

Parziali dei Quarti: 15-24, 25-6, 20-31, 21-16.

Note: Nessun uscito per 5 falli, falli commessi: Excelsior 16, Comark 13; Tiri liberi: Excelsior 7/16, Comark 9/16. Tiri da tre punti: Excelsior 2, Comark 2.

Prossimo impegno: venerdì 05.12, ore 19, Palestra Pesenti, si gioca contro SBT Treviglio A

Intervista da non perdere!

CAMPIONATO UNDER 17 PROVINCIALE
COMARK BERGAMO-BASKET OSIO SOTTO 64-72


Campionato Under 17 Provinciale - 5° giornata di andata
Comark Bergamo - Basket Osio Sotto 64-72 (36-30)


Comark: Mazzucchelli 5, Zappa, Galimberti 11, Ubbiali 9, Nava G. 2, Limonta 6, Motta 5, Piantoni 4, Locatelli 9, Franzosi 13. All. Zambelli
Osio: Ghigioni 9, Fiorinelli 2, Vislardi, Poletti 25, Galbiati, Nungello 6, Anghileri, Parisi 5, Avogadri 3, Bernasconi 1, Benis 11, Palomba 10. All. Parola

Arbitro: Servalli di Bergamo

Parziale dei quarti: 24-20, 12-10, 13-18, 15-24

Note: Uscito per cinque falli Galimberti (Comark). Timeout Comark 2 Osio 2. Tiri liberi Comark 14/25 Osio 15/31. Triple Comark 4 Osio 7. Falli fatti Comark 18 Osio 16. Durata della partita 1h e 25min.

Prossimo turno: sabato 06.12, ore 17, Palestra Comunale Via Donatori del Sangue (Sarnico), si gioca contro Sebino Basket

giovedì 27 novembre 2008

LA LOMBARDIA DEL 1994 CHIAMA LEONE
AMICHEVOLE CON CERNUSCO L'8 DICEMBRE


Riceviamo e pubblichiamo dal CRL

Il Comitato Regionale Lombardo, nell’ambito del Progetto di Qualificazione Nazionale e in preparazione al Trofeo delle Regioni, in programma a Montecatini dal 1 al 6 Gennaio 2009 e che vedrà coinvolti gli atleti nati nell’anno 1994, convoca per l’amichevole contro la formazione Libertas Cernusco (Under 17 d’eccellenza) Lunedì 8.12.2008 presso il Palazzetto dello Sport di Cernusco sul Naviglio, (Via Buonarroti) dalle ore 12.00 alle 14.00 i seguenti atleti:

1) ALETTI Federico ROBUR ET FIDES POL. DIL. – Varese
2) AMATO Andrea PALLACANESTRO OLIMPIA MILANO srl – Milano
3) BAGGI Matteo U.S. PALL. AURORA DESIO 94 – Desio
4) BARONI Alessandro BASKET ISEO - Iseo
5) BARTOLI Lorenzo PALLACANESTRO OLIMPIA MILANO srl – Milano
6) BRAMBILLASCA Giovanni NUOVA ARGENTIA PALLACANESTRO – Gorgonzola
7) DE VICO Niccolò GIN. MONZESE FORTI E LIBERI – Monza
8) GHIONI Marco U.S. PALL. AURORA DESIO 94 – Desio
9) LEONE Andrea ASS. DIL. BLUOROBICA – Bergamo
10) MAGNANI Matteo NUOVA ARGENTIA PALLACANESTRO - Gorgonzola
11) MAGNI Stefano PALLACANESTRO CANTU’ – Cantù
12) MINOLI Tommaso PALL. GIOV. ROBUR SARONNO – Saronno
13) PIVA Dario PALLACANESTRO OLIMPIA MILANO srl - Milano
14) SCURATTI Stefano PALLACANESTRO CANTU’ – Cantù
15) SERATONI Andrea PALLACANESTRO OLIMPIA MILANO srl – Milano
16) TEDOLDI Marco BASKET ISEO - Iseo

Atleti a disposizione (riserve a casa):
1) BRUNO Francesco GIN. MONZESE FORTI E LIBERI – Monza
2) FRANZOSI Davide ASS. DIL. BLUOROBICA – Bergamo
3) GIOSUE’ Edoardo ASS. DIL. BLUOROBICA - Bergamo

Staff C.R.L.:
Dirigente FIP: CRIVELLI Pierangelo
Referente Tecnico Territoriale: ROCCO Enrico
Responsabile Tecnico: SCHIAVI Andrea
Assistente: GHIRELLI Gabriele
Mental Trainer: PIROLA Gabriele
Responsabile M.A.: QUAIA Stefano
Preparatore Atletico: MOLINA Andrea
Massiofisioterapista: COLOMBO Paola

Il Comitato Regionale Lombardo comunica altresì il programma di tutta l’attività che l’annata del 1994 svolgerà nel primo periodo della stagione sportiva 2008-2009.


Mese di Dicembre 2008:
- Amichevole 8.12 ore 12.00 Cernusco Vs. Libertas Cernusco
- Torneo o raduno (14 Atleti) 21/22/23 Dicembre a Bormio
- Allenamento Lombardia (12 Atleti) 30.12 Cernusco S.N.
- 1-6 Gennaio 2009 Torneo delle Regioni a Montecatini (PT)

CAMPIONATO UNDER 13 OPEN (1996-97)
COMARK BERGAMO-PALL. MELEGNANO 89-51


Campionato Under 13 Open - 2° giornata di andata
Comark Bergamo – Pall. Melegnano 89-51 (45-31)


Comark: Perico 4, Pezzotta 6, Flaccadori 10, Carminati Molina 6, Monticelli 5, Biffi 6, Onorati 8, Verri 14, Tonini 4, Silva 8, Ferri 6. All. Martini
Melegnano: Licenzi 12, Malfer 21, Rizzo, Bracaccia, Usigliramlet 10, Sommaria 2, Maggi, Maggi, Colombo 4, Panzin. All. Romanoni

Arbitro: Cattaneo di Caravaggio

Parziale dei quarti: 18-9; 27-22; 15-10; 29-10

Note: Triple Bluorobica 3. Falli Bluorobica 6, Melegnano 7

Prossimo turno: Domenica 30.11 ore 11.00 si gioca contro Cernusco, probabile spostamento della gara dalla palestra Gatti al PalaFacchetti

Seconda vittoria per gli Under 13 della Bluorobica. Partono benissimo Tonini e compagni facendo registrare il primo break della partita, 12-0, frutto di molta sostanza in difesa e di buone soluzioni al tiro da parte di Onorati e Tonini. Melegnano non ci sta e rientrando dal time out di coach Romanoni trova la risposta del talentuoso Malfer, autore dei novi punti messi a segno dagli ospiti nel primo quarto.

Improvvisamente nel secondo quarto saltano completamente le difese, 27-22 nella seconda frazione, così da rendere la partita molto aperta ed emozionante. Nella ripresa una difesa ben più attenta permette ai Blu di mettere le marce alte e di mettere via un bottino da gestire riuscendo a trovare le realizzazioni a referto di tutti i 12 giocatori.

Bene Verri ancora incisivo dall’arco dei 6.25 con due triple importanti e un Silva apparso con buone motivazioni in difesa sul pericoloso Malfer.

Sabato si gioca con Cernusco, già incontrato nel Memorial Bresciani e che aveva impensierito non poco i ragazzi di Raffa Martini.






CAMPIONATO UNDER 17 D'ECCELLENZA
CAMPUS VARESE-COMARK BERGAMO 66-36

Campionato Under 17 d'eccellenza - 8° giornata di andata
Campus Varese - Comark Bergamo 66-36 (32-16)


Campus: Brusa, Rulli 11, Masotti 12, Riccio 4, Nalesso 2, Bellotti 8, Valeri 2, Gambarini, Corazzon 15, Sabbadini 6, Polimeno 2, Muraca 4. All. Besio
Comark: Fagiuoli 9 (3/5, 1/3, 0/3), Orlandi 4 (2/4, 0/4), Leone (0/10), Frigeni (0/1), Comerio (0/4), Nava 6 (2/5, 0/3, 2/4), Teri 2 (1/9), Cancelli 1, Carnovali 4 (2/4), Tomasini 10 (4/11). All. Schiavi

Arbitri: Boninsegna di Paderno e Treccani di Rho

Parziale dei quarti: 18-12; 14-4; 17-8; 17-12

Note: nessuno uscito per cinque falli. Tiri Liberi Campus 4/16 Comark 5/8 Triple Campus 2 Comark 1 Falli commessi Campus 18 Comark 17.

Statistiche Comark: tiri da due 14/43 (32%) tiri da tre 1/18 (5%) Rimbalzi difensivi 14 offensivi 4 Palle perse 16 recuperate 10

Prossimo turno: giovedì 11.12 ore 20.30 si gioca a Treviglio al Palablu contro Salò

Blog Robur

mercoledì 26 novembre 2008

SECONDA FASE UNDER 19 D'ECCELLENZA
AVVERSARI: VARESE, DESIO E CASALPUSTERLENGO


Il Comitato Regionale Lombardo ha diramato il calendario provvisorio della seconda fase lombarda per la categoria Under 19 d'eccellenza. Gare di andata e ritorno solo con le prime tre classificate dell'altro girone rispetto a quello della Comark.

Questo il cammino provvisorio della formazione Bluorobica che porterà per le prime quattro classificate alla fase interregionale dal mese di febbraio in poi.

Girone di andata:
1° giornata: Aurora Desio - Comark Bergamo martedì 9.12 ore 21.30 Desio
2° giornata: Whirlpool Varese - Comark Bergamo lunedì 15.12 ore 21.00 Varese
3° giornata: Comark Bergamo - UCC Casalpusterlengo martedì 23.12 ore 20.00 Treviglio

Girone di ritorno:
1° giornata: Comark Bergamo - Aurora Desio giovedì 8.01 ore 20.30 Treviglio
2° giornata: Comark Bergamo - Whirlpool Varese lunedì 12.01 ore 20.30 Treviglio
3° giornata: UCC Casalpustrelengo - Comark Bergamo lunedì 19.01 ore 21.15 Codogno

Dopo la publicazione del calendario in questione è stato modificato anche parte del programma allenamenti pubblicato ieri. Preghiamo tutti i tesserati di prendere nota delle modifiche.

LA PROVA MOLTO POSITIVA DI MARCO PLANEZIO CONTRO CASTELLETTO FA NOTIZIA


Pubblichiamo con piacere un articolo web a firma Marco Luraschi pubblicato sul sito internet Olimpia Albino Basket

Cosa dice il Duca: "Largo ai Giovani"

Questa settimana vorrei dedicare la rubrica a Marco Planezio, giovane promessa dell'Intertrasport, ed a tutti gli allenatori Bluorobica che lavorano da diversi anni nel settore giovanile e che finalmente hanno la soddisfazione di vedere i loro ragazzi giocare (e giocare veramente!) in prima squadra. E non in campionati qualsiasi ma in in serie B o A Dilettanti(ma anche in C).

