domenica 29 luglio 2007

BLUOROBICA ANCHE NELLE SERIE MINORI


Fervono in questi giorni gli ultimi dettagli per i tesserati Bluorobica in uscita dalle categorie giovanili che stanno per essere piazzati nelle varie realtà locali nelle serie minori.

Di classe 87, Filippo Manenti ha scelto la continuità con Ombriano (società neo-promossa in serie C/2) con il suo allenatore Valotti ha dare nuova fiducia al play tascabile di Treviglio. Nicola Patroni invece si è accasato in serie C/2 ad Orzinuovi, potendo in questo modo dimostrare sul campo tutto il proprio talento.

Per Francesco Chiari (classe 88) tante le richieste, anche se poi la preferenza è caduta ancora su Cassano d’Adda, dove il giovane pivot ha avuto ampi minutaggi nella scorsa stagione e dove comunque è migliorato parecchio. Per Andrea Nissoli prestito a Coccaglio in C/2 dove la guardia Blu potrà far valere tutta la propria propensione al tiro dalla distanza.

Per i restanti tesserati Bluorobica, come Manara, Parsani, Mazzola e tanti altri (Riva e Scaravaggi già definito il passaggio a Caravaggio in serie D) nei prossimi giorni lo staff dirigenziale Andreini-Ballini deciderà in comune accordo con i giovani giocatori la migliore sistemazione logistica, per il proseguo della propria carriera cestistica.

Doppio tesseramento anche per qualche Under 19 con Elvis Vacchelli che si dovrà dividere nell’impegno basket tra la formazione giovanile Under 19 allenata da Raffa Martini e la squadra di Costa Volpino in serie C/1. Ritrova quindi il suo vecchio allenatore Elvis che in questa maniera può certamente sfruttare appieno l’anno di apprendistato alle spalle di Ferrarese nella Blu Basket nella scorsa stagione. Per Alessandro Lorenzi doppio tesseramento con Pisogne (serie C/1) dove l’esterno Blu avrà la possibilità di valutare il proprio impatto nella prima serie nazionale.

Infine come già anticipato qualche giorno fa il terzetto Meneghel, Corno e Darwish farà parte integrante della Blubasket di serie B/1, stando dentro anche nelle rotazione dei 10 a referto e iniziando in pratica quella sorta di vasi comunicanti che dovrà consolidarsi ogni anno sempre più maggiormente tra settore giovanile e prima squadra.

TOMASINI E CARNOVALI DI RITORNO DAL RADUNO CENTRO NORD DEL SETTORE SQUADRE NAZIONALI


Sono tornati a Bergamo nella giornata di venerdì Simone Tomasini e Tommaso Carnovali dal raduno interregionale di qualificazione Centro-Nord del Settore Squadre Nazionali.

Sei giorni di duro e intenso allenamento per valutare al meglio pregi e difetti dei migliori 93 del Nord e del Centro Italia. Il raduno che dovrà portare alla selezione della squadra che nei prossimi anni dovrà rappresentare l'Italia ai campionati europei di categoria ha avuto come comune demonatore il lavoro duro sul campo. Tante ore di palestra (tra esercizi di atletica e quelli di basket) per una categoria giovanile non certo avvezza alle grandi quantità di carico.

"Se da un lato l'esperienza del raduno è stata bella e molto interessante dal punto di vista umano e tecnico, dall'altro il grande lavoro svolto durante i giorni del raduno è stato una bella prova da superare. Ho fatto veramente fatica ad arrivare a fine raduno senza perdere nessun tipo di esercizio o di allenamento. Tanti di noi dopo due giorni hanno avuto problemi fisici. Chiaramente non abituati a certi ritmi, abbiamo pagato dazio." Queste le parole di Tommaso Carnovali di ritorno dal raduno.

"Bellissima esperienza quella del raduno, anche se ho fatto fatica a reggere fisicamente un impegno così gravoso. Sono certo di non essere riuscito ad esprimere tutto il mio potenziale, anche e non solo per i problemi fisici accumulati durante il raduno." Ecco in sintesi il pensiero di Simone Tomasini.

Adesso l'appuntamento rimane fissato per i migliori 32 in Italia con il raduno di fine agosto.

sabato 28 luglio 2007

SEMPRE PIU' BLUOROBICA IN TOSCANA




Dopo la visita del giorni scorsi di Paolo Andreini e Carlo Ballini in Toscana presso il Villaggio Marino di Follonica, dove lavora Schiavi, è sempre maggiore l'aflusso di personaggi Blu sulle rive del Golfo della Maremma.