E se alle capacità tecniche, al talento e all'umiltà si somma anche l'intelligenza del ragazzo in questione, allora forse è nata una stella.

Bene anche il buon Patrick, sempre spettacolare ma anche concreto, un giocatore che in questa Intertrasport avrebbe fatto comodo. In attesa di Milani, confermato Reati (anche a polveri bagnate), visto Gotti in campo, non resta che affermare: "Largo ai Giovani".

Soprattutto a quel giovane con la coda e qualche filo grigio, che ne ha messi 27 con 5 bombe. In Gamba!

alegher

CAMPIONATO UNDER 19 PROVINCIALE
VIRTUS GORLE-COMARK BERGAMO 52-89

Campionato Under 19 Provinciale - 7° giornata di andata
Virtus Gorle - Comark Bergamo 52-89 (38-35)


Gorle: Mari 2, Spreafico 5, Falsina 2, Boccafurni 1, Capitanio 2, Carlini 8, Brembilla 2, Longobardi 4, Personeni, Sana 8, Ravanelli 0, Menghini 18 All. Cirelli
Comark: Fagiuoli 21, Orlandi 5, Frigeni 3, Comerio 18, Nava 12, Teri 11, Cancelli 6, Locatelli 8, Moretti 5 All. Dominelli

Arbitri: Ferrari di Bergamo e Rossetti di Almè

Parziale dei quarti: 23-21; 15-14; 9-29; 5-25

Note: nessuno uscito per cinque falli. Tiri liberi Gorle 2/7 Comark 10/16 Falli fatti Gorle 18 Comark 8 Triple Gorle 2 Comark 11 (Fagiuoli 2, Comerio 6 Orlandi 1, Nava 1, Teri 1).

Prossimo turno: lunedì 1.12 alle ore 18.30 a Terno si gioca contro Virtus Isola

martedì 25 novembre 2008

CLAUDIO GOTTI RISERVA A CASA PER LA NAZIONALE ITALIANA UNDER 18 (1991)


II Settore Squadre Nazionali, in occasione del raduno collegiale della Nazionale “UNDER 18” Maschile (1991), in programma a Pomezia dal 28 al 29 novembre 2008 e della successiva Tournee in SPAGNA dal 29 novembre al 5 dicembre 2008, ha convocato i seguenti giocatori:

1. AMICI ALESSANDRO 91 197 G SCAVOLINI SPAR PESARO
2. BALDI ROSSI FILIPPO 91 206 C LA FORTEZZA BOLOGNA
3. CECCARELLI MARCO 91 188 A ANGELICO BIELLA
4. DE NICOLAO ANDREA 91 185 PM BENETTON TREVISO
5. FIORITO SIMONE 91 195 G RIMADESIO DESIO
6. FONTECCHIO LUCA 91 200 PM LA FORTEZZA BOLOGNA
7. IANNUZZI ANTONIO 91 207 C MONTEPASCHI BANCA SIENA
8. MAGANZA MARCO 91 205 A SNAIDERO UDINE
9. MARELLI DAVIDE 91 194 G ARMANI JEANS MILANO
10. POLONARA ACHILLE 91 202 A BANCATERCAS TERAMO
11. SANTIANGELI MARCO 91 192 G VIGOR MATELICA
12. TOMMASINI CLAUDIO 91 190 PM LA FORTEZZA BOLOGNA

Giocatori a disposizione (riserve a casa):
1. CERVI RICCARDO 91 211 C TRENKWALDER REGGIO EMILIA
2. CHINELLATO EROS 91 191 G BENETTON TREVISO
3. CONTENTO MARCO 91 185 P SNAIDERO UDINE
4. GOTTI CLAUDIO 91 200 A BLU OROBICA BERGAMO
5. PASCHETTA LUCA 91 196 A PALL. MONCALIERI
6. PELLEGRINO FRANCESCO 91 210 C BANCA NUOVA TRAPANI
7. SPANGHERO MARCO 91 185 G ACEGAS TRIESTE
8. VITALI MICHELE 91 192 G LA FORTEZZA BOLOGNA

RESPONSABILE S.S.N. MASCHILI: CARLO RECALCATI
TEAM MANAGER: AMERICO MURA
ALLENATORE: ALESSANDRO RAMAGLI
ASSISTENTE ALLENATORE: MASSIMO GALLI
MEDICO: RENATO CAPURRO
MASSOFISIOTERAPISTI: GIANLUCA BERNARDINI

I giocatori ed i tecnici convocati dovranno presentarsi entro le ore 19:00 di venerdi 28 novembre 2008 presso: HOTEL ENEA – Via del Mare 83, 00040 POMEZIA (RM) - TEL:(+39)06.9107021 FAX:(+39)06.9107805 E-mail:info@eneahotels.it WEB:www.eneahotel.it

PROGRAMMA ALLENAMENTI 1-7 DICEMBRE 2008


Pubblichiamo il programma degli allenamenti e delle partite delle squadre Bluorobica d'eccellenza che va da lunedì 1 a domenica 7 Dicembre 2008. Sono probabili modifiche nel corso della settimana sull'orario.

SECONDA EDIZIONE

Pubblicato anche gli orari dei trasporti per i ragazzi interessati.


Martedì 25 Novembre alle ore 21.15 su Video Bergamo (canale 931 Sky) Raffaele Martini vice allenatore dell'Intertrasport e allenatore delle giovanili Comark Bergamo sarà ospite della trasmissione televisiva "Volley & Basket" condotta da Germano Foglieni

MARCO PLANEZIO IMPORTANTE NELLA VITTORIA DELL'INTERTRASPORT CONTRO CASTELLETO


Pubblichiamo gli articoli a firma Germano Foglieni dell'Eco di Bergamo con intervista a Lino Frattin

Lino Frattin, capo allenatore dell'Intertrasport Treviglio, l'indomani della brillante affermazione casalinga sul Castelletto Ticino commenta con più che giustificata soddisfazione la buona prova offerta dalla sua squadra: «Soprattutto nel secondo tempo siamo stati bravi a seguire il piano tattico che ci eravamo prefissi, limitare i tiratori perimetrali Becerra e Masieri e raddoppiare su Prelazzi, vale a dire la loro prima opzione offensiva». Concorda sul fatto che la panchina dell'Intertrasport ha fatto la differenza ?
«È vero: Demartini, Planezio e Zanella hanno garantito un contributo che i cambi di Castelletto Ticino, fatta probabilmente eccezione di Giadini, non sono riusciti a fornire. Ricordiamoci inoltre che eravamo privi di Da Ros e con Milani all'esordio assoluto»
. Una citazione per Planezio e Zanella è d'obbligo. «Gabriele ha offerto un'eccellente prova in entrambe le parti del campo, sopperendo alla giornata non brillante di Rossi. Marco invece ha fatto bene e mi fa piacere che la sua schiacciata in contropiede abbia dato il là ad un nostro break importante». Le dieci lunghezze finali rispecchiano fedelmente l'andamento della gara e la differenza di valori in campo? «Fatta eccezione delle battute iniziali e di un passaggio a vuoto a cavallo della mezz'ora, dove loro sono riusciti a mettere avanti momentaneamente la testa, credo che la gara sia sempre stata sotto nostro controllo. Se lo scarto finale fosse risultato di una quindicina di punti penso che nessuno avrebbe avuto da ridire». Come stanno Da Ros e Milani? «Mercoledì (domani, ndr) Da Ros avrà una visita di controllo, non penso proprio potrà essere utilizzabile domenica prossima a Lodi contro il Casalpusterlengo, mentre per Milani prevediamo un inserimento graduale».

INTERVISTA A BRUNO SILVA (UNDER 13) DOPO IL MEMORIAL ANDREA BLASI DI ARESE

Ecco l'intervista a Bruno Silva dopo la prima giornata del Memorial "Andrea Blasi" di Arese. Spettacolo.

CAMPIONATO UNDER 19 D'ECCELLENZA
ARMANI JUNIOR MILANO-COMARK BERGAMO 76-73


Campionato Under 19 d'eccellenza - 5° giornata di ritorno
Armani Junior Milano - Comark Bergamo 73-76 (32-37)


Milano: Marelli D. 8, Rota 5, Marelli S. 1, Mercante 4, Ravasi 4, Colango, Giannetti 16, Rossi, Arioli 8, Gariboldi, Villa 24, Arrigoni 6. All. Montefusco
Comark: Vacchelli 5 (2/2, 0/2, 1/2), Planezio 11 (4/8, 1/5, 2/2), Gotti 16 (7/10, 0/1, 2/7), Gritti 16 (3/5, 2/5, 4/4), Deligios 5 (1/2, 1/2), Monzio, Marulli 13 (2/4, 0/1, 9/9), Darwish, Gibellini, Carnovali 5 (1/1, 1/4), Tomasini, Carrara. All. Schiavi

Arbitri: Vanoli di Castglione Olona (Voto 8) e Zuccarello di Varese (Voto 9)

Parziale dei quarti: 12-20; 20-17; 26-18; 18-18

Note: uscito per cinque falli Villa (Armani) Tiri Liberi Milano 5/8 Comark 18/24 Triple Milano 9 Comark 5 Falli commessi Milano 27 Comark 15. Statistiche di squadra Comark: tiri da due 20/32 (62%) tiri da tre 5/22 (22%) Rimbalzi difensivi 22 (Planezio 8) offensivi 8 (Planezio 4) Palle perse 12 (Planezio 5) recuperate 10.

Prossimo turno: secondo girone lombardo gare di andata e ritorno con UCC Casalpusterlengo, Whirlpool Varese e Aurora Desio. Date da stabilire.

Si ferma a quattro la striscia di vittorie consecutive nel girone di ritorno per il gruppo Under 19 in questa prima parte di stagione. E' mancato davvero poco ai Blu per uscire dal Palalido con il referto rosa in mano. Purtroppo la maggiore precisione nei momenti finali di un match equilibrato e a tratti anche bello ha premiato quelli dell'Armani che con la vittoria odierna proseguono imbattuti il proprio campionato.

Per i Blu la consapevolezza di aver fatto una buona partita, anche se gli errori difensivi e di costruzione della manovra sono ancora diversi. Ora nel proseguo della seconda fase regionale la Comark se la vedrà con Casakpusterlengo, Desio e la Whirlpool di Varese per poter accedere alla fase interregionale da febbraio in poi.

Classifica alla mano al momento la situazione è questa: AJ Milano 8, Casalpusterlengo 6, Desio 4, Comark, Cantù e Whirlpool 2. Passano alla fase successiva le prime quattro squadre.

"Abbiamo giocato una buona partita - e il commento di coach Schiavi - e nonostante la sconfitta rimango fiducioso per la qualità di un gruppo che sto vedendo crescere e maturare ormai da qualche anno. Abbiamo commesso qualche ingenuità sulle troppe penetrazioni concesse a Milano nel cuore della nostra area. Poi forse qualche episodio davvero sfortunato come le due triple allo scadere dei 24 una di tabella e l'altra in tuffo ci hanno forse tolto un po' di sicurezza. Al momento però per quello che stiamo facendo come squadra e come individualità sarebbe leggittimo pensare di passare alla fase successiva. Con Desio, UCC e Varese ci giocheremo questa possibilità e sono sicuro che daremo tutto per poter rimanere protagonisti ancora una volta."

lunedì 24 novembre 2008

DALLA PREALPINA DI LUNEDI' 24 NOVEMBRE 2008


UNDER 19 OPEN Stasera big-match al PalaLido con l’Armani Junior di Enrico Montefusco che ospita la Comark

(G.S.) - Non riesce la terza "vendetta" alla Whirlpool di Bruno Bianchi, costretta alla resa nello scontro diretto sul parquet del PalaCampus di Codogno chiudendo a quota tre la sua striscia vincente nel girone di ritorno del campionato Under 19 Open. I biancorossi esauriscono la carica dopo un avvio promettente (14-22 al 7’), subendo l’urto sotto canestro del duo Biligha (8/13 da 2 e 8 rimbalzi)-Mink (5/6 e 6 rimbalzi) per il sorpasso dell’Empire nelle fasi iniziali della seconda frazione. Ed alla distanza la Whirlpool ha faticato a "macinare" gioco, andando fuori giri (leggi 25 palle perse) contro il pressing dei padroni di casa con Scramoncin (5/5 al tiro), Lottici (3/8 da 3) e Loda (4/6 da 2, 3/9 da 3) a colpire ripetutamente in campo aperto per i vantaggi progressivi dell’Assigeco (67-53 al 30’ ma anche più 20 in avvio del quarto periodo). Tardivo il forcing varesino con Montalbetti (4/7 da 2, 2/3 da 3, 4/4 ai liberi più 7 rimbalzi e 3 recuperi), Sebastiano Bianchi (3/5 da 2, 2/4 da 3) e Iovene (4/5 da 2, 9/11 ai liberi ma anche 9 perse) a ricucire fino al 71-66 del 38’; nulla da fare dunque per i biancorossi, che porteranno in dote "soltanto" 2 punti alla partenza della seconda fase, mentre l’Empire partirà a quota 6. Per il team lodigiano quella contro la Whirlpool è stata l’ultima partita dell’interregno di Marco Malavasi (che chiude comunque imbattuto la sua avventura con l’Under 19...): ufficiale infatti l’arrivo in casa Empire di Fabio Guadagnini, l’ex coach di Verona in C1 e B2 che si occuperà dei gruppi Under 19 Open e Under 15 Open B, mentre il "Gufo" luinese fungerà da assistente di Simone Lottici sulla panchina della B1. Tornata al successo invece la Nippon Bonsai, che intasca due punti "inutili" per la classifica ma validi invece per il morale dopo gli inopinati scivoloni contro Casalpusterlengo e Whirlpool: i ragazzi di Rocco passano nettamente al Pianella dopo tre quarti di vantaggi stabili ma non determinanti (32-39 al 20’, 40-50 al 30’). Utili in chiave-consolazione invece i due punti colti da Bernareggio sul campo di Lumezzane: guidati per l’occasione da Andrea Pilotti in attesa dell "via libera" ufficiale per il nuovo coach Andrea Pedroni, i "Reds" fanno bottino in scioltezza con Corno ed Aiello in evidenza e Caprì (3/5 da 3) a scardinare la zona valgobbina dopo il 39-50 del 20’.
Nel girone B vittoria consecutiva numero 9 per l’Armani Junior, che stasera cercherà il "filotto" nel big-match del PalaLido contro la diretta inseguitrice Comark: l’intento dei ragazzi di Montefusco è quello di consolidare il primato in vista della partenza della seconda fase (in caso di "bis" del raid dell’andata l’Olimpia entrerebbe a punteggio pieno a quota 8 nel tabellone di avvio dei playoff regionali). Tutto facile per i ragazzi di Montefusco sul campo di Erba, visto lo strapotere esercitato da Arrigoni (9/12 da 2 e 8 rimbalzi) ed Arioli (6/9 al tiro) sotto i tabelloni: gara chiusa in tempi rapidi (16-33 al 10’, 42-73 al 30’) con Davide Marelli (4/8 da 2, 6/7 ai liberi) a mettersi in luce nelle pieghe di un collettivo biancorosso che manda comunque tutti a referto. Importante invece il successo casalingo della Comark nello scontro diretto con Cantù: la formazione di Andrea Schiavi intasca i primi due punti in chiave-playoff: gran partita di Planezio (5/6 da 2, 5/9 da 3, 12 rimbalzi e 3 recuperi) nelle file della Blu Orobica, che dopo il 22-22 del 10’ alza il numero dei giri (44-36 al 20’) ed archivia definitivamente la pratica con Gotti (11/13 da 2) a finalizzare gli scarichi dei compagni (76-58 al 30’). Seconda vittoria stagionale infine per la Forgiatura Marcora Legnano di Maurizio Mosti: i biancorossi faticano a lungo (anche 21-33 al 23’) ma dopo l’espulsione per proteste del coach di Gallarate i padroni di casa piazzano un 15-0 tutto intensità che vale il 36-33 del 30’. Nel quarto periodo la zona 1-3-1 bresciana toglie ritmo agli altomilanesi, che nel finale trovano però il guizzo vincente: sul 51-52 Arui ruba palla e lancia Grassi in campo aperto, con il 2/2 a meno 1"59 dell’ex Marnate che firma il successo di Legnano.

RISULTATI - GIRONE A: Camar Figino-Rimadesio; Lumezzane-Bernareggio 80-101; Empire Casalpusterlengo-Whirlpool Varese 79-68.
CLASSIFICA: Empire 16; Desio 14; Whirlpool 10; Bernareggio 8; Lumezzane 4; Figino 2.
PROGRAMMA: Bernareggio-Empire (domani ore 21,30); Whirlpool-Camar (mercoledì ore 21); Nippon Bonsai-Lumezzane (stasera ore 21,30
RISULTATI - GIRONE B: Le Bocce Erba-AJ Milano 70-99; Comark Bergamo-Luna Cantù 95-81; Forgiatura Marcora Legnano-Lonato 53-52.
CLASSIFICA: Milano 18; Comark 14; Luna 12; Erba, Legnano 4; Lonato 2.
PROGRAMMA: Lonato-Erba; Luna-Legnano (domani ore 21,15); AJ Milano-Comark (stasera ore 21).

Seconda fase al via dall’8 dicembre
Ultimo big-match in programma stasera per quanto riguarda la prima fase del campionato Under 19 Open che ha già definito le sei squadre ammesse alla fase-playoff.
Nel girone A leadership già certa per Casalpusterlengo, al via con 6 punti (2-0 contro Varese ed 1-1 contro Desio) nella classifica di partenza della seconda fase; 4 i punti "in dote" per la Nippon Bonsai, mentre saranno 2 quelli della Whirlpool. Nel girone B al momento imbattuta Milano che viaggia a quota 6 grazie al 2-0 su Cantù ed al successo esterno dell'andata a Treviglio; la vittoria casalinga nello scontro diretto di stasera potrebbe garantire l'en plein all'Armani Junior, mentre al momento attuale Comark e Luna sono attestate a quota 2.

In settimana l'Ufficio Gare del CRL varerà il calendario della seconda fase, che prenderà il via - con una settimana di pausa - lunedì 8 dicembre; previsti "incroci" solamente contro le squadre non affrontate nella prima fase, con tre turni d'andata nel prossimo mese (15 e 22) e tre turni di ritorno a gennaio (5, 12 e 19) per rispettare il termine ultimo del 20 imposto dal Settore Giovanile in vista dei gironi dell'Interzona interregionale.

L'accesso alla terza fase sarà riservato alle prime quattro classificate dei playoff lombardi: Lombardia 1 e 4 saranno inserite nel girone C (gestito dal CRER dell'Emilia Romagna) con Emilia 1 e 4, Toscana 2 e 3 e Piemonte 1 e 2 che prevede l'accesso delle prime cinque classificate alle finali nazionali, mentre Lombardia 2 e 3 saranno inserite nel gruppo D (gestito dal comitato regionale Veneto) con Veneto 1, 2 e 3 e Friuli Venezia Giulia 1, 2 e 3 (in questo caso saranno 4 i posti disponibili per l'accesso diretto alle finali nazionali).

Nel tabellone di consolazione la classifica di partenza della seconda fase è già quasi formata: dal girone A arriveranno Bernareggio (6 punti), Lumezzane (4) e Figino Serenza (2), dal gruppo B invece Legnano "entrerà" sicuramente a quota 4 mentre Erba (4) e Lonato (2) si contenderanno stasera l'ultima posta in palio. Di fatto le squadre eliminate dalla corsa-Interzona giocheranno senza un vero e proprio traguardo in attesa della nuova fase "di consolazione" in programma da febbraio ad aprile 2009, nella quale entreranno a far parte anche le due squadre eliminate dai playoff regionali.