Proprio in questi giorni infatti c'è stata la visita della coppia Under 19 Elvis Vacchelli e Seba Corno in procinto di una breve vacanza in Versilia e nelle ultime ore quella del play Roby Marulli in viaggio sulla rotta Bergamo-Roma che ha rallegrato giusto per qualche ora la routine del soggiorno estivo a Follonica.

Ecco le immagini rubate nei pochi istanti di permanenza dei nostri personaggi famosi.

RANKING GIOVANILI ATTO SECONDO

REDATTO DA SUPERBASKET


Ce ne eravamo già occupati in dicembre, torniamo a mettere in fila le migliori società in base ai risultati ottenuti dalle diverse squadre nelle finali nazionali. Convinti di interessare, pronti a far discutere…

Il ranking finale del basket giovanile italiano tiene conto delle società che hanno raggiunto con almeno due squadre le finali nazionali (o i primi sedici posti conclusivi nel caso dell’Under21) oppure hanno concluso una volta nelle prime quattro. Dal primo al sedicesimo posto vengono aggiudicati i punti dati nel motociclismo (25 al primo, 20 al secondo, 16, 13 ecc. fino ad 1). Le società che hanno partecipato con più squadre nelle diverse categorie hanno un bonus di 3 punti per ogni squadra. Rispetto alla classifica di dicembre si è avuto un po’ di rimescolamento, ma nella Top 20 sono rimaste ben 17 delle 20 (sparite Fortitudo Bologna, Don Bosco Livorno e Juvi Caserta, sostituite da Azzurra Trieste, Pall. Pordenone e Agrigento). Tra parentesi il miglioramento o il peggioramento della classifica rispetto al ranking di Natale pubblicato sempre su Superbasket.

1) Benetton Treviso: 52 punti (=). Vittoria nella under 18, secondo posto per ia under 21 e quarti di finale nella under 16. L’anno orribile della Serie A è stato alleviato dai successi nelle giovanili.
2) Pall. Reggiana Reggio Emilia: 52 punti (+2). Anche qui molte consolazioni dopo la retrocessione in Legadue della prima squadra. Alla splendida vittoria casalinga nella under 21 si sono aggiunti due quarti di finale nelle categorie under 16 e under 18.
3) Virtus Roma: 48 punti (+11). Il nuovo corso del basket romano giovanile si affaccia ai vertici. Bel terzo posto per under 16 e l’eliminazione nel girone di ferro per l’under 18.

4) Vuelle Pesaro: 47 punti (+5). Imbattute fino all’inizio della primavera, le squadre pesaresi si confermano alle finali con la vittoria nella under 16, i quarti della under 14 e la fase finale per l’under 18.
5) Campus Varese: 38 punti (+8). Il bilancio di una stagione piena di infortuni è stato salvato dai ragazzini terribili della under 14, che hanno dominato le finali. Nella top ten italiana anche l’under 21.
6) Virtus Bologna: 33 punti (-1). La rinascita delle Vu nere è completata a livello giovanile col terzo posto e i quarti di finali di under 18 e 16.
7) Snaidero Udine: 33 punti (+11). Tre volte nelle prime sedici, con i quarti di finale di under 18 e i buoni piazzamenti per under 21 e 16.
8) Comark Bergamo: 32 punti (-5). E’ mancato l’acuto, ma la formazione bergamasca si sta consolidando ai massimi livelli. Quarto posto per under 16. Qualificazione per under 18 e 14.
9) Mens Sana Siena: 29 punti (-6). Invertiti i ruoli fra prima squadra e giovanili. Dopo i grandi successi degli ultimi anni, nel 2007 ci si deve accontentare del secondo posto nella under 18 e della qualificazione dell’under 16.

10) Virtus Siena: 29 punti (-3). Pareggio cittadino, con i cugini della Virtus che restano dietro per l’assenza di un acuto. Quarti di finale per under 18 e 14, qualificazione per under 16.
11) Casalpusterlengo: 27 punti (-4). Top ten per le due categorie senior (under 21 e 18) e terzo posto finale all’interno delle società lombarde.
12) Aurora Desio: 20 punti (-2). La ciliegina sulla torta di alcuni campionati ad alto livello è il secondo posto nella under 16.
13) Azzurra Trieste: 20 punti (n.p.). Spariti dal basket di vertice, i triestini hanno raggiunto la finale della categoria under 14.
14) Patavium Padova: 11 punti (-3). Dopo Treviso, è nettamente la seconda migliore realtà giovanile del Veneto. Quarti di finale per gli under 1 6 e qualificazione per gli under 14.
15) Olimpia Milano: 15 punti (=). Quarti di finale per l’under 14 e qualificazione per l’under 16. Quarto posto finale in Lombardia.