UNDER 17 OPEN Venerdì sera al Campus l’atteso derby varesino tra le capoliste ABC e Whirlpool

(G.S.) - "Maxi-ingorgo" a quota cinque al vertice del campionato Under 17 Open con la capolista Desio che scivola sull’ostacolo-Pavia, favorendo il riaggancio delle quattro inseguitrici in un girone lombardo all’insegna del massimo equilibrio (nessuna squadra imbattuta dopo soli 7 turni di campionato). L’Aurora di Enrico Rocco va a sbattere contro la muraglia della zona "ticinese", dovendo inseguire per tutto il primo tempo (24-17 al 10’, 38-35 al 20’) con il solo Motta (5/12 da 3) a pungere dall’arco. L’unica "fiammata" degna di nota (39-47 al 25’) non basta per sbloccare l’impasse, con Pavia che si riavvicina rapidamente (55-56 al 30’) ed aggancia l’overtime (70-70 al 40’) chiudendo subito i conti contro un’Aurora sempre a luci spente. Dello scivolone della capolista approfittano al meglio Robur e Pallacanestro Varese, che alla vigilia di una "stracittadina" da anni non più così "intrigante" per il talento in campo e le implicazioni di classifica (l’ultima sfida di alto livello - almeno per quanto riguarda le fasce alte giovanili - fu quella tra i rispettivi gruppi 1984 e 1986) sfruttano al meglio il turno casalingo proposto dal calendario. Tutto facile per le due varesine "di vertice" in vista del ghiottissimo derby d’alta classifica in programma venerdì al Campus (ore 21 in via Pirandello).
L’ABC sbriga con autorità la pratica-Sedriano chiudendo i conti già sul 25-6 del 10’ grazie all’ottimo impatto del suo reparto-interni (notevole il 9/9 dal campo di Bisognin); alla fine cinque in doppia cifra per la formazione di Garbosi, che in vista dello scontro al vertice di venerdì conta di recuperare Leoni e Tacchini (ancora in dubbio però la presenza dell’esterno di Vedano). Agevole anche il successo casalingo della Whirlpool, che archivia rapidamente la pratica Vigevano (23-12 al 10’, 46-23 al 20’) mandando a referto tutti gli effettivi: spicca comunque la prova di alto livello di Sebastiano Bianchi nelle file della compagine di Carlo Colombo, che venerdì al Campus proverà a ribaltare l’esito della finale del torneo prestagionale di Cavaria.
Sconfitta più che onorevole invece per la Elmec di Giulio Besio, che per lunghi tratti di partita ha "accarezzato" il sogno del colpaccio al PalaLido: difesa attenta ed aggressiva ed efficaci "ripartenze" sull’asse Rulli-Bellotti, con Corazzon a farsi valere in penetrazione, consentono ai biancazzurri di comandare stabilmente (16-20 al 10’, 48-55 al 30’). Nell’ultimo quarto le incursioni dell’azzurrino Scomparin (29 per l’ala rhodense) e la maggior fisicità concessa alla difesa AJ (solo 8 punti negli ultimi 10’ per il Campus), unitamente ad una lunga serie di errori in lunetta, permettono all’Olimpia di invertire la rotta ed imporsi nel finale. Nel prossimo turno nuovo test di spessore per i ragazzi di Besio, che mercoledì al Campus (ore 21) ospiterà i tradizionali rivali della Comark di Andrea Schiavi, quinta capolista dopo la vittoria casalinga col brivido nella sfida contro Cernusco. La Blu Orobica insegue per lunghi tratti (37-45 al 20’, 62-63 al 30’) una Libertas sorretta con efficacia dall’asse Resca-Saturnino; solo nel finale i bluarancio riescono a mettere la freccia con Carnovali (4/9 da 2, 4/8 da 3) e Tomasini (9/17 al tiro) sorretti da Fagiuoli (9/14 dal campo) che completa il decisivo 7-0 per i ragazzi di Schiavi (dal 78-80 all’85-80 a meno 20"), mentre negli ultimi secondi i "Bufali" non trovano il guizzo del pareggio dall’arco. Il programma del prossimo weekend propone impegni abbordabili per Milano (di scena sabato alle 18,30 a Boffalora sul campo di Sedriano) e Desio (in casa sabato alle 17,30 contro Lonato); posticipato a martedì 2 dicembre il match tra Lissone e Cernusco.

RISULTATI (7° turno): Tessilform Lissone-Edilcentro Cantù 57-74; Comark Bergamo-Cernusco 85-82; Salò-Lonato 79-47; Pavia-Rimadesio 82-79 dts; Armani Junior Milano-Elmec Varese 71-63; Whirlpool Varese-Vigevano 83-52; ABC Varese-Pirelli RE Sedriano 83-34.
CLASSIFICA: Rimadesio, AJ, ABC, Whirlpool, Comark 12; Elmec 8; Cernusco, Edilcentro, Pavia 6; Salò 4; Tessilform, Lonato, Pirelli RE 2; Vigevano 0.

UNDER 15 OPEN Venerdì scontro al vertice tra Milano ed Argentia, Desio all’inseguimento

Prosegue la corsa di vertice dell’Alta Tradate che inanella il sesto sigillo stagionale sul campo di Cremona. Buona prova corale per i ragazzi di Chiapparo, che dopo un avvio lento (12-11 al 10’) ingranano le marce alte sull’asse Giardina-Paronuzzi (20-28 al 20’) e allungano con decisione (30-44 al 30’) con i gemelli Campacci a segno da sotto e da fuori. Nel prossimo turno "posticipo" domenicale contro Pavia (ore 16,30), che ha impegnato a lungo una Rimadesio dai due volti, faticando a trovare continuità dopo il più 23 del 23’ contro la zona "ticinese" (ospiti rientrati anche a meno 6 nel quarto periodo). Comunque importante il successo contro Pavia per l’Aurora di Castoldi, sconfitta in settimana a Gorgonzola nell’anticipo del nono turno che ha consacrato le ambizioni di vertice di un’Argentia sorretta al meglio dall’asse Brambillasca-Magnani (decisivo il più 11 del 33’ dopo il 30-30 di metà gara con gli ospiti penalizzati dall’assenza di Ghioni). Nel turno "regolare" i ragazzi di Gaia (Magnani 20, Brambillasca 18, Bertuletti 14) hanno piegato alla distanza la resistenza della Forti e Liberi (Bruno 27, Stucchi 13, De Vico 11), che ha tenuto botta nel primo tempo (27-22 al 10’, 50-42 al 20’) faticando però a trovare continuità perimetrale contro una difesa molto chiusa che ha propiziato una serie di efficaci "ripartenze". Nel prossimo turno grande scontro al vertice tra le imbattute Armani Junior e Gorgonzola, con Milano che ha fatto le "prove generali" espugnando agevolmente il campo di Lonato pur senza gli influenzati Seratoni e Luzzini. Primo tempo decisamente scialbo per i ragazzi di Avantaggiato (16-16 al 10’, 27-29 al 20’), poi le iniziative di De Bettin e la sostanza di Piva hanno permesso all’Olimpia di accendere il motore (37-59 al 30’). Dietro le tre imbattute riprende la marcia della Comark, corsara a Msanago facendo subito valere il talento del duo Leone-Giosuè (25-42 al 20’) anche se i ragazzi di Meneghin tengono botta alla distanza con buoni spunti di Mainetti e Zattra. Nel prossimo turno la Blu Orobica riceverà un’ABC reduce dal secondo stop casalingo consecutivo per mano di Cantù: i ragazzi di Natola pagano il passaggio a vuoto offensivo tra secondo e terzo quarto (23-33 al 20’ ed anche meno 14 al 23’), poi un forcing guidato da Chimini firma il sorpasso varesino (60-59 al 36’) ma il quinto fallo di Bruno - importante nel limitare le folate di Del Pero - costa caro ai padroni di casa, "infilzati" da un 2+1 del play ospite e dalla sostanza interna di Magni e Scuratti. Nulla da fare infine per Saronno nel "viaggio" ad Iseo: i ragazzi di Claudia Dalla Valle partono bene (20-23 al 10’, 35-38 al 20’) ma pagano il precoce quarto fallo di Minoli subendo un micidiale 31-6 nel terzo periodo (66-44 al 20’) e la rimonta finale dal meno 10 del 38’ non ha esito positivo.

RISULTATI (6° turno): Argentia Gorgonzola-Forti e Liberi Monza 91-72; Whirlpool Varese-Comark Bergamo 52-71; ABC Varese-Porada Cantù 64-72; JuVi Cremona-Alta Tradate 46-67; Rimadesio-Pavia 71-55; Lonato-Armani Junior Milano 47-79; Iseo-Saronno 82-79. Anticipo 9° turno: Gorgonzola-Desio 72-67. Recupero: Iseo-Cantù 55-63.
CLASSIFICA: Gorgonzola+14; AJ, Alta 12; Comark 10; Rimadesio*+, Cantù 8; Monza, ABC, Saronno, Iseo 4; Pavia 2; Whirlpool, Lonato, Cremona* 0.

UNDER 14 OPEN Bene l’AJ

Classifica che inizia a delinearsi con l’Armani che mantiene la vetta insieme alla SocialOsa (Perego 13, De Martino 12, Fanelli 9, Santoruvo 8, Righetti 8), vittoriosa sul campo della BluCeleste (Alajmo 13, Rigamenti 19, Cattani 12). Grande equilibrio per i primi due quarti di gara (19-19; 34-36), dopodiché i ragazzi di Marco Alzati inanellano un 13-20 di parziale che portano fino alla fine. Terzo successo anche per i biancorossi di coach Paolo Avantaggiato nella trasferta a Bancole . Nella terza frazione i ragazzi dell’Olimpia partono col piglio giusto tentando l’allungo decisivo, ma Bancole resta in scia (34-43). Si decide tutto nell'ultimo periodo coi milanesi che sulla spinta di Bocola (21 punti) mettono in ghiaccio il referto rosa. Nel plotone di testa anche Comark (Ripamonti 18, Donadoni 26, Finulli 15, Esposito 21) che passeggia con Terno d'Isola, insieme a Cantù (Vaghi 31, Brambilla 16, Clerici 10) che infligge un duro colpo alla Rimadesio (23-21 al 10'; 44-41 al 20'; 60-57 al 30'). Torna alla vittoria anche Varese neo griffata Lindt, grazie a una prova concreta. I milanesi si sono rivelati alquanto ostici e per due quarti hanno impegnato severamente i varesini, condizionati dai precoci falli di Grieco e Bardelli (10 rimbalzi e 9 recuperi). Punteggio che rimane in equilibrio, con la Lindt costantemente al comando. Ultimo sussulto dei milanesi a inizio terzo quarto (33-37) sulla spinta del duo Perrino-Di Munno, 15 punti a testa e del veloce play Zucchelli (8 punti). Ma un'attenta difesa, finalmente aggressiva, unita ai contropiedi del Campus di Giovanni Todisco permette di allungare e chiudere i giochi sul 60-37. elle file della Lindt da segnalare infine le prove di Dejace (15 punti in 17' con 4/7 da 2; 2/4 da 3 e 8 rimbalzi), Cassinelli (13 punti) e Piccoli (11 punti e 7 recuperi).

RISULTATI (3° turno): Blu Celeste-Social Osa 68-72; Armani Junior-Morbegno 83-40; Pavia-Bancole 56-63; Rimadesio-Progetto Giovani Cantù 79-81; Bernareggio-Me.Com. Cremona 49-69; Comark Bergamo-Isola Terno 105-60; Lindt Varese-Malaspina S.Felice 74-53; rec. Bancole-AJ Milano 50-58.
CLASSIFICA: AJ Milano, Social OSA, Cantù, Comark 6; Rimadesio, Lindt 4; Blu Celeste, Bernareggio, Morbegno, Cremona, Bancole 2; Malaspina, Isola Terno, Pavia 0.