Come al solito ottimo il lavoro di Superbasket che ha voluto fotografare in maniera oggettiva e perentoria lo stato di salute dei settori giovanili in Italia.
Di spessore il risultato del settore giovanile targato Comark Bergamo che si attesta tra le migliori realtà italiane, molte delle quali con società di Serie A alle spalle. Se poi l'articolista Nicola Antonello non avesse sbagliato ad affiabiarci il quarto posto nella categoria Under 16, ma bensì il terzo posto (vittoria su Lottomatica 84-80) il sesto posto finale con 35 punti anzichè 32 sarebbe stato ancora più esaltante.

martedì 24 luglio 2007

DALLA PREALPINA DI LUNEDI' 23 LUGLIO


(G.S.) - Aggiornamenti sul mercato giovanile lombardo: a Varese ufficiale il "varo" dell’accordo tra Whirlpool ed ABC con un gruppo Under 19 "congiunto" che sarà guidato da Bruno Bianchi: in "quota Robur" ci saranno Padova, Ferrario, Canavesi, Donati, Ferrario e Pavesi uniti a Palladini, Innocenti, Spadacini e Montalbetti più il neoacquisto Marusic, altre trattative da definire per il rinnovo dei prestiti da Castronno mentre si valuta l’innesto del play-guardia elvetico Garuti (classe 1989). La Robur et Fides manterrà comunque il diritto acquisito sul campo con un gruppo affidato a Roberto Salvi.

A livello Under 17 i gruppi 1991 e 1992 della Pallacanestro Varese verranno uniti sotto una unica "bandiera" griffata Whirlpool con Carlo Colombo in panchina; il diritto "residuo" Amici della Pallacanestro Varese dovrebbe essere appaltato a qualche realtà provinciale (Ayers Rock?). Sulla panchina dell’ABC siederà invece ancora Fabrizio Garbosi con il gruppo 1992 confermato in blocco oltre ai possibili arrivi del pivot Alberti (dall’Ardor Busto "via" Milano) e del play Armocida (dai cugini di Varese). Confermati invece Besio e Natola sulle panchine dei gruppi 1993 e 1994, mentre Giovanni Todisco aprirà un nuovo ciclo con l’annata 1995; gli Under 15 della Whirlpool saranno invece affidati a Marco Macchi, da valutare tra le annate 1994 e 1995 le situazioni di Andrea Meneghin e Max Ferraiuolo. A Milano ufficiale l’arrivo del pivot Enzo (classe 1990 da Padova) per rinforzare l’Under 19 di Enrico Montefusco (il prossimo anno impegnato solo a livello giovanile nei quadri tecnici dell’Olimpia, mentre a livello organizzativo il nuovo referente sarà Gianni Napoleone) con Luca Curtarelli a fungere da assistente; trattative in corso con il play barese De Feo e con il lungo Iaia (in uscita da Casalpusterlengo), aperta anche la pista Roppo a seconda di quale sarà la destinazione senior dell’esterno del 1989, possibili gli arrivi di Alaimo e Zanchetta da Monza dove è praticamente certo l’arrivo del play Fontana (classe 1989 dall’Ebro). Derby Aurora-Forti e Liberi-Olimpia per il pivot Delena lo scorso anno a Desio, sempre aperta la pista Arioli per l’AJ. A livello Under 17 arriverà la guardia Verdiani da Castelfiorentino (classe 1992), difficile arrivare al pivot ligure Varrone che è nel mirino di Treviso.

Acquisti importanti sul fronte allenatori per Desio: ufficiale il ritorno all’Aurora di Massimo Bisin, tra i migliori tecnici lombardi a livello giovanile, che torna in Brianza dopo due stagioni prendendosi "carico" del gruppo Under 15. Altro rientro è quello di Dario Turati, storico responsabile del Minibasket desiano nelle ultime stagioni a Cusano Milanino. Ufficiale invece il "varo" del gruppo congiunto Tumminelli-Ebro a livello Under 17 con gestione "paritaria" Bonetti-Maligno: oltre ai pezzi migliori delle rispettive formazioni potrebbero arrivare degli elementi lasciati liberi dall’Open B Olimpia (su tutti Rossi e Madini).

Solo reclutamenti "zonali" per la Blu Orobica (possibile l’arrivo di Longo dal Lussana per l’Under 17), mentre Casalpusterlengo avrà negli Under 17 il gruppo di punta (al trittico Scramoncin-Loda-Lottici si unirà l’ala Mink da Dueville) con l’Under 19 che ha perso il pivot Rossato (a Pesaro) e la guardia Perrucci (a Bari) dovendo attendere il nuovo anno per il recupero degli infortunati Micevic e Furi. Sul reclutamento d’èlite a livello nazionale colpi importanti per Treviso che inserisce la guardia della nazionale Under 18 Saccaggi da Livorno, il lungo veronese Benetti del 1990, il lunghissimo maltese Deguara del 1991 oltre al pivot genovese Varrone ("strappato" a Milano); trattative ancora in corso per Stefano Gentile (classe 1989 ex Imola) e per la guardia padovana Chinellato. Siena ha "reclutato" il play Centanni (classe 91 da Ancona), il promettente lungo georgiano Metreveli (classe 91 da Rimini) e la coppia ex Massa e Cozzile Ingrosso-Sgobba, ma ha perso l’ala Barozzi (classe 89) finito in B1 a Matera. La Virtus Bologna ha invece inserito i nazionali Under 18 Da Ros e Laudoni (da Palestrina) e l’azzurrino Under 16 Fontecchio (da Pescara).

mercoledì 18 luglio 2007

DALLA PREALPINA DI LUNEDI' 16 LUGLIO

ISCRIZIONI ECCELLENZA


(G.S.) - Iscrizioni chiuse per i campionati giovanili d'Eccellenza versione 2007/2008: saracinesca abbassata venerdì scorso negli uffici di via Piranesi con la solita "valanga" di richieste che renderà necessario l'allestimento di un torneo preliminare (la cosiddetta fase Intertoto) per completare il lotto delle società ammesse al girone unico Open. Già previsto per il weekend dell'1 e 2 settembre il semaforo verde per la categoria Under 19, la prima a partire sul campo (settimana dal 17 al 23 settembre) con l'esigenza di chiudere la prima fase entro febbraio 2008 vista l'interzona interregionale da marzo a maggio. Solo 3 i posti disponibili per completare il girone a 12 della categoria Juniores: previsti dunque 3 gironi da 4 squadre ciascuno eliminando a tavolino una delle 13 iscritte (formula ad eliminazione diretta con semifinali e finali).

Ancor più nutrito il lotto delle iscritte alla categoria Under 17: ben 34 in totale le iscrizioni, 25 delle quali in lizza per i 5 posti da assegnare sui 14 disponibili per il girone unico Open: necessario qualche "taglio" doloroso con una formula che prevede 5 gironi da 4 squadre che scenderanno in campo nel weekend dell'8 e 9 settembre. 25 in totale invece le società iscritte alla nuova categoria Under 15 creata con la riforma delle giovanili voluta dalla Fip: oltre ai 10 club ammessi d'ufficio, le 15 formazioni in lizza per gli ultimi 4 posti saranno ripartite in tre gironi da 4 e un girone da 3 squadre in campo il 15 e 16 settembre.

Ora toccherà alla Commissione Tecnica regionale, tenendo conto anche della delibera CRL di metà giugno che ha fissato dei criteri con priorità ben precise per l'accesso all'Intertoto, operare le scelte necessarie sotto il profilo delle ammissioni e della composizione dei gironi. Il direttivo regionale del 15 giugno aveva stabilito che la priorità per l’inserimento nei tabelloni eliminatori preliminari sarà accordata alle due finaliste regionali ed alle otto campioni provinciali di ogni categoria, andando a "scalare" con le migliori rappresentanti della fascia Open B e lasciando in fondo al "ranking" le formazioni partecipanti all’Eccellenza 2006/2007 che non hanno conseguito sul campo l’ammissione d’ufficio secondo le regole deliberate dal CRL in base ai piazzamenti finali dell’Open.

L'unico campionato in "contro-tendenza" con la "fame" di giovanili d’Eccellenza è invece l'Under 21, con la restrizione della fascia d'età da tre a due annate che ha letteralmente "desertificato" una categoria sempre più povera di numeri e di interesse a livello tecnico (d'altra parte l'obbligo degli Under nei campionati minori rende le soluzioni senior sempre più appetibili a livello tecnico ed economico…). Solo 10 le società iscritte alla fascia Open lombarda, addirittura due in meno rispetto alle disponibilità di posti fissati dal CRL; soltanto 3 su 8 club ammessi d'ufficio hanno sfruttato il titolo acquisito sul campo, e tra loro mancano tutte e cinque le società professionistiche della regione (Milano, Cantù, Varese, Pavia e Soresina) oltre alle cinque formazioni che negli ultimi anni l'hanno fatta da padrona a livello giovanile (Robur, Desio, Monza, Casalpusterlengo e Bluorobica).