UNDER 13 OPENAJ sul velluto

(i.s.) Raid esterno sul campo della Gerardiana Monza per l’Armani Junior. I ragazzi di coach Bizzozero partono subito bene e, concedendo poco ai padroni di casa, mettono la gara in cassaforte già dall’inizio. Per il team di Giulio Besio viene bissata la vittoria di settimana scorsa nel derby con la Robur Saronno (Fiore 15, Gorla 15, Calderone 27, Picozzi 16) che alle finali provinciali di categoria batté proprio il Campus. Si viaggia in equilibrio nel primo quarto (19-19 all'8), poi sono i varesini a prendere il largo sulla spinta dei positivi Corsaro (22 punti) e Dongiovanni (10), trascinati a loro volta dall'incontenibile Edoardo Vescovi (36 punti, buon sangue non mente per il figlio del grande Cecco Vescovi) fino al 33-45 dell'intervallo e al 47-64 del 24'. La Robur, però, non demorde: e nell'ultima frazione di gioco (parziale di 34-18) rimonta punto su punto, addirittura portandosi avanti sul +2 all'ultimo minuto (80-78). Lo sforzo viene vanificato da canestro su rimbalzo d'attacco di vescovi per l'81-82 finale, con Saronno che non riesce a convertire l'ultimo possesso. E Varese che si prende la rivincita dopo l'anno scorso, in attesa che in via Marzorati sabato prossimo arrivino i legnanesi allenati da Max Giudici. Vittoriosi nel derby infuocato con la Sangiorgese. Buona difesa dei biancorossi che sin dalle prime battute recuperano decine di palloni, ma concretizzano poco, lasciando solo due punti nel quarto agli avversari (14-2 al 10’). Nel secondo periodo due canestri portano Legnano (Guidi 31, Toia 25, Benetti 11, Barbera 8) a costruire un parziale di 31-16 che vale la vittoria. Buon esordio anche per Milano3 che dopo aver vinto la prima nel recupero con Binasco, si ripete in questo 2° turno vincendo dopo un overtime con Cernusco. Canestro decisivo di Bristot (mvp per il team di Basiglio con 22 punti).

RISULTATI (2° turno) - Girone A: Gerardiana Monza-Armani Milano 34-98; Veranese- Sesto Calende 81-47; Popz Cinisello-Rimadesio 69-93; Robur Saronno-Elmec . Varese 81-82; Forg. Marcora Legnano-Astra Sangiorgese 78-71
CLASSIFICA: AJ, Legnano, Elmec 4; Cantù, Saronno, Cinisello, Rimadesio, Varanese 2; Pall. Milano, Sesto Calende, Sangiorgio, Gerardiana 0.
RISULTATI Girone B: Milanotré-Libertas Cernusco 65-64dts rec. Binasco-Milanotré 62-64;
CLASSIFICA: Milanotré 4; Lonato, Gorle, Cremona*, Comark, Vismara 2; Sarezzo, Excelsior, Binasco*, Cernusco, Melegnano, Metanopoli 0

domenica 23 novembre 2008

COMARK BATTE CANTU' E ARRIVA SESTA AL MEMORIAL ANDREA BLASI DI ARESE


Memorial Andrea Blasi Under 13 Open - semifinale 5-8 posto
Pall. Cantù-Comark Bergamo 59-68 (35-35)


Cantù: Ballabio 4, Benzoni, Bernardi 3, Caimi, Cambursano, Castelli 21, Cipolletta 2, Fontana 2, Frigerio, Galletti 6, Molteni 2, Meroni 4, Molteni M. 3, Nourou 12. All. Bazzani
Comark: Pezzotta, Finardi 4, Carminati, Monticelli 6, Biffi 7, Ferri 10, Onorati, Verri 5, Tonini 13, Flaccadori 14, Silva 9. All. Braga

Memorial Andrea Blasi Under 13 Open - finale 5-6 posto
Comark Bergamo-Aurora Desio 53-56 (21-32)


Comark: Pezzotta 5, Finardi , Carminati 2, Monticelli 2, Biffi 11, Ferri 4, Onorati, Verri 6, Tonini 2, Flaccadori 14, Silva 7. All. Braga
Desio: Massa 16, Gatti 2, Molteni 2, Colombo 6, Farruggio 1, Annacondia 6, Longoni, Pellizzoni 5, Cavallini, Vitale, Rapisarda 4, Martin 12, Brambilla 3. All. Illiano

Oggi si e’ conclusa la quinta edizione del Memorial Blasi ad Arese con la vittoria meritata della Benetton Treviso per 81-61 contro la Fortitudo Bologna. Al terzo posto si e’ classifica l’Armani Jeans Milano di Bizzozzero vincente nel pomeriggio contro la Virtus Bologna.

I nostri 96, dopo la vittoria con la Robur Saronno, e la sconfitta a testa alta con la Benetton hanno affrontato la forte compagine canturina. Bellissima partita, giocata bene da entrambe le squadre. Grande la prestazione dei nostri ragazzi, che contro ogni pronostico riescono a vincere grazie ad una super prova di squadra.

Partita decisa dagli episodi, dove i problemi di falli degli elementi piu’ importanti di entrambe le squadre hanno condizionato l’andamento del match. Bluorobica è sempre avanti, dall’inizio alla fine, Cantu’ piu’ e piu’ volte riesce a rimontare grazie allo stra potere fisico a rimbalzo. Decisivi nel finale Flaccadori e Biffi.

Nel pomeriggio la finale per il quinto e sesto posto contro i conosciuti giocatori dell’Aurora Desio, affrontati gia’ due volte in amichevole. Pessima partita, dove sicuramente la quarta partita in due giorni si e’ fatta sentire. Fin dall’inizio gli arancio-blu non sono in palla, il gioco e’ soporifero,e la difesa lo e’ di piu’.

Uscito Ferri per una botta al naso la rotazione (non rischiato in vista del match di campionato di Mercoledi sera), oltre ai soliti problemi di falli e’ davvero difficile.Sempre sotto nel punteggio,nell’ultimo quarto solo col cuore si riesce a rimontare,ma negli ultimi minuti gli episodi danno ragione alla formazione milanese che si aggiudica il quinto posto.

Si chiude cosi questo bellissimo Torneo, dove la Bluorobica Under 14 esce consapevole di potersela giocare con tutte le squadre lombarde. Ora sotto col campionato, Mercoledi sera al PalaFacchetti arriva il Melegnano per agguantare la seconda vittia in altrettanti incontri.

CAMPIONATO UNDER 17 PROVINCIALE
VIRTUS ISOLA TERNO-COMARK BERGAMO 100-60


Campionato Under 17 Provinciale - 4° giornata di andata
Virtus Isola Terno - Comark Bergamo 100-60 (61-29)


Virtus: Pizzo 3, Dorini 8, Fumagalli 6, Filippone 2, Rota 21, Gavardi 20, Berisha 2, Bottaro 4, Sturiale 14, Bianchetti 4, Giudici 5, Colleoni 11. All. Maffioletti
Comark: Mazzucchelli 8, Zappa 4, Galimberti 15, Ubbiali 4, Nava G. 10, Agazzi 4, Limonta 4, Motta 10, Piantoni 1. All. Zambelli


Arbitro: Coffetti di Bergamo (Voto 10)

Parziale dei quarti: 35-12, 26-17, 27-10, 12-21

Note: Usciti per cinque falli Motta e Ubbiali (Comark). Timeout Comark 3 Virtus 0. Tiri liberi Comark 10/26 Virtus 9/31 Triple Comark 2 Virtus 7. Falli fatti Comark 23 Virtus 26. Durata della partita 1h e 40min.

Prossimo turno: martedì 25.11 alle ore 20.00 presso PalaFacchetti di Treviglio, si gioca contro Basket Osio Sotto

CAMPIONATO UNDER 14 OPEN (1995)
COMARK BERGAMO - VIRTUS ISOLA TERNO 105-60


Campionato Under 14 Open - 3° giornata di andata
Comark Bergamo - Virtus Isola Terno 105-60 (52-21)


Comark: Stucchi 4, Casappa 4, Scaini, Finulli 15, Esposito 21, Della Volta, Ripamonti 18, Arnoldi, Donadoni 26, Gerosa 6, Briguglio, Spatti 11. All. Zambelli
Virtus: Foresti 9, Castelletti 6, Augeri 2, Arrigoni 3, Guerini 3, Prezioso 3, Agazzi 2, Zucchetti, Facheris 3, Masseroni 6, Locatelli 12, Gambirasio 11. All. Maffioletti

Arbitro: Pizzigalli di Seriate

Parziale dei quarti: 25-12, 27-9, 33-24, 20-15

Note: nessuno uscito per cinque falli. Tiri liberi Comark 16/33 Virtus 23/38 Triple Comark 3 Virtus 1. Falli fatti Comark 26 Virtus 28. Durata della partita 1h e 35min.

Prossimo turno: domenica 30.11 alle ore 16.00 presso Sporting Club Malaspina, Via dello Sport 1, S. Felice di Peschiera Borromeo (MI), si gioca contro Malaspina S. Felice


Nessuna sorpresa nell' inedito derby per la categoria Under 14 tra le bergamasche Comark e Virtus Isola. Perentoria l'affermazione dei cittadini, forti di una schiacciante superiorità che ha prodotto un divario sempre in incremento per tutto l'arco della partita.
Due giorni ricchi di soddisfazioni per il gruppo 1995 che il giorno precedente nel campionato Under 15 provinciale, aveva espugnato il difficile campo di Costa Volpino (vice campione provinciale in carica).

Partenza molto buona per Bluorobica: Donadoni & Co. impongono da subito un ritmo alto e trovano spiazzati i ragazzi di Terno d'Isola. I raddoppi vengono applicati in modo deciso e lucido e consentono alla Comark comodi canestri in sovrannumero.
Terno prova a restare a galla con un grande ardore difensivo e una stupefacente precisione dalla lunetta.
Dopo un piccolo calo fisiologico in chiusura di primo quarto, Bergamo opera però lo strappo decisivo nella seconda frazione: la difesa sale di colpi, lo spirito è da battaglia come si confà ad un derby e Bluorobica vola a +31, mandando di fatto in anticipo i titoli di coda alla gara.
Interessanti i minuti di gioco con Ripamonti in cabina di regia: oltre al solito atletismo (rimbalzi e penetrazioni), ottimi segnali di controllo del proprio impeto e di tecnica individuale.
Bene anche Esposito che tiene alto il fatturato del reparto lunghi, malgrado uno Spatti (comunque molto positivo) a mezzo servizio.

Nel secondo tempo, spazio al talento puro: prima Donadoni e poi Finulli deliziano la folta platea con belle iniziative personali a coronare l'ottima qualità del lavoro collettivo.

Altri passi avanti, giustificati i sorrisi, ma la strada è ancora molto molto lunga...