NOTIZIE DALLA PREALPINA

FASE INTERTOTO



UNDER 21 (12 posti, 8 ammesse d'ufficio): BERNAREGGIO 99, AP LISSONE, ABC CANTU', Virtus Bergamo Terno, Basket Lecco, Equipe 88 Cantù, CCSA Arese, Baskettiamo Vittuone, Sam Bareggio.

UNDER 19 (12 posti, 9 ammesse d'ufficio): PALL.CANTU', OLIMPIA MILANO, PALL.VARESE, ROBUR ET FIDES VARESE, UCC CASALPUSTERLENGO, BLU OROBICA BERGAMO, AYERS ROCK GALLARATE, AURORA DESIO, NP Vigevano, Basket Bancole, Virtus Bergamo Terno, OSAL Novate, Libertas Cernusco, AP Lissone, Aquile Lonato, Lumezzane, Tumminelli Milano, Calolziocorte, Milano3 Basket, Pizzighettone, Exodus Brescia.

UNDER 17 (14 posti, 9 ammesse d'ufficio): PALL.CANTU, OLIMPIA MILANO, PALLACANESTRO VARESE, ROBUR ET FIDES VARESE, NP PAVIA, UCC CASALPUSTERLENGO, AMICI DELLA PALLACANESTRO VARESE, AURORA DESIO, BLU OROBICA BERGAMO, Irte Bustese, Forti e Liberi Monza, Basket Bancole, Sant'Ambrogio Milano, Posal Sesto San Giovanni, Aurora Terno d'Isola, Basket Lecco, Pall. Melegnano, Sanmaurense Pavia, Roncadelle, CG Erba, Tumminelli Milano, Ardor Busto Arsizio, Pizzighettone, Cus Brescia, Real Mazzano, Olimpia Legnano, Baskettiamo Vittuone, Fly Basket Lonato, Bernareggio 99, Cremona Basket, Soul Basket Milano, CBC Show Camp Corbetta, AS Lesmo.

UNDER 15 (14 posti, 10 ammesse d'ufficio): PALL.CANTU', OLIMPIA MILANO, PALL.VARESE, LIBERTAS CERNUSCO, AQUILE LONATO, ARDENS SEDRIANO, TEAM 86 VILLASANTA, CAMPUS VARESE, AURORA DESIO, BLU OROBICA BERGAMO, Aurora Terno d'Isola, Pall.Melegnano, Ardor Busto Arsizio, Ebro Milano, CG Erba, Basket Milano3, Pizzighettone, GSA Sarezzo, Exodus Brescia, Lussana Bergamo, Bernareggio, Cremona Basket, Soul Basket Milano, Scuola Basket Lecchese.

lunedì 16 luglio 2007

RADUNO ESTIVO PER IL GRUPPO UNDER 16


Raduno estivo per il gruppo Under 16 d'eccellenza che dopo questa prima parte di stagione estiva si è radunata a casa di Claudio Gotti per festeggiare tutti insieme in una giornata splendida tutti gli accadimenti di questa ultima stagione sportiva.

Formula da grigleria quella adottata dallo staff della festa capitanata da Massimiliano Lussana, capace di inventarsi un menù apposito per la giornata special.

Giornata di sole, bagno in piscina e poi grigliata. Cose c'è di meglio... meglio godersi al massimo il meritato riposo estivo. Tra poco la nuova stagione sportiva sarà alle porte.

Buona estate a tutti.

venerdì 13 luglio 2007

NAZIONALE UNDER 16 - EUROPEO IN GRECIA
SCELTI I DODICI - MARCO PLANEZIO RISERVA


Purtoppo Marco Planezio non è riuscito ad entrare nei dodici che si giocheranno l'europeo cadetti in Grecia dal 20 al 30 luglio 2007. Comunque una esperienza esaltante quella vissuta da Marco con la maglia dell'Italia indossata per tanti giorni di raduno.

"E' stata una esperienza molto intensa, sia dal punto di vista dell'impegno fisico, con ogni giorno doppia seduta di allenamento, sia dal punto di vista tecnico, con il confronto quotidiano con i migliori proseptti in Italia della classe 91. Purtroppo ho avuto un problema fisico ad un adduttore a ridosso della convocazioni, che non mi ha nemmeno permesso di giocarmi le mie possibilità fino all'ultimo giorno. Sono però convicnto che se fossi stato io l'allenatore avrei scelto i dodici che coach Bocchino ci ha comunicaro essere i dodici definitivi per il raduno."

Ecco i convocati: Simone Centanni, Riccardo Moraschini, Claudio Maino, Alessandro Amici, Simone Fiorito, Filippo Baldi Rossi, Antonio Iannuzzi, Nicolò Melli, Andrea De Nicolao, Marco Maganza, Luca Fontecchio, Eros Chinellato.

giovedì 12 luglio 2007

CARNOVALI E TOMASINI AL RADUNO CENTRO-NORD PER IL SETTORE SQUADRE NAZIONALI




Simone Tomasini e Tommaso Carnovali faranno parte del gruppo da 24 del centro e nord Italia in occasione dei raduni di qualificazione del Settore Squadre Nazionali, per le annate alla prima esperienza con la maglia azzurra. Proprio Simone e Tommaso dopo non aver certo brillato alle ultime Finali Nazionali di Bormio avranno certamente mille motivazioni in più rispetto al solito per far bene. La convocazione è maggiormente importante vista anche l’assenza assoluta di atleti lombardi al raduno. Si seguito il comunicato.


Il Settore Squadre Nazionali, nell’ambito del progetto di qualificazione nazionale, in occasione del Raduno Territoriale Centro-Nord per giocatori nati nel 1993, che si svolgerà a Lignano Sabbiadoro (UD) dal 21 al 27 luglio 2007 convoca i seguenti giocatori:

Amarabon Chukwud (Siena), Armeni Simone (Superga), Bernardi Riccardo (Benetton), Cacace Lorenzo (Loano), Cavallin Giovanni (Arzegrande), Carnovali Tommaso (Bluorobica), Ciman Mattia (Torre), Della Valle Amedeo (Alba), Eccher Simone (Trento), Arancione Roberto (Venaria), Jovancic Marco (Trento), Giarelli Gabriele (Galli), Mabilia Alberto (Marostica), Martignano Luca (Caerano), Moschioni Giacomo (Trieste), Severini Giovanni (Maceratese), Stassi Stefano (Alba), Stefanini Fabio (Loreto), Tomasini Simone (Bluorobica), Udom Mattia (Firenze), Urbani Emanuele (Trieste), Varuzza Matteo (Pordenone), Viale Riccardo (Benetton), Vignali Carlo Alberto (Rimini).

Lo staff tecnico del raduno sarà composto dal Capo Delegazione Massimo Faraoni, dal Capo Allenatore Gaetano Gebbia, altri allenatori Vincenzo Bifulco, Piero Musumeci, Valeria Pugliesi e Lorenzo Costantini.

I convocati dovranno presentarsi presso il Villaggio Ge. Tur. Viale Centrale 29 a Lignano Sabbiadoro. Dal 22 al 17 allenamenti sia al mattino 9.00-12.00 che al pomeriggio 16.30-19.00.

lunedì 9 luglio 2007

DALLA PREALPINA DI LUNEDI' 9 LUGLIO


Dal quotidiano "La Prealpina"
Novità di mercato giovanile anche dalle altre zone "importanti" della Lombardia. La notizia più importante riguarda la permanenza a Desio di Simone Fiorito: l’ala della nazionale Under 16 ha "sposato" il progetto Aurora anche per la stagione 2007/2008 con il rinnovo del presito di Tavernelli e Matteo Sala a garantire ancora una squadra di vertice a livello Under 17. Alla guida del "super-gruppo" 1989-1992 ci sarà ancora il responsabile delle giovanili bluarancio Enrico Rocco, coadiuvato da due diversi assistenti (Roberto Gozzi e Davide Villa); gli elementi del 1991 si uniranno ai confermati Meregalli, Motta, Sannino e Barella più Bernardi ed Arioli (da definire il ritorno di De Lena) per il doppio campionato Under 19-Under 17, mentre per la categoria Under 15 possibile il grande ritorno di Massimo Bisin.