CAMPIONATO UNDER 19 PROVINCIALE
COMARK BERGAMO - BASKET VERDELLO 100-93


Campionato Under 19 Provinciale - 5° giornata di andata
Comark Bergamo - Basket Verdello 100-93 (54-39)


Comark: Fagiuoli 21, Orlandi 17, Comerio 7, Nava 27, Teri 21, Moretti 6. All. Dominelli
Verdello: Agostinelli 6, Arzuffi 17, Previtali 10, Parabello 12, Fanic 14, Cavallario 22, Rota 6, Rosa 2, Cattaneo 2, Morelli 2. All. Zanini

Arbitro: Pizzigalli di Seriate

Parziale dei quarti: 31-18; 23-21; 23-22; 23-22

Note: nessuno uscito per cinque falli. Tiri liberi Comark 10/17 Verdello 9/16 Triple Comark 9 (Fagiuoli 1, Nava 5, Comerio 1, Teri 2) Verdello 7. Falli fatti Comark 10 Verdello 14. Partita iniziata alle 18.58 finita alle 19.08 per 1 ora e 10 minuti.

Prossimo turno: lunedì 24.11 alle ore 19.00 presso il Palazzetto di Gorle si gioca contro Gorle

PRIMI RISULTATI DEL GRUPPO UNDER 13 OPEN IN OCCASIONE DEL MEMORIAL ANDREA BLASI


Torneo Andrea Blasi Under 13 Open - 1° giornata
Robur Saronno - Comark Bluorobica 48-54 (23-27)


Saronno: Proserpio 2, Banfi, Fiore 7, Gorla 5, Ferrari 2, Borroni 2, Castelli, Calderone 22, Lizza, Basilico 2, Picozzi, Maiocchi. All. Bonetti
Comark: Pezzotta 5, Finardi 2, Carminati 2, Monticelli, Biffi 4, Ferri 12, Onorati 2, Verri 5, Flaccadori 10, Silva 6, Savoldelli 8. All. Martini

Torneo Andrea Blasi Under 13 Open - 2° giornata
Comark Bergamo – Benetton Treviso 48-62 (27-33)


Comark: Pezzotta 2, Finardi 2, Carminati, Tonini, Monticelli 4, Biffi 6, Ferri 5, Onorati 1, Verri 5, Flaccadori 11, Silva 6, Savoldelli 5. All. Martini

Bluorobica partecipa tra sabato e domenica al prestigioso Memorial Blasi, in svolgimento sui campi di Arese e Saronno. Nella giornata inaugurale del torneo, atto ad omaggiare nel migliore dei modi la memoria di Andrea Blasi, la Comark Under 13, ha esordito contro la formazione locale della Robur Saronno.

Non male davvero i ragazzi allenati da coach Bonetti che, nei due tempi da venti minuti con tempo continuato come prevedeva la formula della giornata inaugurale, hanno impensierito non poco gli orobici. I Blu, con Tonini in precarie condizioni e quindi tenuto praticamente fermo ai box, rinfortati dall'inserimento di Nicola Savoldelli, classe 1997, hanno fatto fatica ad imporsi con Saronno, in particolare nella marcatura di Calderone, il bomber locale.

Nella seconda gara contro la Benetton Treviso i ragazzi di Martini pagano l’emozione di una gara cosi ad alti livelli lasciando fissare dai verdi un parziale iniziale di otto a zero. Grazie ad un grande cuore i Blu però dopo essere stati sotto anche di più di dieci lunghezze rimontano e all’intervallo sono sotto solo di sei con tutta l’inerzia a favore.

La fisicità dei ragazzi di Treviso però è notevole e troppi sono i rimbalzi catturati dai lunghi avversari che si tramutano in canestri da sotto. Nel finale i Blu non ne hanno più, avendo anche giocato due partite di fila e Treviso può vincere la gara senza troppi patemi nel minuto finale.

Bluorobica vince però la sfida nel tiro da tre punti, per tre a zero, ma è una vittoria morale che non fa classifica. Domenica mattina ore 10 sempre a Saronno i Blu ancora in campo per la terza giornata del girone, nel pomeriggio le finali.

sabato 22 novembre 2008

CAMPIONATO UNDER 15 PROVINCIALE
COSTA VOLPINO-COMARK BERGAMO 57-64


Campionato Under 14 Provinciale - 2° giornata di andata
Costa Volpino - Comark Bergamo 57-64 (34-29)


Costa Volpino: Ziboni, Delvecchio, Ibrahimi, Giudici 14, Finocchiaro, Nezosi 14, Beggiato 18, Martinelli 4, Caroli, Duda, Macario, Manfrini 7. All. Pautasso
Comark: Conti, Stucchi 4, Casappa 4, Scaini 9, Esposito 12, Marcolongo, Ripamonti 19, Arnoldi, Gerosa 14, Briguglio 2, Pezzotta. All. Zambelli

Arbitro: Finazzi di Chiuduno

Parziale dei quarti: 14-14, 20-15, 14-23, 9-12

Note: nessuno uscito per cinque falli. Timeout Costa Volpino 2, Comark 2. Triple Costa Volpino 1, Comark 2. Falli commessi Costa Volpino 11, Comark 18. Tiri liberi Costa Volpino 6/18, Comark 2/10. Durata della partita 1h 25min.

Prossimo turno: giovedì 27.11 alle ore 19.00 si gioca al PalaNorda contro S.S. Excelsior Bergamo

giovedì 20 novembre 2008

CAMPIONATO UNDER 17 D'ECCELLENZA
COMARK BERGAMO-LIBERTAS CERNUSCO 85-82


Campionato Under 17 d'eccellenza - 7° giornata di andata
Comark Bergamo - Libertas Cernusco 85-82 (37-45)


Comark: Fagiuoli 19, Leone 13, Frigeni, Comerio, Giosuè 4, Nava 2, Teri, Cancelli 7, Giacchetta, Carnovali 20, Tomasini 21, Moretti. All. Schiavi
Cernusco: Resca 21, Tavazzi, Di Pietro, Saturnino 16, Bottan 6, Carzaniga 9, Cagliani, Tonelli, Remelli 8, Bonomi 5, Mezzaqui 15. All. Cornaghi

Arbitri: Begnis di Crema (Voto 9) Tampelli di Casalbuttano (Voto 9)

Parziale dei quarti: 18-23; 19-22; 25-18; 23-19

Note: nessuno uscito per cinque falli. Statistiche Comark: tiri da due 31/59 (52%) tiri da tre 6/21 (28%) tiri liberi 5/9 (55%) Rimbalzi difensivi 21 (Cancelli 7) offensivi 10 Palle perse 16 (Leone 5) recuperate 12.

Prossimo turno: mercoledì 26.11 alle ore 21.00 si gioca al Centro Campus di Via Pirandello contro il Campus Varese.

Grande determinazione, voglia di giocare, precisione e tante altre belle qualità in casa Cernusco nella settima giornata di campionato contro la Comark. I Bufali arrivano molto vicino a sbancare il PalaFacchetti e solo un paio di episodi sfavorevoli nel finale le negano con merito di uscire dall'impianto di Treviglio con il referto rosa in mano.

I Blu, come spesso accade, partono male all'inizio e procedono nel "vivacchiare" senza dare grandi segnali di ripresa almeno fino all'intervallo. Poi ci mettono del loro per rintuzzare lo svantaggio che alla prima sirena è di 5 e alla pausa lunga è di 8. Nella ripresa infatti si rivedono delle giocate interessanti, (in primis Tomasini 9/12 da due sporcato dallo 0/5 da tre) anche se Cernusco ormai in gas risponde colpo su colpo alle giocate dei Blu.

Per qualche minuto dopo l'intervallo si assiste anche ad una gara piacevole e spettacolare. Ad ogni canestro da una parte (Carnovali 4/9 da due 4/8 da tre), si risponde a tono dall'altra. Gli episodi alla fine premiano i Blu che sul più uno firmato da un gioco da tre punti di Cancelli (81-80) realizzano prima il canestro di Tomasini (83-80) e poi sull'azione decisiva il tiro sulla sirena dei 24 di Fagiuoli (prestazione di valore assoluto per la guardia di Padova 8/11 da due, 1/3 da tre) che fissa un più 5 importante a 20 secondi dalla fine.

Sul ribaltamento canestro del solito Saturnino in penetrazione e poi la sanguinosa palla persa nel finale dai Blu a 2 secondi dal termine consegnano la possibilità a Cernusco di impattare con una tripla sulla sirena che però non arriva per il troppo poco tempo a disposizione.

Alla fine vince la Comark con grande fatica ma Cernusco esce a testa alta per aver dimostrato a se stessi in primis e poi a tutti quanti che il gruppo di Cornaghi può ancora dire la sua ad alti livelli e che pur giocando sotto età sarà pronta a sfruttare le occasioni più ghiotte che le capiteranno nel corso del campionato.

mercoledì 19 novembre 2008

CAMPIONATO UNDER 14 PROVINCIALE
COMARK BERGAMO-ORATORIO BARIANO 102-26


Campionato Under 14 provinciale - 4° giornata di andata
Comark Bergamo - Pol. Bariano 102-26


Comark: Ferri 8, Monticelli 6, Biffi 21, Pezzotta 10, Tonini , Verri 8, Onorati 17, Perico 11, Carminati Molina 10. All. Martini
Bariano: Moroni, Catrambone, Cigoli, Nossa, Panini 8, Bonfanti 2, Danelli, Mascesi 10, Lodato 2, Corassi 3, Natali, Staibano 2. All. Gualandris

Arbitri: Sozzi di Verdello e Abbiati di Treviglio

Parziale dei quarti: 16-09; 26-04; 23-10; 37-03

Note: Lodato (Bariano) uscito per cinque falli. Triple Comark 3 Falli fatti Comark 13 Bariano 16

Tonini e compagni vincono la quarta partita consecutiva nel campionato Under 14 provinciale, contro il Bariano allenato dal trevigliese doc Gualandris, ieri però assente perché impegnato nell’allenamento di C2 a Mornico, da giocatore. Dopo un primo quarto giocato praticamente alla pari i Blu premono sull’acceleratore trovando buoni spunti che assicurano un vantaggio cospicuo.

Senza Finardi e con Tonini a mezzo servizio, entrambi per problemi ad un ginocchio, la rosa è ai minimi termini, considerata anche le assenze forzate di Finazzi e Ornaghi, con problemi di tesseramento. A segno da tre punti Monticelli, Onorati e Biffi.