Tra i reclutamenti in corso da segnalare il 91 Capaccioli da Sesto San Giovanni ed il lunghissimo Valdner (206 centimetri del 92) da Biassono oltre al 91 Pedrazzini da Cesano Boscone. A Milano confermato il "blocco" degli allenatori della stagione 2006/2007 con la novità relativa all’inserimento di un nuovo dirigente "operativo" per la gestione dell’attività giovanile. Archiviata la parentesi del gruppo Open B, saranno ancora cinque i gruppi giovanili allestiti dall’Armani Jeans: Enrico Montefusco sarà confermato alla guida degli Under 19, che inseriranno il 17enne pivot Enzo (205 centimetri "da sgrezzare" proveniente da Padova). Numerosi i contatti aperti per un lavoro di reclutamento ancora non da "prima fascia" ma comunque ben diverso rispetto agli anni scorsi: piacciono il play De Feo (classe 1989 di Bari) e l’ala Caputo (classe 1990 di Lecce), contatti aperti col 90 Arioli ex Lissone anche se Desio vorrebbe confermare il giocatore, mentre il reclutamento più "sostanzioso" potrebbe arrivare per quanto riguarda l’annata 1991: probabile la conferma dei gemelli bresciani Sandro e Davide Marelli, conteso tra Milano e Treviso il pivot Varrone (204 centimetri del Granarolo Genova) mentre ci sono contatti aperti anche per la guardia Chinellato (nazionale Under 16). Per le categorie più giovani confermato Francesco Ricca alla guida degli Under 15 e Under 14, mentre Paolo Avantaggiato allenerà il gruppo Under 13 formato grazie alla "leva" delle scorse settimane.

Sarà invece Andrea Pedroni il nuovo responsabile delle giovanili di Casalpusterlengo: ancora competitivo il gruppo Under 19 con i confermati Drigo, Perrucci, Roppo e Delle Donne (possibile però la partenza di Rossato che potrebbe tornare a Pesaro), mentre il veronese Maffezzoli guiderà gli Under 17 del trio Lottici-Loda-Scramoncin, rinforzati dall’ala Mink (classe 1991) proveniente da Dueville.

domenica 8 luglio 2007

RIUNIONE PROGRAMMATICA PER LA STAGIONE SPORTIVA 2007-2008 IN CASA BLUOROBICA



Si è riunita nella giornata di sabato 7 luglio a Follonica la dirigenza Bluorobica al gran completo in occasione della massa a punto e della programmazione per la prossima stagione 2007-2008 in casa Comark.

Paolo Andreini, Carlo Ballini insieme con il responsabile del settore giovanile Andrea Schiavi e con il valore aggiunto del Presidente della Scuola Basket Treviglio, Stefano Carminati hanno nel corso di una riunione tracciato le linee guida della prossima stagione sportiva con la conferma di tutti gli allenatori già citati in un precedente articolo apparso su bluorobica.com entrando poi nel dettaglio della costituzione delle nuove squadre. Gran parte della riunione è stata dedicata anche all’argomento reclutamento che ha coinvolto e sta ancora coinvolgendo proprio in questi giorni diversi atleti in procinto di passare in maglia Comark Bergamo.

Nelle prossime ore daremo elenco specifico di tutte le squadre con già in anticipo un programma settimanale di massima per la prossima stagione.

mercoledì 4 luglio 2007

CONVOCAZIONE NAZIONALE UNDER 16
MARCO PLANEZIO PRONTO PER GIOCARSI L'ACCESSO ALL'EUROPEO


Continua l’avventura di Marco Planezio al raduno collegiale della classe 91 in preparazione ai Campionati Europei della Nazionale Cadetta che si svolgeranno in Grecia dal 20 al 30 luglio 2007. Il nuovo raduno è iniziato il 3 luglio in provincia di Pordenone e terminerà il 12 luglio. Alla fine di questa altra serie di allenamenti e amichevoli l’allenatore Antonio Bocchino con il suo staff daranno comunicazione per i convocati sia al torneo in Grecia pre europeo, sia per l’Europeo. I giocatori convocati per l’Europeo saranno comunque dodici.

Lotta aperta quindi tra i 17 presenti al raduno di Pordenone con la lista dei presenti allungata anche dal reintegro di Nicolò Melli arrivato al primo raduno di metà giugno in condizioni precarie fisiche e che comunque in questi ultimi giorni ha recuperato la condizione.

Ecco la lista completa dei convocati: Alessandro Amici (Pesaro), Filippo Baldi Rossi (Virtus Bologna), Andrea Binelli (Virtus Bologna), Simone Centenni (Ancona), Riccardo Cervi (Reggio Emilia), Eros Chinellato (Padova), Andrea De Nicolao (Padova), Simone Fiorito (Desio), Luca Fontecchio (Pescara), Antonio Iannuzzi (Siena), Luca Laganà (Reggio Calabria), Marco Maganza (Udine), Claudio Maino (Napoli), Nicolò Melli (Reggio Emilia), Riccardo Moraschini (Virtus Bologna), Marco Planezio (Bluorobica), Caludio Tomasini (Virtus Bologna).