Da segnalare, dopo l’arbitraggio di Simone Ghisoni anche l’esordio al PalaFacchetti del baby arbitro Stefano Abbiati, anch’esso abbastanza sicuro nei propri fischi e comunque padrone della lettura del gioco. L’esperimento portato avanti dall’istruttore dei mini arbitri Sorzi è assolutamente vincente e guarda al futuro, potendo addestrare con la dovuta calma gli arbitri, pescando tra coloro che sono ancora in attività col forte vantaggio di conoscere il gioco dal di dentro, non solo dal di fuori.

Sabato a Saronno l’esordio al Memorial Blasi, avversario di turno, oltre Saronno, la Benetton Treviso.

PROGRAMMA ALLENAMENTI 24-30 NOVEMBRE 2008


Pubblichiamo programma di allenamenti e partite per le squadre Bluorobica d'eccellenza per la settimana che va da Lunedì 24 a Domenica 30 novembre 2008.

SECONDA EDIZIONE

Pubblichiamo anche orario dei trasporti per i ragazzi coinvolti.

Ricordiamo che è possibile ricevere copia del programma in formato excel stampabile scrivendo una mail di richiesta a bluorobica@alice.it

CONVOCAZIONE PER IL TROFEO DELLE REGIONI
SONO 3 I BLU NELLA SELEZIONE REGIONALE

Riceviamo e pubblichiamo da parte del Comitato Regionale Lombardo

Il Comitato Regionale Lombardo, nell’ambito del Progetto di Qualificazione Nazionale e in preparazione al Trofeo delle Regioni, in programma a Montecatini dal 1 al 6 Gennaio 2009 e che vedrà coinvolti gli atleti nati nell’anno 1994, convoca per Domenica 23.11.2008 presso il Centro Tecnico Federale di Cernusco sul Naviglio, (Via Buonarroti) dalle ore 11.00 alle 13.00 i seguenti atleti:

1) AMATO Andrea PALLACANESTRO OLIMPIA MILANO srl – Milano
2) BAGGI Matteo U.S. PALL. AURORA DESIO 94 – Desio
3) BARONI Alessandro BASKET ISEO - Iseo
4) BARTOLI Lorenzo PALLACANESTRO OLIMPIA MILANO srl – Milano
5) BRUNO Francesco GIN. MONZESE FORTI E LIBERI – Monza
6) DE VICO Niccolò GIN. MONZESE FORTI E LIBERI – Monza
7) FIGINI Andrea U.S. PALL. AURORA DESIO 94 – Desio
8) FRANZOSI Davide ASS. DIL. BLUOROBICA – Bergamo
9) GIOSUE’ Edoardo ASS. DIL. BLUOROBICA - Bergamo
10) LEONE Andrea ASS. DIL. BLUOROBICA – Bergamo
11) MAGNANI Matteo NUOVA ARGENTIA PALLACANESTRO - Gorgonzola
12) MAGNI Stefano PALLACANESTRO CANTU’ – Cantù
13) MINOLI Tommaso PALL. GIOV. ROBUR SARONNO – Saronno
14) PIVA Dario PALLACANESTRO OLIMPIA MILANO srl - Milano
15) SCURATTI Stefano PALLACANESTRO CANTU’ – Cantù
16) SERATONI Andrea PALLACANESTRO OLIMPIA MILANO srl – Milano
17) TEDOLDI Marco BASKET ISEO - Iseo

Riserve a casa:
1) ALETTI Federico ROBUR ET FIDES POL. DIL. – Varese
2) BRAMBILLASCA Giovanni NUOVA ARGENTIA PALLACANESTRO - Gorgonzola
3) CHIMINI Marco ROBUR ET FIDES POL. DIL. - Varese
4) GHIONI Marco U.S. PALL. AURORA DESIO 94 – Desio
5) MOTTA Alex ASS. DIL. BLUOROBICA – Bergamo

Staff C.R.L.:
Dirigente FIP: CRIVELLI Pierangelo
Referente Tecnico Territoriale: ROCCO Enrico
Responsabile Tecnico: SCHIAVI Andrea
Assistente: GHIRELLI Gabriele
Mental Trainer: PIROLA Gabriele
Preparatore Atletico: MOLINA Andrea
Massiofisioterapista: COLOMBO Paola

Il Comitato Regionale Lombardo comunica altresì il programma di tutta l’attività che l’annata del 1994 svolgerà nel primo periodo della stagione sportiva 2008-2009.

Mese di Novembre 2008:
Allenamento Lombardia (17 Atleti) 23.11 Cernusco S.N.

Mese di Dicembre 2008:
Amichevole o Allenamento 8.12 (sede da definire)
Torneo o raduno (14 Atleti) 21/22/23 Dicembre a Bormio
Allenamento Lombardia (12 Atleti) 30.12 Cernusco S.N.
1-6 Gennaio 2009 Torneo delle Regioni a Montecatini (PT)

Notizie, foto e curiosità sul Blog della Selezione Regionale

CONVOCAZIONE PER TROFEO DELLE PROVINCE
SONO 7 I BLU NELLA SELEZIONE DI BERGAMO


Riceviamo e pubblichiamo dalla FIP di Bergamo

OGGETTO: “TORNEO DELLE PROVINCE 2008 – atleti anno 1995”

Il C.N.A. di Bergamo, in preparazione al Torneo delle Province che si svolgerà a Cernusco Sul Naviglio nei giorni 06-07-08 Dicembre 2008, convoca per l’allenamento che si terrà il giorno: DOMENICA 23/11/2008 – DALLE ORE 17.00 ALLE ORE 19.00 presso il Palasport di Bergamo – via C. Battisti gli atleti riportati nell’elenco allegato.

1) BEGGIATO DAVIDE POL. CLUSONE
2) CASTAGNA LUCA BK CARAVAGGIO
3) DONADONI MATTIA BLU OROBICA BG
4) ESPOSITO ALESSANDRO BLU OROBICA BG
5) FINULLI FEDERICO BLU OROBICA BG
6) FOGLIO FABIO SCUOLA BK TREVIGLIO
7) GAMBIRASIO MATTIA VIRTUS ISOLA
8) GEROSA OTTAVIO BLU OROBICA BG
9) GHISONI SIMONE SCUOLA BK TREVIGLIO
10) GUALAZZINI MARCO LUSSANA BG
11) MASSERONI LORENZO VIRTUS ISOLA
12) REMADI YASSINE CRAL DALMINE
13) RIPAMONTI DAVIDE BLU OROBICA BG
14) SCAINI NICOLA BLU OROBICA BG
15) SPATTI ALESSANDRO BLU OROBICA BG
16) SPINELLI STEFANO BASKET VERDELLO
17) ZUCCHETTI GIOVANNI VIRTUS ISOLA

RESPONSABILE ORGANIZZ.: SAVOLDELLI CLAUDIO
REFERENTE TERRITORIALE: MARTINI RAFFAELE
CAPO ALLENATORE: LONGANO FABRIZIO
ASSISTENTI ALLENATORI: POLONI MICHELANGELO BRAGA RAFFAELE

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO
Comitato Nazionale Allenatori – Provincia di Bergamo

CAMPIONATO UNDER 15 D'ECCELLENZA
WHIRLPOOL VARESE - COMARK BERGAMO 52-71


Campionato Under 15 d'eccellenza - 6° giornata di andata
Whirlpool Varese - Comark Bergamo 51-72 (25-42)


Varese: Croon 2, Caccianiga, Boldetti, Mainetti 13, Bruno 6, Bianchi 7, Piatti, Ferrario 4, Pramaggiore, Bellato, Corna 8, Zattra 13. All. Meneghin
Comark: Mazzucchelli 2, Zappa 8, Galimberti 5, Leone 10, Giosuè 11, Finulli 2, Agazzi, Limonta 5, Motta 6, Piantoni 10, Donadoni 4, Franzosi 8. All. Schiavi

Arbitri: Albericci di Cermentate e Novati di Cantù

Parziale dei quarti: 13-22; 12-20; 8-12; 19-17

Note: nessuno uscito per cinque falli. Tiri liberi Varese 5/14 Comark 2/6. Falli commessi Varese 5 Comark 16

Prossimo turno: sabato 29.11 alle ore 19.00 si gioca alla Pesenti contro ABC Robur et Fides Varese.

Dopo il passo falso contro Gorgonzola, torna alla vittoria il gruppo 94. Mazzucchelli e compagni si aggiudicano il quinto referto rosa in sei partite, sbancando in scioltezza il suggestivo PalaWhirpool di Varese.

Esito della partita mai in questione lungo tutti i quaranta minuti: troppo grande la differenza di caratura tecnica e atletica tra le due formazioni.
Bergamo non incanta, ma basta qualche sprazzo per avere la meglio sulla formazione varesina: dopo un primo quarto in sordina per entrambe le compagini, la Comark firma l'allungo decisivo nel secondo quarto in cui il quintetto piccolo ben orchestrato da Donadoni allunga fino a +17 grazie alla concretezza di Giosuè e all'ottimo impatto di Piantoni.

Secondo tempo con ampie fasi di rottura prolungata (come testimonia il filmato), ma Varese non riesce ad accorciare il divario, malgrado qualche buono spunto del lungo Zattra.
Sono Zappa (8 punti senza errori al tiro) e Piantoni (che trova la gioia della doppia cifra) a traghettare in tranquillità Bluorobica verso la sirena finale.
Positivo in tutti i sensi il ritorno al gioco per Franzosi, autore di una prova di quantità.

Nel finale l'emozione per qualche tifoso varesino in maglia bergamasca di salutare l'idolo d'infanzia Andrea Meneghin, ora allenatore del gruppo under 15 Whirpool.

martedì 18 novembre 2008

CAMPIONATO UNDER 19 D'ECCELLENZA
COMARK BERGAMO-LUNA CANTU' 95-81


Campionato Under 17 d'eccellenza - 4° giornata di ritorno
Comark Bergamo - Luna Cantù 95-81 (44-36)


Comark: Planezio 26, Gotti 24, Gritti, Deligios 14, Monzio, Marulli 4, Lussana 2, Darwish 6, Gibellini 3, Carnovali 7, Tomasini 10, Carrara. All. Schiavi
Cantù: Gaiga, Spiga, Bloise 8, Zoia, Meroni 26, Pedelà 2, Silva 11, Pigoli, Maspero 4, Gandolfi 3, Corno 25, Petrosino. All. Brienza

Arbitri: Isinmbaldi e Quaia di Milano (Arbitraggio perfetto voto 10)

Parziale dei quarti: 22-22; 22-14; 32-22; 19-22

Note: uscito per cinqie falli Tomasini (Comark). Statistiche Comark tiri da due 28/43 (65%) tiri da tre 9/24 (37%) tiri liberi 12/18 (66%) Rimbalzi difensivi 23 (Planezio 8) offensivi 11 (Darwish 4) Palle perse 10 recuperate 17 Assist 12 (Marulli 3, Tomasini 3).