Capo Delegazione: Ezio Cipolat. Coordinatore SSNN: Massimo Faraoni, Allenatore: Antonio Bocchino Assistenti: Stefano Vannoncini, Roberto Rocca.

lunedì 2 luglio 2007

PRENDE FORMA LA NUOVA STAGIONE IN CASA BLUOROBICA


Definite in queste ore in casa Bluorobica le responsabilità tecniche dei vari gruppi per la nuova stagione agonistica 2007-2008. Il gruppo Under 19 (di classe 89-90) sarà allenato da Raffaele Martini che sarà anche il vice allenatore dell’Intertasport di B/1 e che avrà come proprio assistente per il primo gruppo giovanile Bluorobica il giovane allenatore Roberto Maltecca che in prima persona allenerà anche la squadra Under 13 (1995) sponda Treviglio.

Il gruppo Under 17 (1991-92) sarà sotto la guida tecnica ancora di Andrea Schiavi, che allenerà in prima persona anche il gruppo Under 15 di classe 93 e avrà come assistenti Alberto Dominelli (per i più grandi) e Mauro Zambelli (per gli under 15).

Gabriele Pirola si occuperà delle fasce più basse del settore giovanile Bluorobica con la guida tecnica del gruppo Under 14 (1994) a cui andrà ad aggiungersi la responsabilità tecnica dell’unione dei due gruppi Under 12 (1995) sponda Treviglio e Bergamo. I due gruppi Under 12 (1995) distinti sia per allenamenti (doppia seduta settimanale di allenamento) sia per un campionato giovanile (entrambi i gruppi parteciperanno in maniera distinta al campionato Under 14 a Bergamo) si ritroveranno poi insieme nel campionato Under 13 Open a livello Lombardo, giocando contro le migliori formazioni della regione.

Maggiori dettagli sulle composizione delle squadre e sul programma allenamenti di ogni singolo gruppo verranno pubblicate tra qualche giorno su bluorobica.com.

Ecco l’elenco complessivo delle squadre:
Squadra Under 19 d’eccellenza (1989-90): Raffaele Martini – Roberto Maltecca
Squadra Under 17 d’eccellenza (1991-92): Andrea Schiavi – Alberto Dominelli
Squadra Under 15 d’eccellenza (1993-94): Andrea Schiavi – Mauro Zambelli
Squadra Under 14 Open (1994-95): Gabriele Pirola – Andrea Armandi
Squadra Under 13 Open (1995): Gabriele Pirola – Maltecca/Zambelli
Squadra Under 13 Bergamo (1995): Mauro Zambelli
Squadra Under 13 Treviglio (1995): Roberto Maltecca

domenica 1 luglio 2007

CLAUDIO GOTTI A BORMIO CONVOCATO DAL MASTER GIBA DI PERFEZIONAMENTO


Inizia questa sera alle ore 18.00 presso l’Hotel Rezia di Bormio il raduno collegiale per i convocati GIBA in occasione del Master di perfezionamento che si terrà a Bormio da domenica 1 fino a sabato 7 luglio. Nell’occasione è stato convocato Claudio Gotti (del gruppo Under 16) che dopo aver compiuto nell’ultimo anno sportivo parecchi progressi tecnici e riuscito grazie a prestazioni sempre di buon livello ad entrare nel quintetto ideale delle finali nazionali di categoria svolte a Montecatini.

Gotti insieme ad altri 15 selezionati avrà modo di confrontarsi a livello tecnico per una settimana sotto la guida di Marco Calvani (ex allenatore della Scavolini Pesaro) oltre che di Marco Mazzali e Lorenzo Pansa.

Questi i convocati del Master Giba di Bormio: Bazzani Christian (91 Trento), Bedini Angelo (90 Loano), Bianchini Gabriele (89 Livorno), Broglia Nicola (90 Virtus Bologna), Comodo Edoardo (89 Crocetta), Del Rosso Marco (90 Pontedera), Facchini Michele (90 Monfalcone), Faccia Marco (89 Savigliano), Frascolla Flavio (90 Avellino), Gallì Lorenzo (91 Perugia), Gatta Alessandro (89 Kolbe Torino), Gotti Claudio (91 Comark Bergamo), Laganà Luca (91 Lu.Ma.Ka.) Lottici Matteo (91 Casalpusterlengo), Nesi Francesco (90 Pistoia) Soldan Matteo (91 Udine).

Allenatore: Marco Calvani Assistenti: Marco Mazzali, Lorenzo Pansa. Direttore del Master Pasquale Iracà.

Buon divertimento Claudio. Durante la settimana avremo l’aggiornamento in diretta della situazione e del raduno pubblicato su bluorobica.com