Prossimo turno: lunedì 24.11 ore 21.00 presso il Palalido di Milano si gioca contro Armani Junior Milano

Sono 33 i giorni trascorsi dalla gara di andata tra Bluorobica e Cantù e il ricordo della sconfitta beffa aleggia ancora nella memoria di tutti i presenti. Il meno tre dopo due supplementari al Pianella, aumenta ancora maggiormente le motivazioni ad una gara tanto importante quanto delicata per il proseguo del campionato per entrambi i gruppi.

In palio due punti importanti per l'accesso alla seconda fase con le gerarchie quasi definitive in Lombardia ad una sola giornata dal termine della prima fase. La gara che manca è quella tra Comark e Armani Milano che si dispuetrà al Palalido settimana prossima ma la classifica provvisoria parla chiaro: AJ Milano e UCC Casalpusterlengo 6, Desio 4, Cantù, Whirlpool e Comark a 2.

La gara è vibrante e a tratti anche piacevole. I ritmi non sono forsennati come all'andata, ma comunque il trend è sostenuto. Le difese concedono poco nel pitturato e lasciano qualche spazio dall'arco, dove le sei triple nei primi due periodi per i padroni di casa (3 Plane, 2 Lele, 1 Tommy) lasciano di stucco i ragazzi di Brienza. Cantù dal conto proprio trova un avvio fulminante grazie al talento inesauribile nel moto perpetuo di Meroni (già 15 punti a referto nei primi 20 minuti) e una fiammata di Bloise per chiudere sotto di otto all'intervallo (44-36).

Dopo la pausa lunga i Blu si affacciano alla gara ancora più determinati. Planezio appare monumentale sia nella parte difensiva (12 rimbalzi e 3 recuperi) che in quella offensiva (5/6 da due, 5/9 da tre, 1/2 ai liberi, 5 falli subiti, 2 assist) ma è tutta la squadra che appare tonica e pronta a leggere nel migliore dei modi la difesa brianzola.

Gotti è una sentenza nel pitturato (11/13 da due) con le molte imbeccate a pennello in fase di costruzione della manovra da parte della sua squadra. I Blu scappano via e volano per qualche minuto anche sul più 20. Il tempo di vedere Tomasini uscire per cinque falli dopo una prova alquanto sostanziosa, Marulli con un paio di magie in campo aperto e Gibellini sempre al posto giusto.

Finisce con 14 punti di scarto e sopratutto con la consapevolezza che giocando in questo modo tutto diventa più semplice. Nel video intervista a Omar Darwish. Impossibile perderla.

lunedì 17 novembre 2008

TOMMASO CARNOVALI TORNA IN AZZURRO
RADUNO NAZIONALE UNDER 16 A POMEZIA

SETTORE SQUADRE NAZIONALI N. 23 - NAZIONALE “U16” MASCHILE

II Settore Squadre Nazionali, in occasione del raduno collegiale della Nazionale “UNDER 16” Maschile (1993), in programma a Pomezia dal 1° al 4 dicembre 2008 e del successivo Torneo di Iscar (Spa) dal 5 al 9 dicembre 2008, ha convocato i seguenti giocatori :

1. BERNARDI Riccardo 93 192 PALL. BENETTON TREVISO
2. CACACE Giacomo 93 191 ARMANI JEANS MILANO
3. CARNOVALI Tommaso 93 193 COMARK OROBICA BERGAMO
4. FRANCIONE Roberto 93 195 FASTWEB AS JUNIOR LIB.PALL.
5. LAGANA’ Marco 93 185 TRENKWALDER REGGIO EMILIA
6. LOMBARDI Eric 93 198 ANGELICO BIELLA
7. MABILIA Alberto 93 171 A.S. MAROSTICA
8. MONALDI Diego 93 182 MONTEPASCHI BANCA SIENA
9. SEVERINI Giovanni 93 192 MONTEPASCHI BANCA SIENA
10. SORRENTINO Gianmarco 93 190 MONTEPASCHI BANCA SIENA
11. SPERA Gaetano 93 205 ASD PROGETTO VIVI BK NAPOLI
12. VECCIA Francesco 93 TRENKWALDER REGGIO EMILIA

Giocatori a disposizione (riserve a casa):
1. AZZARO Alessandro 93 190 FORTITUDO BOLOGNA
2. CEFARELLI Dario 93 190 ELDO CASERTA
3. DELLE CAVE Mario 93 176 STELLA AZZURRA ROMA
4. DISPINZERI Luigi 93 192 BANCA NUOVA TRAPANI
5. GUADAGNINI Alessandro 93 187 CONSUM.IT SIENA
6. JOVANCIC Marko 93 193 BITUMCALOR TRENTO
7. LISTWON Sandro Paolo 93 197 BANCA TERCAS TERAMO
8. SERIO Simone 93 203 VILLA BIANCA LECCE
9. STEFANINI Fabio 93 194 SCAVOLINI – SPAR PESARO
10. STASSI Stefano 93 198 ANGELICO BIELLA


RESPONSABILE S.S.N. MASCHILI :CARLO RECALCATI
CAPO DELEGAZIONE: CLAUDIO COLDEBELLA
TEAM MANAGER: ELENA FURCI
ALLENATORE: ANTONIO BOCCHINO
ASSISTENTE ALLENATORE: STEFANO BIZZOZI
MEDICO: MATTEO ACQUATI
MASSOFISIOTERAPISTI: FRANCESCO ALBERO

I giocatori ed i tecnici convocati dovranno presentarsi entro le ore 19:00 di lunedì 1° dicembre 2008 presso: HOTEL ENEA – Via del Mare 83, 00040 POMEZIA (RM) - TEL:(+39)06.9107021 FAX:(+39)06.9107805
E-mail:info@eneahotels.it WEB:www.eneahotel.it

* PROGRAMMA *
LUN. 1° DICEMBRE ORE 19:00 RADUNO COLLEGIALE A:
POMEZIA (ROMA)

SISTEMAZIONE PRESSO: HOTEL ENEA
VIA DEL MARE 83 – 00040 POMEZIA
TEL (+39) 06.9107021 FAX (+39) 06.9107805
E-MAIL: info@eneahotels.it
WEB SITE: www.eneahotel.it

MAR. 2 DICEMBRE ORE 09:00 – 11:00 ALLENAMENTI
C/O PALASPORT POMEZIA VIA PIETRO NENNI
ORE 15:00 – 17:00 ALLENAMENTI MER.
3 DICEMBRE ORE 10:00 – 12:00 ALLENAMENTI
ORE 18:00 – 20:00 ALLENAMENTI
GIO. 4 DICEMBRE ORE 11:30 ORE 14:30 ORE 17:00 TRASFERIMENTO AEROPORTO “L.DA VINCI”
VOLO AZ 60 ROMA - MADRID

ARRIVO E TRASFERIMENTO A ISCAR
SISTEMAZIONE C/O HOSTAL SAN ANTONIO
C/ PRIMITIVO AGUADO 39
ISCAR - VALLADOLID
ORE 19:30 ALLENAMENTI

VEN. 5 DICEMBRE ORE 12:00 ITA - SLOVENIA
SAB. 6 DICEMBRE ORE 16:00 ITA – POLONIA
DOM. 7 DICEMBRE ORE 20:00 ITA - SPAGNA
LUN. 8 DICEMBRE ORE 12/16/18/20 SEMIFINALI -

FINALI MAR. 9 DICEMBRE ORE 08:30 ORE 12:35 ORE 15:05 TRASFERIMENTO A MADRID
VOLO AZ 61 MADRID - ROMA ARRIVO A FIUMICINO
SCIOGLIMENTO COMITIVA

DALLA PREALPINA DI LUNEDI' 17 NOVEMBRE 2008
PROGRAMMA MEMORIAL ANDREA BLASI AD ARESE


Memorial Blasi appuntamento da non perdere ad Arese

Tutto pronto ad Arese per l'edizione 2008 del Memorial "Andrea Blasi", ormai "classicissima" del circuito dei tornei giovanili che sabato e domenica vedrà ai nastri di partenza 12 squadre di vertice della categoria Under 13.
Oltre ai padroni di casa del CCSA e della Robur Saronno (che come lo scorso anno organizzerà uno dei 4 gironi del torneo), al via del torneo in programma nel weekend ci saranno le realtà di spicco della fascia Open lombardo, oltre che ospiti di rilievo come le due bolognesi Virtus e Fortitudo e l’esordiente Benetton Treviso.
Da segnalare anche la "prima" assoluta della Whirlpool Varese ai nastri di partenza di una manifestazione la cui origine risale a metà anni '90 prima ancora che venisse intitolata alla memoria dello scomparso playmaker protagonista dello storico salto in serie A del club aresino.

Confermata la formula dello scorso anno con quattro gironi da tre squadre ciascuno che esauriranno la loro corsa nel pomeriggio di sabato; domenica mattina semifinali incrociate sfruttando i piazzamenti della prima fase (gare-clou tra le vincenti del turno inaugurale al centro Robur ed alla palestra di via Col di Lana), mentre nel pomeriggio del 23 si giocheranno le finali con il centro sportivo Ancilotto che ospiterà il match-clou (campione dell'edizione 2007 il Campus di Giovanni Todisco) a partire dalle 17.

GIRONE 1 (CCSA): Sabato ore 14,30 CCSA Arese-Whirlpool Varese; ore 15,45 Fortitudo Bologna-Whirlpool; ore 19,30 CCSA-Fortitudo
GIRONE 2 (palestra via Col di Lana): ore 14,30 AJ Milano-Aurora Desio; ore 17 (CCSA) Desio-FL Monza; ore 18,15 (CCSA) AJ-Monza
GIRONE 3 (centro Robur di Saronno): ore 15 Comark Bergamo-Saronno; ore 16,30 Comark-Benetton Treviso; ore 18 Saronno-Benetton.
GIRONE 4 (Col di Lana): ore 15,45 Legnano-Cantù; ore 17 Virtus Bologna-Cantù; ore 18,15 Virtus Bologna-Legnano.

SEMIFINALI: 1-4 posto domenica ore 11,15 1° gir.Verde-1° gir Giallo (Col di Lana); ore 11,15 (Robur) 1° gir.Blu-1° gir.Rosso. 5°-8° posto ore 10 (CCSA) 2° Verde-2° Rosso; (Robur) 2° Giallo-2° Blu. 9°-12° posto ore 10 (Col di Lana) 3° Giallo-3° Rosso; ore 11,15 (CCSA) 3° Verde-3° Blu
FINALI: ore 14,30 (Robur) 11°-12° posto; 14,30 (Col di Lana) 9°-10° posto; 15 (CCSA) 3°-4° posto; 16 (Robur) 7°-8° posto; 16 (Col di Lana) 5°-6° posto; 17 (CCSA) 1°-2° posto.